Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Franco Pizzetti

La regolazione europea della società digitale

La regolazione europea della società digitale

Franco Pizzetti, Marco Orofino, Erik Longo, Antonio Iannuzzi, Simone Calzolaio

Libro: Libro in brossura

editore: Giappichelli

anno edizione: 2024

pagine: 256

Nel contesto in rapida evoluzione della società digitale, la regolazione europea emerge come un riferimento essenziale per studiosi ed operatori del diritto. Il Volume contiene analisi puntuali di Regolamenti e Direttive adottati dall’UE, nel corso degli ultimi tre anni (Data Governance Act e Data Act, NIS 1 e NIS 2, Digital Service Act e Digital Market Act), in attuazione del cd. Decennio Digitale Europeo 2020-2030 così come di alcuni temi trasversali, quali quello delle fonti del diritto utilizzate per la disciplina della società digitale, quello dell’approccio risk-based e quello dell’evoluzione delle Autorità indipendenti e di governo. Gli Autori mettono in luce che le normative oggetto di indagine vogliono contribuire, sulla scia del GDPR ed con l’IA ACT sullo sfondo, a definire un modello europeo di società digitale capace di perseguire contemporaneamente due obiettivi: quello essenziale di garantire l’esistenza del mercato unico digitale, e quindi un futuro all’UE; e quello politico di rappresentare una fonte di ispirazione e una guida per altri soggetti che debbano disciplinare il trattamento dei dati nella società digitale e garantire i diritti fondamentali online. Questo libro si propone, quindi, come una guida affidabile per coloro che cercano di comprendere la complessa rete normativa che regola il trattamento dei dati nell’attuale realtà europea. Inoltre, gli Autori sono tutti titolari di corsi universitari in materia di trattamento dei dati nella società digitale e, quindi, i saggi qui raccolti hanno anche una dichiarata finalità formativa.
25,00
Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Dalla Direttiva 95/46 al nuovo Regolamento europeo. Volume Vol. 1

Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Dalla Direttiva 95/46 al nuovo Regolamento europeo. Volume Vol. 1

Franco Pizzetti

Libro: Libro in brossura

editore: Giappichelli

anno edizione: 2016

pagine: XIII-307

Questo volume è una sorta di viaggio per aiutare il lettore a orientarsi nel mondo della protezione dei dati. Esso si propone tre obbiettivi. Il primo, mettere a fuoco la differenza strutturale fra il concetto di Privacy e il Right to Privacy americano, da un lato, e il Diritto europeo alla protezione dei dati personali come diritto fondamentale della persona, dall'altro. Per questa parte esso contiene anche molti riferimenti alle differenze tra la tradizione americana e quella europea. Il secondo obbiettivo è di ricostruire il diritto europeo alla protezione dei dati personali, basato su un intreccio continuo fra l'ordinamento della Convenzione europea dei diritti dell'uomo e quello della Unione Europea. Un ordinamento composto di Convenzioni e Carte dei diritti, Direttive e Pareri delle Autorità di controllo, nonché di una cospicua giurisprudenza sia della Corte di Strasburgo che di quella del Lussemburgo. Il terzo obbiettivo è costruire una passerella che consenta di mettere a confronto il diritto europeo esistente, basato sulle Direttive, col nuovo Regolamento, ormai in attesa soltanto dell'ultimo esame formale in Consiglio. Si tratta di un mutamento di grandissima importanza non solo perché si passa da un sistema basato su Direttive di armonizzazione e legislazioni nazionali di attuazione, a un Regolamento di immediata applicazione in tutti gli Stati membri, ma anche perché si danno regole certe a fenomeni che all'epoca della Direttiva 95/46.
31,00
Il sistema «instabile» delle autonomie locali

Il sistema «instabile» delle autonomie locali

Franco Pizzetti, Annamaria Poggi

Libro: Libro in brossura

editore: Giappichelli

anno edizione: 2007

pagine: IX-160

15,00
L'ordinamento costituzionale italiano fra riforme da attuare e riforme da completare

L'ordinamento costituzionale italiano fra riforme da attuare e riforme da completare

Franco Pizzetti

Libro: Libro in brossura

editore: Giappichelli

anno edizione: 2004

pagine: IX-196

Argomenti trattati: dalle leggi di riforma della Costituzione alla ridefinizione di un sistema costituzionale condiviso; la riforma del Titolo V della Parte II della Costituzione e il suo raccordo con il complessivo sistema costituzionale italiano; la tutela dei diritti nei livelli substatuali; l'attuazione del progetto costituzionale e il nuovo ruolo del legislatore statale e dei legislatori regionali; il principio di sussidiarietà tra retorica e realtà; il ruolo delle istituzioni nel quadro della "democrazia della cittadinanza".
15,00
Il nuovo ordinamento italiano fra riforme amministrative e riforme costituzionali
10,00
Intelligenza artificiale, protezione dei dati personali e regolazione

Intelligenza artificiale, protezione dei dati personali e regolazione

Franco Pizzetti

Libro

editore: Giappichelli

anno edizione: 2018

pagine: 402

Questo volume è innanzitutto una sfida. Mentre entra in attuazione il nuovo Regolamento europeo per la protezione dei dati personali, che ha come obbiettivo alzare la tutela per aumentare la fiducia nella circolazione dei dati e nell'economia digitale, qui si cerca già di andare oltre. Il GDPR è uno sforzo enorme per passare dalla concezione statica del dato come proprietà della persona, a quella dinamica che vede il dato, anche personale, come linfa vitale della quarta rivoluzione industriale. Siamo ormai nel tempo dell'intelligenza artificiale, delle macchine intelligenti, dell'internet delle cose. E possibile che il GDPR possa rafforzare la fiducia delle persone proteggendo i loro dati anche nel nuovo mondo della IA? La risposta che questo volume dà è positiva, proprio grazie alla flessibilità e lungimiranza della nuova regolazione. Ma il viaggio da fare, una volta passate le colonne d'Ercole del vecchio mondo conosciuto, è lungo e periglioso. E non riguarda solo la protezione dati ma gli enormi cambiamenti che coinvolgeranno tutta la nostra vita e le nostre società. La prima parte del libro è dedicata a testare la forza innovativa del GDPR, e la sua capacità di tutelare non solo i dati ma i diritti e le libertà delle persone anche nel nuovo mondo della IA. Nella seconda parte, più attenta alla regolazione e all'impatto della tecnologia sul nostro modo di vivere, dieci studiosi offrono il loro contributo per aiutare a capire cosa sta succedendo. Dunque questo volume è anche un viaggio verso nuovi orizzonti, che vogliamo intraprendere con i nostri lettori. Il GDPR non è una normativa burocratica. Esso protegge, per la sua parte, il presente e il futuro. Rispettarlo in modo proattivo è per le imprese un investimento, per la PA un dovere, per tutti un modo per salvaguardare la nostra libertà e la nostra humanitas.
45,00
Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Dalla Direttiva 95/46 al nuovo Regolamento europeo

Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Dalla Direttiva 95/46 al nuovo Regolamento europeo

Franco Pizzetti

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2016

pagine: 307

Questo volume è una sorta di viaggio per aiutare il lettore a orientarsi nel mondo della protezione dei dati. Esso si propone tre obiettivi. Il primo, mettere a fuoco lo differenza strutturale fra il concetto di Privacy e il Right to Privacy americano, da un lato, e il Diritto europeo alla protezione dei dati personali come diritto fondamentale della persona, dall' altro. Per questa parte esso contiene anche molti riferimenti alle differenze tra lo tradizione americana e quella europea. Il secondo obiettivo è di ricostruire il diritto europeo alla protezione dei dati personali, basato su un intreccio continuo fra l'ordinamento della Convenzione europea dei diritti dell'uomo e quello della Unione Europea. Un ordinamento composto di Convenzioni e Carte dei diritti, Direttive e Pareri delle Autorità di controllo, nonché di una cospicua giurisprudenza sia della Corte di Strasburgo che di quella del Lussemburgo. Il terzo obiettivo è costruire una passerella che consenta di mettere a confronto il diritto europeo esistente, basato sulle Direttive, col nuovo Regolamento, ormai in attesa soltanto dell'ultimo esame formale in Consiglio. Si tratta di un mutamento di grandissima importanza non solo perché si passa da un sistema basato su Direttive di armonizzazione e legislazioni nazionali di attuazione, a un Regolamento di immediata applicazione in tutti gli Stati membri, ma anche perché si danno regole certe a fenomeni che all'epoca della Direttiva 95/46 non erano nemmeno all'orizzonte.
30,00
Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Il Regolamento europeo 2016/679. Volume 2

Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali. Il Regolamento europeo 2016/679. Volume 2

Franco Pizzetti

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2016

pagine: 195

Questo volume contiene il testo del Regolamento europeo 2016/679 e i Considerando che lo accompagnano, nonché una Guida che indica i principali problemi relativi alla sua attuazione. Esso costituisce il secondo di una coppia di due volumi aventi il medesimo titolo "Privacy e il diritto europeo alla protezione dei dati personali". Il primo volume, pubblicato prima di questo e ora rieditato, immodificato nel contenuto, come volume I, è dedicato al rapporto tra Direttiva 95/46 e nuovo Regolamento. Il suo scopo, indicato anche dal sottotitolo di copertina, è costituire un ponte fra lo nuova normativa europea e quella tutt'ora in vigore, che sarà abrogata solo allo scadere del biennio di transizione, e cioè il 25 maggio 2018. Questo volume, invece mette a disposizione del lettore lo versione italiana del testo del nuovo Regolamento, accompagnato dai Considerando che ne sono premessa e parte essenziale. Esso contiene inoltre una Guida che indica i problemi più rilevanti che gli Stati, la Commissione Europea e le Autorità nazionali di controllo devono affrontare nel corso del biennio tra l'entrata in vigore del Regolamento e la sua piena attuazione. È importante che chi si occupa di questa materia sia aiutato a comprendere tutto lo spessore di questi problemi, perché da come essi saranno risolti dipenderà in larga misura l'attuazione del Regolamento. Questo volume è ovviamente complementare al precedente volume che ha il medesimo titolo.
20,00
Il caso del diritto all'oblio

Il caso del diritto all'oblio

Franco Pizzetti

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2013

pagine: 230

Il volume è dedicato al tema del diritto all'oblio, uno dei più evocati e meno chiaramente definiti del nuovo mondo giuridico che, con la rete, sta sempre più prendendo sviluppi e strade nuove. Rinverdito dall'essere oggi richiamato, sia pure in modo molto discutibile, dal nuovo Regolamento europeo di proiezione dati proposto dalla Commissione nel 2012, questo preteso diritto è sempre più al centro del dibattito nazionale e internazionale. Apre il volume un saggio introduttivo dedicato a guidare il lettore a una lettura consapevole del testo, seguito poi da un contributo finalizzato ad analizzare i termini generali della problematica che caratterizza questa nuova fattispecie giuridica. A questi primi due saggi seguono una serie di contributi che esaminano il tema sia dal punto di vista filosofico che da quello sistemico, mettendo in luce anche il suo collegamento coi diritti di libertà, da un lato, con gli aspetti tecnologici propri della rete, dall'altro. Contributi specifici sono poi dedicati all'analisi di alcuni casi di particolare interesse nell'ambito del diritto europeo e di quello italiano, in un quadro attento anche ai problemi del rapporto tra carta stampata e mondo Internet. Un lavoro dedicato al diritto europeo e comparato, visti nelle loro inevitabili differenze e somiglianze, chiude il volume. L'opera aiuta sia gli studenti che i lettori ad avere una panoramica ampia e articolata delle questioni che ruotano intorno a questo diritto.
24,00
Il caso del diritto d'autore

Il caso del diritto d'autore

Franco Pizzetti

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2013

pagine: 165

Il volume, attraverso una raccolta di saggi dedicati ad aspetti specifici ma anche a ricostruzioni più ampie, presenta alcuni dei più significativi profili del rapporto tra tutela del diritto di autore e del copyright nei contesto della rete, comprese le diverse possibilità di pirateria e di appropriazione indebita delle opere dell'ingegno in qualunque forma prodotte. Dopo un saggio di inquadramento generale che offre al lettore una bussola per orientarsi nel ginepraio della rete, seguono alcuni saggi dedicati a casi e tentativi regolatori di particolare rilievo verificatisi nel corso degli anni più recenti, soprattutto nel contesto europeo. Attenzione specifica è dedicata anche ai temi della privacy e agli interventi delle Autorità di garanzia, quali l'Autorità di protezione dei dati personali e l'Agcom. Un saggio di diritto comparato mette a confronto le diverse prospettive con le quali il tema è affrontato nel contesto americano e in quello europeo. Il volume si chiude con un contributo specificamente dedicato a ricostruire i termini del dibattito attualmente in corso sulle due sponde dell'Atlantico e a illustrare le soluzioni finora prospettate, senza grande efficacia, in diversi Paesi dell'UE e negli Stati Uniti.
20,00
Federalismo, regionalismo e riforma dello Stato. Aggiornamento al 31 ottobre 1998
19,63

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.