Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Joseph Conrad

Amy Foster

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: Einaudi

anno edizione: 2022

pagine: 72

«Mrs Smith le dava della svergognata sgualdrina. Lei non ribatteva. Non diceva niente a nessuno, e proseguiva per la sua strada come se fosse sorda. Credo che in tutta la zona soltanto lei e io riuscissimo a vedere la sua autentica bellezza. Era un uomo stupendo, molto elegante nel portamento, con un che di selvatico nel fisico, come una creatura dei boschi». Il fisico teorico Brian Greene sostiene che, dal punto di vista dell'evoluzione, la narrazione di storie «si guadagna da vivere» perché è come un «simulatore di volo»: «le storie forniscono universi inventati nei quali seguiamo passo passo personaggi le cui esperienze superano di gran lunga le nostre». Amy Foster, racconto di terra e di mare, una delle opere brevi migliori di Joseph Conrad, è il simulatore di volo per l'esperienza dello straniero, dello sradicato. È la storia di Yanko Goorall, montanaro dei Carpazi, imbarcato ad Amburgo con il sogno dell'America su una nave di trafficanti di uomini, donne e bambini e naufragato in Inghilterra durante una furibonda tempesta. Siamo più o meno fra Ottocento e Novecento, ma le stesse cose, come il lettore scopre con sempre maggior turbamento, continuano ad accadere e riaccadere fino a oggi, fino a domani. Yanko si salva a stento, ma è molto malconcio, non sa una parola di inglese e la timorata gente inglese che incontra non sa una parola che non sia inglese. Lo prendono per folle, per bandito, per mostro, lo rinchiudono, lo picchiano, si difendono dalla sua minaccia, dai suoi versi bestiali, dalla sua rabbia. Bimbi biondi e bianchi lo prendono a sassate. Yanko ha solo freddo e fame, ma non sa come si dice. La sua è «un'estraneità indecifrabile». Finché non incontra Amy Foster che, anche lei dai margini del mondo conosciuto, gli tende una mano. Ma la «solitudine assoluta» di Yanko rimane, fra le cose e le persone, come una minaccia sospesa in aria, come una condanna non ancora emessa. E alla fine lo travolgerà. «Non vivere fra la tua gente o nella tua lingua significa essere sempre altrove», commenta Hisham Matar, scrittore libico, nato a New York, che scrive in inglese e che è costretto all'esilio, il quale nel suo saggio introduttivo si specchia in Conrad, scrittore polacco che scrisse le sue lettere private in francese e i suoi capolavori anche lui in inglese. E i due scrittori sono – come tante volte siamo stati anche noi lettori – Yanko. Con un saggio introduttivo di Hisham Matar tradotto da Anna Nadotti.
12,00 11,40

Tifone

Joseph Conrad

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2018

pagine: 106

«Di tempeste ne aveva incontrate, naturalmente. Era stato bagnato fino all'osso, sbattuto, travagliato... Ma non aveva mai intravisto la forza incommensurabile e la collera smodata, la collera che passa e si esaurisce senza mai placarsi - la collera e la furia del mare irritato. Egli sapeva che ciò esiste, come sappiamo che esiste il delitto e l'odio; ne aveva udito parlare come un pacifico cittadino sente di battaglie, carestie, inondazioni, senza che ne conosca il significato... Il capitano MacWhirr aveva navigato sulla distesa degli oceani cosí come tanti uomini scivolano sugli anni dell'esistenza per scendere dolcemente in una placida tomba...» (Dal libro)
10,00 9,50

Fra terra e mare

Joseph Conrad

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2016

pagine: 240

Già tradotti da Piero Jahier nel 1946 con il titolo "Racconti di mare e di costa", i tre racconti di "Twixt Land and Sea" sono un libro molto importante per Conrad. A dispetto del fatto che l'autore nella nota introduttiva scriva di averli accostati fra loro quasi casualmente, con un criterio unicamente geografico (Oceano Indiano), questi racconti sono in realtà orchestrati minuziosamente e svelano il loro senso riposto proprio nella struttura e nella progressione che li lega. Nella sua prefazione, Giuseppe Sertoli ci conduce in questo groppo di tracce autobiografiche, reticenze, citazioni e immagini simboliche facendoci apprezzare tutta la forza letteraria di questo libro, ma anche rivelandoci il suo "segreto": quel motivo dell'omosessualità maschile che costituisce il fil rouge dei tre racconti.
20,00 19,00

Cuore di Tenebra

Joseph Conrad

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2016

pagine: 208

Nel 1890 Conrad si recò per sei mesi in Africa: ne ritornò quasi in fin di vita, con un bagaglio di ricordi, disillusioni e "disgustosa conoscenza" da cui, nove anni dopo, sarebbe nato "Cuore di tenebra". Marlow, il protagonista, viene ingaggiato da una compagnia commerciale e mandato in Congo. Qui, viaggiando tra gli orrori del colonialismo, incontra Kurtz, enigmatico personaggio reso folle dalla solitudine e da una "volontà di potenza" nella quale la civiltà bianca rivela il suo vero volto: quel "cuore di tenebra" che non è tanto l'oscurità della wilderness africana, quanto l'identità - la colpa - dell'uomo europeo.
9,00 8,55

La linea d'ombra

Joseph Conrad

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2015

pagine: 132

Tra le più felici e celebrate opere di Conrad, scritta negli anni della prima guerra mondiale, "La linea d'ombra" rievoca la vera storia del primo comando toccato al trentenne Joseph Conrad sul vapore Vidar. Alle qualità autobiografiche e drammatiche della vicenda, si aggiunge il racconto della crisi di un uomo, la fine della sua giovinezza, riassunta nella potente immagine della linea d'ombra.
9,50 9,03
Ricordi personali: A personal record (1919)-The romance of travel (1924)

Ricordi personali: A personal record (1919)-The romance of travel (1924)

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: Robin

anno edizione: 2024

pagine: 264

Joseph Conrad, pseudonimo di Józef Teodor Konrad Korzeniowski (1857-1924), sebbene polacco di nascita, è considerato uno dei maggiori scrittori moderni in lingua inglese. Tra i suoi capolavori: Cuore di tenebra, Lord Jim, Nostromo, Tifone e La linea d’ombra. Le avventure di terra e di mare rievocate in "A Personal Record" si intrecciano con garbate e ironiche riflessioni sull’arte e sulla vita, in uno stile digressivo implacabile e affascinante, che l’amico scrittore Hugh Walpole aveva paragonato a quello del Tristram Shandy di Laurence Sterne. Il saggio "The Romance of Travel", pubblicato da Conrad pochi mesi prima della morte, attraverso un divagante e personale excursus sulla letteratura odeporica, offre al lettore anche un nuovo avventuroso aneddoto sulla sua vita di mare: il passaggio dello stretto di Torres al comando dell’Otago. Con il saggio introduttivo "L'autobiografo riluttante" di Marco Catucci.
20,00
L'agente segreto

L'agente segreto

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: Feltrinelli

anno edizione: 2023

pagine: 368

Unico romanzo di Conrad ambientato a Londra, "L’agente segreto" è un’avvincente storia di spionaggio e intrighi. Liberamente ispirato a eventi avvenuti nel 1894, il romanzo segue la vita di Alfred Verloc, proprietario di un negozio di Soho e agente segreto incaricato da una potenza straniera di spiare gruppi rivoluzionari. Dati gli scarsi risultati ottenuti, il Segretario dell’ambasciata da cui Verloc dipende pretende da lui una svolta: dovrà utilizzare i suoi contatti anarchici per ottenere l’esplosivo che gli permetterà di bombardare l’Osservatorio di Greenwich, operazione con cui si vuole suscitare l’indignazione dell’opinione pubblica e spingere il lassista governo britannico ad agire con più forza contro gli attivisti socialisti e anarchici emigrati dalla potenza straniera per cui Verloc lavora. Quando il piano incappa in devastanti imprevisti, la spia deve combattere contro la polizia, i governi stranieri e gli anarchici che, accusati ingiustamente dell’attentato, iniziano a sospettare di lui. Soprattutto, dovrà affrontare le terribili conseguenze etiche e personali delle sue scelte. In questa storia Conrad, abbandonando momentaneamente lo scenario esotico, porta i suoi dannati dai tropici ai bassifondi europei, calandoci nel sordido quartiere di Soho abitato e frequentato da tutta una particolare fauna: rivoluzionari, fuoriusciti politici, ricattatori, poliziotti, agenti provocatori. Con una trama piena di suspense, "L'agente segreto" offre un’avvincente esplorazione di temi politici e sociali, una cupa satira sulla società inglese nonché un profondo esame filosofico della moralità e della natura umana.
10,00
Tifone

Tifone

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: SugarCo

anno edizione: 2023

pagine: 128

Considerato unanimemente dalla critica uno dei migliori racconti di Conrad, Tifone è, nei suoi espliciti risultati narrativi, la storia di un capitano che, con ottusa determinazione, non esita, pur potendolo evitare, a guidare la sua nave carica di poveri portatori cinesi attraverso la furia scatenata di un tifone, rischiando di colare a picco con tutto il carico. Come ogni grande narrativa, Tifone rimanda a un'interpretazione più profonda e simbolica: la necessità, per l'uomo, soprattutto per l'uomo in situazioni estreme, di erigere una barriera contro quel nulla, quella minaccia di dissoluzione, quelle forze diaboliche che, apparentemente, sono impersonate dagli elementi scatenati della natura esterna, ma che in realtà vivono all'interno dell'uomo stesso.
13,00
Domani

Domani

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: Nova Delphi Libri

anno edizione: 2023

pagine: 111

Due singolari “racconti di terraferma”, diversamente sviluppati attorno ai nodi cruciali della poetica conradiana, "Domani" (1903) e "Gli idioti" (1896) esplorano i solchi della solitudine umana e il conflitto tra individui, aspettative e regole sociali. Le due storie, una ambientata in un villaggio sulla costa orientale del Kent (dove Conrad visse l’ultima parte della vita) e l’altra nella campagna francese della Bretagna (dove soggiornò in viaggio di nozze), intrecciano motivi autobiografici e temi cari all’autore, quali le relazioni di coppia, i rapporti genitoriali, l’idea di famiglia. Senza rinunciare a barlumi di passione per l’umanità e le sue contraddizioni, lo scrittore dimostra di intravedere già dietro l’agire umano la forza motrice di quell’inconscio che proprio negli anni in cui scriveva andava prendendo forma.
10,00
Amy Foster-Laguna

Amy Foster-Laguna

Joseph Conrad

Libro: Libro rilegato

editore: Orizzonte Milton Editore

anno edizione: 2023

pagine: 109

I protagonisti di questi due racconti, Amy Foster e Laguna di Joseph Conrad, sono un uomo e una donna che nel confronto con la rispettabilità e la moralità del loro tempo, vedranno messe alla prova le loro scelte. Due diverse storie d’amore che si specchiano restituendo immagini che sono l’una il rovescio dell’altra. Due narrazioni senza tempo che conservano intatte la loro freschezza e attualità.
10,00
La linea d'ombra

La linea d'ombra

Joseph Conrad

Libro: Copertina morbida

editore: 2M

anno edizione: 2022

pagine: 130

Ambientato nei mari orientali, il protagonista è un marinaio che, avvertendo l'arrivo della fine della sua giovinezza e colto da un senso di insoddisfazione nei confronti di se stesso e della vita, decide di licenziarsi dal suo lavoro. Fortunatamente gli si presenta subito l'opportunità di assumere il comando di un veliero, il cui precedente capitano è di recente morto. L'inizio del viaggio è un susseguirsi di incomprensioni, fatti gravosi e personaggi fastidiosi e coincide dunque anche con l'inizio del suo incubo. Travolti da condizioni climatiche avverse e dall'assoluta mancanza di vento, l'imbarcazione verrà costretta a stazionare al largo per un lungo periodo.
4,90
La linea d'ombra

La linea d'ombra

Joseph Conrad

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Theoria

anno edizione: 2022

pagine: 112

Romanzo ambientato nei mari orientali, dove il protagonista è un marinaio che decide di abbandonare il suo lavoro a causa di un senso di insoddisfazione nei confronti di se stesso e della vita; ma la sorte non gli lascia pause di riflessione, e subito gli viene affidato il comando di un battello tra incomprensioni, fatti gravosi e personaggi fastidiosi. L’inizio del viaggio sarà per lui anche l’inizio di un incubo, perché la sua nave e il suo equipaggio saranno travolti da condizioni climatiche avverse, che costringeranno l’imbarcazione a stazionare al largo, per molto tempo, a causa della mancanza di vento...
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.