Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Federica Calabrese

Il sito di Glastonbury. Fonti letterarie e indagini archeologiche sul «primo» contesto cristiano di Britannia

Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

anno edizione: 2022

pagine: 480

Il sito di Glastonbury, ubicato nel sud-ovest dell'Inghilterra, è interessato da una frequentazione umana antica, dall'età preistorica ai giorni nostri. Sul versante occidentale inferiore di una penisola che sporge a sud dei Somerset Levels, nota come "Isola di Avalon", possono ammirarsi i resti di un'abazia medievale. Il più importante dei promontori che la circondano è conosciuto come Glastonbury Tor, un pinnacolo di 158 m. slm, la cui cima è coronata dalla torre campanaria dedicata a San Michele. Le tradizioni legate al territorio glastoniense sono infarcite di racconti leggendari e narrazioni mistiche: dall'approdo di Giuseppe di Arimatea e della Vergine in Britannia, alla sepoltura del mitico re Artù, rinvenuta nel cortile dell'abazia nel 1191. La sua storia però è anche attraversata da incendi dolosi, contese tra diocesi, invenzione di falsi privilegi e grandi frodi. Il sito è considerato ancor oggi luogo in cui ebbe origine la cristianità inglese: i pellegrini visitano Glastonbury per prendere parte alle celebrazioni annuali attraversando le sacre rovine dell'abazia in preghiera. L'antica spiritualità continua a esistere tra le strade del paese, tra le cappelle sacre dedicate a Patrizio e alla Vergine e presso le fonti sacre nascoste nei boschi.
28,00

Primi passi per imparare a colorare

Marisa Bono, Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

editore: Fabbrica dei Segni

anno edizione: 2022

pagine: 92

L'album si propone di insegnare ai bambini a riconoscere i colori e a colorare entro spazi definiti. Questo album è utile per: acquisire importanti abilità di base divertendosi; condividere attività importanti ai fini dell'apprendimento in modo naturale e divertente, giocando insieme; proporre attività progressive per insegnare a colorare e acquisire i prerequisiti per la lettura e la scrittura. Questo album permette di: sviluppare abilità motorie fini, infatti l'esercizio con i pastelli consentirà al bambino di migliorare e affinare l'uso delle proprie mani e delle dita che sarà fondamentale nelle future fasi di apprendimento della scrittura; permette di ottimizzare il controllo dei pastelli: i bambini, attraverso questi esercizi di colorazione, impareranno a impugnare i pastelli, a colorare negli spazi designati, a riconoscere le aree e i bordi e a controllare i propri gesti. La corretta impugnatura del pastello avverrà in modo naturale nel progredire degli esercizi, così come il controllo del gesto grafico e dei limiti da rispettare. Infine l'album riesce a migliorare nei bambini il riconoscimento delle forme: il bambino potrà imparare gioiosamente il nome dei colori e delle forme, immaginare forme e immagini nuove attraverso l'uso della creatività e della fantasia e colorarle a proprio piacimento. Età di lettura: da 2 anni.
12,00

Primi passi per tagliare la carta

Marisa Bono, Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

editore: Fabbrica dei Segni

anno edizione: 2022

pagine: 92

L'album si propone di insegnare ai bambini a tagliare la carta. Questo album è utile per: acquisire importanti abilità di base divertendosi; condividere attività importanti ai fini dell'apprendimento in modo naturale e divertente, giocando insieme; proporre attività progressive per insegnare a tagliare e acquisire i prerequisiti per la lettura e la scrittura. Tagliare la carta è un semplice esercizio che comporta: sviluppo di abilità motorie fini, infatti l'esercizio con la forbice migliorerà la forza che eserciteranno le dita del bambino e anche la destrezza nel muoverle per ottenere il risultato desiderato; ottimizzare il controllo dei pastelli maneggiando le forbici e sforzandosi di tagliare accuratamente lungo le linee designate: il bambino così acquisirà il controllo delle forbici. Questo avverrà in tre fasi, nel seguente ordine: taglio aprendo e chiudendo le forbici una volta (un colpo); taglio lungo una linea aprendo e chiudendo le forbici ripetutamente; taglio facile lungo linee rette e curve. Gli esercizi in questo album sono progettati per insegnare le tre abilità di cui sopra in ordine di difficoltà. Potresti pensare che non sia sicuro dare le forbici ai bambini, ma proprio per questo motivo, è molto importante insegnare loro come usare correttamente le forbici, senza farsi male. Migliorare nei bambini il riconoscimento delle forme tagliando lungo linee rette e curve, per ottenere cerchi e animali, farà si che i bambini assoceranno parole come "dritto" e "curvo" con le forme tagliate, migliorando così il riconoscimento delle stesse e la loro capacità di rappresentarle in concreto e con la fantasia. Età di lettura: da 2 anni.
12,00

Leggere la mente. La lettura come stile di vita

Stefano Calabrese, Federica Fioroni

Libro: Copertina morbida

editore: Archetipo Libri

anno edizione: 2012

pagine: 129

Le riflessioni relative agli effetti della letteratura sui lettori risalgono all'antichità classica, ma solo negli ultimi anni sono emerse analisi interessate a valutare il contributo del lettore nella costruzione del significato testuale: a partire dalla schema theory, cognitivismo e neuroscienze hanno cominciato ad affrontare problemi di interesse letterario, consentendoci addirittura di identificare le basi neuronali dell'atto del leggere. Questo libro inquadra le più recenti riflessioni nell'ambito di una teoria unificata della lettura, focalizzandosi su problemi specifici quali gli effetti patemici della suspense e le strategie di "mindreading" messe in atto dai bambini soprattutto quando interagiscono con testi a elevato indice di irrealtà quali le fiabe.
14,00

Le maschere, i morti, il carnevale. Alcune note storico-antropologiche

Federica Calabrese

Libro: Copertina morbida

editore: Progetto Accademia

anno edizione: 2017

pagine: 142

Tra culto agrario e mascheramento rituale, la festività del carnevale necessita di un'analisi storico-antropologica che tenga conto anche della ricerca etimologica. Le vicende che hanno condotto il fenomeno rituale e insieme teatrale, oggi conosciuto e agito nel suo profilo più contemporaneo, sono fatte risalire alle prime forme di epoca romana, per poi trovare nel periodo medievale la sua organizzazione complessa. L'indagine attraverso la comparazione delle fonti letterarie e lo studio degli etimi procede verso la figura di Hellequin quale possibile antesignano della maschera di Arlecchino, guida dell'esercito furioso che, dalla morte alla vita e nella incessante dialettica tra caos e cosmos configura l'ordine del mondo e le sue leggi non scritte.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.