Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alessandro Raveggi

Grande karma. Vite di Carlo Coccioli

Alessandro Raveggi

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2020

pagine: 300

"Una delle cose che colpiscono di più, nella narrativa di Coccioli, è l'autenticità disarmata con cui rifiuta l'idea di un'autonomia della letteratura dalla vita" ha scritto Walter Siti. Proprio in questo spirito, Raveggi sceglie di raccontare lo scrittore attraverso la vita, mettendo in scena l'avventura di un giovane studioso che ne (in)segue le orme per il mondo. Scrittore originalissimo (in lingua italiana, spagnola e francese), partigiano, guru animalista, il primo a parlare apertamente del travaglio degli omosessuali nella cattolica Italia, ispiratore degli Alcolisti anonimi italiani, vicino a Malaparte e Cocteau, finalista al premio Campiello, Coccioli è oggi dimenticato forse proprio a causa della natura multiforme del suo ingegno. Viaggiando tra il Messico, Parigi e Firenze ma soprattutto sul sottile confine tra realtà e finzione, questo libro esplora con gli strumenti dell'arte l'enigma di uno degli intellettuali più scomodi e affascinanti del Novecento.
18,00
10,00

Il grande regno dell'emergenza

Alessandro Raveggi

Libro

editore: LiberAria Editrice

anno edizione: 2016

pagine: 150

Il grande maestro del racconto Raymond Carver affermava: "Mi piace quando nei racconti c'è un senso di pericolo o di minaccia. Ci deve essere della tensione, il senso che qualcosa sta per accadere, che certe cose sono messe in moto e non si possono fermare". I racconti di Alessandro Raveggi piacerebbero a Carver: nel Grande regno dell'emergenza qualcosa sta per accadere o è appena accaduta, modificando irreversibilmente il corso degli eventi, facendoci incontrare, e amare, i protagonisti, ironici e complessi, che animano queste storie a volte grottesche, a volte delicate: fratelli che si mascherano da animali alla ricerca di un perché al funerale paterno, un maestro elementare che deve salvare i suoi alunni da numerose scosse telluriche, l'ultima fuga di un padre e di un figlio, la Firenze bombardata dell'agosto 1944, una partita con la Morte su un aereo di linea per Londra di un vecchio ipocondriaco, le vite fantastiche e impegnate di cinque esuli toscani all'estero, una storia sull'editoria contemporanea e le sue contraddizioni. La scrittura di Alessandro Raveggi si colloca a metà tra il massimalismo americano più divertente e l'eleganza poetica del messicano José Emilio Pacheco, ed è insieme pervasa dal senso di apocalisse individuale tipica dei racconti di Villoro. Con lo sperimentalismo del miglior Volponi condivide il sovvertimento del concetto classico di letteratura, prediligendo l'incedere complesso delle vicende, la tensione costante creata dall'approssimarsi degli avvenimenti.
10,00

Calvino americano. Identità e viaggio nel Nuovo Mondo

Alessandro Raveggi

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2012

pagine: 181

18,00

Nella vasca dei terribili piranha

Alessandro Raveggi

Libro: Copertina morbida

editore: Effigie

anno edizione: 2012

pagine: 216

L'immagine di felicità che custodiamo è del tutto intrisa, zuppa. Felicità che potrebbe risvegliare tacitamente la vendetta, nell'acqua che abbiamo incamerato. In altre parole, nell'idea di felicità risuona ineliminabile l'idea di emersione. Un enigmatico ragazzo anfibio, attraversando identità e lavori disumani, si diffonderà come una leggenda urbana. Una leggenda che viene forse da lontano: sarà quel mitologico uomo pesce, che riemerge di frequente fin dalla storia più remota dell'umanità? Questo romanzo picaresco narra per punti di vista l'avventura in Europa di questo Colapesce straniero. Un'avventura che lo porterà ad essere uno stripper surreale a Parigi, agognato dalla quarantenne Carolina, preda di una setta di attrici pensionate. O a fare da testimonial involontario a Berlino di Vittorio Buono, astuto manager romano di enfants prodiges. Infine, a capeggiare una rivolta di clandestini nel bel mezzo di una rediviva Alluvione, a Firenze. Dove il suo cammino s'incrocerà con quello del minuto nerd Alfredo, di ritorno da un Erasmus passato svogliatamente nello studio di un marchingegno divinatorio che possa risolvere l'apatia degli italiani. Chi saranno gli emersi, e chi i sommersi, di questo Gran Finale Abissale che si svolge in Italia, dopo aver viaggiato assieme al lettore tra le Canarie e la Spagna, l'Europa centrale, la Scandinavia e il Messico?
19,00

A Party, a song for Leo. Doppelgänger

Alessandro Raveggi

Libro: Copertina morbida

editore: Titivillus

anno edizione: 2010

pagine: 64

5,00

L'evoluzione del capitano Moizo. Cronache dei bombardamenti 2001-2003

Alessandro Raveggi

Libro: Copertina morbida

editore: ZONA

anno edizione: 2006

pagine: 84

Un energico frappé di parole che si inseguono e si sfuggono per le strade di tutta Europa, che sembra riportare nuova vita là dove il Capitano Moizo aviatore italiano tra i primi a propugnare l'uso del bombardamento aereo portava distruzione. Questa raccolta di poesie, scritte tra il 2001 e il 2003, è divisa in tre sezioni e ripercorre tre tappe ideali: il mondo con i suoi mille microcosmi, un diario d'amore dedicato all'Europa, la tarda giovinezza di un moderno Capitano Moizo.
11,00

La trasfigurazione degli animali in bestie. Testo spagnolo a fronte

Alessandro Raveggi

Libro

editore: Transeuropa

anno edizione: 2010

pagine: 37

Un libretto d'istruzioni per la Conquista. Una composizione musicale ipnotica e avvolgente, che ne accompagna le gesta. Un canto arcaico e attuale, e una danza tribale ed elettronica, che riproducono le visioni di uno Scontro di Civiltà. In allegato il CD Audio "A smile for Timbuctu".
15,00

Disney contro le metafisiche

Alessandro Raveggi

Libro

editore: ZONA

anno edizione: 2008

pagine: 80

18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.