Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Alessandro Giuliani

Campi flegrei. Atlante di cartografia storica

Alessandro Giuliani

Libro: Copertina rigida

editore: Youcanprint

anno edizione: 2013

pagine: 202

48,00

Il vessillo azzurro

Alessandro Giuliani

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2014

pagine: 166

Sintetico romanzo storico-biografico, incentrato sulle imprese belliche del più grande ammiraglio dell'antica Roma: Marco Vipsanio Agrippa, il quale, dopo aver meritato la decorazione della Corona Aurea Navale (attribuita solo a Marco Attilio Regolo e a Marco Terenzio Varrone), per la vittoria navale di Nauloco contro Sesto Pompeo, venne insignito da Augusto anche del Vessillo Azzurro, la più prestigiosa e mai eguagliata onorificenza della marina militare romana, per la vittoria riportata nella battaglia Navale di Azio contro Marco Antonio e Cleopatra. Il racconto si sviluppa lungo l'arco temporale della vita del protagonista, dal 63 al 12 a. C., fondendo la realtà delle vicende storiche di quei tempi con altri eventi fantasiosi ma verosimili, e privilegiando, come scenario, il contesto ambientale dei Campi Flegrei, laddove venne creata la più grande base navale del mondo antico, finalizzata ad ospitare quella che per oltre quattro secoli risulterà la più importante flotta navale dell'Impero Romano: la Classis Misenensis.
13,50

Principi di deontologia e procedimento disciplinare notarile. Commentario giurisprudenziale

Cesare Felice Giuliani, Alessandro Giacchetti

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2018

pagine: 738

Il presente commentario espone gli orientamenti della giurisprudenza di legittimità, integrati dalle pronunce della Corte Costituzionale, della Corte di Giustizia UE e della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, in materia di principi di deontologia notarile, di violazioni della legge notarile e dell'azione disciplinare con particolare riguardo alle peculiarità del procedimento e alle modifiche introdotte dal 2006 ad oggi. Viene in tal senso esaminato il contenuto di oltre 200 pronunce della Suprema Corte di Cassazione in relazione all'interpretazione delle norme della legge notarile e delle regole deontologiche che danno luogo ad addebiti di carattere disciplinare, ai poteri di vigilanza ed iniziativa dell'azione disciplinare, nonché al carattere e ai principi regolatori del relativo procedimento, sia in sede amministrativa sia in sede giudiziale, oltre agli aspetti relativi alle sanzioni e alle attenuanti. Per il suo taglio pratico si propone dunque come strumento operativo per una interpretazione della materia attraverso un'aggiornata rassegna giurisprudenziale dei principi che la regolano, analizzando diverse e concrete fattispecie oggetto delle azioni disciplinari e specifiche questioni procedurali.
80,00

Cristiani ragionevoli. Oltre i luoghi comuni della scienza e dell'esistenza

Leonardo Becchetti, Alessandro Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2018

pagine: 136

Un economista e un biologo dialogano sulla loro esperienza di fede. Partendo dalla ragionevolezza della fede cristiana e dalla considerazione di come la ricerca, scientifica e sociale, abbia la necessità di allargare i confini della ragione, il dialogo offre al lettore informazioni sulla regolazione della sintesi proteica e l'economia di mercato. L'esperienza di fede scaturita da tali considerazioni reclama poi un coinvolgimento più personale degli autori, da cui emergono le loro (non lievi) differenze culturali e politiche, ma anche l'irriducibilità dell'esperienza di Dio.
14,00

La viabilità antica nei campi Flegrei

Alessandro Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Youcanprint

anno edizione: 2011

pagine: 288

Un nostalgico tour su antiche strade della regione Flegrea con l'individuazione di un Agro Marciano. Uno studio sulla flotta romana di Miseno, spunti di ricerca ed un'ampia raccolta icono-cartografica.
50,00

Scienza: istruzioni per l'uso

Alessandro Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2010

pagine: 127

La scienza raccontata in questo libro è vista nella sua natura di artigianato artistico: bella, contemplativa e divertente, opposta alla caricatura scientista di una regina del ghiaccio arcigna e repressiva. Si tenta l'ambizioso compito di fornire al lettore, completamente a digiuno degli argomenti e dei metodi delle scienze naturali, alcuni strumenti per smascherare gli inganni dello scientismo, colpevole della sistematica distruzione dello stupore e della meraviglia del mondo. Queste mistificazioni, perpetrate in maniera sempre più pervasiva e assillante dai mezzi di comunicazione di massa, portano bruttezza, amarezza e ansia alle nostre esistenze. Attraverso una rapida visita nei luoghi dove la scienza prende forma, l'autore compie il tentativo di recuperare senso e armonia, ricostituendo l'integrità (e quindi la bellezza) del sapere.
10,00

Filosofia chimica

Ermanno Bencivenga, Alessandro Giuliani

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2015

pagine: 138

Questo non è un libro di filosofia della chimica. Non intende importare da un livello di riflessione più "elevato" criteri e concetti che permettano di illuminare le oscurità di una scienza particolare, rivelarne i paradossi, riordinarne i presupposti. Intende invece trarre da una concreta attenzione alla pratica di questa scienza lezioni di generale interesse per un approccio articolato e complesso al mondo: per una categoria universale del pensiero, una vera e propria filosofia, alternativa al riduzionismo fisicalista e al continuismo biologico. Sviluppando intuizioni di Goethe e Hegel, ma anche di Boyle e Lavoisier, presenta la chimica come "scienza di mezzo", aliena dal dogma che esista un livello fondamentale di analisi della realtà, portatrice dell'idea che ci sia invece per ogni oggetto di analisi un livello specifico (e sempre diverso) al quale il disegno che esso traccia sull'orizzonte del mondo emerga nella sua forma più nitida.
15,00

Scienza della natura e stregoni di passaggio

Alessandro Giuliani, Carlo Modonesi

Libro: Copertina morbida

editore: Jaca Book

anno edizione: 2011

pagine: 114

Alessandro Giuliani e Carlo Modonesi sono uomini di scienza convinti che il futuro della conoscenza sia legato al rilancio di quel "canone" artigiano che a partire dal Seicento ha ispirato la grande tradizione scientifica occidentale. Una tradizione basata sulla contemplazione della natura e, dunque, ascrivibile non soltanto alla scienza ma anche all'arte e alla spiritualità. Nella pratica scientifica odierna, la scelta di adottare o meno quel canone segna la differenza tra la "bella" e la "brutta" scienza, e permette di individuare i metodi più utili per lo studio della natura. Tale consapevolezza è di primaria importanza, soprattutto in questi tempi in cui le scienze naturali e le tecnologie derivate stanno attraversando un momento particolarmente critico perché tuttora ancorate ai vecchi miti del riduzionismo e della spiegazione monocausale dei fenomeni. Incidendo come mai accaduto prima sulle dinamiche del pianeta e sul futuro stesso della nostra specie, le scienze naturali si trovano oggi in prossimità di un bivio. Se in futuro prevalesse l'ideologia riduzionista, che tende a cancellare la trama complessa dell'ecologia terrestre, ogni possibilità di rinnovare la cultura della scienza sarebbe preclusa e la natura sarebbe totalmente reificata, resa merce e sfruttata al pari di un mero deposito di risorse.
12,00

L'ordine della complessità

Alessandro Giuliani, Joseph P. Zbilut

Libro: Copertina morbida

editore: Jaca Book

anno edizione: 2009

pagine: 160

20,00

Giustizia ed ordine economico

Alessandro Giuliani

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 1997

pagine: 240

14,46

La responsabilità del giudice

Alessandro Giuliani, Nicola Picardi

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 1995

pagine: 298

18,08

La città e l'oracolo. I rapporti tra Atene e Delfi in età arcaica e classica

Alessandro Giuliani

Libro

editore: Vita e Pensiero

anno edizione: 2001

pagine: 310

Atene e Delfi sono in fondo due modi per dire Grecia. La città che occupa il centro delle memorie della grecità, la scuola dell'Ellade, la culla della democrazia, e il santuario che sorge presso l'ombelico della terra, nell'ideale centro geografico del mondo greco, sede del più celebre e ascoltato oracolo di Apollo. Per questo, ripercorrere la storia greca arcaica e classica dal punto di vista delle relazioni tra queste due realtà, tra la città e l'oracolo, è un programma affascinante, che comporta il suggestivo impegno di penetrare il gioco singolare di delicate articolazioni: politica-religione, democrazia-propaganda, autonomia-panellenismo. La ricostruzione qui proposta, principalmente in chiave storico-politica, compone in un quadro d'insieme gli indizi frammentari tratti dalle testimonianze letterarie, epigrafiche, archeologiche, erudite e le rappresentazioni unitarie prodotte dai grandi storici e tragici del V secolo, e si presenta pertanto come contributo alla comprensione sempre più piena di una dimensione fondamentale dell'esperienza politica greca.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.