Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Matilde Ventura

La scatola di latta

La scatola di latta

Matilde Ventura

Libro

editore: Sacco

anno edizione: 2022

"La scatola di latta" è un romanzo profondo e intenso adatto a un pubblico di lettori adulti. L’argomento trattato, lo stupro ai danni di una giovane donna, è di forte impatto psicologico e viene descritto con minuziosa particolarità, ma con grande sensibilità poetica. La scrittura è elaborata ma di facile lettura e il racconto, seppur d’effetto, non rasenta mai la volgarità. L’autrice, anche fine poetessa, descrive con delicatezza un argomento scottante e di grande attualità.
19,90
La danza delle padelle

La danza delle padelle

Matilde Ventura

Libro

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2014

pagine: 94

Il testo è uno spaccato di vita ospedaliera vissuto da una scrittrice-paziente. Il mondo ospedaliero percepita dal letto di un ammalato è fatto di rapporti sociali che sfociano in un vincolo di solidarietà con altri degenti, di amicizia con il personale infermieristico, di stima -malasanità a parte- con il curante. Qui il quotidiano è diverso dal ritmo della vita normale: basti pensare all'orario dei pasti, al brusco risveglio di prima mattina, al vocio degli infermieri, ai rumori. La corsia è maestra di vita: mette alla prova il nostro temperamento, il nostro coraggio, la nostra attitudine a sopportare il dolore.
9,00
Memorie di guerra

Memorie di guerra

Matilde Ventura

Libro

editore: Editoriale Programma

anno edizione: 2013

pagine: 134

Un tuffo nella memoria: dolorose immagini di una Frascati che vive il suo dramma attraverso le tragedie di tanta piccola gente, gente comune ferita nell'intimo e nella quotidianità. La guerra vista attraverso gli occhi di chi l'ha vissuta sulla pelle, testimonianze che fanno commuovere, vibrare di sdegno e di rabbia. Matilde Ventura ha raccolto la voce di chi in quel lontano 1943 ha visto e vissuto il dolore di un intero paese, Frascati, martoriato e straziato da qualcosa che di umano non ha nulla. Eppure proprio uomini come noi hanno partorito dalle loro menti e stillato dai loro cuori un odio e una ferocia senza senso. Frascati diventa un simbolo: sfogliando le pagine di questo libro -diciotto testimonianze che la scrittrice ha narrato con la sensibilità e l'acume che la contraddistinguono- questa incantevole cittadina dei Castelli Romani, s'innalza a emblema e rappresenta con i suoi caduti, tutte le vittime di guerra, morti di ogni paese. Il conflitto bellico è visto e narrato da gente come tutti noi, bambini, ragazze, donne, uomini, madri, padri. Si prova un'intima condivisione che avvicina ai protagonisti della Storia: vita comune che la guerra ha straziato, violato, distruggendo il futuro e i sogni. Eppure molti sono sopravvissuti e la loro voce giunge fino a noi come un sussurro che urla l'orrore per l'Uomo che rinuncia ad essere tale e si trasforma in carnefice.
10,00
Gabriele e le lucciole

Gabriele e le lucciole

Matilde Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Sacco

anno edizione: 2011

pagine: 58

"Il cielo è una grande scatola blu e tutte le nonne i nonni del mondo quando volano via entrano in questa grande scatola e continuano a volare e a brillare come le lucciole nelle notti d'estate..." Come affronta un bambino, il tema della perdita di una persona cara? Quali stratagemmi usa per nascondere il dolore? E ancora, in quale dimensione se non nella fantasia, si rifugia un piccolo cuore ferito È così che Gabriele sopravvive alla scomparsa della sua amatissima nonna Nanda.
9,90
Le giostre di Natale

Le giostre di Natale

Matilde Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Sacco

anno edizione: 2011

pagine: 62

"Gira bimbo, gira in tondo/ alza gli occhi, guarda su/ vedi il cielo com' è bianco/ e quanti fiocchi cadono giù..." Con questa prima quartina si apre la filastrocca che dà il titolo all'intera raccolta. "Le giostre di Natale" è un semplice e allegro cantico, dedicato al Natale e a tutti quei bambini che ancora aspettano la festività come un periodo unico e magico, lontano dalle grandi città piene di messaggi mediatici e spot pubblicitari. Il Natale dunque, può essere ancora magia, sogno e fantasia, raccontiamolo così ai nostri bambini come se fosse una grande favola da colorare e cantare in famiglia tutti insieme.
9,90
Il mondo di Chicca

Il mondo di Chicca

Matilde Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Gruppo Albatros Il Filo

anno edizione: 2011

pagine: 70

Chi è Chicca? È una tenera cagnolina, un meticcio di volpino rosso, che da otto anni vive assieme ai suoi padroni Milly e Mirco. Il suo mondo è la casa in cui abitano tutti insieme, la stessa casa in cui vive avventure sempre straordinarie, anche quando si tratta soltanto di entrare nel buio di uno stanzino abitato da insidiosi ragni e altre creature oppure quando per la prima volta si corre sulla bianchissima e freddissima neve. "Le avventure di Chicca" disvelano un mondo ricco di fantasia e di gioia, un modo capace di affascinare e coinvolgere nella lettura attraverso la tenera storia di una cagnolina pasticciona e combina guai.
11,50
Per te che aspetto ogni sera

Per te che aspetto ogni sera

Matilde Ventura

Libro

editore: Ismecalibri

anno edizione: 2011

12,00
Diario 1983/1991

Diario 1983/1991

Matilde Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Gruppo Albatros Il Filo

anno edizione: 2010

pagine: 65

Non è difficile percepire leggendo la silloge "Diario 1983/1991" di Matilde Ventura la carica emotiva che ha di certo accompagnato la scrittura delle poesie qui raccolte. La vicenda biografica, i suoi dettagli quanto meno, non sono così importanti o cruciali. Dalla poesie stesse traspare chiaramente che viene narrata, usando parole dell'autrice, "la fine di un amore sofferto e contrastato ormai al termine e l'inizio di un nuovo amore, giovane e fresco". Quello che importa, invece, è tutto il mondo - il labirinto a volte - di sentimenti che vengono riportati, l'analisi del proprio vissuto interiore, lo stupore che l'essere umano prova di fronte al proprio essere indifesi nei confronti di se stesso, di fronte al trovarsi rinchiusi all'interno di una situazione, fisica quanto mentale, generata da noi stessi, ma nella quale si fatica a riconoscersi, a comprendersi.
11,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.