Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Luigi Pirandello

Vestire gli ignudi-Ciascuno a suo modo

Vestire gli ignudi-Ciascuno a suo modo

Luigi Pirandello

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 256

Andata in scena per la prima volta, con grande successo, nel 1922, Vestire gli ignudi è una «commedia a chiave», ispirata a una vicenda reale riconoscibilissima per i contemporanei: la relazione tra il maturo maestro del romanzo verista Luigi Capuana e Adelaide Bernardini, una giovane insegnante sopravvissuta a un tentato suicidio. E commedia a chiave è anche quella interpretata dagli attori di Ciascuno a suo modo (1924), snodo centrale della trilogia del «teatro nel teatro», dopo i Sei personaggi e prima di Questa sera si recita a soggetto, nella quale Pirandello riecheggia esplicitamente la vicenda della Bernardini. A riprova, ancora una volta, che la vita vera, la «vita degli altri», vince la fantasia di qualsiasi autore. Lo scopo dell'arte di Pirandello è proprio «cogliere la vita, nella sua instabilità, per fissarla in una commedia».
10,50
Male di luna-Musica vecchia

Male di luna-Musica vecchia

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Ripostes

anno edizione: 2023

12,00
Novelle per un anno. Volume Vol. 1

Novelle per un anno. Volume Vol. 1

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 564

Scialle nero e La vita nuda, primo e secondo volume delle Novelle per un anno, escono nel 1922 per Bemporad. Si stampa qui a testo, per la prima volta, l'edizione critica di quest'ultima lezione licenziata in vita dall'autore. Si tratta di una vera novità editoriale per le novelle pirandelliane che, oggi come allora, in un caleidoscopio tematico aperto al panorama internazionale, si offrono quali «tanti piccoli specchi» capaci di riflettere la vita stessa.
50,00
Il fu Mattia Pascal

Il fu Mattia Pascal

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 300

Il fu Mattia Pascal ha reso celebre Pirandello, a trentasette anni, dopo quindici di attività letteraria trascorsa in una sostanziale oscurità. Iniziato nel 1902, pubblicato prima su rivista e quindi in volume nel 1904, il romanzo narra la bizzarra vicenda di uno sfaccendato bibliotecario ligure a cui il caso offre una possibilità clamorosa: azzerare il proprio passato e ricominciare da capo, vivendo così due, o forse tre, vite. Accolto da immediato successo, ebbe traduzioni e recensioni internazionali e Pirandello stesso vi era particolarmente legato: opera a tutt'oggi enigmatica e dalle molteplici interpretazioni (romanzo autobiografico, psicoanalitico, esistenziale, sociale…), Il fu Mattia Pascal rimane una lettura spiazzante, un libro fuori dai canoni, una «piccola enciclopedia pirandelliana» attraversata da una vena felice, fresca, da una levità unica. Il testo del romanzo, secondo l'edizione Bemporad 1921, è qui accompagnato dall'Avvertenza su gli scrupoli della fantasia, scritta dallo stesso Pirandello. E una Nota – che ne ricostruisce la storia, le varianti, lo stile inconfondibile– fa da pendant a una riscrittura critico-ermeneutica della storia di Mattia e del romanzo.
10,50
Maschere nude. Volume Vol. 1

Maschere nude. Volume Vol. 1

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 708

Il primo volume di Maschere nude nell'Edizione Nazionale delle opere di Luigi Pirandello propone una triade di testi imprescindibili, quelli che hanno dato al teatro di Pirandello successo e gloria: Sei personaggi in cerca d'autore, Ciascuno a suo modo e Questa sera si recita a soggetto. Le curatrici dell'edizione si sono avvalse di documenti finora ignoti o inaccessibili: copioni e manoscritti reperiti negli archivi, prime stesure con note autografe, istruzioni dell’autore-regista, insieme con il ritrovamento di carteggi inediti. Ai testi, tutti criticamente introdotti, si aggiungono ricche appendici dove vengono riportati e discussi i nuovi materiali su cui si basa la Nota filologica che correda le tre opere.
50,00
Sei personaggi in cerca d'autore

Sei personaggi in cerca d'autore

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2023

pagine: 144

Luigi Pirandello seppe, forse meglio di chiunque altro, illuminare ed esplorare le angosce, le dissociazioni e i contrasti interiori che lacerano la coscienza e lo spirito della modernità. Nei Sei personaggi in cerca d’autore, questa visione tormentata e schizoide si traduce in un vero e proprio “teatro della mente” nel cui allucinato e straniato spazio scenico la coscienza osserva e tortura ossessivamente se stessa. In altri termini, si traduce nella geniale innovazione del “metateatro”, del teatro “su” e “nel” teatro, della rappresentazione che rappresenta se stessa proprio nel momento e all’atto del proprio farsi, del proprio divenire, del proprio prender forma nel tumultuoso groviglio che avvolge e intreccia la vita e la forma, la realtà e la sua ombra, l’esistenza e la maschera, la “vita nuda” e il suo illusorio fantasma.
8,00
Novelle scelte

Novelle scelte

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Gallucci La Spiga

anno edizione: 2023

pagine: 160

Leggere Pirandello è una continua sorpresa. Nelle sue opere si susseguono invenzioni, ora divertenti ora drammatiche, capaci di rivelare con amara ironia il contrasto tra comico e tragico, ricchi e poveri, apparenza e verità. Nella concisa bellezza delle Novelle risalta l’ambizione che ha sempre guidato l’autore, Premio Nobel per la letteratura: raccontare la complessità degli uomini e della vita. Età di lettura: da 11 anni.
6,90
Novelle per un anno: Tutt'e tre-Dal naso al cielo-Donna Mimma-Il vecchio Dio. Volume Vol. 3

Novelle per un anno: Tutt'e tre-Dal naso al cielo-Donna Mimma-Il vecchio Dio. Volume Vol. 3

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2022

pagine: 688

Queste quattro raccolte, pubblicate tra il 1924 e il 1926, comprendono novelle risalenti agli anni 1895-1924: il rapporto tra generazioni e l'implacabile ripetitività del destino segnano una narrazione dominata da quella poetica dell'umorismo capace di saldare tragico e grottesco.
12,00
Novelle scelte. Ediz. ad alta leggibilità

Novelle scelte. Ediz. ad alta leggibilità

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Raffaello

anno edizione: 2022

pagine: 184

Quando leggiamo le novelle di Pirandello, un sottile confine ci separa da un palco teatrale sul quale si rappresenta la vita umana, con le sue contraddizioni, le amarezze, le piccole soddisfazioni. Su quel palco si mettono in scena i casi, a volte assurdi, che la vita pone davanti ai personaggi che su di esso si muovono.
9,50
Il fu Mattia Pascal

Il fu Mattia Pascal

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2022

pagine: 265

Un grande classico.
8,90
Così è (se vi pare)

Così è (se vi pare)

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2021

pagine: 160

Uno dei due mente e l'altro (forse) dice la verità? Ma chi è pazzo? La signora Frola, che non accetta la morte della figlia e crede di riconoscerla nella seconda moglie del genero, il signor Ponza? Oppure lui, che impedisce alla suocera di vedere la figlia e si è inventato un altro matrimonio? "Così è (se vi pare)", dramma del 1917, è fra i lavori più spregiudicati di Pirandello: «di un'originalità che grida, per l'audacia straordinaria della situazione» lo definì lo stesso autore, che lo riteneva «la miglior cosa che io abbia fatto finora». La «parabola», anzi «la diavoleria» – che ritrova in questa edizione il testo originale, ripulito dalle interpolazioni successive – è, qui accostata alla novella da cui è tratta e arricchita da materiali inediti utili a ricostruirne la vicenda teatrale.
10,00
Uno, nessuno e centomila

Uno, nessuno e centomila

Luigi Pirandello

Libro: Libro in brossura

editore: Giunti-Barbera

anno edizione: 2021

pagine: 224

Se è vero com’è vero che uno dei punti di forza del romanzo risiede nell’efficacia del suo titolo (divenuto negli anni una sorta di sigla della condizione umana all’interno del Novecento), la vicenda dell’«uno» Vitangelo Moscarda vale non tanto per il processo di sdoppiamento con Gengè che coinvolge il suo rapporto con la moglie Dida, quanto piuttosto per la convivenza in lui, da un lato, di un radicale annichilimento della sua personalità e della sua stessa umanità; e, dall’altro, della sua «frammentazione» nella moltitudine aperta di quella che sarà definita di lì a poco la società di massa. Introduzione Alberto Bertoni.
7,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.