Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Giampaolo Salvatore

Corpo, immaginazione e cambiamento. Terapia metacognitiva interpersonale

Giancarlo Dimaggio, Paolo Ottavi, Raffaele Popolo, Giampaolo Salvatore

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2019

pagine: 459

Come accelerare il cambiamento psicoterapeutico? Come superare le barriere che gli schemi interpersonali maladattivi frappongono tra il mondo interno del paziente e un futuro in cui siano presenti speranza e fiducia? In questo volume la terapia metacognitiva interpersonale compie una svolta: si dota di uno strumentario di tecniche immaginative, drammaturgiche, sensomotorie e di mindfulness. Lo fa sempre all'interno della procedura decisionale rigorosa; non accumula tecniche, ma formula il caso e propone al paziente un'attività che gli possa far compiere il passo successivo verso la salute. Tutto in modo continuamente negoziato, condiviso e pianificato. È un volume di tecnica psicoterapeutica, pensato per clinici di ogni approccio e scritto mirando alla massima chiarezza e utilizzando continuamente casi clinici per illustrare gli interventi.
35,00

Il dispositivo interno

Giampaolo Salvatore

Libro: Copertina morbida

editore: Altrimedia

anno edizione: 2022

pagine: 300

Ipocondriaco, insicuro, irrisolto pieno di difese: Alfonso, editor in una piccola casa editrice, della realtà coglie sempre le ombre e la sua relazione con Irene si regge ormai solo su una gelosia morbosa. Lui è convinto che la ragazza, segretaria di uno studio medico associato, sia l'amante dello psicoterapeuta con cui lavora. Nel frattempo, la routine scandita dai tormenti su malattie immaginarie e tradimenti subisce uno scossone quando si ammala Oreste, il suo amico di infanzia. Un romanzo ritmato, ricco di tematiche di estrema attualità e, tra le righe, spunti e consigli da cogliere al volo: innegabile l'impronta dell'autore, psichiatra e psicoterapeuta. Prefazione di Andrea D'Urso.
28,00

Lo psicoterapeuta in bilico

Giampaolo Salvatore

Libro: Copertina morbida

editore: Eretica

anno edizione: 2018

pagine: 158

Dietro la maschera professionale di psicoterapeuta, il protagonista senza nome conduce un'esistenza minima, routinaria, che sarà interrotta dall'incontro con Monica. Gli eventi che scandiscono la seduzione reciproca vengono registrati dall'animo del protagonista con il cinismo divertito-amaro con cui affronta la vita o si difende da essa. Essendone per certi versi la versione amplificata, Monica smaschera il protagonista, contribuisce a smontarne pezzo per pezzo le sovrastrutture psicologiche. Paradossalmente, sarà proprio Sebastiano, un paziente particolarmente problematico, ma di dirompente umanità, a mettere insieme i pezzi del protagonista, a liberarne la parte più vulnerabile e autentica. Il tono della scrittura è quasi sempre colloquiale, il registro transita dall'ironico al drammatico. Spesso il lettore, subito dopo aver riso, è condotto, bruscamente, a riflettere.
14,00

Terapia metacognitiva interpersonale della schizofrenia. La procedura formalizzata di intervento

Giampaolo Salvatore, Giancarlo Dimaggio, Paolo Ottavi, Raffaele Popolo

Libro

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2017

pagine: 248

I pazienti con schizofrenia presentano una grave disfunzione nella capacità di elaborare rapidamente gli stimoli sociali, e ciò compromette la loro vita affettiva, la qualità delle relazioni, l'immagine di sé. Sintomi come delirio e allucinazioni possono essere attenuati dai farmaci, che però non modificano questi fattori di vulnerabilità psicologica. Di qui la necessità di integrare la farmacoterapia con la psicoterapia, ma in quale direzione? I pazienti in psicoterapia mostrano un miglioramento dei sintomi e del funzionamento sociale quando messi in condizione di acquisire maggiore comprensione degli stati mentali propri e altrui, di costruire la capacità di narrare la propria esperienza interna e di arricchire la propria identità. L'approccio della Terapia Metacognitiva Interpersonale, già ampiamente sperimentato e manualizzato nel contesto dei disturbi di personalità, persegue proprio questi obiettivi. Gli autori presentano qui una procedura formalizzata di intervento terapeutico che guida il clinico passo dopo passo. L'obiettivo è insegnare cosa fare, e quando farlo, di fronte a sintomi come delirio persecutorio e allucinazioni uditive e all'intrinseca difficoltà del paziente di stare in una relazione intersoggettiva, anche quella terapeutica. Un manuale destinato a psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, medici, specializzandi in psichiatria, psicologia clinica e psicoterapia di qualsiasi orientamento. Ma anche, per il suo linguaggio volutamente non iniziatico e l'abbondanza di resoconti narrativi di casi clinici, al lettore non addetto ai lavori animato da una curiosità intellettuale per la psicopatologia.
32,00

Mai più indifesa

Chiara Gambino, Giampaolo Salvatore

Libro: Copertina morbida

editore: Altrimedia

anno edizione: 2019

pagine: 192

Due gli obiettivi di questo libro: analizzare in modo semplice e accessibile i meccanismi psicologici che spingono inconsapevolmente molte donne a costruire e mantenere relazioni fonte di sofferenza o vittimizzanti; guidare queste donne verso soluzioni creative. La tesi principale è che entrare, spesso ripetutamente, in una relazione vittimizzante, o non riuscire a uscirne, dipende in larga misura dall'incapacità di comprendere le proprie emozioni e i propri desideri e di utilizzarli come criteri per operare scelte e perseguire piani a breve e lungo termine. Questa incapacità il più delle volte è dovuta a schemi di personalità appresi nel corso dello sviluppo personale a partire dai primi anni di vita. Questi schemi guidano inconsapevolmente il comportamento, generano un'immagine di sé negativa, fonte di sofferenza psicologica, e inibiscono l'agentività, con cui si intende la capacità di mettere a fuoco emozioni, bisogni e desideri, e di considerare sé stessi in diritto di tentare di realizzarli concretamente. Prefazione di Giancarlo Dimaggio. Postfazione di Lorena Bianchetti.
22,00

Il tao della psicoterapia

Giampaolo Salvatore

Libro

editore: LAS

anno edizione: 2006

pagine: 172

11,00

Schizofrenia e terapia cognitiva. Psicopatologia, metacognizione e trattamento

Raffaele Popolo, Giampaolo Salvatore, Paul H. Lysaker

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2012

pagine: 457

La schizofrenia è un disturbo grave che si pone tra le 10 cause principali di disabilità; il suo trattamento è articolato e complesso per la presenza di aspetti clinici eterogenei, ad esempio nella risposta farmacologica e nell'esito a lungo termine. Questo volume propone un modello teorico esplicativo originale ed innovativo dei diversi sintomi (deliri, allucinazioni, sintomi negativi) così come un percorso di cura della schizofrenia secondo un'ottica cognitivo-comportamentale; tutto ciò a partire da un'ampia e aggiornata revisione critica della letteratura e dall'esperienza clinica e di ricerca degli autori. In particolare, viene focalizzata l'attenzione sul malfunzionamento metacognitivo dei pazienti psicotici, che la letteratura descrive come un elemento comune e presente già prima dell'esordio sintomatologico. Tale malfunzionamento rappresenta un importante ostacolo al conseguimento della remissione sintomatologica nella schizofrenia, avendo un effetto diretto sul funzionamento sociale e contribuendo poi all'espressione sintomatologica.
45,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.