Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Gianni Bauce

In difesa dei mondi perduti. Antipoaching: in Africa contro il bracconaggio

Gianni Bauce

Libro

editore: Rosenberg & Sellier

anno edizione: 2022

pagine: 328

A cavallo tra gli anni '60 e '70 in Africa, dopo secoli di persecuzione, gli animali che avevano ispirato letteratura, cinema, spirito di avventura, desiderio di esplorazione e ricerca scientifica, rischiavano di sparire dalla faccia del pianeta. Da allora è cresciuto l'impegno di organizzazioni governative o private per contrastare la caccia illegale, cioè il bracconaggio (in inglese: poaching), punta emersa del problema più generale della tutela di quegli ecosistemi. Il libro racconta il lavoro di coloro che in Africa, in prima linea e rischiando la vita, difendono quotidianamente un immenso patrimonio naturale. E al contempo analizza causa ed effetti, spesso poco noti, di un fenomeno criminale che non si può combattere solo per mezzo di fucili e manette.
24,00

All'ombra dell'albero delle salsicce. Storie sulla conservazione della fauna in Zimbabwe

Gianni Bauce

Libro: Copertina morbida

editore: Polaris

anno edizione: 2019

pagine: 351

La conservazione del patrimonio ambientale è la sfida di questo millennio e lo è più che mai in Africa. In un paese poco conosciuto come lo Zimbabwe, nonostante le avversità, uomini e donne dal coraggio e dalla determinazione indomabili hanno compiuto veri e propri miracoli per assicurare continuità e futuro alla fauna del Paese. Questo libro narra la storia di queste imprese e degli uomini che le hanno compiute e volge anche uno sguardo verso tematiche complesse e controverse come la caccia ai trofei raccontate al di là dei luoghi comuni da chi, come l'autore, vive quotidianamente la realtà della conservazione in Africa.
20,00

All'ombra dell'albero delle salsicce. Storie sulla conservazione della fauna in Zimbabwe

Gianni Bauce

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2019

pagine: 278

La conservazione del patrimonio ambientale è la sfida di questo millennio e lo è più che mai in Africa. In un Paese poco conosciuto come lo Zimbabwe, nonostante le avversità, uomini e donne dal coraggio e dalla determinazione indomabili hanno compiuto veri e propri miracoli per assicurare continuità e futuro alla fauna del Paese. Questo libro narra la storia di queste imprese e degli uomini che le hanno compiute, e volge anche uno sguardo verso tematiche complesse e controverse, come la caccia ai trofei, raccontate al di là dei luoghi comuni da chi, come l'autore, vive quotidianamente la realtà della conservazione in Africa.
17,00

Kilimanjaro. Prima che le nevi si sciolgano

Gianni Bauce

Libro: Copertina rigida

editore: Polaris

anno edizione: 2014

pagine: 184

Venticinquemila escursionisti di ogni età e sesso salgono ogni anno in vetta al Kilimanjaro, la montagna più alta del continente africano. È considerata una montagna "facile", quasi alla portata di tutti ed è una delle vette più alte raggiungibili senza l'ausilio dell'ossigeno. Tuttavia per i protagonisti è stata una piccola impresa, perché la certezza di riuscire ad arrivare sulla vetta l'hanno avuta solo nell'istante in cui hanno toccato il cartello di legno che riporta la scritta "Uhuru Peak, 5895 m a.m.s.l.". La sfida è stata certamente il confrontarsi con la montagna, con la fatica, con il clima rigido e l'altitudine, ma è stata soprattutto confrontarsi con loro stessi, con le loro capacità e debolezze. Un viaggio ricco di emozioni, informazioni, cronaca e storia da riempire un intero libro che trasmette la meraviglia e la cruda bellezza della montagna che dietro ogni angolo ha saputo sorprendere e stupire.
13,00

Sozinho. Viaggio in Mozambico

Gianni Bauce

Libro: Copertina rigida

editore: Polaris

anno edizione: 2012

pagine: 272

In Mozambico si parla portoghese e in portoghese "sozinho" significa "solo". "Vocé viaja sozinho?" ("Tu viaggi da solo?") è la domanda ricorrente che l'autore si sente porre dalla maggior parte delle persone che incontra durante il suo viaggio solitario in un Mozambico lontano dalle rotte turistiche, dove incontrare un volto dalla pelle bianca è un evento straordinariamente eccezionale. Un viaggio inconsueto attraverso un paese devastato dalla guerra intestina, ma pervaso da una irrefrenabile voglia di normalità e di rinascita.
13,00

Botswana e Zimbabwe. L'ultima frontiera dell'Africa selvaggia

Silvana Olivo, Gianni Bauce

Libro: Copertina rigida

editore: Polaris

anno edizione: 2006

pagine: 544

Sin dall'Età della Pietra l'uomo si è insediato tutt'intorno alla parte più arida di Makgadikgadi. Livingstone fece conoscere questi luoghi e le loro ricche risorse al mondo esterno e cominciarono a giungervi, per esplorarli, molti europei; sono famosi alcuni baobab dell'area sui quali costoro incisero i loro nomi. Oltre al Kalahari e alle saline, meraviglie tutt'altro che sterili, le grandi zone umide e sempreverdi del nord sono una gemma insostituibile del Botswana: qui la fauna è presente in modo permanente. Gli elefanti sono i signori incontrastati del Chobe; questa popolazione, insieme a quella contigua del vicino Zimbabwe, ammonta a ben oltre 100.000 elefanti.
29,00

Anti Poaching

Gianni Bauce

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2020

pagine: 428

I grandi animali africani sono le creature più iconografiche del pianeta, simbolo di un intero continente, ma la loro esistenza è minacciata da una gravissima piaga: il bracconaggio. La caccia di frodo ed il traffico di parti animali stanno portando sull'orlo dell'estinzione alcune delle più preziose specie che compongono il delicato mosaico della fauna selvatica dell'Africa, e per combattere questa piaga non bastano fucili e manette. Questo libro racconta il bracconaggio e gli sforzi, le tecniche, i progetti e i personaggi che si prefiggono di prevenirlo e combatterlo, cercando di fornire una visione olistica del fenomeno, al di là dei luoghi comuni. La visione di chi, come l'autore, vive sul territorio ed è quotidianamente coinvolto in questa partita che non possiamo permetterci di perdere.
23,00

Mozambico. Un nuovo antico paese

Stefano Pesarelli, Gianni Bauce, Francesca Guazzo

Libro: Copertina rigida

editore: Polaris

anno edizione: 2010

pagine: 544

Onde oceaniche si infrangono su spiagge di candida sabbia. Torri secolari di fari accarezzano la superficie dell'acqua con i loro fasci di luce, guidando i natanti sulle vie sicure del mare. Delfini guizzano giocherellando tra i dhow dei pescatori, uccelli marini volano radenti sull'acqua e pinne sinistre di squali solcano i flutti. Piste di terra rossa attraversano la boscaglia e occhi guardinghi di antilopi osservano tra le fronde. Armati di sguardi curiosi, bambini corrono gridando il loro gioioso benvenuto. Donne che portano carichi abnormi in mirabile equilibrio sul capo, camminano sulla polvere delle strade con l'eleganza di regine. Fiumi che hanno attraversato l'Africa scendono verso la costa, impazienti di gettarsi nell'Oceano. Foreste di palme e distese di mangrovie vestono di smeraldo il litorale, e baobab secolari vegliano come antiche sentinelle. Elefanti camminano eleganti e silenziosi attraverso praterie sconfinate, mentre gli ippopotami sbuffano sotto il pelo dell'acqua e i coccodrilli si immergono, preistorici e letali. A valle, i fuochi si accendono nei villaggi, mentre il bestiame torna muggendo ai recinti. Sulla pista, le impronte di un leone raccontano il passaggio sinuoso e invisibile del felino. È il Mozambico che si lascia alle spalle la buia notte fatta di sangue, odio e campi minati, e si risveglia, pieno di speranze e di fiducia, nel nuovo giorno che sta nascendo.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.