Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di Alberto Brambilla

Umberto Saba, i corpi e le scritture. Esercizi e collaudi di filologia sportiva

Umberto Saba, i corpi e le scritture. Esercizi e collaudi di filologia sportiva

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Biblohaus

anno edizione: 2022

pagine: 168

"Con Saba i conti non sono mai veramente chiusi. Sembra di aver messo a fuoco la lettura di un testo, di avergli carpito un segreto nascosto e poi si viene a scoprire qualcosa di controverso, un nuovo filo di cui non ci si era accorti prima e che sembra importante dipanare […]. Il sentiero su cui Brambilla ci conduce ci svela appieno quello che veramente conta: ovvero il clima sociale e politico, l'aura culturale in cui Saba si avvicinò al calcio e ne rimase, sia pure temporaneamente, abbagliato fino al punto di coniugare per primo poesia e football." (dalla prefazione di Stefano Carrai)
15,00
Italia 2045. Una transizione demografica e razionale

Italia 2045. Una transizione demografica e razionale

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2023

pagine: 192

Siamo una società a misura d’uomo o una macchina al servizio dei consumi e del profitto? Stiamo superando i limiti che il pianeta ci concede? Il mito della perenne crescita è compatibile con la preservazione della nostra casa comune, la Terra? Queste sono le domande fondamentali che tutti ci dobbiamo porre: siamo di fronte alla più grande transizione demografica che l’umanità abbia mai sperimentato, nascono meno bambini, si muore di meno e si vive più a lungo. Contemporaneamente, siamo chiamati alla maggiore transizione ecologica che l’uomo conosca: lo sfruttamento intensivo delle risorse naturali e animali, uno stile di vita frenetico e il surriscaldamento globale sono il prezzo da pagare (ma che stiamo ignorando) per una crescita dai ritmi insostenibili. Alberto Brambilla ripercorre la storia dei Sapiens per ripensare il futuro che ci aspetta e saldare il nostro debito verso la Terra. La risposta di una voce autorevole e fuori dal coro a interrogativi epocali su demografia, consumi e sostenibilità.
18,00
Con Piero Chiara. Studi, collaudi, pretesti

Con Piero Chiara. Studi, collaudi, pretesti

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Biblion

anno edizione: 2022

pagine: 238

Si raccolgono qui i frutti di una serie di letture e considerazioni sulla figura e l’opera di Piero Chiara (1913-1986), tentando di proporre – grazie alla frequentazione di testi poco noti e ancor meno studiati – un’immagine problematica e variegata dello scrittore luinese, autore di romanzi e racconti di grande successo. Gli intenti del presente lavoro sono sostanzialmente due, contrassegnati anche dalla bipartizione del volume. Da un lato si offrono dei materiali (e delle ipotesi) per un primo bilancio dell’intellettuale Chiara, che fu anche critico letterario ed artistico, biografo, sceneggiatore e traduttore. Dall’altro, il libro si avventura, con maggiore libertà metodologica, nell’insidioso quanto affascinante terreno dell’interpretazione dei testi, nella convinzione che oltre la calma superficie narrativa essi nascondano suggestioni e inquietudini ancora da decifrare.
20,00
Il gatto di Rembrandt

Il gatto di Rembrandt

Alberto Brambilla

Libro: Copertina morbida

editore: GM.libri

anno edizione: 2022

pagine: 104

Venezia, Museo Correr. La luce azzurra che entra dalle finestre. Uno studioso è chino su alcune carte che lo porteranno lontano. In particolare a Besançon, città geometrica e misterica che percorre a lungo con l'ingenuità vigile di un flâneur. La folgorazione giungerà da un piccolo disegno di Rembrandt, sepolto nei magazzini del Musée des Beaux-Arts della città francese. Sarà un enigma da decifrare, saranno storie da dipanare. E vedranno agire protagonisti inaspettati: Maria, un angelo, un pittore. E un gatto, ovviamente. "Il gatto di Rembrandt" è un testo che mescola in maniera originalissima narrazione ed erudizione, trame misteriose e sottile ironia.
18,00
Negro semen. Pensieri, immagini, parole per Tullio Pericoli

Negro semen. Pensieri, immagini, parole per Tullio Pericoli

Alberto Brambilla

Libro: Copertina morbida

editore: Affinità Elettive Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 104

Libro decisamente originale questo. Atipico viaggio nelle Marche alla ricerca di identità perdute e nascoste. E soprattutto viaggio all'interno della mente e della pittura di Tullio Pericoli che del paesaggio marchigiano è l'interprete più fine e accreditato. Insieme gioco di specchi in cui luoghi, libri ed esistenze si influenzano vicendevolmente per creare la magia della scrittura.
13,00
Il consenso a tutti i costi. Quando la politica promette, il cittadino deve sempre chiedere: chi paga?

Il consenso a tutti i costi. Quando la politica promette, il cittadino deve sempre chiedere: chi paga?

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2022

pagine: 304

Più lo Stato spende in assistenza e più aumentano i poveri, meno tasse e contributi si pagano e più benefici si ottengono dallo Stato. Sono questi, accanto ai molti primati negativi italiani, alcuni dei paradossi del nostro Paese: primi per disoccupazione ed evasione fiscale, primi per lavoratori in nero e NEET, secondi solo alla Grecia, in Europa, per debito pubblico, ultimi per produttività e sviluppo. Sono alcune delle scomode verità che il nostro «sistema», che continua a promettere tutto a tutti, cerca di nascondere per ottenere il consenso e il potere a tutti i costi senza mai chiedersi chi paga. Eppure, secondo Alberto Brambilla, è una falsificazione storica dire che le giovani generazioni staranno peggio di quelle che le hanno precedute. Come lo è dire che oggi siamo più poveri e diseguali di cinquant’anni fa. Bisogna sfatare i troppi luoghi comuni frutto di una cultura assistenzialista fondata solo sui diritti. Politici, media e Chiesa non parlano mai di doveri, senza i quali però i diritti non si possono esigere e ciò, insieme ai troppi intrecci di interesse tra politica, associazioni datoriali e sindacati, blocca lo sviluppo del nostro Paese. Uno dei massimi esperti in tema di previdenza sociale conduce un’analisi fuori dagli schemi abituali, ma sempre documentata e puntuale, sullo stato dell’economia italiana e ci invita così a riflettere per la riprogettazione di una società più equa. Con i contributi di Natale Forlani e Claudio Negro.
18,50
Capire i fondi pensione. Le nuove frontiere della previdenza e del welfare integrativo

Capire i fondi pensione. Le nuove frontiere della previdenza e del welfare integrativo

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2021

pagine: 408

Un Paese moderno e responsabile deve offrire ai propri cittadini una pluralità di forme di welfare basate sulla cooperazione pubblico-privato. Per l'Italia alle prese con un elevato debito pubblico, vincoli di bilancio e invecchiamento della popolazione, la previdenza complementare e il welfare mix sono un'ineluttabile necessità. Già nel 1942 Beveridge, padre del moderno welfare, indicava: «Il benessere collettivo deve essere raggiunto attraverso una stretta cooperazione fra lo Stato e l'individuo. Lo Stato deve offrire protezione in cambio di servizi e contribuzioni e nell'organizzare tale protezione lo Stato non deve soffocare né le ambizioni né le occasioni né la responsabilità; stabilendo pertanto un minimo di attività nazionale non deve però paralizzare le iniziative che portano l'individuo a provvedere più di quel dato minimo per sé stesso e per la sua famiglia». Concetti fatti propri nel 1948 dalla nostra Costituzione all'articolo 38. Un vigoroso sviluppo dei fondi pensione, che offrano anche protezioni per la non autosufficienza e per la persona, consentirà un futuro migliore a tutti i lavoratori e un rilancio del Paese. Il volume, aggiornato a tutte le norme e direttive, consentirà al lettore (anche se neofita della materia) di comprendere con un linguaggio semplice e diretto funzionamento, modalità di adesione e vantaggi di questi fondamentali strumenti di risparmio. Un'opera completa che analizza le caratteristiche dei fondi pensione e del welfare integrativo sotto i profili giuridici, economici, di gestione amministrativa, finanziaria e assicurativa.
32,00
Il Busillis della borraccia e altre storie vista Svizzera

Il Busillis della borraccia e altre storie vista Svizzera

Alberto A. Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Bolis

anno edizione: 2021

14,00
Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro

Le scomode verità. Su tasse, pensioni, sanità e lavoro

Alberto Brambilla

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2020

pagine: 256

Siamo l'ottava economia mondiale per PIL, la settima a livello industriale, quinta per surplus commerciale e con uno dei più bassi livelli di indebitamento privato. Eppure siamo depressi, insoddisfatti, ci aggrappiamo alle sirene della politica e alle loro messianiche e spesso irrealizzabili promesse. Se avessimo voluto una riprova di come in Italia si tacciono le verità più scomode, eccola arrivare con la pandemia di Covid-19, un'occasione per la classe politica di mettersi in mostra promettendo sussidi a debito, anche per cifre ingenti, senza però spiegare ai cittadini le conseguenze delle scelte fatte sul nostro futuro tenore di vita. Si prosegue con un assistenzialismo che produce solo nuovi poveri. Ma lo spread e i mercati? Riusciremo nel 2021 a pagare le pensioni? Alberto Brambilla traccia in queste pagine un dettagliato bilancio dell'economia italiana sfatando molti luoghi comuni su pensioni, tasse, sanità, modelli di vita della società: «Un tentativo di dare una risposta fuori dagli schemi comuni e fuori dal coro alle domande che si pongono spesso i cittadini per capire meglio il loro presente e il futuro che li aspetta».
16,50
Spade, serti e diademi. Carducci fra poesia e impegno civile

Spade, serti e diademi. Carducci fra poesia e impegno civile

Alberto Brambilla

Libro: Libro in brossura

editore: Aracne

anno edizione: 2020

pagine: 396

Impossibilitato a partecipare direttamente alle guerre risorgimentali, Carducci si impegna come poeta ed intellettuale per forgiare i valori della nuova nazione attingendo ai modelli della grande tradizione classica, che cerca di tradurre in forme adatte alla modernità. Ugualmente, con spirito realistico muta il suo indirizzo politico, appoggiando la monarchia e cercando nella storia e negli eroi risorgimentali i miti di un nuovo pantheon nazionale in grado di rappresentare un'identità condivisa.
20,00
De Amicis: paragrafi eterodossi

De Amicis: paragrafi eterodossi

Alberto Brambilla

Libro

editore: Mucchi Editore

anno edizione: 2020

pagine: 320

30,00
Tigri, micioni e altre quisquilie. Racconti per un centenario

Tigri, micioni e altre quisquilie. Racconti per un centenario

Alberto Brambilla

Libro: Copertina morbida

editore: Ass. Cult. TraccePerLaMeta

anno edizione: 2019

pagine: 168

Ogni riferimento a fatti e persone è puramente accidentale, ma non inverosimile. Questi racconti, riuniti per celebrare il centenario della fondazione della Pro Patria calcio, filiazione della Pro Patria et Libertate nata nel 1881 che si occupava soprattutto di ginnastica e non aveva ancora una specifica sezione calcistica, sono sospesi tra invenzione e realtà, scritti nell'arco di un ventennio con una pluralità di stili e di soluzioni narrative che danno al libro anche un'unità sperimentale. Oltre che il nome, di queste lontane radici resta ai tifosi anche la splendida maglia rimasta inalterata sino ad oggi, segno della vocazione tessile di Busto e delle origini ginnastiche della società, simbolo di identità storica e splendido esempio di design ed eleganza che molti invidiano. Cosa spinge un tifoso a seguire la sua squadra anche nei momenti meno felici? Non c'è una risposta univoca, ma i racconti qui raccolti aiuteranno ad avvicinarsi a una risposta.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.