Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Ferruccio Di Paolo

Un'altra estate

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro: Copertina morbida

editore: Arianna

anno edizione: 2020

pagine: 176

Carlo e Maria sono i giovani protagonisti di Un'altra estate. Lui piemontese delle Langhe, lei siciliana delle Madonie, accomunati dalla medesima identità contadina. Una vicenda che si sviluppa nell'arco degli anni Sessanta, quando tutto nella società italiana sta cambiando velocemente, nel costume, nel lavoro, nei rapporti familiari, nella visione esistenziale. Le trasformazioni, dall'antica e immutabile civiltà contadina alla moderna società urbana e industriale, sono così rapide e profonde che i due stentano ad adeguarsi, ma vogliono provarci con ostinazione. Lo sfondo sociale del romanzo affiora costantemente attraverso il loro progressivo avvicinamento e allo sbocciare di una delicata storia d'amore che, metafora dell'intero Paese, costituirà una scommessa per il loro (e nostro) futuro.
16,00

Ultima esperanza. Nel cuore della Patagonia selvaggia

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro

editore: Edicola Ediciones

anno edizione: 2018

pagine: 280

Nel 1869, il giovane naturalista piemontese Federico Sacco parte da Genova alla volta del Cile, con l'obiettivo di compiere una prima esplorazione delle selvagge terre della Patagonia, fino ad allora pressoché sconosciute. Tre anni dopo, i membri della Società Geografica Italiana che aveva finanziato la spedizione si riuniscono per valutare l'interesse accademico del diario di Sacco, unica traccia rimasta dell'esploratore misteriosamente scomparso. Attraverso il racconto del proprio viaggio, costellato di straordinari incontri e antiche leggende, il protagonista di "Ultima esperanza" ci accompagna in un'avventura ai confini del mondo, tra coraggiosi indios, colonizzatori senza scrupoli e folli idealisti, in una natura potente e ancora miracolosamente intatta, custode di segreti millenari. La fine dell'esploratore Federico Sacco è avvolta nell'enigma originato dalle sue incredibili scoperte, che sembrano emergere dalle più remote profondità della terra, ma il ritrovamento del suo diario aprirà le porte di un territorio capace di esercitare un'inesauribile forza d'attrazione e la cui sanguinosa storia non deve essere dimenticata.
16,00

Orsi, spose e carnevali. Saggi di etnologia del Piemonte 1996-2012

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro: Copertina morbida

editore: Araba Fenice

anno edizione: 2013

pagine: 192

I sei saggi sul folklore del Piemonte che appaiono in questo volume sono stati scritti in un arco di tempo di sedici anni e in maggior parte già pubblicati con interventi sparsi e talvolta incompleti. L'occasione di questa pubblicazione consente di raccogliere in maniera organica il lavoro fatto in questo arco di tempo, e al contempo di fissarne la stesura originaria e definitiva. Dallo stupore giovanile nel vedere apparire in un lontano carnevale una maschera da orso "danzante", fino alle più approfondite analisi storiche e strutturali su alcuni temi ricorrenti della cultura popolare, un filo rosso lega tutti questi scritti: l'autore afferma di appartenere a quella schiera di "pendolari sociali", sospesi tra culture urbane e cultura della campagna, i quali coscienti da tempo del proprio sradicamento, ma non rassegnati, si guardano di tanto in tanto alle spalle per raccogliere qualche frammento delle proprie origini, della propria storia, di quel "tempo dei sogni" che ha lasciato loro un'impronta nell'anima, non senza l'ormai inevitabile disincanto.
16,00

Indagine su Anna

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro: Copertina morbida

editore: EEE-Edizioni Esordienti E-book

anno edizione: 2013

pagine: 100

12,00

Le istituzioni politiche nell'era dell'ascrittività. La Grecia, Roma e l'alto Medioevo

Stefano Scarcella Prandstraller, Ferruccio Di Paolo

Libro: Copertina morbida

editore: Franco Angeli

anno edizione: 2009

pagine: 192

Nell'era dell'ascrittività, "il pensiero politico viene sviluppandosi prevalentemente in via deduttiva, a partire da concezioni razionali astratte, di tipo teologico e metafisico", riguardanti il fine ultimo della vita umana e "l'essenza del sociale". Sarà solo la profonda "rottura" conseguente all'affermazione della soggettività a rendere possibile una società di soggetti liberi ed eguali, ai quali soli spetta la scelta dei suoi fini, legittimamente titolari di interessi particolaristici e ideali divergenti, che richiederà dunque la creazione di istituzioni politiche capaci di mediare e realizzarne una sintesi, dando vita ai valori, tipicamente moderni, di sovranità popolare e democrazia rappresentativa.
22,50

Body and soul

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro: Copertina morbida

editore: EEE-Edizioni Esordienti E-book

anno edizione: 2013

pagine: 112

Negli anni plumbei che hanno seguito il '68, le soffitte "non si chiamavano ancora mansarde" e Torino, allora come oggi, viveva a modo suo la crisi economica; allora come oggi, le difficoltà maggiori erano quelle dei giovani. La lettura di "Body and soul" ci proietta in una città pensata dall'alto dei tetti, ma vissuta al livello più basso, quello stradale. Lassù l'amore, quaggiù lo scazzo quotidiano, il biliardo con gli amici, la speranza di trovare qualche ora di lavoro per sfangarla fino a domani. È questa la vita di Guido, il sempliciotto protagonista del romanzo, che ci racconta le sue giornate di giovane scapestrato, la sua ricerca di un riscatto personale (e generazionale), con ironia e leggerezza. Le note di Body and soul, portate dal sax di Archie Shepp, segnano la differenza tra il lassù del sottotetto e il quaggiù della strada...
10,00

Un'altra estate

Paolo Ferruccio Cuniberti

Libro: Copertina morbida

editore: EEE-Edizioni Esordienti E-book

anno edizione: 2013

pagine: 152

Nel corso degli anni Sessanta, l'Italia conosce una profonda trasformazione: sono gli anni della fine della civiltà contadina, dell'emigrazione verso le fabbriche del Nord, dell'inurbazione. Questo lo sfondo di "Un'altra estate", che narra il periodo di cambiamento attraverso la vita di due personaggi, il piemontese Carlo e la siciliana Maria e del percorso che conduce al loro incontro. I due ragazzi si lasciano alle spalle il mondo conosciuto dai loro nonni e dai loro genitori, quasi immutato da secoli, per affrontare una vita diversa e un diverso modo di intenderla, in una grande città, in una società in rapido cambiamento, verso un futuro tutto da costruire e ricostruire, anche a costo di distruggere. Una storia da leggere attraverso la lente lievemente ironica di Paolo Cuniberti.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.