Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Antonio Skármeta

Sognai la neve bruciare. Una ballata cilena

Antonio Skármeta

Libro

editore: Marotta e Cafiero

anno edizione: 2021

Un giovane arrogante arriva nelle strade di Santiago per diventare un calciatore, nel frattempo la sua nazione passa dall'entusiasmo socialista di Allende al colpo di stato di Pinochet. Il fuoco e il sangue in questo libro Skármeta ce li restituisce con una potenza devastante.
16,00

I giorni dell'arcobaleno

Antonio Skármeta

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2013

pagine: 174

Capita che una mattina nella tua classe entrano due tizi e portano via il professore di filosofia. E se sei nel Cile di Pinochet questo vuol dire solo una cosa: che il professore rischia di diventare un desaparecido. È il pericolo che si corre quando si riempie la testa dei ragazzi con le minacciose idee di rivoluzionari come Socrate o Platone, quando si fa leggere l'Etica di Aristotele, quando si insegna che "il bene è il bene. La giustizia è la giustizia". Ma il professor Santos è anche il padre di Nico, che, seduto in un banco di quella classe, assiste impotente all'arresto (al rapimento) del genitore. Il padre della sua fidanzata è incastrato in una situazione solo leggermente migliore. Adrián Bettini è il più bravo pubblicitario del paese... o, meglio, lo era prima che il regime lo costringesse a una specie di sofferto esilio. Quando (siamo nel 1988) Pinochet decide di indire un referendum su se stesso per dare una patina di democrazia e legittimità popolare alla sua dittatura, Bettini riceve dal famigerato ministro degli Interni una proposta che lo lascia a dir poco spiazzato: dirigere la campagna per il Sì. Pochi avrebbero il coraggio di rifiutare: ancora meno quelli che accetterebbero di guidare la campagna del No, quella del fronte delle opposizioni. Chi potrebbe essere tanto pazzo da rischiare la vita per lanciarsi in una missione cosi disperata come convincere un paese rassegnato, piegato da decenni di un regime cieco e violento, a dire No!, a tornare a sorridere? Già, chi?
19,00

Un padre da film

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2011

pagine: 70

Il padre di Jacques è partito per la lontana e misteriosa Parigi, lasciando in Cile la moglie e il figlio. È da questo abbandono che prende l'avvio il nuovo romanzo di Skàrmeta che è la storia di un'assenza - quella appunto del padre e di una sofferenza: quella della madre, una donna bella e scolpita nella malinconia, irrigidita nel suo dolore "come se una folata di vento gelido l'avesse spenta". Ed è infine la storia del microcosmo in cui vivono gli indimenticabili personaggi che fanno da contorno alla vicenda del protagonista: il mugnaio Cristian, gran bevitore di vino rosso e che sa cose che gli altri non sanno; Augusto Gutiérrez, l'alunno che vuole a tutti i costi iniziarsi alla vita perdendo la propria verginità nella vicina città di Angol; Teresa ed Elena, le provocanti e disinibite sorelle di Jacques, strizzate nei loro jeans all'ultima moda. E proprio ad Angol, mentre aspetta che arrivi l'ora di apertura del bordello, Jacques scoprirà la verità sul passato e i suoi misteri...
10,00

Match ball

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2010

pagine: 184

Il dottor Raymond Pabst ha cinquantadue anni, è americano, si è laureato a Harvard, è felicemente sposato con un'aristocratica tedesca, ricca, colta e intelligente. Vive a Berlino e il suo studio di dietologo è uno dei più apprezzati della città. Insomma, nella sua vita tutto sembra funzionare perfettamente. Almeno fino al giorno in cui spia l'allenamento (a porte chiuse) di una giovane campionessa di tennis, Sophie Mass. 0 meglio la principessa von Mass, estremamente giovane, quattordici anni o poco più, destinata secondo gli esperti a diventare la numero uno delle classifiche mondiali. E soprattutto, nelle parole del dottor Pabst, "delicata e bella". Una tentazione irresistibile. Inizia così un ironico e tragico inseguimento tra i grandi tornei di tennis e le prime pagine dei giornali, in uno slalom che comprende naturalmente l'irritante madre di Sophie e l'altro innamorato della campionessa, il giovane spagnolo Pablo Braganza. Schiacciato tra gli incontri intimi con una ragazza tanto capricciosa quanto astuta e gli esibizionismi dei mass media, Pabst si ritrova protagonista di una storia d'amore esilarante e crudele.
11,00

Il ballo della Vittoria

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2006

pagine: 292

Un giovane impulsivo e romantico vuole vendicarsi delle ingiustizie della società: è stato condannato a cinque anni per il presunto furto di un cavallo e in prigione ha subito brutali violenze e umiliazioni. Ora, che è uscito dal carcere per un'amnistia, prepara un colpo clamoroso insieme a un famoso maestro in rapine. Ma i sogni artistici di una ballerina, la forza dei sentimenti e dell'amicizia piegheranno il loro destino verso imprese più nobili. Il tutto è raccontato con humour e tenerezza dallo scrittore cileno, autore del "Postino di Neruda", che con questo romanzo ha ricevuto il premio Planeta 2003.
11,00

Il ballo della Vittoria

Antonio Skármeta

Libro: Copertina rigida

editore: Einaudi

anno edizione: 2005

pagine: 292

Un giovane impulsivo e romantico vuole vendicarsi delle ingiustizie della società: è stato condannato a cinque anni per il presunto furto di un cavallo e in prigione ha subito brutali violenze e umiliazioni. Ora, che è uscito dal carcere per un'amnistia, prepara un colpo clamoroso insieme a un famoso maestro in rapine. Ma i sogni artistici di una ballerina, la forza dei sentimenti e dell'amicizia piegheranno il loro destino verso imprese più nobili. Il tutto è raccontato con humour e tenerezza dallo scrittore cileno, autore del "Postino di Neruda", che con questo romanzo ha ricevuto il premio Planeta 2003.
18,00

Il postino di Neruda

Antonio Skármeta

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2014

pagine: 122

Mario Jiménez, un giovane pescatore, decide di abbandonare il proprio lavoro per diventare il postino della Isla Negra, nella quale l'unica persona che riceve e invia corrispondenza è il grande poeta Pablo Neruda. Mario ammira Neruda e vorrebbe che il poeta gli dedicasse un libro e che la loro relazione fosse qualcosa di più di un educato scambio di battute con mancia finale. Quando il suo desiderio diventa realtà, tra i due nasce un'amicizia che conduce Neruda a strane, e apparentemente poco poetiche, avventure. Nel frattempo, il clima politico del Cile di quegli anni fa precipitare gli eventi...
10,00

La magia in azione

Pablo Neruda, Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: GUANDA

anno edizione: 2018

pagine: 182

Antonio Skármeta è solo un ragazzo quando conosce Pablo Neruda. Con la curiosità e l'emozione di chi incontra un poeta venerato, gli porta i suoi primi versi pubblicati; con la spavalderia della giovinezza usa le sue liriche per fare colpo sulle compagne di scuola; con l'affinità che nasce da una geografia comune lo comprende a fondo e, dopo la sua morte, gli rende omaggio con un libro che diverrà un film di successo: Il postino di Neruda. A distanza di anni Skármeta scava nei ricordi e il poeta è ancora lì, vitale, importante, indimenticabile. Neruda e le sue muse, le donne che ha amato, così diverse tra loro: entusiaste, sensuali, misteriose, sfuggenti; Neruda e le sue case, Isla Negra, La Chascona, meravigliose e tuttora vive testimonianze di un uomo che ha amato, viaggiato, vissuto; Neruda e lo spirito democratico con cui si rapportava alla gente, disponibile con i semplici, tagliente con i tronfi. Momenti irripetibili condivisi con lui, come la serata passata con Mario Vargas Llosa e Juan Rulfo, che si esprimeva con i suoi silenzi. Momenti toccanti, come il ricordo di Massimo Troisi che entra in una libreria, sfoglia Il postino di Neruda, lo compra, lo legge tutto in una sera e lo propone al produttore. Ma questo libro è anche un'illuminante antologia, una scelta di poesie che toccano i grandi temi di Neruda, una raccolta delle liriche che più hanno influenzato le scelte dello scrittore Skármeta e dell'uomo Skármeta, a partire da Autunno, composta forse qualche mese prima del golpe cileno e poco prima di morire: «Io torno al mare avvolto dal cielo». Fino alle eterne e più celebri poesie d'amore.
16,50

Ardente pazienza (Il postino di Neruda)

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: Arcadia & Ricono

anno edizione: 2013

10,00

I biscotti della fortuna

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2012

pagine: 34

Daniel adora aiutare mamma e papà alla panetteria La Mariposa Bianca. Ed è un vero esperto nell'arte di impastare ciambelle, focacce e fragranti marraquetas, il famoso pane cileno. Ma una cena al ristorante cinese gli suggerisce un nuovo, magico ingrediente: qualcosa che rischia di essere interpretato male, quando invece è solo una bella idea per scoprire che curiosando e mescolando le culture si possono persino ritrovare le proprie radici. Età di lettura: da 5 anni.
8,50

Cartero de Neruda

Antonio Skármeta

Libro

editore: De Borsillo

anno edizione: 2011

9,95

Il postino di Neruda

Antonio Skármeta

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2007

pagine: 116

Mario Jiménez, un giovane pescatore, decide di abbandonare il proprio lavoro per diventare il postino della Isla Negra, nella quale l'unica persona che riceve e invia corrispondenza è il grande poeta Pablo Neruda. Mario ammira Neruda e vorrebbe che il poeta gli dedicasse un libro e che la loro relazione fosse qualcosa di più di un educato scambio di battute con mancia finale. Quando il suo desiderio diventa realtà, tra i due nasce un'amicizia che conduce Neruda a strane, e apparentemente poco poetiche, avventure. Nel frattempo, il clima politico del Cile di quegli anni fa precipitare gli eventi...
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.