Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Giuseppe Napolitano

Nuovo codice della strada commentato. Annotato con la giurisprudenza

Nuovo codice della strada commentato. Annotato con la giurisprudenza

Francesco Delvino, Giuseppe Napolitano, Fabio Piccioni, Giuseppe Carmagnini

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 2077

L'opera riporta, in calce al testo di ogni articolo del codice della strada (annotato e coordinato con le varie modifiche intervenute): gli articoli correlati del regolamento di esecuzione, il commento degli autori e un'ampia e attenta selezione di massime giurisprudenziali. L'opera offre un'approfondita illustrazione della disciplina della circolazione stradale, coniugando l'approccio giuridico rigoroso con la chiarezza e la semplicità dell'esposizione, al fine di fornire agli operatori di polizia e ai professionisti legali un utile strumento di consultazione e di lavoro.
100,00
Misura di vita-Medida de vida

Misura di vita-Medida de vida

Giuseppe Napolitano

Libro: Copertina morbida

editore: Ali Ribelli Edizioni

anno edizione: 2022

Misura di vita raccoglie trent'anni e più di poesie di Giuseppe Napolitano tradotte in spagnolo da Carlos Vitale. Comprende diverse piccole sillogi, già pubblicate anni fa in Spagna e, in appendice, alcune poesie più recenti a cura di Marisol Boorquez Godoy.
10,00
Gaeta. Memoria e futuro

Gaeta. Memoria e futuro

Giuseppe Napolitano

Libro: Copertina morbida

editore: Ali Ribelli Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 146

Incandescente frangersi di nuvole / a pennellare l'orizzonte di Gaeta / - quinta fissa del teatro di una vita e paravento di orizzonti più lontani - / c'è sempre un balenare di poesia / nelle memorie che accendono i tuoi sogni...
10,00
Fratelli di parola

Fratelli di parola

Giuseppe Napolitano

Libro: Copertina morbida

editore: Ali Ribelli Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 148

Il poeta Giuseppe Napolitano dedica una raccolta di scritti all'amico poeta Amerigo Iannacone, prematuramente scomparso, e lo fa cristallizzando nel tempo gli attimi che hanno creato quel sentimento d'amicizia. Scritti che costruiscono un ponte che anche noi lettori possiamo attraversare per conoscere, almeno in parte, l'Amerigo poeta, editore, esperantista e amico.
10,00
La vita. Variazioni di grazia. 52 questioni di stile

La vita. Variazioni di grazia. 52 questioni di stile

Giuseppe Napolitano

Libro: Libro rilegato

editore: Volturnia Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 80

La raccolta di versi è appunto una raccolta, non propriamente un libro. Vi sono testi scritti quasi tutti negli ultimi anni (le date sono state lasciate apposta), ma ce ne sono che provengono dalla notte dei tempi, considerando come passano veloci i tempi, ormai… L’autore ha voluto raccontare – continuando il discorso di A repentaglio, soprattutto, e di Tutte le parole – come si sia sviluppato il suo approccio alla poesia, anche dopo un libro come Approdo che (pur essendo una silloge scelta dalla traduttrice Margarita Fronima di Matatsi) in buona misura lo rappresenta in fieri (ma con un titolo ingannatore, come lo era Alla riva del tempo dal quale sostanzialmente proviene). Ci sono altri temi, ma la linea portante è quella della scrittura, del comunicare, e dello stare bene quando si può scrivere.
12,00
Storia di un rapporto speciale

Storia di un rapporto speciale

Giuseppe Napolitano

Libro: Copertina morbida

editore: Gruppo Albatros Il Filo

anno edizione: 2021

pagine: 198

I rapporti e le relazioni conferiscono significato alla vita. L'uomo è stato sempre definito un "animale sociale" perché è dal rapporto con gli altri esseri viventi, non solo suoi simili, che è riuscito a sopravvivere e a dare senso alla propria quotidianità. Uno dei rapporti più longevi della storia è proprio quello tra uomo e animali. Graffiti risalenti a circa 40.000 anni fa ci raccontano di battute di caccia e dei primi rapporti con il mondo animale e, in particolare, sarà un animale a segnare per sempre una delle relazioni più solide e che ancora oggi è fortemente vissuta: il rapporto con il cane. In queste pagine c'è la storia della nascita del rapporto dell'uomo con il regno animale, a partire dall'età primitiva, dai riti religiosi e magici del Medioevo ?no ai tempi moderni. Il focus si sposta nel tempo e nello spazio, dalla notte dei tempi a oggi, dal mondo all'Italia, da tutti gli animali al cane e il gatto. Un'osservazione antropologica che continua con un'analisi dettagliata e critica degli aspetti psicologici del rapporto uomo e animali che prende in esame anche studi e ricerche oltre che dati statistici sulla pet therapy, sugli e?etti della "HAI" e sulla "Ron ron therapy" ovvero la terapia delle fuse. Una visione eclettica, che raccoglie innumerevoli aspetti da cui prendere spunto per approfondimenti.
13,90
Manuale dell'illecito amministrativo

Manuale dell'illecito amministrativo

Giuseppe Napolitano

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2021

pagine: 640

La legge 24 novembre 1981, n. 689 è ancora oggi, dopo 40 anni, il pilastro fondativo dell'intero sistema sanzionatorio amministrativo. Ogni tentativo di superamento di questo sintetico ed efficace impianto normativo è naufragato, così come ogni rimaneggiamento estemporaneo ha fatto peggio del problema che si intendeva correggere. Il modello di riferimento per la punizione "extra penale" resta quello della Legge 689/1981. Si può, dunque, affermare che l'illecito amministrativo è un'autonoma figura giuridica, perfettamente connaturata all'esercizio del potere amministrativo, esercitato con regole proprie, arricchite da feconde contaminazioni provenienti dalle altre norme amministrative a struttura procedimentale. In omaggio a questa unitarietà di struttura e funzione, è parso cosa utile approntare un testo, per gli operatori pratici, che abbracciasse tutti gli aspetti della materia: dalle nozioni basilari, all'analisi delle fasi dell'accertamento e dei procedimenti di irrogazione delle sanzioni pecuniarie e accessorie, fino al contenzioso e al processo. Questa terza edizione dell'opera, che esce appunto in concomitanza con il quarantesimo compleanno della legge 689, è stata interamente revisionata, aggiornata con le novità normative e giurisprudenziali, nonché arricchita con nuovi commenti e analisi, in modo da far cogliere appieno ai lettori la dinamica evolutiva degli istituti che disciplinano forme e modi della punizione amministrativa.
65,00
Approdo. Ediz. italiana e greca

Approdo. Ediz. italiana e greca

Giuseppe Napolitano

Libro

editore: Volturnia Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 116

Nell’antologia preparata da Margarita Fronimadi-Matatsi e Youla Bleta, il cavallo alato della poesia italiana di Giuseppe Napolitano galoppa, solleva e mostra i suoi zoccoli sullo sfondo blu della nostra immaginazione. Nelle venticinque poesie della raccolta sentiamo l’aura mentale dell’ispirazione di un Ego quasi sempre rivolta a un Tu universale. Tu l’amata, Tu la figlia, Tu la poesia, Tu la compagna, Tu la musa. L’io dona all’io il suo significato e lotta per l’empatia e l’identificazione da parte del lettore. Questa poesia è un ipotetico dialogo, una discussione, un consiglio, una confessione. E quando si rivolge alla natura, la disegna altezzosa ed estraniata, impassibile, e attraverso schemi opposti di “fiamma-ghiaccio” conferma l’inefficacia della comunicazione.
14,00
Grammatica interiore. Ediz. italiana, inglese e cinese

Grammatica interiore. Ediz. italiana, inglese e cinese

Giuseppe Napolitano

Libro

editore: Volturnia Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 108

Una catena di affetti che ammaglia l’esistenza e la prolunga aprendovi impensati affacci, configurandovi ragioni e speranze: il quadro dipinto dai versi è questo, mentre il prendersi per mano è un motivo che torna, così che congiunge volta a volta le figure parentali più care e sostiene in specie, con forza metonimica, il rapporto di chi dice io con la moglie, con la figlia. Giuseppe Napolitano scrive qui una poesia di confessione, con inserti di voci di bilancio, nella stagione sua che imbruna come sul far della sera: una confessione, immersa nel vissuto e nel quotidiano fattasi carne, che si vuole al contempo dialogante ed è sommessamente dedicatoria, che include un tu nel testo e ne chiede l’ascolto.
14,00
Tutte le parole

Tutte le parole

Giuseppe Napolitano

Libro: Libro rilegato

editore: Volturnia Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 116

12,00
I regolamenti e le ordinanze del Comune

I regolamenti e le ordinanze del Comune

Giuseppe Napolitano

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2017

pagine: 296

La potestà regolamentare dei Comuni, riconosciuta dal titolo V della Costituzione, è di antichissima origine e oggi viene rivalutata dal D.L. 14/2017 che ritaglia nuovi ambiti per la sua esplicazione. In ogni caso, il D.lgs. 267/2000 (T.U.EE.LL.) evidenzia come tutto ciò che realizzi la cura della comunità locale come espressione della natura atipica della competenza del Comune, può essere oggetto di regolamentazione. L’esigenza di regolamentazione, nel contesto storico attuale, assolve essenzialmente alla necessità di garantire l’imparzialità dell’azione degli uffici comunali che, proprio in ricorrenza dell’obbligo di pubblicazione sui siti web comunali dell’intero parco regolamentare, vengono assoggettati ad un controllo “dal basso” della correttezza del proprio operato. Da sempre, accanto alla potestà regolamentare comunale, convive il potere di ordinanza; un potere che ha subito notevoli modifiche nel corso degli anni e che si assesta su una pluripartizione sostanziale, dopo che il D.L. 14/2017 ha riformulato gli articoli 50 e 57 del T.U.EE.LL. Oggi, quindi, convivono, in una sorta di insolito regi- me competitivo tra diversi organi e soggetti operanti in Comune, regolamenti (di competenza ordinaria del Consiglio Comunale e in via specifica ed eccezionale, della Giunta Comunale) e ordinanze (del Sindaco quale capo della comunità locale o quale Ufficiale di Governo e dei dirigenti); strumenti di estensione e finalità diverse, comunque orientate a rendere funzionale l’azione politica ed amministrativa locale alla migliore soddisfazione delle esigenze poste dalla comunità di riferimento.
45,00
Libertà di parole. Un'autobiografia che è la mia
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.