Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Aldo Carotenuto

L'anima delle donne. Per una lettura psicologica al femminile

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2024

pagine: 448

L'universo femminile è qualcosa di più di una delle due diverse possibilità dell'esistenza, ne costituisce il presupposto. Espressioni come "condizione femminile" e "discriminazione sessuale" sono ritornate con forza nel dibattito pubblico, e con loro le riflessioni sul significato della nostra identità di uomini e di donne. Ma perché questo tema è ancora tanto controverso? Perché le donne continuano a dover lottare per i loro diritti di esseri umani? Perché in questa nostra società il femminile ha avuto un destino così diverso - e senza dubbio più sofferto - rispetto a quello dell'uomo? E soprattutto, perché la donna si è trovata in una condizione di subalternità? In questo saggio Aldo Carotenuto svolge un'indagine a partire da una prospettiva diversa, quella della psicologia del profondo, che da sempre sfrutta gli insegnamenti e la saggezza ereditati dall'arte, dalla letteratura e dalla mitologia greca. Da cui emergono delle possibili risposte e una prima, auspicabile soluzione: per liberarsi, il femminile deve anzitutto spogliarsi dell'immagine negativa e dalla disistima scaturite dai pregiudizi e dai luoghi comuni. In un momento successivo potrà accedere all'incontro con l'Altro a testa alta, forte della ritrovata consapevolezza di sé. E a questo compito trasformativo e autoconoscitivo siamo tutti chiamati, uomini e donne.
16,00
I sotterranei dell'anima. Le origini psichiche della creazione artistica

I sotterranei dell'anima. Le origini psichiche della creazione artistica

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2023

pagine: 288

Attraverso una spettacolare ricognizione compiuta nelle profondità dell'anima, dove ogni uomo ricerca il senso della propria esistenza, questo libro vuole dimostrare la necessità e l'efficacia della “parola come cura”. Quel parlare quasi tra sé e sé che si contrappone al grido di una sofferenza inaspettata e apparentemente inspiegabile. In queste pagine i tormenti dell'uomo del sottosuolo dostoevskijano vengono “tradotti dal silenzio”, portati in piena luce fino a diventare paradossalmente lo spettro e la salvezza di ognuno di noi: perché ciò che distingue il poeta dall'uomo comune è solo la sua capacità di attribuire nuovi volti alla sofferenza attraverso la parola. Aldo Carotenuto, al fianco di due scrittori del calibro di Fëdor Dostoevskij e Joë Bousquet, ci introduce in quell'itinerario alchemico che è il tentativo di creare coscienza laddove la disperazione del vivere potrebbe pericolosamente indurci alla paralisi.
14,00
Il gioco della passioni. Dinamiche dei rapporti amorosi

Il gioco della passioni. Dinamiche dei rapporti amorosi

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2023

pagine: 320

Tra tutti i moti dell’animo, l’amore è quello in grado di provocare vertigini di felicità e profonda sofferenza, un dolore talvolta così lacerante da indurre una persona a una chiusura sterile e distruttiva. Sebbene sia un fenomeno che può essere osservato da una moltitudine di prospettive, lo strumento migliore per conoscerlo è l’esplorazione dell’interiorità degli amanti: ciò che trapela all’esterno non è che la minima parte di una realtà molto complessa. Partendo dal presupposto che il nostro benessere psicofisico e il nostro disagio interiore dovrebbero essere letti alla luce dei legami che riusciamo a imbastire nel mondo, Aldo Carotenuto conduce i lettori nel profondo delle emozioni umane. Il suo intento è quello di offrire una guida per l’educazione ai sentimenti che risponda agli atavici quesiti sul dolore, la passione e le dinamiche della sfera affettiva. Pubblicato per la prima volta nel 2002 e ora arricchito da sette lezioni inedite tenute ai suoi studenti - le ultime della sua carriera accademica - questo saggio può essere utile a qualsiasi ragazzo curioso e sensibile, ma ancora di più a un genitore, un insegnante o chiunque si trovi a contatto con i giovani, per aiutarli a non crescere nel più totale analfabetismo sentimentale e sessuale, strada maestra verso una vita ricca solo di infelicità. Nuova edizione rivista e aggiornata.
14,00
Eros e pathos. Margini dell'amore e della sofferenza

Eros e pathos. Margini dell'amore e della sofferenza

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2018

pagine: 272

L'analisi di Carotenuto si inserisce nel quadro teorico della psicologia del profondo, in particolare della corrente junghiana. Descrive con finezza la fenomenologia dell'esperienza amorosa cercando di capirne le cause, spesso inconsce, di coglierne i fondamenti nelle esperienze primarie del bambino. È attenta alle dimensioni dell'individualità, dell'interiorità, dell'immaginario, dei sentimenti di questa esperienza in cui sono intensamente coinvolti il corpo e la psiche di ogni persona. Carotenuto mette soprattutto in risalto le ambivalenze e le contraddizioni strutturali dell'esperienza amorosa: il sottotitolo “Margini dell'amore e della sofferenza” non indica due esperienze diverse, ma due dimensioni essenziali e intrecciate della stessa esperienza.
12,00
Amare tradire

Amare tradire

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2017

pagine: 272

Possiamo fare a meno di tradirci e di tradire? È questa la domanda cui l'opera tenta di dare una risposta. Il tradimento ripugna alla nostra coscienza di "puri", ma, afferma l'autore, è un'esperienza ineluttabile. Dopo aver percorso i drammi della solitudine dell'amore in "Eros e pathos", Aldo Carotenuto affronta il delicato tema del tradimento inteso come atto necessario perché la psiche, ancora chiusa in una verginità inconsapevole e irriflessiva, sia iniziata al mistero della vita e dell'amore. Tradire ed essere traditi significa infatti "essere consegnati" a un destino di ricerca costellato di cadute e di sconfitte, significa riconoscersi come quegli esseri separati che, per ricostituirsi come soggetti, devono affrancarsi da dettami e modelli collettivi, devono dunque "tradire".
14,00
Nel mondo dei sogni

Nel mondo dei sogni

Aldo Carotenuto

Libro

editore: Di Renzo Editore

anno edizione: 2017

12,50
Diario di una segreta simmetria. Sabina Spielrein tra Freud e Jung

Diario di una segreta simmetria. Sabina Spielrein tra Freud e Jung

Aldo Carotenuto

Libro: Copertina morbida

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 1999

pagine: 336

A distanza di quasi vent'anni dalla sua prima edizione questo libro non ha smesso di suscitare interesse e curiosità negli studiosi come nel pubblico comune e nel mondo dello spettacolo. Esso infatti ha rivelato per la prima volta un episodio estremamente significativo della storia del movimento psicoanalitico, un episodio che è al tempo stesso una vicenda umana complessa e appassionante in cui si intrecciano una guarigione analitica, un'avventura spirituale, l'esplosione di un amore impossibile, la nascita di alcune grandi idee del nostro secolo, tutto all'interno di un triangolo i cui vertici simmetrici sono costituiti da Sigmund Freud, Carl Gustav Jung e Sabina Spielrein. La ricostruzione di questo pezzo di storia ha avuto una straordinaria risonanza a livello internazionale, al punto che non c'è articolo o libro di storia della psicoanalisi che da allora non citi il lavoro di Carotenuto. La discussione del caso è stata ripresa dai maggiori studiosi e psicoanalisti e le traduzioni in molte lingue, oltre alla sua messa in scena teatrale negli Stati Uniti, sono un indizio dell'impatto che questo libro ha avuto anche sul pubblico non specialista. Questa seconda edizione, oltre a correggere alcuni errori, si avvale dei risultati di nuove ricerche, e include le lettere di Sigmund Freud a Sabina Spielrein e un'introduzione di Bruno Bettelheim.
20,00
Trattato di psicologia della personalità e delle differenze individuali
58,00
Il labirinto verticale

Il labirinto verticale

Aldo Carotenuto

Libro: Libro in brossura

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 1981

pagine: 118

Un artista di successo cade in una depressione devastante. È il culmine di un’esperienza di vita che l’aveva portato a constatare il profondo divario fra la sua verità interna, vissuta come fallimentare, e la dimensione pubblica della stima e del rispetto. È nel confronto fra l’essere e l’apparire che si inserisce un’esperienza di analisi psicologica protrattasi per sei anni. Carotenuto, polo dialettico di questa vicenda, illustra e discute la complessa situazione dell’artista e cerca di comprenderla alla luce delle proprie convinzioni psicologiche, ponendola nello sfondo di quelle vaste dimensioni interpretative che per primi Jung e Neumann hanno esplorato. Un caso clinico che si apre di fatto alla dimensione dell’umano universale. Come in un caleidoscopio i vari elementi della vita di Arione (tale è lo pseudonimo con cui Carotenuto indica il paziente, alludendo alla mitica figura salvata dal delfino), s’intersecano fra loro, e la composizione permette di osservare all’interno di una singola anima i problemi che schiacciano la maggior parte degli esseri umani. Il percorso che conduce alla responsabilizzazione di Arione è costellato di angosce e crisi di disperazione, ma la circolarità del rapporto con l’analista, osservatore, coinvolto ma sempre “con la testa fuori”, permette al paziente di uscire dalla paralisi, senza eccessivi trionfalismi e facili entusiasmi.
13,00
Apollineo e dionisiaco. Seminari su Nietzsche

Apollineo e dionisiaco. Seminari su Nietzsche

Aldo Carotenuto

Libro: Libro rilegato

editore: Ananke Lab

anno edizione: 2010

pagine: 112

Mentre Freud negava l’evidenza affermando di non aver subito l’influenza del pensiero nietzscheano, nonostante le sollecitazioni ricevute a vario titolo da Lou Salomé, Adler, Groddeck e Rank – Jung dichiarava esplicitamente il suo debito nei confronti dell’autore di Zarathustra – dal quale aveva tratto l’idea cruciale di prospettivismo – dedicandogli costanti esercizi interpretativi e, soprattutto, ponendo al centro dei tipi psicologici la dicotomia tra apollineo e dionisiaco, introdotta nella nascita della tragedia. Il dionisiaco costituisce “l’espansione diastolica”, pulsionale e multiforme, dell’esistenza, mentre l’apollineo rappresenta il tentativo razionale di ripristinare nella psiche un ordine unitario. Eros e Logos convivono permanentemente in noi. Sulle tracce del fondatore della psicologia analitica, persuaso come Rodhe e Hillman che Dioniso era “il Signore delle Anime”, Aldo Carotenuto dedicò almeno vent’anni della sua vita ad esplorare ulteriormente tale polarità strutturale della coscienza, senza mai giungere ad una stesura definitiva, attratto ma anche trattenuto dagli aspetti perturbanti della personalità nietscheana, pervasa ma anche travolta dall’esperienza dionisiaca.
15,50
Apollineo e dionisiaco. Seminari su Nietzsche

Apollineo e dionisiaco. Seminari su Nietzsche

Aldo Carotenuto

Libro: Copertina morbida

editore: Ananke

anno edizione: 2010

pagine: 111

Mentre Freud negava l'evidenza affermando di non aver subito l'influenza del pensiero nietzscheano -nonostante le sollecitazioni ricevute a vario titolo da Lou Salomé, Adler, Groddeck e Rank - Jung dichiarava esplicitamente il suo debito nei confronti dell'autore di Zarathustra - dal quale aveva tratto l'idea cruciale di prospettivismo - dedicandogli costanti esercizi interpretativi e, soprattutto, ponendo al centro dei Tipi psicologici la dicotomia tra apollineo e dionisiaco, introdotta nella Nascita della tragedia. Il dionisiaco costituisce "l'espansione diastolica", pulsionale e multiforme, dell'esistenza, mentre l'apollineo rappresenta il tentativo razionale di ripristinare nella psiche un ordine unitario. Eros e Logos convivono permanentemente in noi. Sulle tracce del fondatore della psicologia analitica, persuaso come Rodhe e Hillman che Dioniso era "il Signore delle Anime", Aldo Carotenuto dedicò almeno vent'anni della sua vita ad esplorare ulteriormente tale polarità strutturale della coscienza, senza mai giungere ad una stesura definitiva, attratto ma anche trattenuto dagli aspetti perturbanti della personalità nietscheana, pervasa ma anche travolta dall'esperienza dionisiaca. Qui si propone il testo inedito dei suoi seminari universitari in cui viene messa in piena luce la feconda dialettica tra malattia e creatività, che ci offre un'immagine del dionisiaco come vocazione orgiastica della pulsione vitale ma soprattutto dolorosa e lacerante.
15,50
La mia vita per l'inconscio

La mia vita per l'inconscio

Aldo Carotenuto

Libro: Copertina morbida

editore: Di Renzo Editore

anno edizione: 2010

pagine: 112

Il grande psicoanalista italiano racconta di sé attraverso i suoi studi, le scelte, i suoi libri ma soprattutto attraverso il suo lavoro di analista. Secondo Carotenuto, se l'arte è una continua risposta agli interrogativi che l'artista si pone durante il percorso della sua esistenza, anche la psicoanalisi ha un grande valore autobiografico perché il destino del paziente e quello dell'analista si fondono in una ricerca mirata alla trasformazione reciproca.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.