Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di EINAUDI

Enciclopedia della musica

EINAUDI

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2005

pagine: 1245

Come già il terzo volume ("Musica e culture"), il quinto volume dell'Enciclopeia della musica di interroga su cosa significhi per la musica essere un linguaggio universale. I saggi cercano una risposta affrontando le grandi culture musicali del mondo secondo alcuni temi fondamentali: il rapporto scrittura/oralità, le voci e gli strumenti, i modi di pensare autoctoni sulla musica, i rapporti tra musica e società, la dimensione estetica, il problema dell'identità nelle musiche tradizionali...
110,00 104,50

Storia dell'arte italiana

EINAUDI

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 623

92,96 88,31

Enciclopedia Einaudi

EINAUDI

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

98,13 93,22

Storia di Roma

EINAUDI

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 1135

I Severi, Diocleziano, Costantino, fino all'anno 476, caduta dell'Impero Romano. Gli ultimi secoli della grande potenza militare, economica e culturale del dominio di Roma; l'affermarsi dell'Oriente bizantino; l'insorgenza di nuove religioni; i barbari. In questo primo tomo, gli avvenimenti della politica, i cambiamenti delle strutture economiche e dell'impianto istituzionale, il cristianesimo.
110,00 104,50

Colloquio con Giulio Einaudi

Severino Cesari, Giulio Einaudi

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2018

pagine: 234

In questo Colloquio con Severino Cesari (già uscito per Theoria nel 1991 e riproposto negli ET Saggi nel 2007) Giulio Einaudi, sottraendosi alla tradizionale elusività, ripercorre in soggettiva la storia della casa editrice, guidando il lettore nel cuore dell'officina editoriale e riannodando l'itinerario dal progetto culturale al libro: dalle mitiche «riunioni del mercoledì» al delicato lavoro di redazione, dalla ricerca di una forma grafica alla conquista del pubblico. E narrando di libri, Giulio Einaudi delinea un ritratto inatteso, a volte anche commosso, ma sempre pubblico dei fondatori o dei veri «perni» editoriali di questa avventura: uomini come Leone Ginzburg, Cesare Pavese, Italo Calvino, Giulio Bollati, e insieme a loro, dietro di loro, un gruppo di innovatori, di grandi interpreti del lavoro collettivo: Massimo Mila e Giaime Pintor, Felice Balbo e Norberto Bobbio, Elio Vittorini e Luciano Foà, Franco Venturi e Delio Cantimori, Natalia Ginzburg e Cesare Cases.
18,00 17,10
15,49 14,72

Diario dell'esilio (1943-1944)

Luigi Einaudi

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

pagine: 224

L'esilio svizzero diventa per il futuro presidente della Repubblica un osservatorio privilegiato da cui seguire le fasi finali del crollo del fascismo e il delinearsi degli assetti della nuova Italia. Nel settembre 1943, temendo di finire come ostaggio nelle mani della Repubblica di Salò, il settantenne Luigi Einaudi decide di riparare in Svizzera, e passa a dorso di mulo il Gran San Bernardo con la moglie Ida. Trova riparo a Losanna, dove lo aspettano altri rifugiati. Einaudi annota fittamente sui taccuini ogni minimo evento della sua nuova esistenza di esule.
18,00 17,10
Scritti economici, storici e civili

Scritti economici, storici e civili

Luigi Einaudi

Libro

editore: Mondadori

anno edizione: 1983

pagine: 1012

80,00

Saggi sul risparmio e l'imposta

Luigi Einaudi

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1965

pagine: 504

12,91 12,26
Per la rivoluzione liberale

Per la rivoluzione liberale

Luigi Einaudi

Libro

editore: Aragno

anno edizione: 2024

Il pensiero di Luigi Einaudi si viene formando in anni torbidi per l'Italia; durante una crisi che ha estenuato tutte le nostre capacità creative e in cui la reazione dominante pare un'espressa rinuncia del popolo al suo compito europeo. La lotta politica si semplifica necessariamente intorno allo schema conservatori-progressisti. Il liberalismo più coerente alla tradizione di autonomia - preclusa la strada ad ogni azione positiva - deve limitarsi a postulare il riconoscimento della libertà come condizione e premessa necessaria…
18,00
Elogio del rigore. Aforismi per la patria e i risparmiatori

Elogio del rigore. Aforismi per la patria e i risparmiatori

Luigi Einaudi

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2021

pagine: 176

Il 24 giugno 1915 Alberto Albertini scrisse a Luigi Einaudi a nome del fratello Luigi, storico direttore del «Corriere della Sera» (col quale l'economista piemontese era cresciuto alla scuola di Luigi Luzzatti in Assopopolari, scrivendo sulla rivista «Credito popolare», tuttora edita) per pregarlo di "volerci mandare una piccola serie di aforismi, di massime, di consigli brevissimi (poche parole e poche linee ciascuno) per esortare il pubblico a sottoscrivere il prestito" volontario di quell'anno e sostenere lo sforzo bellico della nazione. A quel prestito ne seguirono poi altri 5, fino al 1920. Gli scritti di Einaudi vengono ora pubblicati per la prima volta tutti insieme, accompagnati da scritti di grande pregio, dovuti ad illustri firme. Gli aforismi (che - pur definiti tweet dal curatore di questa pubblicazione - andarono peraltro aumentando di lunghezza di anno in anno, fino a costituire veri e propri "trattatelli" di economia) sono anche un prezioso (e finora sconosciuto) aiuto per la conoscenza - trasmessa da un autentico testimone - dello "spirito pubblico" durante la Prima Guerra mondiale nonché della condizione di vita dei combattenti al fronte e dei loro famigliari a casa.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.