Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lucio Cottini

Didattica speciale per l'educatore socio-pedagogico

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 212

La figura dell'educatore socio-pedagogico, delineata dalla nuova normativa entrata in vigore all'inizio del 2018, si caratterizza come quella di un professionista in grado di operare a supporto della crescita, dell'affermazione, della piena inclusione e della qualità della vita di tutte le persone nei molteplici contesti che frequentano, in una prospettiva di lifelong learning. Inclusione, qualità della vita e contesti sono appunto le parole chiave del volume, che analizza il ruolo decisivo dell'educatore in un ambito prioritario nel quale può esprimersi la sua professionalità: il supporto alle persone in situazione di disabilità attraverso una didattica speciale di qualità. La didattica speciale, infatti, non si esaurisce nell'ambiente scolastico, ma attraversa tutti i contesti e li innerva di azioni finalizzate alla promozione del benessere di tutti e di ciascuno. Perciò il libro, con un approccio molto operativo e ricco di esemplificazioni, propone un percorso che si snoda nei diversi ambienti di vita della persona con disabilità: dal nido alla scuola; dal lavoro agli spazi del tempo libero e al mondo dei servizi. Il racconto di alcune storie significative, poi, aiuta a mantenere il filo del discorso ben ancorato alla realtà.
19,00

Vincere le sfide con la Sindrome di Down

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2019

pagine: 236

Il percorso educativo riferito a bambini e adolescenti con sindrome di Down può avere, nella prospettiva dell'inclusione, finalità più ambiziose di quelle che vengono poste e perseguite attualmente? Intorno a questo quesito, che assume le connotazioni di una sfida, si snoda il volume che segue la storia di Rosa, un'allieva con sindrome di Down la quale, come tanti altri, percorre tutto l'itinerario scolastico arricchendo il contesto della classe con la sua presenza e la sua azione. Nel volume viene considerata la situazione che si determina quando al nido, nelle sezioni della scuola dell'infanzia e nelle classi dalla primaria alla secondaria di secondo grado sono presenti allievi con sindrome di Down. Vengono illustrati vari itinerari didattici per favorire apprendimenti funzionali e per costruire contesti aperti e accoglienti, capaci di includere non solo Rosa, ma tutti quanti.
23,00

Didattica speciale e inclusione scolastica

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 435

Porre l'inclusione al centro delle politiche e delle prassi educative significa concentrare l'attenzione sulle esigenze diversificate di tutti gli allievi, nessuno escluso, nel rispetto del principio di pari opportunità e di partecipazione attiva di ognuno. La prospettiva dell'inclusione scolastica è sviluppata nel volume su quattro piani fra loro integrati: il piano dei principi, che tende a sottolineare come ogni individuo, indipendentemente dai tratti culturali o personali, sia un'entità costitutiva dell'istituzione sociale, che trova nella piena valorizzazione di rutti la sua stessa ragione d'essere; il piano organizzativo, inteso come interazione e coordinamento fra i diversi attori che entrano in gioco, sia interni che esterni alla scuola; il piano metodologico-didattico, che si riferisce alle procedure da mettere in campo per promuovere il successo formativo e il ruolo attivo di ogni allievo; e infine il piano dell'evidenza empirica, che fissa l'attenzione sulle ricerche che hanno affrontato il tema dell'educazione inclusiva, al fine di giustificarne l'applicazione generalizzata. Nei capitoli viene enfatizzata la dimensione operativa, associando alla trattazione teorica di ogni argomento delle proposte curricolari riferite a diverse situazioni e ambiti disciplinari.
37,00

Il nuovo PEI su base ICF: guida alla compilazione. I modelli e le linee guida del Decreto Interministeriale n. 182 del 29/12/2020 interpretati in prospettiva bio-psico-sociale e pedagogica, completati con esempi e strumenti

Lucio Cottini, Claudia Munaro, Francesca Costa

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 96

Il Consiglio di Stato con sentenza 3196 del 2022 ha accettato il ricorso del Ministero dell'Istruzione e dal Ministero dell'Economia e delle Finanze contro la sentenza del TAR del Lazio (n.9795/2021) che annullava il D.I. 182 del 2020 sui modelli di PEI. Alla luce di questa nuova sentenza il fascicolo inserito come nota preliminare nel volume "Il nuovo PEI su base ICF: Guida alla compilazione" non è più da prendere in considerazione e si conferma quindi la validità della guida in tutte le sue parti. La guida, in chiave operativa, accompagna tutti i docenti nella comprensione e applicazione del Decreto Interministeriale n. 182/2020 e relative Linee Guida che presentano le modalità di redazione dei nuovi modelli di PEI. Il volume analizza le novità introdotte nella predisposizione del PEI attraverso 4 chiavi di lettura: i concetti fondamentali da conoscere, su cui fondare le proposte operative; gli strumenti da utilizzare per supportare il lavoro di progettazione; gli esempi dei nuovi modelli, utili per comprendere come compilare le 12 Sezioni in cui è articolato il nuovo PEI, presentate progressivamente e disponibili anche in forma integrale online per avere una visione olistica complessiva; punti di forza, attenzioni necessarie e questioni aperte, per un'analisi che va in profondità. La Guida è composta da 4 Unità, ciascuna delle quali affronta i processi fondamentali che caratterizzano la compilazione del nuovo PEI e fa riferimento a specifiche Sezioni; in particolare: l'Unità 1 tratta della raccolta di informazioni e del raccordo con il Progetto Individuale e si riferisce alle Sezioni 1, 2 e 3; l'Unità 2 evidenzia l'importanza dell'osservazione per la progettazione e si riferisce alle Sezioni 4 e 6; l'Unità 3 affronta il tema centrale della progettazione e si riferisce alle Sezioni 5, 7 e 8; l'Unità 4 è dedicata a organizzazione e risorse e si riferisce alle Sezioni 9, 10, 11 e 12. L'itinerario delineato evidenza come la predisposizione del PEI nella prospettiva ICF orienti tutti i docenti - curricolari e specializzati per il sostegno - a diventare più inclusivi e corresponsabili dell'efficacia delle procedure e dei processi. Scaricabili tramite QR code oltre 100 pagine di modelli di PEI compilati articolati per livelli di scolarità - dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di II grado - e riferiti a disabilità di vario tipo.
14,90

Potenziare la memoria in classe. Percorsi di didattica inclusiva

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2015

pagine: 167

Il volume illustra le metodologie di lavoro adottabili in classe per potenziare le capacità mnestiche degli allievi della scuola dell'infanzia e primaria. Seguendo il percorso di un'insegnante, la maestra Tina, sono presentati itinerari didattici per promuovere un utilizzo strategico e consapevole della memoria. L'approccio adottato enfatizza la dimensione dell'inclusione, curando non solo la tipologia di compiti, ma anche la creazione di un clima accogliente per tutti nella classe e la valorizzazione delle diversità, con ampio utilizzo di metodologie di gruppo, strategie di aiuto, autovalutazioni. I principali temi affrontati sono: l'apprendimento delle competenze di base, la soluzione dei problemi, la metacognizione, il metodo di studio. Le proposte di lavoro contenute nel testo possono essere sviluppate collegandosi al portale IncluDeRe (Laboratorio sull'inclusione, didattica e ricerca educativa), promosso dal Dipartimento di Scienze umane dell'Università di Udine.
19,00

Il progetto individuale dal profilo di funzionamento su base ICF al PEI. Le innovazioni in materia di inclusione scolastica

Marco De Caris, Lucio Cottini

Libro

editore: Giunti EDU

anno edizione: 2020

pagine: 96

La guida in chiave operativa accompagna tutti i docenti nell'applicazione delle novità dei D. Lgs 66/2017 e 96/2019, nell'ambito dei quali il Progetto Individuale è inteso come espressione di una nuova interpretazione della disabilità, vista come complessa interazione tra condizioni di salute e fattori contestuali. All'interno di questo quadro normativo si potenzia il ruolo del PEI, parte integrante del Progetto Individuale, trasformandolo in uno degli elementi fondamentali per la realizzazione concreta e operativa del progetto di vita degli studenti con disabilità. In particolare, viene data evidenza a come il PEI venga progettato a partire dal Profilo di Funzionamento, costruito sul modello ICF e ICF-CY. Passo dopo passo, viene descritto l'iter operativo da seguire per recepire le ultime novità: dalla richiesta di accertamento della disabilità da parte della famiglia fino alla stesura del Profilo di Funzionamento su base ICF e del PEI stesso. Gli autori, da anni impegnati su questi temi, forniscono le direttrici funzionali a organizzare piani di lavoro rivolti all'inclusione, tenendo conto della complessità degli elementi personali e contestuali degli allievi e presentando possibili strategie operative per progettare attività didattiche e strutturare spazi e tempi di lavoro a scuola.
14,90
18,00

L'autodeterminazione nelle persone con disabilità. Percorsi educativi per svilupparla

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Erickson

anno edizione: 2016

pagine: 151

L'autodeterminazione rappresenta uno dei costrutti più importanti quando si parla di qualità della vita per le persone con disabilità intellettiva e autismo, le quali, però, sperimentano grosse difficoltà a svilupparla a causa dei loro deficit cognitivi. Operare delle scelte, infatti, richiede la consapevolezza dell'esistenza di alternative e la possibilità di dare giudizi basati su ogni opzione. Questo volume non si limita a fare il punto sui contributi più significativi riferiti all'autodeterminazione, ma presenta anche uno specifico curricolo educativo, con una scala di valutazione e proposte che si prestano a essere sviluppate nei diversi contesti di vita delle persone, fin dalle prime esperienze scolastiche, per promuovere la loro capacità di mettere in atto condotte autodeterminate. Un libro per avere indicazioni concrete e operative sull'educazione di una dimensione fondamentale per la qualità di vita.
19,50

Evidence-based education e pedagogia speciale. Principi e modelli per l'inclusione

Lucio Cottini, Annalisa Morganti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2015

pagine: 346

La capacità di promuovere processi inclusivi è la condizione di base affinché la scuola raggiunga il successo formativo di tutti gli alunni, nessuno escluso. Il volume offre un quadro teorico e metodologico sull'orientamento Evidence-based education, applicato alla pedagogia speciale per l'inclusione. Viene proposto un modello di riferimento per la ricerca, in grado di rispondere alla necessità di costruire forme di conoscenza condivisa e affidabile sui processi inclusivi, attuabile nei diversi contesti educativi. Attraverso esemplificazioni, si presentano strategie di ricerca, sia di natura quantitativa sia qualitativa sia mista, che contribuiscono alla concretizzazione di tale modello. Si individuano e definiscono alcuni criteri di qualità, che possono costituire un riferimento utile per chi deve progettare e condurre una ricerca in educazione speciale, per chi ne deve valutare l'adeguatezza metodologica attraverso un'opera di revisione e per chi concretamente ne può utilizzare i risultati nella prassi quotidiana.
29,00

Qualità di vita nella disabilità adulta. Percorsi, servizi e strumenti psicoeducativi

Lucio Cottini, Daniele Fedeli, Simone Zorzi

Libro

editore: Erickson

anno edizione: 2016

pagine: 190

La disabilità adulta pone particolari sfide educative e riabilitative nel momento in cui le problematiche tipiche di decadimento cognitivo si saldano con una maggiore difficoltà degli operatori di mantenere un'ottica progettuale. Da ciò deriva la necessità di ripensare la programmazione degli interventi e dei servizi, al fine di coniugare il potenziamento della qualità della vita e l'innalzamento della qualità della riabilitazione, con una specifica attenzione valutativa all'organizzazione dei sostegni. Il percorso proposto viene collocato nell'ambito dei più aggiornati e attendibili modelli di qualità della vita, sviluppati a livello internazionale. Un libro ricco di indicazioni operative direttamente utilizzabili da quanti lavorano o dirigono centri e servizi rivolti a persone adulte con disabilità. Nelle risorse online sono presenti strumenti per le attività di assessment e pianificazione degli interventi.
21,00

Educazione e riabilitazione del bambino autistico

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2013

pagine: 182

Questo volume è il secondo di un'opera tripartita che si prefigge di indagare le prospettive di integrazione scolastica per il bambino autistico. Il libro esamina le metodologie di intervento educativo e riabilitativo praticate a livello internazionale per fornire all'educatore spunti operativi per il lavoro didattico quotidiano e per favorire l'assunzione di un atteggiamento critico nei confronti delle diverse proposte di intervento. Quest'ultimo elemento risulta indispensabile vista la mancanza di un quadro di riferimento univoco e condiviso. In questa situazione l'educatore corre il rischio di aderire acriticamente al "metodo" seguito dal bambino autistico nel centro specialistico e, spesso, anche a casa, trasformandosi in uno pseudoterapista che ripropone a scuola modelli di lavoro emarginanti e limitativi delle potenzialità connesse alla frequenza di un contesto integrato. Il terzo volume presenterà gli itinerari metodologico-didattici che favoriscono una reale integrazione scolastica dei bambini autistici.
14,70

Che cos'è l'autismo infantile

Lucio Cottini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2013

pagine: 155

Questo volume costituisce la parte iniziale di un'opera tripartita che si prefigge di indagare le prospettive di integrazione scolastica per il bambino autistico. L'obiettivo del libro è quello di fare il punto sulle conoscenze attualmente disponibili circa le cause, l'evoluzione e le caratteristiche dell'autismo infantile. Va infatti messo in evidenza come, sotto l'etichetta di bambino autistico, si celino situazioni personali che, pur presentando alcuni fattori comuni, risultano del tutto autonome, difficilmente comprensibili e non certo riducibili ad uno stereotipo descrittivo. Alla luce di ciò, si intende esaminare i principali punti di forza e di debolezza, tenendo sempre presente la complessità del passaggio dall'analisi dei sintomi all'interpretazione del comportamento. Per cercare di andare più in profondità, viene anche presentata una visione "dal di dentro", derivata dagli scritti di alcune persone autistiche di alto livello. Gli altri due volumi della serie presentano le più significative strategie di intervento utilizzate con bambini autistici egli itinerari metodologico-didattici da privilegiare al fine di favorire una reale integrazione scolastica.
12,60

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.