Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di F. Bruno

Matera. Una guida

Gianpiero Bruno, Marcello Bruno

Libro: Copertina morbida

editore: Odós (Udine)

anno edizione: 2019

pagine: 312

Lo sguardo di due insider, una guida contemporanea al meglio di Matera tra passeggiate lente, musei, Sassi, chiese rupestri, il Novecento, buon cibo e con l'anima a posto. "Abbiamo scritto 'Matera. Una guida'", raccontano gli autori "perché è vero che qualunque posto nel mondo può essere casa, ma il luogo in cui sei nato te lo porti dentro, continui ad amarlo e desideri che nessuno mai possa nuocergli."
15,00

Sacramentum amoris. Trattatistica e innografia sull'Eucaristia nella Chiesa latina medievale

Bruno Luiselli

Libro: Copertina morbida

editore: STUDIUM

anno edizione: 2021

pagine: 144

Il tema, su cui l'Autore è uno dei massimi esperti italiani, prende in esame il memoriale dell'Ultima Cena e il conseguente dibattito eucaristico, fino ad una ricostruzione/lettura inedita del miracolo di Bolsena e alla istituzione della festa liturgica. Centrale la presenza degli inni bolsenici e il loro commento teologico-musicale che presenta profondi momenti suggestivi di interpretazione contemplativa. Le pagine scientificamente ricercate e documentate sono state scritte principalmente pensando al nipote adolescente al quale il nonno vuole offrire il suo cammino di fede.
15,00

Murales a Roma. Riqualificazione di una Capitale

Bruno Gossetti

Libro: Copertina rigida

editore: Campi di Carta

anno edizione: 2021

pagine: 230

Che Roma sia una delle più belle città del mondo non è soltanto un modo di dire: i suoi tesori incantano la mente e gli occhi di tutti i visitatori. Purtroppo però, come avviene nelle grandi metropoli, esistono, e non soltanto nella periferia, zone ed interi quartieri che hanno subito un notevole degrado legato all'abusivismo incontrollato e all'urbanizzazione pre e postbellica da parte delle classi sociali più povere, provenienti da altre regioni italiane o dall'estero. Le modalità di riqualificazione possono essere molteplici ma non sempre sono seguite da successo perché tardive, non ben coordinate, inadeguate o insufficienti. Un tentativo in tal senso, il più delle volte spontaneo, a volte programmato, è venuto e continua a verificarsi con l'abbellimento di facciate di vecchi palazzi di edilizia popolare, ma anche di scuole, ospedali, centri sociali, mercati, con opere di grande valore artistico: i murales. Artisti italiani e stranieri di grande talento sono riusciti a suscitare notevole interesse con i loro dipinti che, sebbene effimeri, suscitano una crescente ammirazione e consensi pressoché unanimi.
45,00

Primo Levi miti d'oggi

Bruno Osimo

Libro: Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2021

pagine: 196

Rileggere Primo Levi oggi. E rileggerlo alla luce del linguaggio ricco di anglismi e americanismi da cui siamo attorniati. È questa l'insolita scommessa del libro di Bruno Osimo, una raccolta di un centinaio di capitoli ispirati all'incontro, o meglio scontro, di questo linguaggio, superficiale e volgare, con quel mondo, la disumana realtà di Auschwitz. Da influencer a storytelling, da brand a mindfulness, ogni capitolo è uno schiaffo alla vuota retorica che spesso risuona nella Giornata della Memoria. E un'ammonizione provocatoria alla nostra apatia, da cui ogni pagina ci vuole svegliare ripercorrendo il sentimento di totale adesione alla vita di Primo Levi anche durante la prigionia. Rileggere lui per leggere noi stessi e trovare, in fondo alle banalità del nostro quotidiano, ancora un senso che "ci liberi dal Lager" in cui, consapevoli o no, ci siamo rinchiusi. Prefazione di Bruno Segre.
18,00

Luis Sepúlveda. Il ribelle, il sognatore

Bruno Arpaia

Libro: Copertina morbida

editore: GUANDA

anno edizione: 2021

pagine: 176

Un ritratto preciso e appassionato del grande scrittore recentemente scomparso, che in queste pagine viene raccontato non dal punto di vista di un critico o di un biografo, ma da quello di un trentennale amico e collega. Passando dalla sua vita ai suoi libri, dai suoi temi alle sue ossessioni, dai suoi luoghi ai suoi tanti amici, Bruno Arpaia svela allo stesso tempo il Luis Sepúlveda pubblico e quello intimo, nel tentativo di farlo conoscere meglio ai suoi tantissimi lettori e di restituire, ora che purtroppo non ci sarà più lui a raccontarla, un'immagine autentica e limpida di una vita di formidabili passioni.
14,00

Una città per Proust. Alla recherche di Torino

Bruno Quaranta

Libro: Copertina rigida

editore: Hacca

anno edizione: 2021

pagine: 98

Nella "Recherche" solo una volta si cita Torino, il treno del Narratore vi passa di ritorno da Venezia. Un flebile indizio per una narrazione in sette tempi: Il primo impatto con Torino, l'apparizione di figure (da Getto a Bobbio, da Leone Ginzburg a Giovanni Giolitti) e di altro ancora (come gli alberi) che riconducono a Proust-Narratore; La prima Combray del Piemonte: nella Biella di Guglielmo Alberti e Giacomo Debenedetti, La seconda Combray: Aglié (Proust e Gozzano), Gli scrittori piemontesi proustiani e no (da Pavese a Fenoglio, da Lalla Romano a Mario Soldati), I critici piemontesi (da Ferdinando Neri a Trompeo, da Luigi Foscolo Benedetto a Cajumi), proustiani e no, La petite phrase (e altre note): gli spartiti "torinesi" di Proust, Una promenade torinese di Proust, di assonanza e dissonanza rispetto a Parigi.
14,00

Dopo la sentenza

Bruno Sperani

Libro

editore: Ecra

anno edizione: 2021

pagine: 72

Due brevi novelle in cui la morte fa da sfondo. "Dopo la sentenza" è una denuncia ante litteram della violenza di genere. Al centro del racconto vi è l'avvocato Mario Limonta. L'uomo, assolto dall'accusa di uxoricidio, gode di un'inaspettata fama "per aver difeso il proprio onore", ma non tutti la pensano così. Nella seconda novella, "Saggezza", Laura Garneri dopo un mese trascorso in manicomio viene dimessa per ritornare a casa dal marito. La vita sembra essere di nuovo tranquilla, ma l'arrivo di un inaspettato ospite sconvolgerà le loro esistenze.
9,00

Tut a ven a taj. I migliori proverbi piemontesi con traduzione e commento

Bruno Sartore

Libro: Copertina morbida

editore: Giancarlo Zedde Editore

anno edizione: 2021

pagine: 120

Il saggio sui proverbi piemontesi di Bruno Sartore fa seguito al libro "Balengo, Gariboja" del 2019 dove passava in rassegna i modi di dire. Al pari di allora la cernita è stata attenta come pure la loro spiegazione. I proverbi costituiscono il corpo di un sapere popolare antico, tramandato di generazione in generazione dove gli autori sono ovviamente sconosciuti. Essi sono nati così, per l'acuta perspicacia dei più versatili ingegni popolari diffondendosi sul territorio per contagio antropico. Oggi forse nessuno è più in grado, o non ne ha più l'occasione, di crearne di nuovi. Chi oggi, per studio o per diletto, vuole non solo conoscere ma approfondire il loro significato e utilizzo può, consultando queste pagine, addentrarsi nella vita di tutti i giorni dei nostri avi per coglierne meglio il loro modo di pensare, di piangere e di ridere, cioè vivere. Ne scaturisce un mondo di tribolazioni dove l'unico appiglio era la saggezza popolare e l'esperienza quotidiana. I proverbi contenuti nel libro costituiscono una preziosa e interessante fonte genuina di studio, decisamente piacevole, che riguarda un passato ormai lontano, rivolta segnatamente ai giovani, ma sono oggetto anche di una riscoperta e ricordo per i più anziani.
13,00

Caro nonno che non tornerai più

Bruno Tognolini

Libro

editore: GALLUCCI

anno edizione: 2021

pagine: 28

I nonni se ne vanno, per non tornare più. È naturale nel cerchio della vita. Ed è destino dei nipotini soffrirne la mancanza, chiedersi dove siano finiti. Soprattutto in questi tempi di pandemia. La filastrocca classica e molto amata di Tognolini, qui arricchita dalle figure di Simona Mulazzani e dal canto di Lorenzo Tozzi, aiuta i bambini e i loro grandi a ricordare chi è mancato, a fare domande difficili, a dare risposte profonde. All'interno il QR code per ascoltare il testo nella versione musicata e cantata da Lorenzo Tozzi. Età di lettura: da 4 anni.
13,50

Il libro dei viaggi nel tempo di Milano

Bruno Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2021

pagine: 320

Ci sono molti modi di raccontare una città come Milano: un luogo frenetico e vitale, in cui la storia antica si fonde con la continua spinta verso il futuro. Questo libro racconta la vita passata di Milano attraverso i luoghi e i personaggi che l'hanno popolata. Dalla preistoria fino all'Unità d'Italia, Bruno Pellegrino ci conduce per mano in un affascinante viaggio nel tempo, alla scoperta degli avvenimenti più significativi di ogni epoca della città, dei personaggi che li hanno vissuti e dei luoghi che li hanno ospitati. Dall'epoca romana alle Signorie, dal Medioevo ai periodi di dominazione straniera: un racconto ininterrotto fatto di palazzi illustri e personalità storiche, adornato da una squisita rappresentazione degli usi e costumi della vita quotidiana di allora: un libro perfetto per ogni amante di Milano e per tutti coloro che desiderano apprendere qualcosa di più sulla storia di questa grande città. Una galleria di luoghi, personaggi e aneddoti per raccontare la Milano più antica e curiosa Tra gli argomenti trattati: Milano preistorica, etrusca, gallica; Il pantomimo Pilade e i combattimenti nell'arena; Il foro: cardi e decumani; Le cinte murarie: porte e pusterle; Milano da municipio romano a capitale dell'impero; La Milano di Ambrogio; Milano barbarica e longobarda; Le rogazioni e il brefotrofio di prete Dateo; Milano vescovile; Le case caminate e le prostitute del compito; Il broletto fondato da Oldrado e la piazza dei Mercanti; Milano viscontea; La città ai tempi di Bonvesin de La Riva; Il campanile di San Gottardo e il primo orologio sonoro; Milano repubblicana e sforzesca; Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo; Aspetto di Milano sotto la dominazione spagnola, l'austriaca e la francese; La Milano risorgimentale Per rivivere Milano in prima persona: dall'antichità fino ai giorni nostri. Avventure incredibili che, come per magia, faranno immergere il lettore in un mondo lontano.
12,00

I pianti della Liberazione

Bruno Fonzi

Libro: Copertina morbida

editore: Abbot

anno edizione: 2021

pagine: 112

Una Roma sguaiata e alla fame, da poco liberata dagli americani e ancora sfigurata da vent'anni di regime, fa da quinta all'irresistibile racconto di una giornata nella vita del commendator Mastroluongo, «capodivisione al ministero», marito-padre tormentato e sospettoso di ogni cambiamento. Un funerale rocambolesco, l'assedio di un usciere che fa affari con la borsa nera, l'inopinata risoluzione di varcare l'ingresso del banco dei pegni prefigurano un finale cupo e inesorabile, finché un incontro fortuito apre al protagonista le porte di una casa incantata e ricca di sorprese. "I pianti della liberazione" uscì per la prima volta nella raccolta "Un duello sotto il fascismo", pubblicata da Einaudi nel 1961. Postfazione di Christian Raimo.
10,00

Dracula di Bram Topker e altre storie di terrore

Bruno Enna

Libro: Copertina morbida

editore: DISNEY LIBRI

anno edizione: 2021

pagine: 176

Nuova edizione in brossura per un prezioso volume da regalare e collezionare, dedicato al tema del terrore. I Capolavori della letteratura, italiana e mondiale, in versione Disney, con Topolino, Paperino & co. che diventano i protagonisti delle storie a fumetti ispirate alle opere letterarie dei più noti autori classici. Età di lettura: da 9 anni.
7,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento