Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di L. Spini

Sul colle più alto. L'elezione del presidente della Repubblica dalle origini a oggi

Valdo Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 256

Che cosa rende l'elezione del presidente della Repubblica un avvenimento politico così importante e imprevedibile nel suo sviluppo e, per questo, così avvincente? L'esperienza di questi ultimi anni ha insegnato quanto sia essenziale il suo ruolo in un sistema parlamentare e in un Paese, come il nostro, in eterna transizione politica e, di conseguenza, quanto sia decisiva la sua scelta. È con questo spirito che Valdo Spini rievoca in queste pagine le figure che si sono succedute come capi dello Stato da De Gasperi a Mattarella ricostruendo il modo in cui sono stati eletti e come sono arrivati alla carica rappresentativa più alta della Repubblica. Sono quattordici vicende che fanno quasi tutte storia a sé perché presentano svolgimenti molto diversi tra loro, a seconda degli anni, dei protagonisti e del contesto politico. Ma i tratti comuni non mancano: la volontà del Parlamento come corpo collettivo, il ruolo dei singoli parlamentari e anche le insidie rituali come quella dei cosiddetti «franchi tiratori». Spesso è accaduto che chi è entrato papa in conclave ne è uscito cardinale: non sempre, infatti, le leadership dei partiti maggioritari hanno portato al successo il candidato con cui avevano iniziato le votazioni. Una lunga storia da conoscere per capire come sarà il prossimo settennato presidenziale in un momento delicato come quello della ricostruzione dopo la crisi della pandemia tra i destini del «governo di salvezza nazionale» e le necessità del Piano di ripresa e resilienza.
16,00

Da grande farò... 10 grandi si raccontano a una piccola sognatrice

Ariel Spini Bauer

Libro: Copertina rigida

editore: Editoriale Scienza

anno edizione: 2019

pagine: 144

Ariel ha undici anni e una grande curiosità: che cosa fare da grande? Per scoprirlo intervista dieci grandi, dieci adulti che hanno fatto grandi cose nella vita, ognuno in campi molto diversi: l'ingegnere aerospaziale Amalia Ercoli Finzi, l'astronauta Paolo Nespoli, il divulgatore Piero Angela, lo scrittore Paolo Giordano, Fabiola Gianotti direttrice del CERN di Ginevra... Sono dialoghi pieni di sorprese, di umanità, di dettagli personali e spunti inaspettati. Incontri fortunati, da raccontare e condividere, per far sognare tanti altri bambini. Età di lettura: da 8 anni.
16,90

Selene Pascal. Agente in prova

Irene Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 160

Una giovane poliziotta, una sorella senza paura e due misteri da risolvere. Selene Pascal è una giovane "agente in prova" che si è appena trasferita a Milano per i suoi otto mesi di prova come agente di polizia. Selene è tosta e coraggiosa ma in pochi ancora lo sanno. Certo non il suo supervisore, Miranda Luppini, che l'ha confinata a fare le fotocopie. A complicare tutto ci si mette anche la sorella Noemi, che non si fa mai i fatti suoi e quando qualcosa non le torna vuole sempre andare a fondo, costi quello che costi! Età di lettura: da 11 anni.
12,00

La casa del male

Annalisa Strada, Gianluigi Spini

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2021

pagine: 192

Arturo ha quindici anni e un pensiero fisso in testa: dichiararsi a Liliana, la ragazza della porta accanto. Col pensiero di Liliana, Arturo non fa quasi più caso all'atmosfera cupa che si respira nelle vie di Milano. Del resto, è abituato alla guerra, agli aerei che sganciano i loro carichi mortali, alle cattive notizie dal fronte e alle estenuanti file per un tozzo di pane da dividere con la mamma e la sorella. Per Arturo questa è la normalità, e tenere un basso profilo è l'unico modo che ha per sopravvivere, a dispetto di quel che pensano i suoi amici: il ribelle Luciano, invischiato in ambienti antifascisti, e lo sprezzante Vittorio, camerata convinto. Arturo guarda Liliana e non vede nient'altro. Non vede la morte, non vede le torture, non vede la Villa Triste. Una casa in cui coloro che entrano difficilmente possono raccontarlo. Nella Milano di Arturo e Liliana, a volte, basta una parola, o un pensiero pronunciato ad alta voce per finire inghiottiti dalla casa, e lì, nemmeno tutto il coraggio del mondo può salvarti. Ma a quindici anni non ci si arrende, si è pronti a giocare la partita, anche se in palio c'è una vita. Con questo romanzo, Annalisa Strada e Gianluigi Spini portano alla luce uno degli episodi più crudi e terribili della Seconda guerra mondiale. Arturo e Liliana non sono realmente esistiti, ma i loro nomi racchiudono la storia di migliaia di giovani che, come loro, hanno vissuto l'orrore delle Ville Tristi sorte sul territorio italiano durante il conflitto. "Villa Triste" era una canzone d'amore un po' strappalacrime che ebbe un grande successo all'inizio degli anni '40. Poi arrivarono i mesi drammatici dell'occupazione nazista e quel nome - certe volte le parole seguono percorsi inaspettati - passò a indicare quei centri di tortura gestiti dai fascisti dove, per far confessare i partigiani arrestati, si consumarono con ferocia atrocità e torture di ogni genere. Una pagina poco nota e quasi dimenticata della nostra storia recente. Età di lettura: da 12 anni.
13,90

La Resistenza dei sette fratelli Cervi

Annalisa Strada, Gianluigi Spini

Libro: Copertina morbida

editore: EINAUDI RAGAZZI

anno edizione: 2018

pagine: 186

La storia dei fratelli Cervi prende avvio con la scelta del padre Alcide e di Aldo di lasciare la mezzadria per intraprendere una nuova vita da fittavoli. Una decisione nata dall'indomita ricerca della libertà e fortificata dalla certezza di aver acquisto, con uno studio autonomo e incessante, le conoscenze utili per far prosperare la terra. Soprattutto, questa scelta è il punto di partenza per dimostrare che può esistere un benessere condiviso che aiuti le masse - impoverite dalla Prima guerra mondiale e gravate dalla vessazione del regime fascista - a creare un mondo nuovo e più giusto. Una storia in cui le scelte di lavoro concretizzano le idee politiche e le rafforzano, man mano mettendo la famiglia Cervi al centro della lente d'ingrandimento di un regime che fa sempre più fatica a sostenersi e sfoga nella repressione sanguinosa i propri ultimi sussulti. I sette fratelli non si lasciano fermare nemmeno dal crescendo continuo di violenza: semmai, ne traggono forza e reagiscono con determinazione senza temere di affrontare, il 28 dicembre 1943, tutti insieme, il plotone d'esecuzione. Età di lettura: da 9 anni.
10,00

I racconti della Resistenza. Tre grandi storie per difendere la nostra libertà

Roberto Denti, Lia Levi, Annalisa Strada, Gianluigi Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Piemme

anno edizione: 2020

pagine: 432

Sullo sfondo buio della guerra brillano le eccezionali imprese che anche bambini e ragazzi si possono ritrovare a fronteggiare. Come gli amici di "Ancora un giorno", che nella Milano del coprifuoco e dei razionamenti fanno i messaggeri per la Resistenza. Come Riccardo, che in "Io ci sarò" percorre avventurosamente mezza Italia per ritrovare la sua famiglia, perseguitata in quanto ebrea, e si unisce ai partigiani. E come Lapo, che nella storia vera "Il rogo di Stazzema" è uno dei pochi sopravvissuti e può raccontare di come i nazisti hanno braccato sui monti e sterminato centinaia di persone inermi, sfollate nella "zona bianca" vicino a Lucca. Storie di coraggio e di solidarietà umana, perché la libertà va conquistata tutti assieme. Età di lettura: da 9 anni.
14,50

I love Olimpiadi

Annalisa Strada, Gianluigi Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2012

pagine: 176

L'hobby preferito di Tommaso è mangiare gelati. Il suo gelataio, Nereo, è proprio sotto casa e così niente di più facile che passare i pomeriggi seduto sulla panchina della gelateria, perché Tommaso è anche pigro! Nereo, il gelataio, ha un passato da atleta, ma è stato costretto da un incidente a rinunciare suo malgrado alle gare; gli parla spesso della nipote Tosca, che fa atletica, e pratica il mezzo fondo. Durante le vacanze Tommaso conosce Tosca, attivissima, che dedica il suo tempo agli allenamenti. Tommaso è folgorato dalla ragazza, ma lei neanche si accorge di lui, presa com'è dal fatto che andrà con le amiche della Polisportiva a Londra a vedere una giornata di gare olimpiche. Tommaso, spinto dal fascino di Tosca, inizia una trasformazione: da ragazzo-cuscino a ragazzo-in-movimento grazie alla complicità di Nereo (che capisce che lui si è innamorato) e che gli fa da guida. Gradualmente Tosca si accorge che Tommaso esiste, che Tommaso si impegna, che Tommaso ha una testa, che Tommaso non è affatto male. Età di lettura: da 6 anni.
12,00

1861. Un'avventura italiana

Annalisa Strada, Gianluigi Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Paoline Editoriale Libri

anno edizione: 2011

pagine: 232

17 marzo 1861: a Torino Vittorio Emanuele II viene proclamato re d'Italia e questa data diventa il punto di partenza di una storia nuova, quella appunto dell'Italia unita. C'è però una storia precedente a questa data ed è una storia di coraggio, di sacrificio, di rischi che ha attraversato la penisola da Nord a Sud, da Est a Ovest ed è la storia del Risorgimento italiano; la storia di un popolo che ha combattuto fino al sacrificio della vita per la libertà. Raccontare questa storia ai giovanissimi è l'obiettivo di questo volume che rielabora in forma di romanzo, la storia dei moti rivoluzionari che hanno portato all'unità d'Italia. Nella casa del principe Fabrizio Salina, il Gattopardo, Giuseppe, figlio della sarta di casa Salina, ascolta, nascosto da una tenda, notizie relative ai garibaldini sbarcati sull'isola. Giuseppe vuole ritrovare suo padre, un mazziniano rifugiato a Milano perché ricercato dalla polizia dei Borboni; per questo decide di accodarsi alle truppe garibaldine che stanno risalendo la penisola. Condivide la vita dei soldati e scopre le diverse anime di questi moti rivoluzionari, non tutte e non sempre coerenti con i grandi ideali di libertà Alla fine, e non senza colpi di scena, i vari tasselli si ricomporranno e soprattutto Giuseppe sentirà di aver vissuto una pagina fondamentale della storia d'Italia. Una narrazione appassionante che ricostruisce con attenzione e rispetto una pagina essenziale della nostra storia nazionale. Età di lettura: da 8 anni.
12,00

Le origini del socialismo. Da Utopia alla bandiera rossa

Giorgio Spini

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 394

33,57

Iperalfabeti. Con blue book

SPINI M

Libro

editore: La Scuola

anno edizione: 2014

11,00

Io sono Atropo

Giovanni Spini

Libro: Copertina morbida

editore: Press & Archeos

anno edizione: 2021

pagine: 178

Come reagire a uno stupro? È quello che si chiedono tre sorelle, di cui una omosessuale e apparentemente fragile. Con l'ispirazione derivata da un sogno e dalla mitologia, giungeranno a una conclusione inquietante che darà del filo da torcere ad un'irrequieta coppia di detective. Un incauto psicanalista, poi, si metterà suo malgrado sulla strada della famigerata "Atropo". I personaggi di questa storia che trae ispirazione da fatti realmente accaduti si muovono tra le pagine di un diario/racconto all'apparenza onirico, ma che si rivelerà infine terribilmente reale. O no?
12,00

Italia e protestanti

Giorgio Spini

Libro

editore: CLAUDIANA

anno edizione: 2020

62,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.