Il tuo browser non supporta JavaScript!

Tangram Edizioni Scientifiche

Trasformazione digitale e scenari di sviluppo smart delle destinazioni turistiche. Esperienze di cooperazione nella Macro-Regione Adriatico-Ionica

Pasquale Del Vecchio, Valentina Ndou, Gioconda Mele

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 189

Il tema della trasformazione digitale rappresenta oggi un nuovo paradigma indispensabile per la competitività delle imprese e per l'innovazione. Il volume presenta un'analisi dei cambiamenti avvenuti nel settore del Turismo, quale settore ampiamente interessato da questa trasformazione, offrendo interessanti spunti di riflessione sulle sfide e le opportunità derivanti dalle tecnologie digitali. Per cogliere pienamente le opportunità che la trasformazione digitale offre, è necessario un processo di "distruzione creativa" sia a livello culturale che sociale, una rivoluzione, questa, ben più complicata della "semplice" trasformazione tecnologica. Il libro è il risultato del percorso di ricerca e innovazione condotta dal Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale dell'Università del Salento nell'ambito del progetto NEST "Networking for Smart Tourism", una iniziativa progettuale di carattere transfrontaliero finanziata nell'ambito del programma Europeo Interreg IPA Italia-Albania-Montenegro 2014-2020 e finalizzata a identificare tecnologie, modelli e strategie per la creazione e la crescita di una destinazione turistica smart nell'area adriatico-ionica.
20,00

Siamo tutti narcisi? Alla ricerca della relazione perduta

Michela Gecele

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2020

pagine: 111

Questo testo si dipana in un percorso ritmato e ironico, che chiama direttamente in causa il lettore e soprattutto le lettrici. L'idea di base è quella di dare delle chiavi di lettura e delle linee guida per le relazioni con il partner narciso, personaggio diffuso e quasi inevitabile nella nostra società. La varietà di tipologie dei "narcisi" si estende fino ad arrivare a comprendere (quasi) tutti noi. Fra serietà saggistica e gioco, incontreremo vampiri, dongiovanni, streghe, personaggi del mito e della cinematografia. Fino a descrivere una rivoluzione possibile. Delle relazioni, del sentire, dei rapporti fra i sessi, della realtà. La visione che viene presentata ai lettori - chiunque sia interessato al tema, senza escludere gli addetti ai lavori - è ironica ma, soprattutto, positiva e propositiva.
12,00

Le vie della mistica

Claudio Tugnoli

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 351

Il fulcro dell'esperienza estatica, come Michel Hulin sottolinea a più riprese, consiste in una gioia ed esultanza interiore che fa sentire in perfetta armonia con il mondo, le cose e gli uomini. Rispetto a questa gioia inconfondibile rimane del tutto marginale e superfluo il giudizio corrispondente a ciò che viene avvertito dal cuore: "Tutto è bene". Di conseguenza, la gioia mistica non potrà mai essere ottenuta per via razionale, nessuno potrà mai accedervi e potrà solo sperare di esserne pervaso all'improvviso. La spiegazione psicoanalitica presuppone quanto dovrebbe spiegare: la beatitudine inscritta nel narcisismo primario. L'altra via, quella teologica, consiste nel far luce sulla gioia mistica partendo dall'amore umano per elaborare un insieme di relazioni tra l'anima umana e una Persona, assolutamente degna di amore. «La vita mistica, con le sue innumerevoli peripezie, le sue notti oscure e le sue traversate del deserto, le sue ispirazioni, le sue visitazioni e i suoi trionfi, finisce allora per identificarsi con la relazione passionale fra l'animo umano e questo Amante divino pronto ad appagare oltremisura chi si abbandoni a Lui senza riserve». Secondo Hulin tale schema domina da sempre sia la mistica cristiana sia quella islamica, come pure ampi settori dell'induismo. L'amore umano dunque rappresenta il modello empirico più adeguato alla gioia mistica.
21,00

Intersezionalità e genere

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 397

"Intersezionalità e genere" è un lavoro multidisciplinare e multilinguistico che intende contribuire al dibattito scientifico sull'intersezionalità raccogliendo saggi critici in cui studiose e studiosi esplorano le molteplici intersezioni tra il genere e le altre dimensioni dell'identità, tra cui la lingua, la cultura, l'etnia, la nazionalità, la disabilità e la memoria. In questo quadro, il volume qui proposto, assieme ai contributi che lo compongono, coglie la sfida inter-categoriale lanciata dagli studi sull'intersezionalità, poiché attraversa e scavalca le tradizionali categorizzazioni disciplinari, avallando prospettive trasversali nel senso dell'inclusione e del dialogo, della collaborazione e della discussione tra più ambiti disciplinari, approcci critici e strumenti metodologici. Diverse sono, infatti, le aree di specializzazione a cui i saggi fanno capo, dagli studi sulla performatività del genere e la sua (de)costruzione discorsiva nel discorso politico contemporaneo, agli studi sulla rappresentazione del genere in varie produzioni letterarie, dalla letteratura canadese alle letterature post-coloniali, alla fantascienza e ai discorsi dell'ecocritica e della biopolitica.
25,00

La crisi sanitaria come opportunità di crescita sostenibile. Dalla ritrovata centralità dello Stato ai nuovi modelli di Partenariato Pubblico-Privato

Pasquale Del Vecchio, Nunzia Carbonara

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 142

L'impatto economico e sociale del Covid-19 non è ancora pienamente quantificabile, è tuttavia certo che la crisi pandemica ha inciso pesantemente sulla vita economica e sociale del Paese, in una situazione di particolare fragilità già prima della crisi. Di fronte a questo scenario, le misure attuate finora dal Governo, dai sostegni ai ristori, hanno consentito un'importante azione compensativa delle perdite subite. Cosa aspettarsi per il futuro? Il rilancio degli investimenti e dello sviluppo con il Piano di Ripresa e Resilienza, finanziato dal Next Generation EU e da ulteriori risorse nazionali, rappresenta una spinta importante per uscire dalla crisi e, auspicabilmente, il driver di una crescita economica del paese e del suo sviluppo sostenibile. In questo scenario, la ritrovata centralità dello Stato. Una consapevolezza sollecitata dalla straordinarietà delle misure da mettere in campo, ma legata, ancor di più, ad una coscienza collettiva che in questa parentesi di emergenza ne ha riscoperto l'importanza. Muovendo da tali premesse, il libro analizza l'impatto della pandemia di Covid-19 sulle regioni italiane e fornisce elementi utili al dibattito sulla ritrovata centralità dello Stato, esplorando forme innovative nella governance della pubblica amministrazione e nuovi modelli di partenariato pubblico-privato.
15,00

Come si USA un muro. Dallo sbarramento contro l'immigrazione clandestina all'arrivo di Joe Biden: molte verità nascoste

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 222

Quando nel 2017 Donald Trump è diventato presidente, il muro tra Stati Uniti e Messico esisteva già. Dagli anni Novanta del secolo scorso un primo tratto di barriera era sorto all'altezza di San Diego. All'indomani dell'11 settembre era stato istituito il Department of Homeland Security, responsabile, tra l'altro, della sicurezza frontaliera. Dal 2006 il progetto si è ulteriormente sviluppato, raggiungendo, in circa due anni, la lunghezza di 1.120 chilometri, anche con il contributo dell'amministrazione Obama, che solo successivamente ne avrebbe fermato i lavori, senza però abbattere la barriera. Tuttavia il tycoon era intenzionato ad andare oltre: ricorrendo a misure emergenziali avrebbe proseguito la costruzione di quel muro varando al contempo una mole di provvedimenti tesi a fermare l'immigrazione clandestina e i cartelli della droga. Nel 2021, il presidente Biden inverte nuovamente la rotta delle politiche migratorie, ma non quelle per il muro che resterà esattamente dove si trova, compreso il prolungamento realizzato dal suo predecessore. La selezione dei documenti normativi qui tradotti in italiano propone un interessante e insolito squarcio su questa intricata vicenda favorendo quell'imprescindibile riscontro filologico in grado di accorciare il vuoto che separa l'impressione dalla conoscenza.
15,00

Studi di diritto privato dell'economia

Massimo Zaccheo

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 134

In questo volume sono raccolti studi, editi in tempi e luoghi diversi, frutto di un interesse, coltivato in un ventennio, per alcuni tra i più rilevanti e innovativi sviluppi normativi che hanno riguardato il diritto privato nel suo versante strettamente connesso all'evoluzione degli istituti che presiedono alla regolazione del diritto dell'economia: cadono sotto questo angolo di osservazione il complesso delle disposizioni sull'intermediazione finanziaria (dalla l. n. 1/1991 al D.lgs. n. 58/1998), sulla società di progetto (dalla l. n. 109/1994 alla l. n. 166/2002) sulla cartolarizzazione dei crediti (l. n. 130/1999), sulle società tra professionisti (dalla l. n. 148/2011 alla l. n. 27/2012) e sulla riforma del diritto societario (D.lgs. n. 6/2003), nel cui vasto ambito l'attenzione si è focalizzata in particolare sulla disciplina dei patti parasociali, delle competenze degli amministratori e del conflitto di interessi.
13,00

Rischio e risoluzione per impossibilità sopravvenuta

Massimo Zaccheo

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 124

Muovendo dall'individuazione della rilevanza giuridica della nozione di rischio, l'indagine s'interroga sull'incidenza del carattere sinallagmatico della relazione contrattuale sulla valutazione della disciplina della risoluzione per impossibilità sopravvenuta, la quale mira a preservare l'equilibrio tra le prestazioni programmato al momento del perfezionamento del contratto. Da tale rilievo discendono conseguenze applicative con specifico riguardo al rapporto tra gli artt. 1463 e 1465 cod. civ., all'operatività del principio res perit domino e all'efficacia di pattuizioni volte a limitare o escludere il ricorso alla risoluzione, imponendo alle parti di procedere alla rinegoziazione delle condizioni contrattuali alterate dalla sopravvenienza.
12,50

Colloqui sulla storia del movimento cattolico trentino

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2021

pagine: 270

«Sulla periodizzazione, le scansioni, le geografie del movimento cattolico non mancano studi e ricostruzioni così come sulle storie delle Chiese nazionali e locali. Ciò che ora ci pare più urgente è accompagnare la lettura di questo bel libro sulla storia del movimento cattolico trentino con alcune considerazioni che possono riguardare anche il suo futuro. Il più atroce tradimento di una storia tormentata e gloriosa quale quella che quel movimento ha costruito dalla Rivoluzione francese in poi sarebbe quello di non riconoscere il significato dinamico del termine movimento, il quale, per quanto ostacolato da rivoluzioni, restaurazioni, secolarizzazioni, quando affronta fenomeni giganteschi come il fatto religioso, lo sviluppo del capitalismo e il futuro della democrazia non può essere semplicemente liquidato con la parola «fine» perché, come un treno in corsa, il suo rallentare non coinciderà mai con il suo arrestarsi. D'altra parte, sarebbe per lo meno strano cercare di celebrare la fine di un glorioso capitolo di storia europea che ha visto impegnato gran parte del laicato cattolico proprio mentre il magistero della Chiesa mostra di rimanere uno dei pochi riferimenti a livello mondiale per le coscienze di buona volontà e, soprattutto, la cattedra più importante per la costruzione di un progetto civile e sociale innovativo capace di non farsi sommergere dagli egoismi» (Giuseppe Tognon, Introduzione).
16,00

Politica dell'emergenza

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2020

pagine: 509

Il concetto di emergenza è polisemico. Esso indica l'emersione dell'inatteso, in una pluralità di ambiti ed implica, dunque, la necessità, protratta nel tempo, di ridefinire il quotidiano e di individuare strategie di adattamento alla crisi. In questo senso, le emergenze producono cambiamenti e possono, in linea di principio, favorire il mutamento e l'innovazione sociale. Il termine "emergenza", tra l'altro, appare più specifico e complesso rispetto a quello di "catastrofe": se infatti una delle accezioni di "catastrofe" rimanda a uno stato di criticità immediata, cui bisogna rispondere prontamente, il termine "emergenza" richiama normalmente una situazione di criticità duratura, che produce, insieme, fratture e correzioni, modifiche e adattamenti. La modernità contemporanea è l'epoca di massimo impiego di dispositivi governamentali, come risposta immediata a molteplici situazioni emergenziali. Tuttavia, l'attenzione alla sicurezza porta con sé il rischio di trasformare le politiche pubbliche e le pratiche sociali in strumenti di controllo generalizzato, riproponendo forme note di esercizio del potere. Le emergenze, in ultimo, ci impongono di ripensare ai caratteri più intimi della società contemporanea e ai suoi paradossi: uno di questi paradossi è il fatto che le emergenze non sono più configurabili come rottura episodica dell'usuale, ma come dato costante dell'esperienza. Il nostro volume parte proprio dai paradossi delle emergenze, tematizzati da una pluralità di punti di vista e di prospettive, al contempo, intellettuali e disciplinari.
18,00

Tempo dello sport e tempo dello schermo. Un'indagine tra studenti adolescenti

Ivana Matteucci, Mario Corsi

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2020

pagine: 168

Nello studio presentato in questo volume si prendono in considerazione gli stili di vita e le abitudini degli adolescenti attraverso l'analisi delle componenti legate alle azioni e alle prassi, ai gusti, le sensibilità e gli interessi, riservando un'attenzione specifica allo sport e all'attività fisica. Le componenti dello stile di vita che costituiscono oggetto di indagine sono in primo luogo le condizioni sociali e relazionali, quindi le abitudini e le attività, infine i significati e le idee riguardo sport e attività fisica di studenti frequentanti i primi anni delle scuole superiori di secondo grado. Dopo una fase di revisione della letteratura e analisi bibliografica sui temi definitori, le tendenze individuali e gli effetti a livello socio-relazionale dell'attività fisica, gli stessi aspetti vengono analizzati tramite lo studio di alcune variabili di carattere socio-demografico, quelle relative alle varie dimensioni dell'attività fisica, e infine in rapporto alle dinamiche della comunicazione e ai significati che compongono l'immaginario dell'adolescente intorno a questo tema. Attraverso l'analisi si identificano le tipologie di scelte come più o meno connotate da un investimento nello sport o/e nell'attività fisica diversamente caratterizzate in base agli aspetti socio-demografici e di contesto. Lo studio intende porsi l'obiettivo di sollecitare la riflessione sugli elementi critici e le barriere, e identificare i margini per un cambiamento e un miglioramento del comportamento in direzione di uno stile di vita attivo.
14,00

La sedia

Jean-Philippe Toussaint

Libro: Copertina morbida

editore: Tangram Edizioni Scientifiche

anno edizione: 2020

pagine: 78

"La Chaise" è una plaquette pubblicata a ridosso del Convegno Internazionale "Lire, Voir, Penser l'oeuvre de Jean-Philippe Toussaint" e della mostra "Toussaint décoratif" che si è tenuta al MADD di Bordeaux nel giugno 2019. La lettura di questo testo, il più breve tra le opere pararomanesques di Jean-Philippe Toussaint, si rivela davvero preziosa - pregevolezza evidenziata anche dal raffinato formato mantenuto nell'edizione italiana - perché è qui che l'autore tratta per la prima volta, in maniera esclusiva, il concetto di creazione nella sua dimensione più intima. La pubblicazione de "La sedia" è dunque un dono per i lettori di Toussaint e un'occasione per coloro che non hanno ancora avuto il loro incontro con questo grande scrittore contemporaneo.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento