Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Giovanni Boniolo

Decidere, morire, essere nella medicina di oggi

Decidere, morire, essere nella medicina di oggi

Giovanni Boniolo

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2023

pagine: 218

Nonostante le polemiche e le fake news nate negli ultimi anni, la medicina è ancora oggi il modo migliore - probabilmente l'unico - che conosciamo per curare gli essere umani e per provare a salvarne le vite. Questa consapevolezza guida il lettore attraverso le pagine di Decidere, morire, essere nella medicina di oggi, in cui Giovanni Boniolo parla di vita, di morte, di identità nella malattia, di preoccupazioni per le patologie e dei tentativi di prendersi cura dei malati. Ne emerge una riflessione attenta sulla medicina contemporanea, che tiene in considerazione le implicazioni socio-etiche, le difficoltà esistenziali legate a molte decisioni cliniche e le questioni politiche che incidono sulla ricerca biomedica, sulla quotidianità clinica e sulle decisioni di salute pubblica.
18,00
Molti. Discorso sulle identità plurime

Molti. Discorso sulle identità plurime

Giovanni Boniolo

Libro: Copertina morbida

editore: Bollati Boringhieri

anno edizione: 2021

pagine: 128

La letteratura è ricca di personaggi che espongono il racconto della propria vita. Narrano le proprie scelte ed esperienze, ma anche i propri limiti e fallimenti. È attraverso quei racconti che ogni lettore ricostruisce, da un lato, l'identità dei protagonisti e, dall'altro, mette a fuoco la propria. È proprio grazie ad alcune figure indimenticabili della letteratura che questo libro affronta il tema dell'identità. Ma di cosa parliamo quando parliamo di identità? Di qualcosa di unico e trasparente, sempre riconoscibile e individuabile? O invece di molteplice, sfuggente, composito? Un unico concetto - quello di «identità» - basta per rappresentare le tante parti in cui ci riconosciamo? Giovanni Boniolo crede di sì. A patto, però, che di quel concetto si comprenda la ricchezza, tenendone a mente le diverse articolazioni. L'identità sociale ci colloca da sempre al centro di una rete di sguardi che moltiplicano il nostro io in tanti volti quanti sono gli occhi che ci guardano, ma che al contempo fanno sì che noi siamo tutti i gruppi cui apparteniamo. L'identità relazionale si forma in rapporto con gli altri, nella forma specifica in cui decidiamo di declinare l'incontro con chi è simile o diverso da noi. L'identità accidentale ci consente di scoprire quelle parti di noi - spesso sorprendenti e inattese - che non hanno la possibilità di emergere nell'ordinarietà del quotidiano, e che si svelano soltanto allorché nella nostra vita fanno irruzione circostanze eccezionali. L'identità epistemica ci fa, infine, mettere a fuoco la pluralità e la complessità del nostro io: prodotto di esperienze molteplici, di valori, storie, e di eredità plurime. Questa consapevolezza, se raggiunta, ci permette di non scivolare nell'illusoria leggenda delle «radici», delle tradizioni pure, della soggettività monolitica. Mitologie che sono destinate a rifiutare l'identità altrui, dopo avere soffocato la propria.
14,00
Il virus dell'idiozia. 7 scrittini su Covid 19, scienza, intellettuali e cittadini

Il virus dell'idiozia. 7 scrittini su Covid 19, scienza, intellettuali e cittadini

Giovanni Boniolo

Libro

editore: Mimesis

anno edizione: 2021

pagine: 96

La pandemia ha consentito a chiunque di esprimere la propria opinione sulla situazione che stiamo vivendo. Soluzioni, responsabilità, complottismi, negazionismi sono ormai all'ordine del giorno e arrivano da qualsiasi parte. I dati non sono necessari, le conoscenze superflue: ognuno può dire la sua. Come aveva già fatto in tempi non sospetti nel suo saggio "Conoscere per vivere" (2018), quando ancora la parola “coronavirus” era sconosciuta ai più, Giovanni Boniolo torna in questo libro su un concetto fondamentale: la libertà di espressione non è libertà di ignoranza. Il Covid-19 ha ribadito ancora una volta l'importanza della conoscenza, il solo faro che ci permette di orientarci nei periodi di incertezza. Con questi sette scritti Boniolo mette a disposizione del cittadino consapevole un memorandum, perché – piaccia o no – la scienza permea gran parte della nostra vita.
10,00
Conoscere per vivere. Istruzioni per sopravvivere all'ignoranza

Conoscere per vivere. Istruzioni per sopravvivere all'ignoranza

Giovanni Boniolo

Libro: Libro in brossura

editore: Meltemi

anno edizione: 2018

pagine: 166

Se si avesse un po' più di conoscenza di certi fatti, di certe teorie, di certe opportunità, di certe tecniche di ragionamento corretto, forse il nostro vivere e morire meglio o peggio non sarebbe totalmente lasciato al caso. Forse potremmo affrontare gli eventi in modo migliore e decidere con più consapevolezza. Forse potremmo non cadere vittime di imbonitori e di cialtroni in cattiva fede che millantano un sapere che non hanno e il cui unico fine è una vita migliore per loro, a spese di una vita peggiore per noi. Ma, ricordiamolo, il successo delle loro azioni fraudolente è dovuto alla nostra incapacità di riconoscerli come tali poiché non conosciamo quei fatti, quelle teorie, quelle opportunità, quelle tecniche di ragionamento corretto che, altrimenti note, ci consentirebbero di riconoscerli e di bandirli dalle nostre vite, almeno il più che possiamo, almeno finché possiamo.
10,00
Strumenti per ragionare. Le regole logiche, la pratica argomentativa, l'inferenza probabilistica. Ediz. mylab. Con eText

Strumenti per ragionare. Le regole logiche, la pratica argomentativa, l'inferenza probabilistica. Ediz. mylab. Con eText

Giovanni Boniolo, Paolo Vidali

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Pearson

anno edizione: 2017

pagine: XV-272

"Questo libro esce in una nuova e terza edizione. Nato quasi per caso, voleva essere una guida per ragionare correttamente. Con il passare del tempo ha assunto un ruolo sempre più preciso, inserendosi in uno spazio se non vuoto, certo poco frequentato. Anche in italiano sono presenti ottimi testi di logica, buoni libri di teoria dell' argomentazione, parecchie introduzioni alla probabilità e alla statistica, qualche strumento per evitare i cattivi ragionamenti, ma mancava un testo che raccogliesse in un quadro unitario tutti questi diversi aspetti del ragionare e del ragionare insieme." (Dall'introduzione alla terza edizione)
19,00
Le regole e il sudore. Divagazioni su sport e filosofia

Le regole e il sudore. Divagazioni su sport e filosofia

Giovanni Boniolo

Libro: Libro in brossura

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2013

pagine: 206

Lo sport è le sue regole. Partendo da questa idea, Giovanni Boniolo delinea un percorso in cui ricordi personali si uniscono a divagazioni più filosofiche e a suggestioni letterarie. Al centro dell'attenzione, l'aspetto etico dello sport, la fatica e il sudore degli allenamenti, l'onore del vincere e del perdere rispettando le regole, i giudici e gli avversari e il disonore del voler essere primi barando. Senza dimenticare la 'peak experience' del fuoriclasse, la felicità della vittoria, la complicità che nasce nello spogliatoio tra compagni di squadra, la bellezza del corpo e del gesto atletico, l'età adulta con i suoi ricordi e la consapevolezza che ormai il tempo delle competizioni se n'è andato.
15,00
Il pulpito e la piazza. Democrazia, deliberazione e scienze della vita

Il pulpito e la piazza. Democrazia, deliberazione e scienze della vita

Giovanni Boniolo

Libro: Libro in brossura

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2010

pagine: 316

Come possono i cittadini intervenire nel dibattito etico intorno a questioni di biomedicina, seguendo l'autorità del pulpito, unendosi al caos della piazza o decidendo diversamente? La democrazia deliberativa offre una risposta. Ma che cos'è? Con molti esempi relativi a dibattiti su problemi bioetici, l'autore delinea le basi costitutive della deliberazione, che così sintetizza: "Non si ammetta ai dibattiti deliberativi chi non sa nulla su ciò che si delibera né su come si delibera; solo a tale condizione è possibile avere una buona democrazia deliberativa, evitando demagogia e ipocrisia".
26,00
Il limite e il ribelle. Etica, naturalismo, darwinismo

Il limite e il ribelle. Etica, naturalismo, darwinismo

Giovanni Boniolo

Libro

editore: Raffaello Cortina Editore

anno edizione: 2003

pagine: 218

Chi teme il rischio della libertà è facilmente indotto a cercare protezione nel magistero di qualche chiesa o nei dettami di qualche comitato di bioetica. Alle pretese dogmatiche delle varie fedi Boniolo contrappone la sobrietà scientifica di Charles Darwin, rovesciando completamente gli stereotipi della bioetica per presentare l'immagine di un uomo che rivendica i propri diritti ma anche si assume le proprie responsabilità. Il libro offre una critica radicale dell'attuale "ideologia italiana" circa le grandi questioni sollevate dalle scelte morali, dallo statuto dell'embrione all'eutanasia, e insieme racconta alcune vicende esemplari di uomini e donne di fronte alla sfida infinita di un mondo in divenire.
19,80
Passaggi. Storia ed evoluzione del concetto di morte cerebrale

Passaggi. Storia ed evoluzione del concetto di morte cerebrale

Ignazio R. Marino, Howard R. Doyle, Giovanni Boniolo

Libro: Copertina rigida

editore: Il Pensiero Scientifico

anno edizione: 2012

pagine: 200

Il tema della definizione della morte solleva inquietudini, polemiche e incertezze non solo in ambito bioetico, ma anche scientifico. Questo libro è nato per invitare a riflettere in modo costruttivo per giungere ad una visione condivisa che supporti la revisione delle linee guida che oggi regolano la materia.
30,00
Introduzione alla filosofia della scienza

Introduzione alla filosofia della scienza

Giovanni Boniolo, Paolo Vidali

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2003

pagine: 240

Un agile volumetto che introduce, con un linguaggio piano ma rigoroso, i temi più importanti della filosofia della scienza generale. Tenendo conto delle posizioni più recenti, sono affrontati i nodi principali dell'epistemologia contemporanea: il significato, l'osservazione, la scoperta, la misura, il controllo, la spiegazione, le leggi scientifiche, i livelli di realtà, il rapporto tra scienza e filosofia. È un testo che si offre come via d'accesso per chi vuole conoscere lo stato attuale del dibattito epistemologico, ma anche per chi desidera avere gli strumenti critici per capire struttura e valore della scienza contemporanea.
20,10
Strumenti per ragionare. Logica e teoria dell'argomentazione

Strumenti per ragionare. Logica e teoria dell'argomentazione

Giovanni Boniolo, Paolo Vidali

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2011

pagine: 202

Il volume è destinato a tutti coloro che desiderano utilizzare gli strumenti della logica, della dialettica e della retorica per argomentare correttamente, cioè per sostenere una propria tesi o confutare una tesi avversaria, ma anche per comprendere con capacità critica le posizioni altrui. In un'epoca in cui si è fatti bersaglio di messaggi e tesi di ogni genere, da parte di politici, pubblicitari, giornalisti, intellettuali televisivi, oratori nazionalpopolari, questo testo, qui presentato in una nuova edizione ampliata e approfondita, è un vademecum necessario per chi continua a credere nel valore dell argomentazione razionale.
14,00
Diversamente solidale

Diversamente solidale

Giovanni Boniolo, Enrico Bossan

Libro

editore: Mimesis

anno edizione: 2007

pagine: 240

La Cooperativa Sociale Il Graticolato nasce nel 1988 per favorire l'inserimento sociale e lavorativo di persone disabili. Da allora essa ha accolto, nei propri Centri Occupazionali Diurni, più di 100 persone affette da molteplici difficoltà: soggetti con disabilità mentale, molti dei quali con componenti di tipo psichiatrico, disabili fisici e persone in stato di disagio sociale. In questi 18 anni di attività sono state inserite al lavoro, presso aziende dell'Alta Padovana, circa 30 persone che hanno svolto il percorso di formazione presso le strutture della Cooperativa. La Cooperativa Sociale La Ginestra nasce nel 2001 sulla base dell'esperienza maturata negli anni precedenti dai responsabili de Il Graticolato. Il suo obiettivo principale è creare un luogo adatto alla formazione al lavoro, che sia un vero e proprio ponte verso le aziende della zona. Attualmente essa offre lavoro a 6 operatori, a 20 soggetti svantaggiati e, attenta al territorio, fa opera di orientamento lavorativo. Entrambe le cooperative condividono gli spazi della nuova e moderna sede, all'interno della quale vivono in stretta sinergia educativa e operativa. Questo libro ne racconta la storia.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.