Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Emiliano Ventura

Nel gorgo di salute o salvezza. Una genealogia della salute

Nel gorgo di salute o salvezza. Una genealogia della salute

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Stamen

anno edizione: 2024

pagine: 170

Il volume, che nel titolo omaggia un poemetto di Mario Luzi, ripercorre la genealogia del concetto di salute nella cultura occidentale. Nel mondo antico i saperi medici e quelli filosofici erano intrecciati e il concetto di salute appariva intimamente legato a quello di salvezza, essendo le due condizioni entrambe perseguibili razionalmente, anzi costituendo il télos stesso della vita filosofica. L’unità di sapere e pratica medica, che comincia ad infrangersi agli inizi del IV secolo d.C., incontra nella modernità, in particolare nel dualismo cartesiano mente/corpo, una lacerazione gravida di conseguenze, inaugurando una profonda separazione tra filosofia e medicina. Proprio nel momento in cui la scienza medica compie enormi progressi, la sfera della salvezza si scinde da quella della salute, il filosofo cessa di essere medico (iatrós) e il medico di essere filosofo, dimenticando il nesso originario che lega la salute del paziente allo spazio naturale della physis. Una frattura che oggi, alla luce del possibile dialogo tra fenomenologia e neuroscienze, può forse essere positivamente ricomposta.
18,00
La cattiva moneta. Un ragionamento sul falso

La cattiva moneta. Un ragionamento sul falso

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Transeuropa

anno edizione: 2022

pagine: 115

Questo saggio non vuole essere una storia del falso, cosa in se contraddittoria, ma un ragionamento filosofico su di esso: cos’è un falso? In che relazione entra con la copia o il plagio? Ma soprattutto si vuole evidenziare e mettere in risalto in che relazione entra con il vero. Potremmo dire che il falso di per sé non esiste ma esiste un giudizio che lo certifica, oppure come si afferma nel saggio «il falso è la seconda possibilità dell’originale». Ed è ciò che si cercherà di capire attraverso l’analisi del falso storico, artistico, delle false identità letterarie, degli apocrifi, dei miti e dei complotti.
13,00
Catilina. Il mio nome è Legioni

Catilina. Il mio nome è Legioni

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Efesto

anno edizione: 2022

pagine: 150

Accio Publio Quinto, appartiene alla classe dei cavalieri, di famiglia non ricca, scrive la sua Vita di Catilina nel 43 a.C., nell’anno della morte di Cicerone e un anno dopo quella di Giulio Cesare. Dalla famosa congiura sono trascorsi venti anni e Accio è un romano anziano, ora trova il tempo di ripensare a quegli eventi terribili che portarono a uno scontro tra fratelli, romani contro romani; anche perché ha trovato nuovi documenti e testimonianze. Ora, finalmente, può riscrivere il finale della sua Vita di Catilina.
13,50
Inquisizioni senza inquisitori

Inquisizioni senza inquisitori

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Maurizio Vetri Editore

anno edizione: 2019

pagine: 304

25,00
Il giorno in cui la musica morì. Buddy Holly, Ritchie Valens, Big Bopper, Fabrizio de André, Rino Gaetano

Il giorno in cui la musica morì. Buddy Holly, Ritchie Valens, Big Bopper, Fabrizio de André, Rino Gaetano

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: goWare

anno edizione: 2019

pagine: 128

Il 3 febbraio del 1959 è conosciuto come “The day the music died”, il giorno in cui morì la musica. Tre giovani promesse americane del rock, Buddy Holly, Ritchie Valens e Big Bopper, muoiono insieme in un incidente aereo durante una tournée che li vedeva protagonisti. È la data che segna la fine dell’innocenza e della gioia della musica, da lì in avanti ci saranno gli anni ’60 con l’impegno politico, le battaglie per i diritti civili e la guerra in Vietnam. Nel 1972 Don Maclean incide American Pie che racconta proprio lo shock subito nel “giorno in cui morì la musica”. Emiliano Ventura racconta tutto questo e lo riconduce alla realtà italiana, quando all’impegno dei cantautori degli anni ’60 e ’70 subentra il “decennio in cui morì la sigla tv”; il tutto simbolizzato dal 1981, l’anno in cui alla morte di Rino Gaetano corrisponde l’esordio di Cristina D’Avena.
10,99
David Foster Wallace. La cometa che passa rasoterra
14,00
Piccole inquisizioni su Mario Luzi

Piccole inquisizioni su Mario Luzi

Emiliano Ventura

Libro

editore: L'Erudita

anno edizione: 2017

«Quanto è grande l’ombra di Mario Luzi?». A questa domanda Emiliano Ventura cerca di rispondere con le sue Piccole inquisizioni su Mario Luzi. Suddiviso in una sezione di interviste e una di saggi, questa monumentale opera di ricerca raccoglie gli interventi di poeti, docenti universitari, saggisti e collaboratori del poeta, con lo scopo di sondare la parte luziana meno nota ma altrettanto importante. L’autore esegue un ritratto completo di questa figura spesso e ingiustamente posta ai margini del quadro letterario novecentesco. Ne emerge un Mario Luzi inaspettato, poliedrico e versatile, in grado di passare dalla filosofia, alla critica letteraria, al teatro shakespeariano con uguale grazia e dimestichezza.
18,00
Walter Benjamin Vs Cristina D’Avena. Filosofia dell’intrattenimento per l’infanzia

Walter Benjamin Vs Cristina D’Avena. Filosofia dell’intrattenimento per l’infanzia

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Sacco

anno edizione: 2017

pagine: 146

Se la storia è il lato diurno dei popoli, la fiaba è il lato notturno; se la storia è scritta dall’uomo, la fiaba è sussurrata di notte, intorno al focolare, da una donna. Questo studio sulla letteratura per l’infanzia alterna filosofia e storia della letteratura, sfrutta come pretesto le immagini e il fumetto, oltre le sigle dei cartoni animati; è frutto dell’approfondimento di quel mondo fantastico delle narrazioni per bambini e per ragazzi. Con l’aiuto di Walter Benjamin, di Italo Calvino e di Antonio Faeti, si entra nel mondo del racconto per l’infanzia e della fiaba. Finché l’artista delle immagini per libri per l’infanzia era pittore o illustratore tout court, cioè libero da ogni condizionamento o ideologia, è esistito un patto tacito tra artista e bambino. Quando l’illustratore è divenuto un ‘professionista’ dell’infanzia, il patto si è rotto. Questa la teoria di Benjamin che si presenta e si sostiene in questo saggio.
12,90
P. P. Pasolini il poeta in-civile

P. P. Pasolini il poeta in-civile

Emiliano Ventura

Libro: Libro in brossura

editore: Il Seme Bianco

anno edizione: 2017

pagine: 176

Pasolini è un’anomalia, non è assimilabile, si avvicina e si allontana da ogni inquadramento ideologico; si avvicina al comunismo me se ne distanzia (lo cacciano), si avvicina al cristianesimo ma non si uniforma all’ortodossia, la sua è una contestazione vivente allo Stato (alla democrazia che segue al Fascismo) e alla classe della borghesia a cui appartiene. Nell’alveo della filosofia gli è stato affiancato il mito di Socrate condannato esemplare dalla sua polis, come il filosofo ateniese anche il poeta è condannato dalla città e per questo diviene in-civile. Da questo transito, da civile a in-civile, nasce la considerazione e l’accostamento con il cinico Diogene. Pasolini è in agone, in conflitto, con la sua società, diviene il corsaro che conosciamo. Se Montale è il poeta che ha saputo essere in ‘accordo’ con il suo tempo e con le istituzioni, Pasolini, al contrario, rappresenta la tipologia che ne attesta il ‘disaccordo’; è il supremo ‘agonista’, come lo definisce Mario Luzi.
15,90
Mario Luzi: un poeta pensatore. Con un saggio del prof. Francesco Casavola

Mario Luzi: un poeta pensatore. Con un saggio del prof. Francesco Casavola

Emiliano Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Fondazione Mario Luzi

anno edizione: 2016

pagine: 148

Perché Mario Luzi è un poeta fondamentale nel pensiero e nella cultura italiana e europea del Novecento? L'autore tenta una risposta a questa domanda andando a rintracciare gli elementi della poesia e del pensiero luziano che hanno anticipato (bioetica) alcuni percorsi della filosofia del Novecento, hanno trovato riscontro in essa (il principio dialogico) o ne hanno ripercorso le tracce (Kenosi e fenomenologia dello spirito). In definitiva di come Luzi non abbia mai cessato di ragionare sull'uomo e sulle sue possibilità (umanesimo). Con gli strumenti offerti dalla filosofia e da alcuni tra i suoi maggiori interpreti si ripercorre una parte fondamentale dell'opera e del poetare di Mario Luzi, ne emergono tratti e prospettive mai messe in risalto.
16,90
La via della spada. Honjo Masamune - Excalibur

La via della spada. Honjo Masamune - Excalibur

Emiliano Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Arbor Sapientiae Editore

anno edizione: 2015

pagine: 120

32,00
In ordine di apparizione. Personaggi fuori luogo

In ordine di apparizione. Personaggi fuori luogo

Emiliano Ventura

Libro: Copertina morbida

editore: Sacco

anno edizione: 2015

pagine: 230

In Ordine di apparizione è una raccolta di racconti che indaga quasi tutti i generi, dal poliziesco al fantastico, dal realista alla storia alternativa. Giordano Bruno apre e chiude le sessioni dei vari racconti, all'inizio la sua statua si anima e scende dal piedistallo, alla fine del libro ritroviamo una testimonianza della sua esecuzione. Sei le sezioni che dividono i racconti per tema; poliziesco, fantastico, realistico; storia alternativa; ricordi e roghi. Un agente del Sid si trova ad investigare sulla morte dell'editore Feltrinelli, scopre un legame con la morte del poeta russo Majakovskij. Una libreria che appare e scompare tra le pieghe della città è il racconto fantastico più lungo della sua sessione.
17,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.