Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Brian Ireland

Hippie Trail. Una generazione in viaggio. 1957-78

Brian Ireland, Sgarif Gemie

Libro: Copertina morbida

editore: Odoya

anno edizione: 2021

pagine: 320

Hippie Trail, "la rotta degli hippie", è il nome dato al viaggio intrapreso da un'intera generazione di giovani tra gli anni Sessanta e Settanta, attraverso l'Europa e l'Asia. Un viaggio alla ricerca della libertà: sessuale, dall'autorità, di esplorare i meandri della mente attraverso l'uso di droghe. Dalle principali città dell'Europa Occidentale, a bordo dei classici pulmini Volkswagen, in autobus o in autostop, gruppi di hippie si avventuravano in un viaggio, fisico e spirituale, alla scoperta della propria Shangri-La. Quasi tutti i viaggiatori raggiungevano Istanbul, dove i percorsi si dividevano: la rotta settentrionale, la più battuta, attraversava Teheran, Herat, Kandahar, Kabul, Peshawar e Lahore, per arrivare in India e in Nepal; l'alternativa rotta meridionale passava dalla Turchia attraverso Siria, Giordania, Iraq, Iran e Pakistan. Le destinazioni principali erano Delhi, Varanasi, Goa, Kathmandu e Bangkok, luoghi dove poter vivere indisturbati esperienze psichedeliche. I viaggiatori erano europei, nordamericani, australiani e giapponesi, e durante il percorso s'incontravano per scambiarsi esperienze, cercando di rendere il viaggio il più economico possibile, così da prolungarlo e non tornare a casa. Gli autori riportano le testimonianze dirette di chi ha vissuto in quel periodo, approfondendo inoltre come questi viaggiatori siano stati descritti in film, romanzi e racconti. Un libro per chi è affascinato dalla storia delle controculture, per chi in gioventù è partito per un viaggio o magari per chi vuole percorrere alcune tappe di questa rotta intrapresa da migliaia di giovani prima di lui...
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.