Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Francesco Ruffini

Diritto canonico. Appunti alle lezioni (Pavia, 1892-93)

Diritto canonico. Appunti alle lezioni (Pavia, 1892-93)

Francesco Ruffini

Libro: Libro in brossura

editore: Giuffrè

anno edizione: 2024

pagine: VIII-341

Francesco Ruffini (1863-1934) fu tra i fondatori del diritto ecclesiastico «in senso moderno», la materia che sul finire del XIX secolo si unì al diritto canonico, di più antica tradizione accademica, per poi prenderne il posto. Le Lezioni tenute a Pavia nell'anno accademico 1892-93 testimoniano l'esordio in cattedra dello studioso, aggiungendo elementi nuovi e importanti per la conoscenza del suo pensiero e circa la vicende della nascente disciplina. Il corso, infatti, venne riportato solo in appunti a uso degli studenti, litografato in pochissimi esemplari con diffusione locale e, fino a oggi, era rimasto sostanzialmente ignoto, non citato in dottrina né censito in alcuna biblioteca. L'edizione del testo è accompagnata da saggi introduttivi in cui vengono approfonditi diversi aspetti dell'esperienza biografica e intellettuale del primo Ruffini: le vicende che lo portarono sulla cattedra pavese e i punti di contatto con i percorsi degli allievi formatisi tra Pavia e Genova; le linee di sviluppo tra il suo pensiero di giovane studioso e le posizioni della maturità, soprattutto in tema di relazioni tra Stato e Chiesa e diritti di libertà; infine il fondamentale rapporto, che Ruffini tenne sempre vivo, con la cultura giuridica tedesca dell'epoca.
42,00
Porto di Livorno. Nuovi assetti operativi

Porto di Livorno. Nuovi assetti operativi

Francesco Ruffini

Libro: Libro in brossura

editore: Belforte Cultura

anno edizione: 2015

pagine: 240

15,00
Lontane memorie di mare e altri viaggi

Lontane memorie di mare e altri viaggi

Francesco Ruffini

Libro: Copertina rigida

editore: Belforte Cultura

anno edizione: 2013

pagine: 175

12,00
Diritti di libertà

Diritti di libertà

Francesco Ruffini

Libro

editore: Storia e Letteratura

anno edizione: 2012

pagine: 260

I "Diritti di libertà" (1926) di Francesco Ruffini - senatore e professore di Diritto ecclesiastico all'Università di Torino, che nel 1931 rinunciò alla cattedra rifiutandosi di prestare giuramento al regime fascista - fu un'appassionata e coraggiosa testimonianza contro l'eliminazione in atto delle libertà fondamentali, ma anche un importante contributo di storia e di teoria del diritto costituzionale. Contrapponendosi alla dottrina tedesca, molto diffusa in Italia e fatta propria da Alfredo Rocco, dei diritti di libertà come derivati dalla volontaria autolimitazione del potere sovrano dello Stato, Ruffini sosteneva l'intangibilità e l'imprescrittibilità di diritti che erano co-originari al patto sociale fondativo dello Stato unitario. Ripubblicato da Piero Calamandrei nel 1946, dopo un ventennio di semiclandestinità, il libro fu una fonte di ispirazione dei lavori della Costituente.
30,00
Guerra e dopoguerra. Ordine internazionale e politica della nazionalità

Guerra e dopoguerra. Ordine internazionale e politica della nazionalità

Francesco Ruffini

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2007

pagine: 269

Negli interventi raccolti in questo volume, risalenti agli anni dal 1917 al 1919, Francesco Ruffini espone le ragioni ideali della partecipazione alla prima guerra mondiale degli interventisti liberali e democratici: una concezione volontarista ed umanitaria della nazionalità (col recupero della figura di Mazzini) in contrapposizione alla concezione naturalistica e razzista ritenuta prevalente nella cultura tedesca (la contrapposizione che Federico Chabod renderà poi celebre); la difesa delle nazionalità oppresse e, in questo quadro, l'attenzione alla causa sionista; l'adesione al pensiero e alle idee di ricostruzione dell'ordine internazionale del presidente statunitense Wilson.
8,00
L'actio spolii. Studio storico giuridico (rist. anast. 1889)
316,00
Diritti di libertà

Diritti di libertà

Francesco Ruffini

Libro: Copertina morbida

editore: Le Mani-Microart'S

anno edizione: 2014

pagine: 131

La collana intitolata "Scuola dell'uomo" non può non inaugurare le proprie pubblicazioni che con l'opera di un autore che è stato uno fra i più rigorosi e coerenti maestri di libertà del XX secolo: Francesco Ruffini, professore universitario, senatore del Regno, ministro dell'istruzione, giurista e storico di altissimo valore, che nel 1925, in un'ora tragica per la storia del nostro Paese, a un anno dal delitto Matteotti, scrisse il volume "Diritti di libertà", contro le leggi liberticide volute dal Duce il 3 gennaio dello stesso anno. Quest'opera venne edita nel 1926 per le edizioni di Piero Gobetti, che com'è noto qualche tempo dopo perse la vita in seguito alle botte degli squadristi fascisti. Nel 1929 Francesco Ruffini fu uno dei sei senatori che votarono contro il concordato, e qualche anno dopo fu uno degli undici professori universitari che rifiutarono il giuramento al fascismo. La sua opera presenta in una sintesi chiara ed estremamente convincente la concezione liberale dello stato e della politica, e ricorda agli italiani che anche oggi - giacché attraversiamo "un'ora tragica" - il principio e la fonte della sovranità risiedono innanzitutto in ogni singolo cittadino e non nello stato e nelle sue istituzioni.
14,00
Strategie gestionali nei porti. Il caso Livorno 1996-2006

Strategie gestionali nei porti. Il caso Livorno 1996-2006

Francesco Ruffini

Libro: Copertina morbida

editore: Belforte Cultura

anno edizione: 2007

pagine: 208

18,00
Storie di mare e di porto. Le relazioni del Propeller Club Port of Leghoren 2010-2012
15,00
Studi sul giansenismo

Studi sul giansenismo

Francesco Ruffini

Libro

editore: La Nuova Italia

anno edizione: 1999

pagine: 290

16,84
La libertà religiosa. Storia dell'idea

La libertà religiosa. Storia dell'idea

Francesco Ruffini

Libro

editore: Feltrinelli

anno edizione: 1992

pagine: 360

23,24
La libertà religiosa come diritto pubblico subiettivo
25,82

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.