Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Anna Granata

L'interculturel à la maison. Une jeunesse africaine en mouvement vers l'Italie

Anna Granata, Elena Granata

Libro

editore: L'Harmattan Italia

anno edizione: 2019

pagine: 80

In chiave narrativa, due studiose universitarie descrivono la loro esperienza a contatto con minori non accompagnati e con giovani migranti di origine africana, che hanno accolto nelle loro case, in seno alle loro famiglie. Chi sono questi adolescenti subsahariani che sbarcano sulle nostre coste? È possibile integrarli nella nostra società? Come superare i timori reciproci e le barriere culturali?
13,00

Da piccolo ero un genio. Sette capacità da non perdere diventando adulti

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Gribaudo

anno edizione: 2022

pagine: 160

Grandi artisti che mostrano le proprie opere, scienziate ingegnose che cercano di scoprire le leggi della natura, raffinati filosofi che si interrogano sul senso della vita: siamo stati tutti così, nel tempo dell'infanzia. Poi qualcosa è cambiato. Un potente e impercettibile filtro selettivo entra in gioco con le prime esperienze in famiglia, a scuola, nello spazio pubblico. L'idea che ci siano forme di intelligenza da coltivare e altre no inibisce molte delle nostre qualità espressive e immaginative. Eppure, tenere in mano una matita o arrampicarsi su un albero, comunicare con l'espressività del corpo o mettere all'opera la propria capacità intuitiva sono dimensioni connesse alla possibilità di immaginare alternative di vita e di lavoro. È di queste capacità che sentiamo urgente bisogno, anche a livello collettivo, per immaginare un diverso rapporto con la natura e col pianeta, così come altri modi di intendere i confini tra popoli e culture. "Da?piccolo?ero?un?genio" -?un?po'?saggio?scientifico?un?po'?graphic?novel?- è un libro scritto per un lettore adulto disponibile a mettersi in gioco come essere umano, ma anche come insegnante, formatore o genitore. Se riscoprire le capacità dell'infanzia è una straordinaria opportunità per ognuno di noi, trattare con cura le capacità dei bambini di oggi è il miglior investimento per il nostro comune futuro.
14,90

Pedagogia delle diversità. Come sopravvivere un anno in una classe interculturale

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2016

pagine: 172

Settembre, ottobre, novembre... e infine giugno. Un intero anno scolastico si snoda nelle pagine di questo libro che ci conduce sulla soglia di un'aula vociante e vivace. Da lì osserviamo i bambini crescere e cambiare e così il loro maestro. E sembra di ascoltare i dilemmi di quell'insegnante assorto e generoso che si pone le stesse domande e condivide i tormenti di tutti i maestri di scuola. Come formare una classe, quanto spazio dare alla festa di Natale, come interagire con famiglie di culture diverse, come comportarsi di fronte alle differenze di genere, di apprendimento e di lingua, in quale modo favorire l'inserimento di un nuovo bambino, magari a metà anno, che non sa una parola di italiano, che non ha mai messo prima un paio di scarpe. Nella forma di un diario, a tratti ironico e paradossale, il volume propone strumenti concreti, riflessioni ed esercizi per chi ancora crede che coltivare le diversità in classe sia uno dei mestieri più belli del mondo.
19,00

Teen immigration. La grande migrazione dei ragazzini

Anna Granata, Elena Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Vita e Pensiero

anno edizione: 2019

pagine: 164

Sono più di 45.000 i minorenni sbarcati in Italia negli ultimi tre anni. Ragazzi, poco più che bambini, che si sono messi in viaggio da soli dall'Africa dell'Est, dal Maghreb e dal Corno d'Africa. In tutta la storia d'Europa non si era mai verificata una migrazione di ragazzini di queste dimensioni. Per capire cosa stia accadendo servono intelligenze nuove e occhi (e cuori) capaci di leggere in filigrana la varietà delle storie individuali. Partono bambini, poi tutto cambia: paura, prigionie, lavori forzati, torture, abbandoni, solitudini grandissime ritornano nei racconti dei ragazzi che sono riusciti a raggiungere l'Italia. Il viaggio li trasforma, li rende grandi molto in fretta, li separa forzatamente dai propri affetti ma, al tempo stesso, amplia la loro capacità di adattarsi, di apprendere nuove lingue e nuovi stili di vita. Il libro racconta le storie di molti di questi ragazzi. Narra i loro percorsi di integrazione e le loro attese, i progetti e le speranze, la loro nostalgia di casa e la voglia di futuro. Ma il libro racconta anche la storia delle Autrici, del giorno in cui non è bastato più studiare, capire, scrivere e hanno deciso di aprire le loro case. E tutto è cambiato per sempre.
14,00

La ricerca dell'altro. Prospettive di pedagogia interculturale

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2018

pagine: 185

La ricerca dell'altro è lo scopo ultimo della pedagogia interculturale. A sessant'anni dai suoi esordi, la disciplina è stata sottoposta a numerose critiche e rivisitazioni. Il volume ripercorre le diverse fasi del vivace dibattito internazionale che ha animato questo campo del sapere e propone in particolare tre vie, complementari e sinergiche, per rinnovare la ricerca in pedagogia interculturale: interrogare i classici della pedagogia con nuove domande inerenti le sfide del tempo presente; confrontarsi con ricercatori di discipline diverse, incrociando metodi e linguaggi attorno a temi complessi; allestire una relazione dialogica con le persone nei contesti di pluralismo quotidiano, quali la scuola, gli ambienti educativi e di socializzazione, ambiti sempre fecondi di esplorazione e scoperta.
19,00

Moni

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: MdS Editore

anno edizione: 2017

pagine: 160

"Moni" è il racconto di un uomo e della sua storia composta, tassello dopo tassello, dagli eventi che gli accadono intorno: perché Moni si costruisce grazie alle esperienze e agli incontri con le persone e gli animali, senza differenza. Tra le voci con cui convive ce n'è una più forte che viene da dentro di lui a causa di un'attitudine schizoide, che ha chiamato Presenza. Abbandonarsi a lei o resistere? Il romanzo è la storia di una ricerca, e Moni è l'esito di ciò che avviene. "A volte Moni è un cane, un gatto o un uccello. A volte è loro padre o fratello. Moni è tutto ciò che respira."
12,00

Diciottenni senza confini. Il capitale interculturale d'Italia

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2015

pagine: 111

Gabriele frequenta l'ultimo anno di liceo a Milano, ma è appena tornato da un anno a Mosca: ha imparato il russo e ha provato sulla sua pelle cosa vuol dire sentirsi straniero. Nura è bresciana da sempre, ma parla arabo in casa e italiano a scuola, e passa le sue vacanze estive dai nonni in Egitto. Giulia abita a Varese, la sua migliore amica si chiama Xiao, e nel tempo libero studia tedesco per costruirsi un futuro da ricercatrice in Germania... I protagonisti di questo libro hanno diciotto anni, un cognome italiano o straniero, e il passaporto nella tasca dei jeans. Sono "senza confini" anche quando non hanno mai attraversato le frontiere d'Europa. Le loro amicizie sui banchi di scuola costituiscono, più di qualsiasi lezione di educazione civica, la miglior occasione di formazione a una cittadinanza plurale e cosmopolita. Abbiamo raccolto le voci e le storie della prima generazione che cresce in Italia a "pane e intercultura", destinata a mettere in discussione ogni nostra consolidata idea di cittadinanza e mobilità.
12,00

Sono qui da una vita. Dialogo aperto con le seconde generazioni

Anna Granata

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2011

pagine: 166

Continuiamo a chiamarli figli di immigrati... eppure alcuni sono nati e hanno sempre vissuto in questo paese, altri sono giunti qui bambini al seguito dei genitori. Quasi tutti immaginano qui il proprio futuro. Questo libro raccoglie voci, idee ed esperienze di giovani di origine straniera: una lezione per il mondo della scuola, dove si sono formati, per le loro famiglie e comunità, nelle quali sono cresciuti, e per la società tutta, della quale si sentono parte integrante e attiva.
16,00

Sapere è un verbo all'infinito

Anna Granata, Chiara Granata, Elena Granata

Libro

editore: Il Margine

anno edizione: 2013

pagine: 240

"Immaginate un tavolo pieno di libri aperti, di fotocopie, di appunti, e poi ancora tazze di caffè e bicchieri d'acqua. Immaginate una montagna di libri in disordine e poi moltiplicate per tre e avrete un barlume d'idea del lavorio e del disordine che c'è dietro a questo libro". È con queste parole che Elena Granata, architetto e docente del Politecnico di Milano, Chiara Granata, musicista e dottore in filosofia, Anna Granata, ricercatrice in pedagogia interculturale all'Università di Torino, aprono il racconto del loro approccio felice al sapere. Un originalissimo libro che nasce dall'insofferenza verso un'idea convenzionale di sapere che ignora le relazioni e le comunanze e si trincera dietro codici e discipline, una ricerca che fa vibrare la bellezza e l'emozione della scoperta culturale partendo da un'intuizione feconda: tutte le idee sono sorelle, non ha senso recintare il sapere in orticelli chiusi.
16,00

ZAGARAGE

GRANATA ANNA

Audio: CD Audio

etichetta: MATERIALI SONORI

anno edizione: 2013

13,18

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.