Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Graeme Donald

I grandi misteri della storia. Da Stonehenge a Guernica, tutte le risposte che ancora non conosciamo

Graeme Donald

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2021

pagine: 240

Una volta riportata nei documenti, ripetuta abbastanza volte e ampiamente diffusa, non ci vuole molto perché la versione "addomesticata" di una storia diventi un fatto accertato. Ma chi ha inventato per primo queste false notizie e perché sono rapidamente diventate una verità? Cleopatra, Marco Polo, il Capitano Cook, Giovanna d'Arco, ma anche figure popolari come i ninja giapponesi e l'Inquisizione spagnola: tutti noi sapremmo citare almeno una notizia o un luogo comune su questi argomenti. Eppure, se esaminiamo le reali vicende storiche scopriamo che spesso nulla di ciò che diamo per scontato è vero, che le inesattezze e le bugie alterano la rappresentazione di molti dei personaggi e degli eventi cruciali che abbiamo studiato a scuola e che gli interessi personali di chi ha narrato i fatti hanno avuto un enorme impatto su ciò che è stato ricordato e su quello che invece è stato opportunamente tralasciato, e per questo dimenticato. "I grandi misteri della storia" è una divertente galoppata attraverso i secoli, alla scoperta degli inganni e delle bugie di un passato che credevamo stabilito per sempre. Perché conoscere realmente la storia e le sue mistificazioni significa avere gli strumenti per comprendere meglio ciò che accade oggi, e difendere il nostro racconto per il domani.
12,00

Il cugino di Darwin. Le (clamorose) cantonate della scienza

Graeme Donald

Libro: Copertina rigida

editore: De Agostini

anno edizione: 2013

pagine: 192

La scienza ci insegna che tutte le teorie che si pretendono inconfutabili sono da buttare alle ortiche perché noi non sappiamo mai niente: possiamo solo tirare a indovinare e procediamo per tentativi ed errori. Le cantonate sono all'ordine del giorno ma alcune vale la pena raccontarle. Questo libro lo fa in parole semplici, accessibili a tutti e con molto humour. La morale? La verità è anarchica e se ne infischia dell'autorità, del potere e della nostra volontà di trovare nella natura leggi e soluzioni da scolpire una volta per sempre nel marmo. Per non farsi piantare in asso, meglio prendere tutto con le molle: certo mai, tutt'al più probabile.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento