Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tralerighe

Tutta un'altra classe. Alla ricerca di una scuola alla rovescia

Francesco Dell'Oro

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2017

pagine: 184

"Tutta un'altra classe" è un libro che parla di crisi della scuola, ma anche di speranza. Degli insegnanti «che fanno danni» ma anche di quelli «baciati dalle stelle», che verranno ricordati per tutta la vita.
14,00

E non hai visto ancora niente

Emanuela Nava

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2016

pagine: 136

La forza della sfida e la promessa di un viaggio verso la consapevolezza. Una storia per giovani adulti. C'è un ponte, già di per sé una delle metafore più solide. C'è il baratro, la paura da vincere, il desiderio del nuovo. Se poi prendi un ragazzo che fa del ponte la sua sfida quotidiana, il gioco è fatto. Ma raccontare E non hai visto ancora niente solo con queste parole significherebbe imbrigliarlo e, in fondo, impoverirlo. Così come considerare la forza vitale e inquieta di Mino solo come adolescenza. Difficile classificare questa storia e il suo protagonista, Mino, un ragazzo che vive con la nonna e trascorre la sua estate su un ponte - sospeso su un fiume per più di duecento metri - col quale ha una familiarità particolare. Ha una sfida da affrontare: attraversarlo camminando come un funambolo sul parapetto. E ha un desiderio: farne il luogo d'incontro con una ragazza. Lo guidano le voci della luna e una rabbia generata da qualcosa che non riesce a capire. Sarà necessario affrontarla e arrivare alle origini del mistero che porta con sé per giungere "dall'altra parte", qualunque essa sia. Età di lettura: da 10 anni.
12,50

Fare o non fare. Non esiste provare. Cosa e perché stampare in 3D

Marinella Levi

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2016

pagine: 168

Questo libro parla di stampa 3D. E come la stampa 3D ha tre dimensioni. La prima si legge, la seconda si guarda, la terza si stampa in 3D, appunto.
29,00

Il grande eremo

Cristiana Vai

Libro

editore: Tralerighe

anno edizione: 2021

«Ho cominciato a scrivere questo piccolo libro il primo giorno di primavera 2020. Già molto era accaduto in questi nuovi tempi di contagio e sentivo il desiderio profondo, ma fino allora inespresso, di celebrare le vittime dell'eccidio al quale stavo assistendo. Uomini e donne lasciati andare senza sepoltura, l'atto più indispensabile nella vita di una persona. Non era passato giorno da quando questa tragedia era cominciata senza che li pensassi. A loro e alle loro famiglie vanno le mie parole per "amati sconosciuti". In tempi di virus, come in tempi di guerra. Così, questa meditazione poetica si conclude il 25 aprile, il giorno della liberazione, come simbolo di rinascita, lasciando alla storia tutte le altre considerazioni. Che tutto questo possa contribuire a ricordarci che siamo Umanità e che il senso di fratellanza che, oggi come allora, sentiamo è il legame che soggiace alla nostra presenza sulla terra. Dovremo ripensare il mondo e dovrà essere più giusto per onorare chi non ci sarà, chi sarà troppo debole per decidere e chi, ancora giovane per essere interpellato, dovrà affidarsi» (Cristiana Vai)
14,00

Metamorfosi di un delitto. Strage di Erba, errori giudiziari e verità nascoste. Spunti dal processo ad Azouz Marzouk

Stefania Panza

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2020

"C'erano una volta Rosa e Olindo. Una coppia quasi banale, seppure perfettamente complementare, che viveva in un anonimo paesino della Brianza". È l'incipit di questa storia. Un incipit già sentito, ripetuto per anni in molti modi dagli "addetti ai lavori" e dai media. Perfetto per la fabula che segue, quella che tutti conoscono, quella che racconta una notte di ordinaria follia in cui due persone incolori si trasformano in assassini spietati. Una storia "certificata" da una sentenza della Cassazione: tre gradi di giudizio confermano che gli autori della famigerata "strage di Erba" sono proprio loro, Rosa Bazzi e Olindo Romano. Eppure osservando da vicino tutta la vicenda e la sua ricostruzione giudiziaria e mediatica è difficile non avere dubbio. Basta andare oltre la narrazione bidimensionale a cui siamo stati abituati e guardarne i lati nascosti, scomponendola e ricostruendola come un cubo di Rubik.
14,00

The invisible world of the Kris. A compendium. Ediz. italiana e inglese

Vanna Ghiringhelli

Libro: Copertina rigida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2020

Un libro dedicato agli amanti dell'oplologia, del collezionismo, delle armi in generale. Ma allo stesso tempo un saggio che potrebbe essere rivolto a qualunque curioso del settore che voglia approfondire il complesso mondo del kris: questa daga tipica del mondo indo-malese non è infatti una semplice arma ma un oggetto peculiare e denso di profondi simbolismi al punto da essere stato dichiarato dall'Unesco nel 2005 patrimonio dell'umanità.
40,00

Indietro tutta. Navigando verso la scuola di domani

Francesco Dell'Oro

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2019

Chi ha già letto o conosciuto Francesco Dell'Oro sa che in tema di scuola (e dintorni) la sua voce canta spesso fuori dal coro. Ciò nonostante, per ragionare della scuola di domani, un titolo come Indietro tutta appare sibillino, quasi un ossimoro. Ci prospetta una scuola-Titanic che deve invertire la rotta per non colare a picco urtando l'iceberg della contemporaneità? Tranquilli, lo scenario non è così catastrofico né la manovra da compiere così disperata. Tuttavia è sempre più necessario - ci dice Dell'Oro - usare i comandi con sensibilità e lungimiranza, sapendo che la rotta già tracciata può dare qualche indicazione su quella ancora da tracciare. E soprattutto imparando, quando occorre, a mettere le macchine "indietro tutta". A rallentare, appunto. Senza voler essere un manuale di navigazione nella scuola del terzo millennio, questo libro ne studia sia le correnti favorevoli che le secche. A cominciare dai DSA (disturbi specifici dell'apprendimento), un prezioso approccio conoscitivo e didattico che può trasformarsi in diagnosi "totalitaria" ignara dei diversi, naturali tempi di crescita degli studenti.
13,00

La voce degli specchi

Alberto Casiraghy, Ernesto Ponziani

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2019

Aforismi, poesie e illustrazioni compongono un libro dai molteplici accessi. In senso letterario e... letterale.
14,00

Il segreto del Naviglio Grande. Gigi Pedroli: una storia milanese

Pietro Ichino

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2019

Una metropoli in fermento, capace di attrarre persone e capitali, ricca di passato ma proiettata verso il futuro: è Milano oggi, ma lo era allo stesso modo un secolo fa. Due famiglie - i Pedroli e i Corsini - vi giungono in cerca di speranze. Dall'amore contrastato tra due dei loro giovanissimi figli nasce Gigi, un bimbo destinato a rimanere orfano prestissimo. Ma sarà Milano a prendere quel bambino per mano, educarlo, dargli un lavoro, scoprirne il talento. Classe 1932, Gigi Pedroli con Milano ha condiviso tutto, le fatiche e i successi. Negli ultimi quarant'anni lo ha fatto vivendo e lavorando nel quartiere dei Navigli, attingendo al suo secolare intreccio di tradizioni popolari e di cultura artistica e artigiana. Qui il suo percorso di grafico sfocia nella pittura e nell'incisione. Qui nascono le sue acqueforti e i personaggi della sua umanità quotidiana raffigurati nella loro normale deformità. Qui Pedroli dà forme e materie diverse al suo genio visionario e a tratti profetico. E qui ha incontrato Pietro Ichino, al quale, sotto la vite canadese dell'Alzaia del Naviglio Grande 66, ha raccontato la sua vita, parabola felice di una pòlis capace di accogliere chi la sceglie.
14,00

Vedi la bambina al centro

Angela Lanzi

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2019

pagine: 232

Le braci (mai spente) di Angela. Nature or nurture? Che cosa fa di noi quello che siamo? È già tutto scritto nei geni o in qualche tipo di firmamento (teologico o astrologico, secondo i gusti), o siamo il risultato del lavorio sottile e inesorabile del mondo? Come tutte le domande "impossibili" anche questa di solito finisce per accendere dibattiti interminabili o per spegnersi in banalità telegrafiche. Questo libro tenta di percorrere una terza via per trovare una risposta, o per escluderla definitivamente, e lo fa nell'unico modo plausibile e onesto: il racconto di sé. "Vedi la bambina al centro" è la storia, narrata in prima persona, di una bambina e del suo viaggio di settanta chilometri, dalla "bassa" cremonese a Milano, e di settant'anni, dal dopoguerra a oggi. Ultima di otto fratelli, un'infanzia contadina e selvaggia, un'adolescenza «doverista» e guerriera, poi la sfida di Milano, terra promessa (e mantenuta) che porta altre relazioni e aspettative, un nuovo mondo che prova tenacemente, e a volte dolorosamente, a convivere col vecchio.
13,00

La grande alluvione

Andrea Bertagni

Libro: Copertina morbida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2019

pagine: 144

Milano, 2037, un giorno lavorativo come tanti. Cece, giovane pubblicitario, è nell'ascensore di un grattacielo della città, sta parlando al telefono con sua moglie. All'improvviso la cabina ha un sussulto, si ferma e un attimo dopo inizia a precipitare. Terrore. Ma non si schianta, ammara. L'edificio si sta riempiendo d'acqua, sempre di più. Quando Cece riesce a uscire dall'abitacolo lo accoglie una scena di devastazione: un'onda gigantesca ha spazzato l'intero edificio. E non solo. Tutta Milano è sott'acqua, per diverse decine di metri. Inizia così questa storia di morte e di rinascita. Un'inondazione di dimensioni apocalittiche cancella la città e i suoi abitanti. Non tutti, però. Si salvano soprattutto i cittadini immigrati - nordafricani e cinesi - che nella Milano segregazionista degli anni '30 del XXI secolo sono confinati nei nuovi ghetti, i tunnel della vecchia metropolitana resi stagni. Sono loro a dare vita alla nuova Mila' hàn, una città che deve affrontare la drammatica sfida dell'integrazione, dove gli «Anteriori» (i cittadini autoctoni) non accettano di perdere gli antichi privilegi.
12,50

Buongiorno mondo!

Mirko Frigerio

Libro: Copertina rigida

editore: Tralerighe

anno edizione: 2018

pagine: 120

12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento