Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

UTET Università

Il dominio del dono

Alain Caillé

Libro

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

23,00

Il pensiero decoloniale

Salvo Torre

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 144

A partire dalla metà del XX secolo, con una forza crescente, sono state espresse critiche e proposte politiche che invitano a ripensare in modo radicale la storia degli ultimi secoli e le gerarchie su cui si sono fondati i sistemi di dominio. È un insieme di teorie che ha fatto irruzione nel campo delle scienze sociali e della teoria politica, rivendicando modi di interpretare il mondo, ha animato movimenti politici e sociali, ha mostrato come la violenza brutale dell'esperienza coloniale sia stata fondamentale per la costruzione della modernità capitalista. Con il termine pensiero decoloniale si può indicare ormai questo insieme di idee e teorie che sono nate in aree differenti e che stanno contribuendo a ridefinire anche la grande crisi planetaria degli ultimi decenni. È un pensiero che tende costantemente a ridefinirsi, cerca spazi innovativi e si reinterpreta continuamente, per questo è più facile definirlo come un processo, non come un campo classico di studi o una corrente di ricerca. Il pensiero decoloniale ci propone di immaginarci oltre i nostri limiti storici, di collocarci in un tempo e in uno spazio sociale differenti da quelli attuali, di costruire un mondo liberato dalle forme di oppressione.
15,00

Le ferite della vittima. Una lettura clinico giuridica tra vulnerabilità e giusto processo

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 320

Nella pratica clinico forense, l’accoglienza e l’ascolto di chi ha subito un reato, la neutralità e la correttezza del fare professionale sono temi imprescindibili per un intervento tecnico specialistico che possa garantire la tutela della vittima a protezione e prevenzione di una possibile vittimizzazione secondaria. Il volume raccoglie analisi e considerazioni di professionisti impegnati nel complesso dialogo tra la Psicologia clinico giuridica e il sistema Giustizia. Una riflessione sul tema della vittima e della sua condizione di vulnerabilità, un fenomeno multidimensionale che arriva al cuore della tematica stessa, intersecando il duplice aspetto vittima/giusto processo, senza sottovalutarne le diverse prospettive di analisi e i risvolti di criticità. Una lettura trasversale della figura della vittima, della sua posizione all’interno del processo penale e delle ferite che la stessa si trova ad affrontare per poter rielaborare i vissuti dolorosi con lo scopo di riappropriarsi di una nuova condizione esistenziale. Uno spazio di ricomposizione viene dedicato a traiettorie specifiche focalizzate su alcune espressioni fenomenologiche proprie della tematica vittimologica. Il volume si rivolge a studenti, magistrati, avvocate, psicologhe, operatori sociali e a tutte e tutti i professionisti che, a vario titolo, si trovano a dialogare nelle dinamiche tra vittime di reato e sistema penale.
25,00
La lingua italiana del terzo millennio tra regole, norme ed errori

La lingua italiana del terzo millennio tra regole, norme ed errori

Salvatore Claudio Sgroi

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 320

Il volume offre una descrizione «laica» dell’italiano del nuovo millennio attraverso 79 «fotografie», immagini calde, ricche di attualità, testimonianze della storia del nostro tempo. Un testo caratterizzato da grande chiarezza, scandito in una serie di tappe che guidano il lettore attraverso una moltitudine di esempi reali. Un libro nato da un’attenzione continua, una curiosità sempre viva per gli eventi della cronaca e per le polemiche linguistiche suscitate da neologismi e forestierismi, contro vecchie e nuove manifestazioni (neo)puristiche, dalla notizia di «errori» commessi da parlanti celebri, da uomini politici, da personaggi della televisione. L’«Errore» è qui il banco di prova per sperimentare il funzionamento di regole, non le regole ufficiali della grammatica normativa, ma «regole nascoste», quelle funzionali che operano nella mente del parlante. Errori che non nascono mai dal caso, ma che hanno una loro ragione profonda che si annida nei sotterranei della lingua e nelle segrete pulsioni del parlante. Insomma, un invito ai lettori a sfogliare con piacere questo album di fotografie che non possono non dilettare chi si occupa di lingua e ama l’italiano.
25,00
Sapere e saper fare geografia. Teorie e pratiche nella scuola dell'infanzia e primaria

Sapere e saper fare geografia. Teorie e pratiche nella scuola dell'infanzia e primaria

Gino De Vecchis, Daniela Pasquinelli D'Allegra

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 256

Non si può fare geografia senza conoscerla, ma non si può sapere senza praticarla attivamente, fin dai primissimi anni di scuola. Su questo presupposto si sviluppa il presente lavoro, dove autore e autrice mettono la loro lunga esperienza di ricerca e didattica in geografia a disposizione di insegnanti di scuola dell’infanzia, primaria e di studenti e studentesse, in particolare iscritti ai corsi di studio in Scienze della formazione primaria e in Scienze dell’educazione. Nella prima parte Gino De Vecchis analizza gli aspetti teorici e istituzionali della geografia, evidenziando i rapporti esistenti tra ricerca e didattica, anche nella loro evoluzione. Nella seconda parte Daniela Pasquinelli d’Allegra entra nella prassi e declina alcuni riferimenti metodologici in molteplici suggerimenti operativi, in ottica inclusiva. Questo agile testo potrà accompagnare insegnanti, studenti e studentesse nell’affermazione del valore formativo di una disciplina entusiasmante, che guida alla scoperta di un mondo da imparare ad amare, proteggere e condividere in pace.
23,00
Tecniche didattiche per la lingua cinese. Proposte operative per la scuola secondaria di secondo grado e per l'università

Tecniche didattiche per la lingua cinese. Proposte operative per la scuola secondaria di secondo grado e per l'università

Scibetta Andrea

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 320

In un triangolo ai cui vertici si trovano gli approcci, i metodi e le tecniche, queste ultime rappresentano la componente più operativa nell’azione didattica di ogni docente e comportano la possibilità di declinare le attività proposte in modo più o meno adatto alle specificità, agli stili di apprendimento e alle motivazioni di chi apprende. Questo volume si inserisce in un ricco panorama editoriale e di ricerca sulla didattica della lingua cinese a livello internazionale e nazionale, con una notevole produzione di materiali didattici eterogenei per approcci, metodi e percorsi didattici per lo sviluppo di competenze e abilità linguistico-comunicative. Attraverso un taglio teorico-pratico, e grazie a numerosi contributi di diversi autori e autrici, viene proposto un ventaglio di tecniche didattiche da sperimentare nell’insegnamento del cinese, sia nella scuola secondaria di secondo grado sia in contesto universitario. Il volume si rivolge a docenti di lingua cinese della scuola e dell’università, ricercatori e ricercatrici, ma anche a chi studia cinese e vuole ampliare in modo creativo le proprie modalità di apprendimento linguistico.
29,00
Principi di agronomia

Principi di agronomia

Libro: Libro rilegato

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 448

Il libro è indirizzato primariamente a studenti e studentesse che frequentano una laurea triennale in Agraria, ma può essere di aiuto anche nei corsi degli istituti tecnici e professionali, nonché agli operatori del settore. Gli argomenti trattati sono molto diversificati in quanto l’agronomia è una scienza tipicamente multidisciplinare. Nel testo vengono illustrate prima le leggi scientifiche alla base dell’attività agricola, poi le conseguenti pratiche agronomiche. All’inizio e al termine dei capitoli vi sono domande che possono servire alla valutazione dell’apprendimento dei principali concetti esposti. La finalità del libro non è il nozionismo, poiché in agricoltura le innovazioni sono sempre più frequenti e le nozioni diventano presto obsolete. Si è partiti dalla considerazione che oggi si hanno strumenti di conoscenza inimmaginabili fino a pochi anni orsono ed è fondamentale allenare il ragionamento. Solo rinforzando il senso critico, infatti, si potranno fronteggiare, nel prossimo futuro, problematiche difficilmente prevedibili.
41,00
Manuale di studi LGBTQIA+

Manuale di studi LGBTQIA+

Fabio Corbisiero, Salvatore Monaco

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 352

Questo manuale offre una lettura del cambiamento sociale che la comunità LGBTQIA+ sta affrontando nello scenario contemporaneo, ancora permeato da pregiudizio e stigma. Il volume passa in rassegna una vasta gamma di questioni di ampio interesse attraverso la prospettiva delle scienze sociali, il cui sguardo si focalizza su argomenti diversificati che vanno dai diritti di cittadinanza all’uso di una comunicazione inclusiva, fino ad arrivare a forme più recenti di fare famiglia. Si tratta di un compendio all’avanguardia che colma una lacuna nel panorama scientifico nazionale e offre un riferimento fondamentale sul tema per i decenni a venire.
29,00
I simboli contesi. Simboli religiosi tra rappresentazioni pubbliche e conflitti giuridici

I simboli contesi. Simboli religiosi tra rappresentazioni pubbliche e conflitti giuridici

Carlo Nardella, Marcello Toscano, Luca Pietro Vanoni

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 208

A chi appartengono i simboli religiosi? Chi e in che modo può farne uso? Quali sono i conflitti innescati dal loro utilizzo e chi è legittimato a risolverli? Queste domande toccano temi su cui oggi si interroga la nostra società e aprono la strada a riflessioni teoriche sulle trasformazioni di un patrimonio simbolico sempre più conteso nello spazio pubblico. Prendendo le mosse da una ricerca interdisciplinare sviluppata tra sociologia e diritto, il volume propone interpretazioni che, con analisi puntuali e approfondite, tentano di rispondere a questi interrogativi. Per farlo, gli autori si sono mossi su più fronti, impostando una collaborazione di lungo periodo in cui hanno fatto convergere le rispettive ottiche di analisi e competenze.
21,00
Diventare insegnante. Il metodo FuoriClasse per preparare l'orale e i percorsi abilitanti del concorso

Diventare insegnante. Il metodo FuoriClasse per preparare l'orale e i percorsi abilitanti del concorso

Irene Gualdo

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: UTET Università

anno edizione: 2024

pagine: 192

La prova orale del concorso per diventare insegnanti e dei nuovi percorsi abilitanti consiste in un’attività didattica simulata e in un colloquio. Fondato su un approccio pratico e personalizzabile, il metodo FuoriClasse è stato concepito per aiutare gli aspiranti docenti a superare quest’ultima sfida. Oltre ad affrontare i più importanti temi teorico-metodologici relativi alla didattica, questo libro illustra le linee guida da seguire per progettare attività didattiche efficaci e complete, a partire dalla descrizione del contesto classe fino alla definizione delle modalità di verifica e valutazione degli apprendimenti. Ogni capitolo è arricchito da una “cassetta degli attrezzi”, che offre gli strumenti necessari a realizzare l’attività didattica simulata e il prodotto multimediale a supporto dell’esposizione. Ciascun capitolo è accompagnato da una videolezione e dal relativo audiolibro, per consentire una fruizione flessibile e personalizzata dei contenuti. Completa il volume una serie di esercizi di difficoltà crescente che guidano la lettrice e il lettore nell’applicazione concreta del metodo FuoriClasse alla propria disciplina di insegnamento. Con 24 videolezioni e audiolibro.
21,00
Botanica farmaceutica e farmacognosia. Piante officinali, droghe e prodotti erboristici

Botanica farmaceutica e farmacognosia. Piante officinali, droghe e prodotti erboristici

Gianni Sacchetti

Libro: Libro in brossura

editore: UTET Università

anno edizione: 2023

pagine: 368

Il testo si sviluppa seguendo un’architettura pedagogica caratterizzata da 16 Unità Didattiche (UD), ciascuna delle quali propone un pacchetto di argomenti coerentemente correlati e prodromici alle Unità Didattiche conseguenti. Le Unità Didattiche dalla 1 alla 6 descrivono la filiera delle piante medicinali (officinali) a partire dalla loro contestualizzazione culturale (UD 1), a cui segue la descrizione del loro approvvigionamento (UD 2), dell’incidenza dei fattori pre- e post- raccolta sulla qualità delle piante medicinali, delle droghe e dei derivati (estratti) (UD 3, 4), dei principi attivi naturali delineati per classi chimiche di riferimento e biogenesi (UD 5), del controllo di identità e qualità della materia prima e dei derivati utilizzando diversi e integrati approcci (UD 6). L’Unità Didattica 7 introduce gli argomenti più specialistici delle Unità Didattiche che seguono e che caratterizzano la frontiera più moderna dell’esplorazione del prodotto erboristico (es. le interazioni con farmaci), condizionandone in modo sempre più marcato e dinamico il consiglio efficace e sicuro. Le Unità Didattiche dalla 8 alla 16 descrivono le piante medicinali (officinali), le droghe e i prodotti erboristici che incidono sul benessere di organi, apparati e sistemi dell’organismo, o che si distinguono per peculiari proprietà (es. antitumorale, analgesica, antinfiammatoria) ampiamente contestualizzate nella pratica farmaceutica e salutistica. Per ogni diverso contesto specialistico sono descritte nel dettaglio alcune risorse vegetali ritenute paradigmatiche per l’argomento specifico, a cui viene fatta seguire una descrizione più sintetica di altre specie utili all’ambito in cui sono collocate, con particolare riferimento alla parte usata, ai principi attivi, alla loro efficacia, ai possibili effetti avversi e a manifestazioni di interazione con farmaci e/o condizioni organiche utili all’espressione di un consiglio efficace e sicuro.
33,00
Storie di spettacoli. Uno sguardo contemporaneo

Storie di spettacoli. Uno sguardo contemporaneo

Fabio Acca, Roberto Alonge, Sonia Bellavia, Elena Cervellati, Roberta Ferraresi

Libro

editore: UTET Università

anno edizione: 2023

pagine: 352

Nessuna storia umana è semplicemente lineare ed evolutiva, e quella del teatro o – come si preferisce oggi – delle arti performative non fa eccezione. Del resto, un grande storico, Marc Bloch, ha scritto: «L’incomprensione del presente nasce inevitabilmente dall’ignoranza del passato. Ma non è forse meno vano affaticarsi nel comprendere il passato, se non si sa niente del presente». Capovolgendo il cannocchiale, questo libro traccia così le tante storie degli spettacoli dai tempi nostri ai Greci ovvero da quello che è l’«ultimo fotogramma», con il quale si confronta la nostra sensibilità, che costituisce la nostra attualità, per muoversi nella direzione di un passato di cui si cerca di recuperare il senso o i sensi, ma soprattutto le differenze. Il percorso si snoda quindi dalla performance contemporanea, alle rivoluzioni attorno al Sessantotto, alle lacerazioni delle avanguardie primonovecentesche, per addentrarsi nella ricerca del tempo perduto del teatro antico, che continua a irradiare energie, polemiche e potenti bagliori d’arte. Una prospettiva inedita, ma, deliberatamente, uno sguardo contemporaneo.
23,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.