Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Viella

Una finestra su Roma altomedievale. Pitture e mosaici

Una finestra su Roma altomedievale. Pitture e mosaici

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2022

pagine: 416

Dedicato alla produzione pittorica romana dell’altomedioevo, questo libro è il primo scorcio di una ricerca in corso nell’ambito del progetto Rome aux siècles ‘obscurs’. Les lumières de la communication visuelle, Ve-XIe siècles (Fondo Nazionale Svizzero della ricerca, 2020-2023). Sette casi di studio illustrano le strategie metodologiche sviluppate da un gruppo di ricerca multidisciplinare per affrontare testimonianze tra loro diverse per contesto, funzione e tipo di committenza (i mosaici di Sant’Agnese fuori le mura e di Santo Stefano Rotondo, il mosaico e le pitture della cosiddetta aula a sei vani sotto San Martino ai Monti, le pitture del Patriarchio lateranense, di Santa Maria in Cosmedin, di San Giorgio al Velabro e della galleria orientale di San Lorenzo fuori le mura). Le molte novità qui riunite sono prova della vitalità di Roma tra i secoli V e XI, quando si affermò un sistema di comunicazione visiva che plasmerà nel tempo il paesaggio figurativo cittadino.
58,00
Il nemico tra di noi. La sinistra internazionale di fronte alle repressioni sovietiche (1918-1957)

Il nemico tra di noi. La sinistra internazionale di fronte alle repressioni sovietiche (1918-1957)

Luca Polese Remaggi

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 456

Molto tempo prima che giungesse in Occidente la grande letteratura concentrazionaria sovietica, donne e uomini di sinistra (esuli russi compresi) iniziarono a raccogliere testimonianze e documenti su arresti, deportazioni e lavoro forzato realizzati dallo stato sovietico. Tra le due guerre, a Praga e a Berlino, a Parigi e a Londra fino a Città del Messico e a New York, una rete transnazionale lavorò a un immaginario primo “libro nero” del comunismo sovietico. I protagonisti di questo grande impegno morale e intellettuale vissero vicende alterne: spesso si trovarono ad essere una forza minoritaria, perché le ragioni commerciali, politiche e ideologiche si dimostrarono in Occidente più forti della difesa dei diritti umani. In altri casi essi riuscirono invece a collegarsi alle strategie geopolitiche dei governi statunitense e britannico e al processo di formazione di norme giuridiche a livello internazionale. L’aver insistito per decenni che un mondo migliore si costruisce espandendo i diritti degli individui, e non proteggendo la sicurezza dello stato rivoluzionario, ha forse salvato le ragioni della sinistra come forza globale nel XXI secolo.
38,00
Fuori le mura. La genesi dei cimiteri extraurbani nell'Italia napoleonica (1806-1814)

Fuori le mura. La genesi dei cimiteri extraurbani nell'Italia napoleonica (1806-1814)

Stefano Levati

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 188

Il libro analizza il faticoso processo di realizzazione dei nuovi cimiteri extraurbani in età napoleonica, che impose un modello giunto fino ai nostri giorni. Non si tratta di uno studio sui cimiteri di rilevanza architettonica o artistica, ma su quelli numerosi e spogli di borghi, villaggi e città appartenenti al Regno d’Italia con l’obiettivo di comprendere come le autorità napoleoniche abbiano affrontato, e in gran parte risolto, l’annoso problema sanitario delle sepolture all’interno e nei pressi delle chiese, superando molteplici resistenze di ordine finanziario e culturale. Attraverso la ricostruzione di questo processo di modernizzazione si può cogliere la delicata e complessa interazione tra la società “italiana” e lo Stato post cetuale napoleonico, che decise di non delegare più la gestione amministrativa e sanitaria della morte, avocando totalmente a sé quel compito.
22,00
Donne pubbliche. Tolleranza e controllo della prostituzione nell’Italia fascista

Donne pubbliche. Tolleranza e controllo della prostituzione nell’Italia fascista

Annalisa Cegna

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 184

La prostituzione è stata un fenomeno pervasivo, che si è evoluto in modi unici durante il periodo fascista. Sebbene fortemente stigmatizzata, ha avuto un ruolo eminente nelle politiche del regime e nella società dell’epoca. Alla granitica convinzione che le case di tolleranza gestite dallo Stato fossero essenziali tanto all’ordine pubblico quanto alle esigenze sanitarie, si aggiunse, a partire dagli anni Trenta, anche la necessità di garantire la “sanità della stirpe”, tanto che la casa chiusa divenne uno strumento importante della politica razziale di Mussolini. Attraverso l’analisi approfondita di una documentazione inedita, il volume indaga l’impianto legislativo predisposto per amministrare la prostituzione, i percorsi delle donne coinvolte in questa professione, il controllo governativo, le condizioni di vita nelle case chiuse, il loro impatto sulla società civile e sull’esercito, favorendo anche l’emergere di nuovi interrogativi sulle complesse dinamiche che investirono l’Italia degli anni del fascismo.
25,00
Giuseppe Mentessi. Pittore, docente, filantropo (1857-1931)

Giuseppe Mentessi. Pittore, docente, filantropo (1857-1931)

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 244

Trapiantato dalla originaria Ferrara a Milano nell’ultimo quarto dell’Ottocento per studiare all’Accademia di Brera e dedicarsi alla pittura, Giuseppe Mentessi (1857-1931) diventa un personaggio di riferimento nel vivace ambiente culturale progressista cittadino del tempo. In parallelo alla sua affermazione artistica e al suo lungo impegno nella didattica, egli sviluppa anche un forte spirito di condivisione delle istanze del socialismo umanitario ambrosiano, partecipando generosamente alle iniziative promosse da Luigi Majno ed Ersilia Bronzini come l’Unione femminile nazionale, di cui è uno dei fondatori, e l’Asilo Mariuccia. Il volume intende rivisitare e riproporre la figura di Giuseppe Mentessi attraverso tre segmenti – il pittore, il docente e il filantropo – grazie alle preziose carte dell’archivio personale dell’artista, giunto all’Unione femminile, che di recente ne ha promosso un attento riordino.
27,00
Souls of Naples. Corporeal ghosts and spiritual bodies in early modern Naples

Souls of Naples. Corporeal ghosts and spiritual bodies in early modern Naples

Libro: Libro rilegato

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 320

40,00
BMB. Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana. Volume Vol. 31

BMB. Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana. Volume Vol. 31

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 274

Frammenti, ancora e sempre frammenti, ritrovati, descritti, riprodotti in vecchie fotografie. Che gli esili frustuli di antichi codici, sciolti o integrati in vario modo in altri manoscritti e libri a stampa, siano da qualche tempo oggetto di attenzione da parte di studiosi di vario orientamento scientifico, è cosa ben nota e dimostrata da un’impresa in linea come Fragmentarium (Digital Research Laboratory for Medieval Manuscript Fragments), alla quale partecipa attivamente anche l’Università di Cassino, e da un periodico come Fragmentology, giunto nel 2023 al sesto numero.
60,00
Biblia. Per Sabina Magrini

Biblia. Per Sabina Magrini

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 172

Biblia. Βιβλία raccoglie i contributi presentati alla giornata di studi organizzata dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze in memoria di Sabina Magrini, il 16 novembre 2022, a sei mesi dalla tragica e improvvisa scomparsa. Coi loro ricordi, riflessioni e ricerche, amici e colleghi ripercorrono i molteplici aspetti del suo percorso professionale: appassionata paleografa, impegnata nella descrizione scientifica di manoscritti e nell’indagine sulle forme di trasmissione della Bibbia latina nel basso Medioevo; valente bibliotecaria, responsabile dell’architettura di inediti sistemi informativi e di progetti di catalogazione; dirigente del Ministero della Cultura, moderna e consapevole interprete dei principi di tutela e valorizzazione di un patrimonio complesso e variegato. Completa il volume una bibliografia di Sabina.
22,00
Governare una diocesi nella Monarchia spagnola. Gli arcivescovi di Lima, la Corona e Roma (1541-1606)

Governare una diocesi nella Monarchia spagnola. Gli arcivescovi di Lima, la Corona e Roma (1541-1606)

Flavia Tudini

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 316

Nel cuore del viceregno del Perù, nel XVI secolo, due figure emergono come pilastri di connessione tra il Nuovo Mondo, la Corona spagnola e la Santa Sede. Gli arcivescovi di Lima, Jerónimo Loaysa e Toribio Mogrovejo, non solo guidano spiritualmente la loro vasta diocesi, ma si trasformano in abili mediatori e informati consiglieri. Attraverso una corrispondenza dettagliata con il re Filippo II, il Consejo de Indias e la Santa Sede, Loaysa e Mogrovejo si rivelano architetti di politiche tanto ecclesiastiche quanto secolari. Le loro lettere, intrise di realismo e zelo missionario, disegnano un quadro del delicato equilibrio tra potere religioso e politico, illuminando la complessità di un’epoca. Grazie a documenti inediti, questo libro rivela la profondità delle relazioni tra la Chiesa americana, la Santa Sede e la Monarchia, mettendo in luce l’importanza di tali informazioni nel plasmare il governo dei viceregni nell’America spagnola. In un contesto dominato dal Real Patronato, le prospettive di Loaysa e Mogrovejo si intrecciano con la politica globale, gettando nuova luce sulle dinamiche di potere che hanno modellato un’era e plasmato un continente.
30,00
Critica del testo. Volume Vol. 26/2

Critica del testo. Volume Vol. 26/2

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 180

"Critica del testo" è una rivista fondata in Italia nel 1998 da Roberto Antonelli, che si presenta come ancorata alle più salde e prestigiose radici della filologia romanza e italiana, ma aperta alle prospettive che la crisi della cultura umanistica e lo sviluppo di nuove proposte metodologiche hanno posto sin dall'inizio del XX secolo, secondo una concezione pluralistica e aperta di "critica" e di "testo". Il primo fascicolo di ogni annata è monografico, il secondo ed il terzo sono dedicati ad argomenti di varia pertinenza spaziale e temporale. "Critica del testo" pubblica articoli in tutte le principali lingue romanze, in inglese ed in tedesco.
22,00
I tribunali mercantili nei comuni italiani. Giustizia, politica, economia (secoli XII-XV)

I tribunali mercantili nei comuni italiani. Giustizia, politica, economia (secoli XII-XV)

Elena Maccioni

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 300

Fra XII e XIII secolo nelle città dell’Italia centro-settentrionale (e non solo) iniziarono a sorgere universitates mercantili dalla natura sfuggente. Assunsero la forma del tribunale, della corporazione, dell’ufficio comunale; ed ebbero in molti casi un ruolo cruciale nelle vicende politiche urbane ed extraurbane. Attraverso un prolifico ricorso alla comparazione, questo saggio ne rintraccia le tipologie, le modalità di azione, il ruolo politico, diplomatico, giudiziario e amministrativo; e restituisce un’immagine estremamente complessa delle dinamiche di potere, in corrispondenza sia dell’emergere del comune podestarile e popolare che dei domini personali. Il risultato va al cuore pulsante stesso della vita associata tardomedievale, nutrito dal dialogo continuo fra le ragioni della giustizia, della politica e dell’economia.
30,00
Letteratura e migrazione. Proposte intorno alla figura del ponte-Literatur und Migration. Fragen zur Figur der Brücke

Letteratura e migrazione. Proposte intorno alla figura del ponte-Literatur und Migration. Fragen zur Figur der Brücke

Libro: Libro in brossura

editore: Viella

anno edizione: 2024

pagine: 252

Questo secondo volume della collana Venetiana dedicato agli “Studi sui ponti” svolti al Centro Tedesco di Studi Veneziani riguarda il rapporto tra letteratura e migrazione, tema che più di altri si presta a mettere in discussione le convenzionali metafore del ponte. I saggi contenuti nel libro – incentrati su testi italiani, francesi e tedeschi nonché su film e fumetti – non si limitano però a far emergere elementi della figura del ponte invisibili nell’utilizzo convenzionale e quotidiano della parola. Focalizzandosi sulle proposte intorno alla figura del ponte, infatti, essi concorrono anche ad un’analisi differenziata di opere che, ciascuna a proprio modo, riflettono e danno forma a discorsi sulle molteplici realtà migratorie che interessano Venezia e il mondo. Ed ecco che le interpretazioni raccolte qui, oltre ad ampliare le prospettive degli studi letterari e degli studi sul fumetto e sul cinema, ci offrono la possibilità di gettare nuova luce su due manifestazioni fondamentali dell’esistenza umana: l’idea di migrazione e quella di ponte.
29,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.