Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Giuseppe Lombardo

Kit Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 1-2

Kit Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 1-2

Giuseppe Lombardo

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Dike Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 848

Il Kit comprende i due Formulari Illustrati della Riforma del Processo Civile: F1/1. Formulario illustrato della Riforma del Processo Civile. Volume primo con formulari editabili. I nuovi atti commentati con le avvertenze operative, i contenuti minimi, le competenze e i termini processuali. Disposizioni generali. Processo di cognizione. Impugnazioni. Processo di esecuzione. Aggiornamento online. Formulario illustrato della Riforma del Processo Civile. Volume Secondo Famiglia I nuovi atti commentati con le avvertenze operative, i contenuti minimi, le competenze e i termini processuali. Aggiornato alle ultime novità giurisprudenziali. Con modelli di atti inediti e un dettagliato piano genitoriale Volume Secondo: Famiglia. Aggiornamento online e formule editabili.
76,00
Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 2

Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 2

Giuseppe Lombardo

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Dike Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 464

Il secondo volume del Formulario illustrato della riforma del processo civile, ispirato alla medesima esigenza che ha permeato la realizzazione del primo, ossia offrire ai professionisti del Foro uno strumento di supporto nella redazione degli atti giudiziari che coniughi l'agilità nella consultazione alla conoscenza degli snodi fondamentali della cd. riforma Cartabia, è dedicato integralmente al nuovo Titolo IVbis del Libro II del codice di procedura civile. La strutturazione di un rito unitario specificamente calibrato sulle esigenze nel tempo emerse con riguardo alla materia famiglia ha, infatti, determinato un corpus juris inedito, foriero di uno snellimento procedimentale ed endoprocedimentale, che si riflette in modo immediato e significativo sul contenuto degli atti processuali, innovandoli rispetto al passato. Assegnando assoluta preminenza all'interesse del minore, attorno al quale la Riforma ruota, il nuovo rito genera anche un travalicamento dei limiti tradizionalmente connessi al principio della prova e della domanda, introducendo altresì nuove competenze e nuovi istituti. Uno sguardo d'insieme sulla riforma consente di cogliere agevolmente comela anticipazione ad un momento anteriore alla celebrazione della prima udienza dell'obbligo di circoscrivere compiutamente il thema decidendum e il thema probandum, oltre ad obbligare il professionista a modificare il proprio approccio al processo e la propria strategia difensiva, determini la necessità di fare ricorso alla stesura di atti processuali prima non previsti. Sebbene sia stata eliminata l'udienza presidenziale, poi, la prima udienza conserva comunque un ruolo nevralgico, essendo la sede nella quale è oggi possibile, a differenza del passato, una decisione immediata tout court ed è intuitivo l'effetto generato dalla sostituzione della trattazione orale della prima udienza con la sua trattazione scritta. A ciò si affianca una ridefinizione del ruolo del Giudice monocratico, che rispetto al passato accentra su di sé plurime funzioni e compiti che prima erano di pertinenza del Collegio. Dirompente, ancora, può dirsi la intervenuta previsione della possibilità di celebrazione di un simultaneus processus con riferimento ai procedimenti di separazione e scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e domande ad essi connesse. Un percorso di riforma, insomma, che globalmente considerato impatta con forza sul processo civile, sia in termini sistematici che ordinamentali, e che è destinato a trovare la sua massima espressione e funzionalità con la prossima istituzione del Tribunale unico per le persone, i minorenni e le famiglie.
45,00
Fare i maestri

Fare i maestri

Giuseppe Lombardo Radice

Libro: Libro in brossura

editore: Scholé

anno edizione: 2023

pagine: 224

Letto e studiato da generazioni di maestri e maestre, Giuseppe Lombardo-Radice (1879-1938) è tra i pedagogisti che hanno influenzato più profondamente l'educazione e l'istruzione degli italiani per gran parte del Novecento. Figura centrale nel dibattito pedagogico del secolo scorso, la sua convinta adesione alle ragioni del neoidealismo gentiliano non gli impedì di seguire con attenzione e curiosità il fiorire delle “scuole nuove” e il fenomeno dell'attivismo pedagogico, né lo portò a liquidare con sufficienza l'apporto della psicologia a una più equilibrata riflessione sull'arte di educare. Questa antologia essenziale del pensiero di Lombardo-Radice recupera soprattutto alcuni dei suoi testi meno noti, ma che contribuiscono a restituirci di lui l'immagine di un uomo libero, di un intellettuale onesto, di un autentico educatore, di un autore imprescindibile nella storia della pedagogia.
18,00
Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 1

Formulario illustrato della riforma del processo civile. Volume Vol. 1

Giuseppe Lombardo

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Dike Giuridica

anno edizione: 2023

pagine: 384

Il formulario propone i nuovissimi modelli di atto che gli avvocati dovranno utilizzare dopo la recente riforma Cartabia del processo civile. Ogni formula è corredata da numerose annotazioni esplicative che consentono la corretta predisposizione dell'atto, nel rispetto del suo contenuto minimo, delle regole poste in tema di competenza e dei termini processuali. Contiene, altresì, indispensabili avvertenze e indicazioni sulle modifiche che i legali dovranno rispettare nella predisposizione dell'atto processuale. Il testo, infine, riporta un'utilissima chiave di accesso che consente di consultare e scaricare online ciascuna formula in versione modificabile, nonché tutti gli aggiornamenti normativi che dovessero sopravvenire.
40,00
Come si uccidono le anime

Come si uccidono le anime

Giuseppe Lombardo Radice

Libro

editore: Edizioni ETS

anno edizione: 2020

pagine: 110

«Non si uccidono le anime» è l'invocazione che risuona fra le pagine di questo pamphlet pubblicato da Giuseppe Lombardo Radice nel 1915, una sorta di "breviario pedagogico" coraggioso e caustico che denuncia i metodi educativi meccanici, nozionistici e nemici del nuovo. Nell'anno tragico della Prima Guerra Mondiale, il grande pedagogista siciliano si rivolge a tutti gli insegnanti affinché si impegnino in una scuola innovativa, collaborativa, basata sul rispetto dell'infanzia e sul principio problematico della ricerca didattica come punto di incontro fra la scuola e la vita. Il testo di Lombardo Radice è qui ripubblicato in una edizione critica che dà conto delle varianti apportate dall'Autore nell'arco di un quindicennio.
10,00
Lezioni di didattica e ricordi di esperienza magistrale

Lezioni di didattica e ricordi di esperienza magistrale

Giuseppe Lombardo Radice

Libro: Libro in brossura

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2020

pagine: 448

Le "Lezioni di didattica e ricordi di esperienza magistrale", pubblicate nel 1913 e ristampate in numerose edizioni successive, rappresentano probabilmente il documento pedagogico più significativo e compiuto di Giuseppe Lombardo Radice e hanno costituito un vero e proprio testo basilare nella formazione della classe magistrale nei primi decenni del secolo scorso. In esse prende corpo una originale concezione della didattica che trae alimento dalle concrete esperienze maturate dall'autore nel corso di una multiforme e varia esperienza come maestro di scuola, insegnante di tirocinio e professore universitario. Nelle Lezioni si preannunciano le linee direttive della riforma della scuola elementare del 1923 di cui Lombardo Radice, collaboratore del Ministro Gentile, fu l'effettivo estensore. Si tratta, da questo punto di vista, di un vero e proprio classico della storia della recente pedagogia italiana che si inserisce a pieno titolo all'interno di quel cosiddetto movimento delle "scuole nuove" che trasformò radicalmente, a partire dagli esordi del Novecento, l'immagine dell'educazione e della scuola, rendendole più sensibili e attente alle effettive esigenze del bambino. Il testo preso a riferimento è relativo alla 16a edizione del 1936, l'ultima rivista dall'Autore.
30,00
George Weah. Il sole dell'Africa

George Weah. Il sole dell'Africa

Giuseppe Lombardo

Libro

editore: Ultra

anno edizione: 2018

pagine: 192

Un calciatore che ha alzato pochi trofei può diventare una leggenda? Un attaccante distante dall'immagine del bomber puro può rivoluzionare il concetto di centravanti? Una punta che ha faticato nelle competizioni europee, che con la sua Nazionale non ha mai vinto nulla, può alzare il Pallone d'Oro ed entrare nella storia? E ancora: può un calciatore diventare un capo di Stato amato e rispettato? A tutte queste domande, l'incredibile storia di George Weah risponde con un grande sì. Il liberiano più famoso nel mondo è sbarcato a Milano nell'estate del 1995. Ad accoglierlo un clima di scetticismo generale: su di lui incombeva l'eredità pesante di Marco van Basten, il Cigno di Utrecht dalla caviglia di cristallo. Ma l'ariete di Monrovia si è imposto in serie A sin dalla sue prime apparizioni, mostrando a una platea di tifosi estasiati e di semplici appassionati di calcio un giocatore unico nel suo genere, un talento sopraffino che – come disse Marco Simone – portò nel Belpaese “il sole dell'Africa”. In questa biografia è ricostruita la storia, personale e professionale, di un nove atipico: fisico statuario, velocità da gazzella ed estro sudamericano. Un ragazzino sbarcato nel Vecchio Continente come una meteora annunciata, determinato a inseguire la promessa di un riscatto. E quando il sogno è diventato realtà, quando la fama ha sconfitto la fame, George ha deciso di lasciare tutto per inseguire un'altra impresa, assai più significativa: riportare la pace nel suo paese. Dagli inizi in Camerun alla crescita nel Principato di Monaco, dal titolo col Paris Saint-Germain all'onta del razzismo subito, dal Milan alla poltrona presidenziale della Liberia. La storia di Weah è la storia di un fuoriclasse che ha compiuto un lungo viaggio. Un viaggio che valeva la pena raccontare.
16,00
Storia della pedagogia cristiana

Storia della pedagogia cristiana

Giuseppe Lombardo Radice

Libro: Libro in brossura

editore: Anicia (Roma)

anno edizione: 2018

pagine: 136

Al di là dei pochi titoli pubblicati, la storia dell'educazione e della pedagogia fu senz'altro al centro degli interessi scientifici di Giuseppe Lombardo Radice. Lo dimostrano i saggi su Pestalozzi ed Emerson, lo studio dei classici proposto agli studenti del Magistero di Roma, la ricostruzione di vari periodi della storia della pedagogia nei suoi corsi universitari. Il volume propone la riproduzione delle dispense delle lezioni del 1934-35, dedicate alla Storia della pedagogia cristiana, pubblicate a cura di Giacomo Cives: un testo in itinere, indubbiamente, ma frutto di una ricerca molto impegnativa, nutrita del senso della complessità della materia esaminata, senza riduzioni schematiche e indebite semplificazioni.
19,00
Il vangelo secondo Matteo: la Costituzione di Renzi

Il vangelo secondo Matteo: la Costituzione di Renzi

Giuseppe Lombardo

Libro: Libro in brossura

editore: StreetLib

anno edizione: 2017

La modifica della Costituzione varata dal Governo Renzi verrà sottoposta al giudizio degli elettori in autunno. Rispetto alle disposizioni dell'Esecutivo possiamo essere favorevoli o contrari, ma come cittadini abbiamo il diritto/dovere di essere informati, di conoscere nel merito ciò che intendiamo sostenere o rigettare in blocco. La simpatia verso il presidente del Consiglio, le sue fortune personali, contano zero quando dobbiamo discutere le regole della comune convivenza. O almeno zero dovrebbero contare in un sistema sano, in una liberal-democrazia non emotiva ma matura, capace di emanciparsi dalle beghe partigiane delle opposte fazioni. Questa “guida al voto” cerca umilmente di rispondere a tale necessità. L'opera non ha alcuna pretesa giuridico-costituzionale. Lavorando nel mondo dell'informazione, l'autore ha cercato di redigere un testo che fosse “snello”, chiaro e abbastanza esauriente. Un bignami in senso lato, per consentire a ciascun lettore di avere un'opinione basata sui fatti, non sulle astrazioni e sulle suggestioni filtrate dalla stampa.
5,99
Monti Peloritani. Borghi, cammini, pellegrinaggi, itinerari del vino

Monti Peloritani. Borghi, cammini, pellegrinaggi, itinerari del vino

Giuseppe Lombardo, Pasquale D'Andrea, Filippo Grasso, Nicola Cicero, Salvatore Arrigo

Libro: Libro rilegato

editore: EDAS

anno edizione: 2021

pagine: 240

La guida offre undici cammini che attraversano il territorio dei Monti Peloritani, alcuni dei quali già consolidati e percorsi da numerosi anni, altri di recente strutturazione, altri, infine proposti per una prossima inaugurazione. Grazie alle tracce GPS, alle mappe e alle descrizioni, tutti i camminatori avvezzi all’uso delle moderne apparecchiature e tecnologie di mobilità outdoor possono accedere ai percorsi trovando anche dettagliati riferimenti che concernono l’accoglienza e l’ospitalità dei numerosi borghi attraversati. Tredici pellegrinaggi consentono di fruire il territorio per raggiungere numerose mete di carattere religioso, come le chiesette, i Santuari e le sacre edicole che costellano i Monti Peloritani, quasi sempre in contesti paesaggistici di grande bellezza. Infine tre itinerari del vino per conoscere la produzione locale DOC attraverso visite e percorsi trekking abbinati a degustazioni.
15,00
Saggi linguistici e saggi sul dialetto nisseno

Saggi linguistici e saggi sul dialetto nisseno

Giuseppe Lombardo

Libro: Libro in brossura

editore: Apice Libri

anno edizione: 2015

pagine: 198

Rivisitare i nostri predecessori, storicizzando i risultati acquisiti unitamente agli strumenti teorici e metodologici coi quali lavorarono, mostrare quanto della loro ricerca è sopravvissuto o è stato solo una tappa intermedia nell'evoluzione degli studi, non senza sottolineare, quando il caso lo richieda, idee che anticipino conquiste successive, è sicuramente un modo utile oltre che corretto di fare storia della linguistica. È sulla base di tali premesse che ci si accosta - all'interno di una collana in cui troveranno posto scritti di difficile reperimento - a uno studioso siciliano poco conosciuto ma di grande valore, Giuseppe Lombardo (1863-1935), del quale qui si pubblicano i "Saggi sul dialetto nisseno" del 1901, pronti come tesi di laurea dell'Ateneo fiorentino fin dal 1890, ma rimasti a lungo nel cassetto, e i "Saggi linguistici" del 1899, che forse non uscirono mai dall'ambito della città di Caltanissetta in cui furono stampati. Entrambi, in seguito mai più pubblicati, meritano sicuramente di essere rimessi in circolazione e conosciuti.
14,00
Geofisica delle aree urbane

Geofisica delle aree urbane

Giuseppe Lombardo

Libro: Copertina morbida

editore: Aracne

anno edizione: 2009

pagine: 220

Il volume tratta le problematiche di carattere geofisico che si riscontrano nelle aree urbane.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.