Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Libri di A. Flacco Persio

Satire

Satire

Aulo Persio Flacco

Libro: Libro in brossura

editore: Betti Editrice

anno edizione: 2020

pagine: 114

Una nuova traduzione in versi delle Satire di Persio. Legga queste pagine chi se la sente di affrontare una sfida e ha un po' di tempo da dedicare a una lettura difficile, a tratti oscura. Persio richiede tutta la nostra concentrazione non solo perché le sue satire colpiscono i nostri difetti ma perché lo stile con cui sceglie di parlarci è severo e le sue espressioni spesso due a comprendersi. Ma è come una scommessa: se riusciamo ad andare avanti e arrivare a capirlo, l'impegno è compensato. Anche per lui, del resto, riuscire a far buona poesia non è compito facile e senza rischi: è come cogliere il volo di un uccello raro. Ai tempi di Nerone un giovane di Volterra va a Roma e a suo modo vede i segni di una decadenza che verrà e le faville delle contraddizioni del presente. Forse anche qualche fulmineo lampo del mondo che verrà dopo a quello antico.
10,00
Le satire

Le satire

A. Flacco Persio

Libro

editore: Società Editrice Fiorentina

anno edizione: 2015

pagine: 612

"Non sappiamo se natura abbia mai riprodotte anime e teste, come quelle d'Omero, Virgilio ed Orazio, o se ne abbia rotta la stampa: ma osiam ben dire che Persio è ricomparso in Monti; e che se la lingua di Persio fosse stata italiana, il testo di Monti traduttore sarebbe stato quello di Persio originale": questo giudizio di Vincenzo Cuoco sulla prima importante traduzione pubblicata dal maggiore lirico italiano a cavaliere fra Sette e Ottocento, rende merito a un'opera capitale del neoclassicismo che viene qui proposta per la prima volta in edizione critica. Nel presente volume il testo della versione, che spicca all'interno della produzione consolare-repubblicana di Monti ed è strettamente legata alle lezioni di eloquenza all'Università di Pavia, viene ripubblicato attraverso lo studio dei testimoni in una edizione che riunisce la trascrizione del manoscritto, i postillati autografi, la princeps (1803) e la tarda seconda edizione del 1826. La descrizione puntuale della lingua e il minuzioso commento dei versi e delle note permettono di accedere a un'opera complessa e sperimentale con cui Monti proponeva un linguaggio nuovo per la satira italiana e un approccio inedito allo studio dell'antichità letteraria, fondato su una erudizione essenziale, derivata dal classicismo recente o coevo di orizzonte europeo.
40,00
Le satire

Le satire

A. Flacco Persio

Libro: Copertina morbida

editore: Medusa Edizioni

anno edizione: 2012

pagine: 96

"Lettore, se vai nel numero di coloro, che gridano sacrilegio a tutti gli ardimenti di stile, se con cuore assiderato, e rattratto dalla superstiziosa pedanteria ti accosti alla lettura di Persio; non toccar Persio: egli è libro scomunicato per tutte le anime paurose, egli dichiara altamente, egli stesso, di non volere a lettori, che ingegni caldi e bollenti". Così annotava Vincenzo Monti nella prefazione al suo Persio, tradotto in terza rima e commentato in un'edizione milanese del 1803. E aggiungeva, ancora rivolgendosi al lettore imbelle che mai e poi mai avrebbe potuto apprezzare i versi del più puro e sdegnoso dei poeti latini, che Persio "è una voragine che assorbisce tutti gli spiriti delicati", e che colpisce con la sua "tenebrosa precisione". Aspro e feroce, ma anche tenero e riconoscente nei versi dedicati al suo maestro, Persio non si limita a sferzare i suoi lettori con l'intransigenza di un poeta che si era formato sulle pagine più estreme della filosofia stoica: vuole colpirli con l'audacia, l'energia e la crudezza di immagini di rara tensione concettuale. Nuovamente tradotto e annotato da un giovane poeta come Matteo Veronesi, questo Persio pare irrompere nelle nostre coscienze con la stessa carica eversiva di quando apparve ai lettore di età neroniana: non solo un'opera di alta e nobile poesia, ma anche un saggio di resistenza morale alla volgarità dei tempi.
12,00
Le satire. Testo latino a fronte

Le satire. Testo latino a fronte

Aulo Flacco Persio, Decimo Giunio Giovenale

Libro: Libro rilegato

editore: Salerno Editrice

anno edizione: 1996

pagine: XXVIII-876

Raccolte in un unico volume, con testo latino a fronte, Le Satire di Persio e Giovenale mutarono radicalmente la tradizione satirica luciliana e oraziana. In entrambi i motivi autobiografici sono evanescenti se non assenti del tutto, i destinatari non sono più gli amici, ma un pubblico di lettori ai quali il poeta denuncia con tono invettivo i vizi di una società corrotta che sente a lui estranea. Entrambi i poeti godettero di enorme fortuna presso i grammatici antichi; nel Medioevo la loro opera divenne oggetto di studio nelle scuole, ciò ne garantì la diffusione, favorita anche dalla presenza di toni spiccatamente moralistici che la resero gradita alla tradizione satirico-moralistica europea.
24,00
Satvrae

Satvrae

A. Flacco Persio

Libro

editore: Herder

anno edizione: 2010

pagine: 61

48,00
La satira. Testo latino a fronte

La satira. Testo latino a fronte

A. Flacco Persio, Decimo Giunio Giovenale

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori

anno edizione: 2007

pagine: 669

12,90
Satire. Testo latino a fronte

Satire. Testo latino a fronte

A. Flacco Persio

Libro

editore: Mondadori

anno edizione: 2003

pagine: XVIII-83

Poeta dalla forte tensione intellettuale, morale e filosofica, Persio compose ancora giovanissimo queste sei satire che costituiscono un modello di poesia "umile" e aderente alla realtà, in opposizione alla poesia ufficiale e altisonante. Nei suoi versi il giovane volterrano esalta i piaceri semplici e profondi: lo studio, l'amicizia, la libertà interiore, sferzando con violenza i vizi e costumi dei suoi contemporanei, dall'ipocrisia all'avarizia, dalle dissipatezze della gioventù gaudente al servilismo e all'adulazione verso il potere. Persio resituisce così il genere satirico alla forte tensione morale e civile delle sue origini, costituendo un unicum nella letteratura latina.
9,00
Le satire

Le satire

A. Flacco Persio

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 1997

7,75
Le satire. Testo originale a fronte

Le satire. Testo originale a fronte

A. Flacco Persio

Libro

editore: Garzanti

anno edizione: 1995

pagine: 88

6,20
Satire. Testo latino a fronte

Satire. Testo latino a fronte

A. Flacco Persio

Libro

editore: Rizzoli

anno edizione: 1979

pagine: 218

Morto a ventotto anni, Persio consumò la sua breve esistenza in uno dei periodi più torbidi della storia di Roma, fra il sorgere e l’incupirsi della tirannide neroniana. E il sapore amaro dei tempi si coglie a ogni passo delle sue “Satire”, cesellate con un linguaggio e uno stile audaci e personalissimi che rispecchiano la violenza della sua polemica. Alieno da ogni militanza politica, Persio tocca motivi cari alla morale stoica: il rifiuto della corruzione dilagante, il gusto del raccoglimento interiore, la ricerca di una libertà spirituale come unico bene da opporre alla sopraffazione del denaro e del potere. L’ampia introduzione di Antonio La Penna esamina ogni aspetto della poesia, dello stile e dei valori del giovane poeta.
10,00
Satire

Satire

Aulo Flacco Persio, Decimo Giunio Giovenale

Libro

editore: UTET

anno edizione: 1979

pagine: 492

50,00

Satire. Testo latino a fronte

A. Flacco Persio

Libro: Libro in brossura

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 112

Persio compose ancora giovanissimo le Satire, che costituiscono un vero modello di poesia "aspra" in opposizione alla moda altisonante tipica dell'epoca di Nerone. Nei suoi versi esalta i piaceri semplici e profondi: lo studio, l'amicizia, la libertà interiore, sferzando con violenza vizi e costumi dei suoi contemporanei, dall'ipocrisia all'avarizia, dalle dissipatezze della gioventù gaudente al servilismo e all'adulazione verso il potere. Persio restituisce così il genere satirico alla forte tensione morale e civile delle sue origini, costituendo un vero unicum nel panorama della letteratura latina.
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.