Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Marilù Oliva

Biancaneve nel Novecento

Marilù Oliva

Libro

editore: Solferino

anno edizione: 2021

Giovanni è un uomo affascinante, generoso e fallito. Candi è una donna bellissima che esagera con il turpiloquio, con l'alcol e con l'amore. E Bianca? È la loro unica figlia, che cresce nel disordinato appartamento della periferia bolognese, respirando un'aria densa di conflitti e di un'inspiegabile ostilità materna. Fin da piccola si rifugia nelle fiabe, dove le madri sono matrigne ma le bambine, alla fine, nel bosco riescono a salvarsi. Poi, negli anni, la strana linea di frattura che la divide da Candi diventa il filo teso su un abisso sempre pronto a inghiottirla. Bianca attraversa così i suoi primi vent'anni: la scuola e gli amori, la tragedia che pone fine alla sua infanzia e le passioni, tra cui quella per i libri, che la salveranno nell'adolescenza. Negli anni Novanta, infatti, l'eroina arriva in città come un flagello e Bianca sfiora l'autodistruzione: mentre sua madre si avvelena con l'alcol, lei presta orecchio al richiamo della droga. Perché, diverse sotto ogni aspetto, si somigliano solo nel disagio sottile con cui affrontano il mondo? È un desiderio di annullarsi che in realtà viene da lontano, da una tragedia vecchia di decenni e che pure sembra non volersi estinguere mai: è cominciata nel Sonderbau, il bordello del campo di concentramento di Buchenwald. Con una penna vibrante, intinta nella storia del Novecento e affilata da una profonda sensibilità per le umane lacerazioni e debolezze, Marilù Oliva disegna una vicenda incalzante che è anche una riflessione su quello che le famiglie non dicono, sulle ferite non rimarginate che si riaprono, implacabili, attraverso le generazioni. Un romanzo che dà voce al rimosso di un secolo.
19,00

Le Sultane

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2021

pagine: 256

In un condominio popolare di via Damasco, a Bologna, tre ultrasettantenni regnano in contrastate. Sono l'astuta Wilma, la tirchia Mafalda e la golosa Nunzia. Imperfette e segnate da vite altrettanto imperfette - liti e meschinità, malattie proprie o di parenti, la difficoltà di far quadrare i conti - l'aspetto peggiore della loro quotidianità è probabilmente Carmela, l'inquilina del secondo piano, rumorosa e cafona. Una spina nel fianco che si aggiunge alle mille grane di sempre: un marito con l'Alzheimer, nipoti viziati, una figlia satanista e un figlio perduto. Purtroppo, quando la vita aggiunge ogni giorno un nuovo piccolo peso al fardello che ti porti sulle spalle, perdere l'equilibrio è un attimo. E in quell'attimo prendi in mano i fili del destino e ti accorgi che anche tu hai il potere di tirarli con decisione. O forse di tagliarli come le Parche. Variazione sui temi del Macbeth, noir urbano, commedia delle periferie: il romanzo di Marilù Oliva è tutto questo e molto di più. È una storia irresistibile che parla delle nostre convivenze difficili, delle nostre umanità confuse, dello scontro tra volontà e destino. Della vita che passa e che lasciamo indietro, e del prezzo da pagare per riprendercene almeno un po'.
13,00

Le spose sepolte

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2019

pagine: 396

Dove sono finite quelle donne misteriosamente sparite da anni, mogli e madri di cui i mariti sostengono di non sapere nulla? Uno dopo l'altro, i loro corpi vengono ritrovati grazie a un killer implacabile che costringe chi le ha fatte scomparire a confessare dove si trovano le loro ossa e poi uccide i colpevoli, sempre assolti dai tribunali per mancanza di prove. Il rituale è feroce e spietato: l'assassino vuole così rendere giustizia alle spose sepolte. I pochi indizi lasciati sulla scena del crimine conducono a un piccolo paese, Monterocca, soprannominato la Città delle Donne, un territorio nell'Appennino bolognese circoscritto da mura ed elementi naturali, governato da una giunta completamente al femminile. Il team investigativo, in cui spicca la giovane ispettrice Micol Medici, si trova catapultato in una realtà di provincia quasi isolata dal mondo, con una natura montana che fa da contorno e molti misteri avvolti nella nebbia. Un inquietante enigma conduce gli inquirenti al Centro Studi Rita, un'azienda farmaceutica che sta sintetizzando un anestetico speciale: lo stesso utilizzato dal serial killer come siero della verità per far confessare i colpevoli. Ma quanti altri segreti si nascondono dentro i confini del piccolo paese? Solo Micol ha l'innata capacità di scoprirli, anche se questo potrebbe costarle la vita...
9,90

Antologia dei Promessi sposi

Marilù Oliva, Elissa Piccinini

Libro

editore: ZANICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 720

I passi più belli da leggere, il romanzo integrale da ascoltare. Questa Antologia dei Promessi sposi presenta ampi brani tratti da tutti i capitoli del romanzo, collegati da brevi testi di raccordo per trasmettere una conoscenza ampia e completa dell'opera. Nell'audiolibro i capitoli sono disponibili in versione integrale. Guida alla lettura per orientarsi nel testo: ogni capitolo è introdotto da una sintesi ad alta leggibilità. Il testo del romanzo è accompagnato da brevi riassunti laterali con domande di comprensione che guidano la lettura e aiutano a mettere a fuoco i punti essenziali. Gazzetta manzoniana: proposte di scrittura creativa: nella Guida allo studio che conclude ogni capitolo, numerose proposte di scrittura creativa stimolano la fantasia degli studenti; le attività della Gazzetta manzoniana mettono a contatto personaggi ed episodi del romanzo con le forme della scrittura giornalistica, mentre i confronti con altri testi approfondiscono e attualizzano i contenuti dell'opera. L'eBook con tutte le pagine del volume da sfogliare, con audio, linee del tempo e mappe interattive: lettura drammatizzata di tutti i capitoli del romanzo in versione integrale (25 ore); 2 linee del tempo interattive: La vita di Manzoni e Gli eventi del romanzo; 2 mappe interattive: I luoghi di Manzoni e I luoghi del romanzo; 760 esercizi interattivi online su zte.zanichelli.it; glossario interattivo di retorica e narratologia.
23,40

Musica sull'abisso

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: HarperCollins Italia

anno edizione: 2020

L'ultima volta che Gwendolina Nanni, giovane imprenditrice bolognese, è stata vista viva era mattina molto presto e come al solito stava correndo lungo gli argini del Bacchiglione prima di andare al lavoro. Il suo corpo è stato ritrovato molti giorni dopo in un'ansa del fiume, ormai irriconoscibile. Il caso viene chiuso come suicidio dalla polizia locale. Ma i familiari non ci stanno e si rivolgono alla Sezione Omicidi di Bologna, dove è stata da poco trasferita l'ispettore Micol Medici. Le ricerche vertono attorno agli ex-studenti di un liceo storico bolognese, il Cicerone, dove si diploma la migliore gioventù della città. Ma c'è una classe del passato che ha avuto un destino infausto: uno dopo l'altro, anno dopo anno, stanno morendo tutti coloro che quindici anni prima sono stati compagni di classe. Tutti in circostanze sospette e tutti lo stesso giorno, il 21 febbraio. Cosa lega questi delitti? E com'è possibile che una canzone, scritta in latino e cantata da alcuni di loro, abbia previsto con anni di anticipo in che modo sarebbero morte le vittime? Micol, con la sua abilità speciale legata ai suoi incubi notturni, cerca di scoprire la verità, muovendosi sullo sfondo di una città dove ogni torre e ogni portico sembrano nascondere qualcosa.
9,90

¡Tú la pagarás!

Marilù Oliva

Libro

editore: Elliot

anno edizione: 2019

pagine: 288

In una sala da ballo viene ritrovato il cadavere di un uomo, Thomás Delgado, barista del locale e inguaribile sciupafemmine. I potenziali indiziati sono molti, prima tra tutti la Guerrera, fidanzata di Thomás e abituale frequentatrice del posto. Disincantata, impulsiva, vanitosa, la Guerrera ha lo spirito combattivo di una vera salsera che la aiuta a barcamenarsi tra lavori precari e ambizioni giornalistiche. Coinvolta in prima persona, dunque, la ragazza inizia a condurre in proprio le indagini, incrociandosi e scontrandosi spesso con l'ispettore Basilica. Nel frattempo, viene ritrovata nella campagna emiliana un'altra vittima legata all'ambiente dei locali da ballo latino-americano. E così, tra affascinanti ballerine, suggestivi e arcaici rituali religiosi, storie di sesso torbido, gelosie e superstizioni, l'ispettore Basilica si trova catapultato in un mondo per capire il quale è necessario l'aiuto della Guerrera. E proprio dagli orishas, gli dei della santería cubana, verrà un aiuto inaspettato che porterà Basilica a scoprire una verità sorprendente...
13,50

Questo libro non esiste. Storia di una macchina del tempo

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2017

pagine: 239

Mathias, un aspirante scrittore, perde incautamente il manoscritto che sarebbe potuto diventare il libro della sua vita. Deciso a recuperarlo, comincia la spola tra gli editori e i critici cui ha spedito il cartaceo, ma un omicidio imprevisto ostacola i suoi piani, coinvolgendolo in prima persona. Intanto riemergono antiche nevrosi, come il demone del tempo o il ricordo del nonno materno, che l'ha cresciuto tra rimproveri e oppressioni, frustrando il suo sogno infantile di diventare astrofisico. Un capofamiglia taciturno e autoritario che aveva dedicato l'ultima fase della sua esistenza alla costruzione di una macchina del tempo, trasmettendo a Mathias la passione per il cielo e le stelle. Con gli anni questo amore per il firmamento si è trasformato in un prezioso strumento per classificare e decifrare l'animo umano: ogni amicizia, relazione, perfino l'amore può essere paragonato a una costellazione o a un elemento cosmico. Ed è forse nei misteri della volta celeste che il protagonista di questo romanzo potrà cercare qualche indizio per far luce sul delitto, ma soprattutto un sentiero terreno che lo conduca a dare un senso alla propria vita.
12,50

La squola

Marilù Oliva

Libro

editore: LiberAria Editrice

anno edizione: 2016

pagine: 200

"La squola" è un romanzo per ragazzi e giovani adulti. È la storia di quattro studenti, Fil, Miluna, Cecio e Pauline del liceo artistico di Bologna, la squola: detta così per la scritta che campeggia sul muro esterno dell'edificio dove qualcuno ha volutamente sbagliato a scrivere il termine. Le vicende dei quattro protagonisti sono una perfetta rappresentazione della vita dei giovani alle porte dei vent'anni, tra eccessi, passioni, conflitti sociali e famigliari, sesso. La difficoltà di diventare grandi, la diversità sociale tipica degli studenti, è il tema vincente che l'autrice mette in gioco. La trama si sviluppa su cinque piani narrativi: le quattro voci dei ragazzi più quella della scuola. Fil è un ragazzo belloccio, subordinato al bullo della scuola, Sauro, con il quale trafuga le preziose tavole di fumetti, giunte dall'America, per esporle in una mostra nel liceo. La bravata, che finirà male, renderà Fil un ragazzo più consapevole grazie anche all'amore per la più bella della scuola: Miluna. La ragazza ha una situazione famigliare difficile, senza padre e con una madre allo sbando al punto da acconsentire che la figlia si prostituisca. Miluna, infatti, conduce una squallida doppia vita, alterna u weekend con clienti di lusso ai sogni strampalati e romantici di una adolescente. Gli altri due protagonisti, e voci narranti così come Fil e Miluna, sono Cecio e Pauline. Cecio fa il primo anno, è un ragazzino minuto, insicuro, pieno di debolezza ma anche di tenerezze. Dall'essere vittima dei bulli, Fil e Sauro, si trasformerà in grillo parlante. Pauline, invece, è la classica ragazza geniale ma svogliata, arrabbiata con il mondo e sempre in lotta con genitori e professori. Quando si rende conto di essersi innamorata di Fil lo seduce ma viene poi abbandonata dal ragazzo che le preferisce Miluna. Sarà questo a far esplodere la sua ira e a vendicarsi con Miluna. A tirare le fila di queste storie, avvincenti e fresche come le voci dei protagonisti, c'è "La squola", una sorta di divinità che piano piano intesse le trame fino a ordire il lieto fine per tutti. Personaggi e lettori.
15,00

Le Sultane

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2016

pagine: 238

Tre donne regnano sovrane sul palazzo popolare di via Damasco, a Bologna. Sono le "sultane" e hanno dai settant'anni in su. C'è Wilma, piccola e astuta mercante; poi c'è Mafalda, la donna più tirchia sulla faccia della Terra, e infine Nunzia, bigotta fuori e golosa dentro. Sono ignorate da un mondo costruito a misura della giovinezza, incarnato dalla invadente e rumorosa vicina del secondo piano, Carmela, alla quale Wilma prova a chiedere, senza successo, maggiore educazione e rispetto delle regole. Le tre donne sono abituate a non essere considerate, ma quando l'esistenza le costringe a una svolta forzata, cade anche l'ultimo tabù, insieme al destino di chi ha tentato di metter loro i bastoni tra le ruote... Una storia irresistibile di amicizia, solitudine, rivincite e desideri inconfessabili, tra sorrisi amari e atmosfere noir.
13,50

Questo libro non esiste. Storia di una macchina del tempo

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2016

pagine: 239

Mathias, un aspirante scrittore, perde incautamente il manoscritto che sarebbe potuto diventare il libro della sua vita. Deciso a recuperarlo, comincia la spola tra gli editori e i critici cui ha spedito il cartaceo, ma un omicidio imprevisto ostacola i suoi piani, coinvolgendolo in prima persona. Intanto riemergono antiche nevrosi, come il demone del tempo o il ricordo del nonno materno, che l'ha cresciuto tra rimproveri e oppressioni, frustrando il suo sogno infantile di diventare astrofisico. Un capofamiglia taciturno e autoritario che aveva dedicato l'ultima fase della sua esistenza alla costruzione di una macchina del tempo, trasmettendo a Mathias la passione per il cielo e le stelle. Con gli anni questo amore per il firmamento si è trasformato in un prezioso strumento per classificare e decifrare l'animo umano: ogni amicizia, relazione, perfino l'amore può essere paragonato a una costellazione o a un elemento cosmico. Ed è forse nei misteri della volta celeste che il protagonista di questo romanzo potrà cercare qualche indizio per far luce sul delitto, ma soprattutto un sentiero terreno che lo conduca a dare un senso alla propria vita.
16,00

Le Sultane

Marilù Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Elliot

anno edizione: 2014

pagine: 238

Tre donne regnano sovrane sul palazzo popolare di via Damasco, a Bologna. Sono soprannominate le Sultane e hanno dai settant'anni in su. C'è Wilma, piccola e astuta mercante in grado di vendere l'acqua santa al diavolo, che nomina incessantemente il suo morto. C'è Mafalda, la donna più tirchia sulla faccia della Terra. E infine Nunzia, bigotta fuori e golosa dentro, incapace di contenersi. Le loro imperfezioni sono state marchiate a fuoco da una vita poco gentile: Wilma non sa fare i conti col suo lutto e litiga in continuazione con la figlia Melania, una disgraziata adescata da una setta satanica, che bussa alla porta solo quando necessita di un piatto caldo; Mafalda è costretta ad accudire il marito malato di Alzheimer; Nunzia, in delirio tra i suoi crocifissi, trova sempre il tempo per estorcere pettegolezzi e per concedersi i peccati che riesce ad arraffare. I loro desideri sono palliativi al grande sconforto dell'indifferenza che suscitano. Sono ignorate da un mondo a misura di giovinezza, un mondo incarnato dalla frastornante vicina del secondo piano, Carmela, cui Wilma prova a chiedere maggiore educazione e rispetto delle regole. Ma niente, quella continua a riderle in faccia. Le vecchie sono abituate a non ricevere considerazione, ragion per cui, quando improvvisamente l'esistenza le costringe a una svolta forzata, osano quello che non hanno mai osato fare e rompono tutti i tabù...
16,00

Cent'anni di Márquez. Cent'anni di mondo

Marilù Oliva

Libro

editore: CLUEB

anno edizione: 2010

pagine: 139

13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.