Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di C. Volpi

Docenti digitali. Insegnare e sviluppare nuove competenze nell'era di Internet

Barbara Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 216

La rivoluzione digitale ha profondamente modificato assetti educativi e valoriali della società odierna. Tali trasformazioni si sono ulteriormente accentuate in questo momento storico, in cui alla scuola e agli insegnanti viene richiesto non solo di inserire gli strumenti digitali nelle proprie prassi, ma di farli diventare una parte centrale dell'insegnamento. Quali sono i cambiamenti psicologici, relazionali, affettivi che queste nuove modalità comportano? Quali i fattori di cui tenere conto nell'educazione, nelle diverse fasce di età dall'infanzia all'adolescenza? In questo volume, l'autrice ci accompagna nella relazione alunni-insegnanti-famiglia, indicando come questa può essere modificata, agevolata e potenziata dai device e dalle possibilità legate all'uso degli strumenti digitali, e propone un possibile percorso di co-costruzione del sapere attraverso una didattica attiva che questi mezzi permettono.
14,00

La tavolozza dell'anima. Un viaggio romanzato nel mondo dell'Impressionismo

Bruno Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Laura Capone Editore

anno edizione: 2020

pagine: 142

Attraverso un continuo rimpallo tra Milano e Treviso dei giorni nostri e la Parigi di fine Ottocento, fulcro di un fervore artistico ineguagliato ed ineguagliabile, prende vita un curioso percorso nell'arte e nella relazione tra uomo e donna, arricchito da cinque storie d'amore e di tavolozza, quasi a voler calare in una dimensione prettamente umana anche quegli artisti che per il loro talento creativo furono, e sono tuttora, considerati quasi alla stregua di entità soprannaturali. Opera vincitrice dell'VIII edizione del Premio Nazionale letteratura Italiana Contemporanea.
15,00

Asilo Club. Storia semiseria di un padre alle prese con il mistero dell'infanzia

Mirko Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: SALANI

anno edizione: 2021

pagine: 224

- Ludovico, mi racconti cosa avete fatto oggi di bello, all'asilo? - ... - Giocato? - ... - Disegnato? - ... - Cantato? - ... - Niente? - Niente. Polo a strisce, capelli appena tagliati e zaino dei Minions in spalla: ecco Ludovico al suo primo giorno di asilo. Ed ecco anche suo padre, dopo una notte insonne, accompagnarlo diligente fino ai cancelli della scuola dell'infanzia L'Aquilone di Pavia, presidiati da un sorridente nano Dotto in terracotta che sembra lanciare un avvertimento ai poveri genitori ancora ignari del destino a cui stanno andando incontro. Cosa si nasconde dietro le impenetrabili mura della classe dei Verdi? Chi sono Margot, Desirée, Viola e gli altri membri della segretissima società di tre, quattro e cinquenni che è l'Asilo Club? Nessuno lo saprà, mai. Abbandonata ogni pretesa di essere un padre ?all'antica', Mirko Volpi si ritrova alle prese con i temuti Giorni dell'Inserimento; con gli odiatissimi ma ormai imprescindibili corsi pomeridiani; con la routine quotidiana del tragitto casa-scuola e ritorno, in cui ogni tentativo di carpire qualcosa sulla giornata di Ludovico è sempre, comicamente e drammaticamente, vano. Con ironia tagliente e allo stesso tempo con uno sguardo tenero e sincero, Mirko Volpi ci offre un punto di vista inedito sulla paternità, in questo romanzo autobiografico che è un viaggio semiserio tra le paure, le aspettative e le domande di tutti i genitori alle prese con il grande mistero della crescita dei figli.
16,90

Leadership essenziale. Come creare relazioni di qualità per avere successo nella vita

Simone Volpi

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2021

pagine: 462

Tutto di noi comunica e saperlo fare in modo efficace è la nota distintiva del leader. La qualità delle nostre relazioni dipende dalla qualità della nostra comunicazione. Leadership è influenza, è capacità di comunicare chi sei, cosa vuoi e portare gli altri a volerti seguire perché si fidano e ti riconoscono come loro guida. La leadership è un modo di pensare e di agire concreto che si può sviluppare con metodo, costanza e impegno. Con Leadership essenziale Simone Volpi spiega in modo chiaro e semplice come creare una personale strategia come leader. Strumenti di intelligenza linguistica ed emotiva, concetti di neuroscienze, sommati a modelli di lavoro di coaching, creano una combinazione di eccezionale utilità per lo sviluppo della personale capacità di comunicare al meglio e guidare al successo le persone con cui ci relazioniamo. Questo libro fornisce suggerimenti pratici applicabili da subito per migliorare i livelli di performance e produttività della nostra realtà privata e lavorativa. È la sintesi di 15 anni di studio appassionato ed esperienza maturata sul campo: l'essenziale per raggiungere il tuo successo e contribuire in modo determinante a quello della realtà lavorativa della quale fai parte. Leadership essenziale è questo: uno strumento efficace per migliorare le tue relazioni e condurti in modo concreto ai tuoi obiettivi.
29,00

Un romanzo messicano

Jorge Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2021

pagine: 480

8 dicembre 2005, Città del Messico. La polizia federale arresta Israel Vallarta e Florence Cassez perché accusati di rapimento e di appartenere all'organizzazione criminale La Banda dello Zodiaco. La mattina dopo le emittenti televisive Televisa e TV Azteca trasmettono in diretta l'incursione degli agenti federali nel rancho Las Chinitas, la liberazione di tre ostaggi e l'arresto di Israel e Florence. Nei giorni seguenti, i detenuti vengono torturati e vengono loro negati i diritti fondamentali. Quando gli avvocati difensori sottolineano le incongruenze tra i rapporti di arresto, i video e la versione degli imputati, inizia una corsa contro il tempo per scoprire uno dei più grandi casi di insabbiamento nella storia del Messico.
20,00

Filafiabe, fantastrocche e molto altro!

Domenico Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Festina Lente Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

Da sempre alla filastrocca è stato attribuito il compito di avvicinare i giovanissimi al mondo e di aiutarli a comprenderlo, arricchendo il loro lessico e stimolandone la fantasia, attraverso il racconto di piccole storie ricche di parole acute, divertenti, intelligenti, ravvivate dal sapiente gioco della rima.Il suono, il ritmo e la musicalità del verso in rima, aiutano infatti il bambino ad avvicinarsi in modo divertente alla parola scritta e letta. Così, con ironia e leggerezza, Domenico Volpi accompagna i giovani lettori in un mondo fantastico popolato di re, regine, draghi, principesse & C., divertendosi però anche a stravolgerlo, introducendo simpatiche quanto curiose invenzioni narrative, talvolta solo per il gusto di stupire ma più spesso anche per far capire ai giovanissimi che questo mondo per funzionare bene ha bisogno di tanta amicizia, solidarietà e dell'impegno di tutti. Al termine di ogni capitolo, delle schede operative, sviluppate sotto forma di gioco, aiuteranno i giovanissimi a verificare il proprio grado di comprensione dei testi e ad acquisire man mano sicurezza e autonomia nella scrittura, stimolando al contempo la curiosità e il pensiero creativo. Età di lettura: da 7 anni,
16,00

Gli adolescenti e la Rete

Barbara Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 144

Riusciamo oggi a comprendere l'iGeneration? Siamo in grado di impostare una corretta educazione digitale che possa aiutare i ragazzi a utilizzare i device in modo responsabile, critico e consapevole? Di fronte alla velocità con la quale evolve la tecnologia e cambiano gli ambienti di relazione, di gioco, di intimità, di apprendimento, le scienze psicologiche possono offrire punti di riferimento che permettono di affrontare con resilienza lo svincolo adolescenziale, oggi profondamente ristrutturato in chiave digitale. Il volume, in una nuova edizione aggiornata, fornisce un maneggevole strumento teorico e operativo per capire le dinamiche mentali degli adolescenti sottese al loro rapporto con la multimedialità dando ampio spazio ai vissuti emotivi riportati da loro stessi.
12,00

Che cosè la cooking therapy

Barbara Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 112

Si può fare terapia in cucina? È possibile imparare a stare bene cucinando? La cucina di casa può trasformarsi in uno spazio rigenerativo? Si possono sostenere i compiti evolutivi del bambino in cucina? Il testo presenta la pratica di consapevolezza e l'innovativo metodo terapeutico della cooking therapy o cucinoterapia, che a partire dal gesto quotidiano del cucinare traccia un percorso di tutela e promozione del benessere mentale per sé stessi e per gli altri. Vengono delineati gli aspetti teorici, clinici e le linee guida (corredate di schede tecniche) della cooking therapy, la sua applicabilità nella vita di tutti i giorni e in contesti clinici specifici, avvalendosi di testimonianze dirette e della strutturazione di laboratori costruiti ad hoc per bambini, adolescenti e adulti.
12,00

Cos'è per te l'Europa?

Virginia Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2020

pagine: 160

Cos'è l'Europa? La definizione più azzeccata l'ha data Jacques Delors: l'Europa è "un oggetto politico non identificato". Un ufo. Perché l'Europa non è né uno stato né una vera e propria organizzazione internazionale. Partendo dai padri fondatori e dalle madri fondatrici, Virginia Volpi narra una breve storia dell'Unione europea. Ci spiega quali sono le istituzioni più importanti e come funzionano. Ci racconta i valori su cui si fonda, ma anche i problemi e le sue contraddizioni, fino alle sfide da vincere in futuro. I giovani lettori avranno così una visione europea consapevole e mai scontata. "Pagine scritte con linguaggio semplice, capace di non tralasciare nulla di importante. Vi sono, infatti, tutti i riferimenti storici che servono, mescolati con il racconto essenziale di come funzionano le istituzioni europee e come si definiscono le politiche. È il modo giusto per avvicinare i giovani cittadini all'Europa." (Enrico Letta). Età di lettura: da 10 anni.
14,00

Perché non possiamo fare a meno dell'Europa. Contro la retorica anti-euro di sovranisti e populisti

Alessandro Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Altreconomia

anno edizione: 2019

pagine: 144

L'Unione europea, l'euro e l'idea stessa di Europa sono oggi sotto attacco: la retorica dei nuovi sovranisti e populisti la addita infatti come istituzione "matrigna" e origine di tutti i mali nazionali. Alessandro Volpi spiega perché numerose considerazioni storiche, geografiche, economiche dimostrino invece che l'Europa e la sua moneta sono indispensabili, smontando le visioni nostalgiche delle monete nazionali, le tesi autarchiche, le derive protezionistiche e la logica dei muri eretti contro i migranti. L'autore affronta punto per punto le grandi questioni legate all'Europa: le dure ripercussioni di un'eventuale uscita del nostro Paese dall'euro; le condizioni a cui si possono tenere sotto controllo il debito pubblico e i suoi interessi; il ruolo fondamentale della Banca Centrale Europea; il rapporto tra le politiche industriali e gli investimenti pubblici, necessari per far partire la ripresa; il delicato nodo della spesa sociale e della lotta alla povertà, che va ben oltre i proclami dei politici; le conseguenze negative del protezionismo in termini sociali e ambientali; il "punto caldo" delle migrazioni e l'inutilità dei "muri"; le oscillazioni tra rappresentanza e "democrazia diretta".
13,50

RoboGame

Gabriele Volpi, Massimo Damiani

Libro

editore: ALA Libri

anno edizione: 2020

19,00

Mi chiamavano Svante. Gli amori e i dolori di un farmacista geniale

Antonio Volpi

Libro: Copertina morbida

editore: Gondolin

anno edizione: 2018

pagine: 126

Una lunga carriera professionale coronata da una formidabile scoperta circa la solubilità delle sostanze e il loro impiego terapeutico: quella di Antonio Volpi è la storia di un farmacista di successo che ha però affrontato tutte le difficoltà della vita. Mi chiamavano Svante è il suo memoriale autobiografico, che racconta l'infanzia segnata dalla Seconda Guerra Mondiale con l'occupazione tedesca e lo sbarco di Anzio, quando lui aveva sei anni; gli studi universitari, quando passava 12 ore in laboratorio e veniva soprannominato Svante come il Premio Nobel per l'elettrochimica Svante Harrhenius; le esperienze lavorative e umane; le opinioni politiche; la malattia della moglie e, soprattutto, il rapporto conflittuale e problematico con la figlia.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento