Il tuo browser non supporta JavaScript!

Silvana

Architetture al Politecnico di Milano. Università è città

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 152

Il volume, pubblicato in occasione dell'inaugurazione del nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano, intende evidenziare il ruolo strategico degli insediamenti universitari per lo sviluppo urbano. I nuovi spazi del Politecnico rispondono infatti non solo alle esigenze di un ateneo moderno e internazionale, impegnato a formare il sapere critico, plasmare l'identità degli studenti e condividere valori e conoscenze, ma tengono anche conto dei bisogni di Milano, una metropoli che guarda all'Europa e al mondo, centro nevralgico dell'economia italiana. Vengono qui illustrati il progetto e la realizzazione del nuovo campus del Politecnico, ripercorrendo la costruzione della sede storica nella "Città degli Studi" e presentando le nuove proposte dell'ateneo per il futuro del capoluogo lombardo.
28,00

Dante e la Divina Commedia in Emilia Romagna. Testimonianze dantesche negli archivi e nelle biblioteche

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 416

Il catalogo della mostra "Dante e la Divina Commedia in Emilia-Romagna" si configura come il tributo più importante a Dante Alighieri per il settimo centenario della sua morte (1321-2021) nella terra «tra 'l Po e 'l monte e la marina e 'l Reno» che fu per il poeta una seconda patria e l'ultimo rifugio del suo sofferto esilio. Curato da studiosi specialisti di Dante, i filologi Gabriella Albanese e Paolo Pontari e il paleografo Sandro Bertelli, il catalogo censisce, indaga e valorizza il patrimonio librario e documentario antico dantesco di ben quattordici biblioteche e archivi che hanno ospitato un evento espositivo diffuso di straordinaria ampiezza, realizzato grazie al partenariato tra la Società Dantesca Italiana e l'Istituto per i Beni Culturali, ora Servizio Patrimonio culturale, della Regione Emilia-Romagna. I saggi introduttivi, a firma di autorevoli studiosi del mondo accademico e di responsabili degli Istituti librari della Regione, offrono bilanci e novità sul ruolo determinante che il territorio lungo l'antico asse della Via Emilia ebbe nella vita e negli scritti del poeta e nella diffusione e ricezione della Commedia e delle altre opere dantesche. Oltre duecento schede dettagliate di importanti e splendidi manoscritti, di documenti per lo più inediti e di antichi e rari stampati illustrano il patrimonio dantesco delle quattordici sedi espositive. In chiusura, oltre agli Indici e alla Bibliografia, è offerto un Censimento completo del patrimonio librario antico dantesco in Emilia-Romagna, allargato ai testimoni conservati anche in tutte le altre Istituzioni della Regione.
37,00

Pier Paolo Pasolini. Fotogrammi di pittura

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 104

Il volume, che apre le celebrazioni per il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (Bologna, 1922 - Lido di Ostia, 1975) vuole mettere in luce la sensibilità pittorica del poeta-regista, evidenziando la sua piena apertura al dialogo fra letteratura, cinema e arti figurative. Pasolini infatti, pittore egli stesso per tutta la vita, ha sempre indicato i modelli pittorici come riferimenti per il proprio linguaggio cinematografico. Allievo di Roberto Longhi all'Università di Bologna, dalle cui lezioni sul Romanico e su Caravaggio fu particolarmente influenzato, Pasolini costruisce inquadrature come scene dipinte, esprimendo efficacemente attraverso di esse contenuti molto complessi. La citazione artistica viene espressa attraverso la messa in posa, i lunghi primi piani che sottolineano la ieraticità dei volti (di attori presi il più delle volte dalla strada) e la ricostruzione di veri e propri tableaux vivants. Da 'Accattone' (1961) a 'Mamma Roma' (1962), da 'RoGoPaG' (1963) a 'Il Vangelo secondo Matteo' (1963-64), da 'Teorema' (1968), a 'Il Decameron' (1971), si rincorrono i riferimenti ai grandi artisti del passato, quali Mantegna, Caravaggio, Pontormo, Rosso Fiorentino, Piero della Francesca, Giotto, Velázquez, Francis Bacon. Ma la grande arte è presente nella concezione estetica di tutti i film di Pasolini, fino all'ultimo, lo scandaloso quanto lucidissimo e profetico 'Salò o Le 120 giornate di Sodoma'. Mamiano di Traversetolo, Fondazione Magnani Rocca, settembre - dicembre 2021.
18,00

Miró. Il colore dei sogni

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 160

Joan Miró (Barcellona, 1893 - Palma di Maiorca, 1983) è uno dei protagonisti della scena artistica internazionale del XX secolo. Attraverso cinquanta opere fra gli anni trenta e gli anni settanta, per la gran parte a olio su tela, il volume propone un percorso che evidenzia la sfida continua operata dall'artista nei confronti della pittura tradizionale, nell'intento di "assassinarla". La sua arte si fonda su sensazioni, emozioni immediate e suggestioni: colori brillanti e forti contrasti, linee sottili e soggetti allucinati e onirici. Miró dipinge ispirandosi alle forme della natura, ma anche alla musica; per un periodo compone inoltre poesie di stile surrealista, seguendo meccanismi psicologici simili a quelli adottati in pittura. Egli aspirava al divino e la musica e la poesia erano le sue fonti di ispirazione. A essere particolarmente documentati sono gli ultimi decenni di attività dell'artista, con tele di grande formato e poetica bellezza, e i temi ricorrenti che egli reinventa con frequenza - con l'uso costante di simboli come gli uccelli, le stelle o i cieli stellati, la donna - nello stesso tempo sottolineando influenze così diverse come la tradizione popolare, la calligrafia asiatica o i graffiti urbani. Un viaggio dentro i sogni di Miró, perché questa è la trama della sua arte.
26,00

Tesori del Marchesato di Salluzzo. Arte, storia e cultura tra Medioevo e Rinascimento

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 168

Il volume descrive la stagione di maggior fulgore del Marchesato di Saluzzo, un piccolo stato di frontiera che nel basso Medioevo ha avuto un ruolo importante tra la Francia e le maggiori potenze territoriali italiane. Con il grande protagonista della stagione tardogotica, il marchese Tommaso III (1357?-1416), il clima culturale è pervaso dalla civiltà cavalleresca di stampo francese, mentre con i suoi successori Ludovico I (1416-1475) e Ludovico II (1475-1504), il territorio presenta una pluralità di espressioni artistiche. Nel corso del Cinquecento, quando lo stato perde la sua autonomia con l'annessione alla Francia, prima di essere assorbito dal Ducato di Savoia, la cultura figurativa saluzzese si avvia infine verso un aggiornamento al manierismo di ispirazione centroitaliana. Le opere presentate illustrano questo ampio percorso cronologico con numerosi esempi tratti dalla pittura, dalla scultura, dall'intaglio, dall'oreficeria, in un continuo gioco di rimandi tra i materiali esposti e ciò che è visibile sul territorio, accostando le commissioni di corte alla cultura variegata e spontanea che caratterizza le vallate alpine.
30,00

Max Casacci Head 'n' Groove

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 144

Rossano Ronci (Rimini, 1970), riesce nell'impresa di raccogliere in queste pagine gli istanti salienti delle tournée di Max Casacci con i Subsonica. Attraverso lo sguardo in bianco e nero del suo obbiettivo, Ronci ci racconta innanzi tutto di Max, qui definito "regista e motore immobile della band", artista a tutto tondo che, per quanto introverso e più defilato rispetto agli altri componenti, è capace di riportare a unità e ordine le diverse anime creative di un gruppo geniale. Il fotografo traspone le tensioni, il sudore, l'ebbrezza e il sangue che una performance musicale può trasmettere, ritagliando un punto d'osservazione più ampio rispetto alle classiche collezioni fotografiche che documentano "on stage" e "backstage": avendo condiviso ogni istante di numerosi tour, il fotografo restituisce molto più di un reportage. Questo è il ritratto di un'esperienza unica, capace di far percepire a chi lo guarda, il sentimento del momento. Testi di: Max Casacci, Denis Curti, Gabriele Ferraris, Michelangelo Pistoletto, Pier Paolo Pitacco.
25,00

Lisette Model. Street life

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 160

Il volume, edito in occasione della prima antologica a lei dedicata in Italia, ripercorre la fortunata opera di Lisette Model, artista di origine austriaca che ha avuto grande rilievo negli sviluppi della fotografia degli anni cinquanta e sessanta del secolo scorso. Parallelamente all'attività di insegnamento - ebbe fra i suoi allievi autori poi divenuti celebri come Diane Arbus e Larry Fink - Lisette Model è stata una fotografa ironica e dissacrante, capace di cogliere nei suoi scatti gli aspetti più grotteschi della società americana del dopoguerra. Accanto alle serie più note - come Promenade des Anglais composta a Nizza, o le fotografie dedicate agli abitanti di New York o quelle, molto suggestive, nei locali jazz - il volume propone progetti meno conosciuti, che rendono conto del suo linguaggio personale e irriverente. Le inquadrature ravvicinate, l'uso ricorrente del flash, i contrasti esasperati sono gli espedienti che l'autrice utilizza per accentuare le imperfezioni dei corpi e la gestualità sguaiata dei suoi soggetti, trasformati nei personaggi di una beffarda commedia umana: un approccio alla realtà, quello di Lisette Model, che l'ha resa precorritrice di un modo di utilizzare la fotografia che troverà piena realizzazione nei decenni seguenti.
32,00

Cento anni di storia del Vittoriale degli Italiani. L'incantevole sogno

Valentina Raimondo

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 224

La storia del Vittoriale degli Italiani ha inizio un secolo fa, nel 1921, quando Gabriele d'Annunzio, dopo l'impresa di Fiume, sceglie il lago di Garda quale propria dimora e luogo di pace. La villa, situata in località Cargnacco, è trasformata dal Poeta, insieme all'architetto Gian Carlo Maroni, nella sua ultima e grandiosa opera d'arte. Il volume ripercorre la storia dei primi cento anni di questo luogo iconico, a partire dall'arrivo di d'Annunzio fino alle vicende dei giorni nostri. Il racconto si sviluppa in due parti: la prima dedicata agli anni in cui la casa e i suoi dintorni sono trasformati dagli interventi del Poeta Imaginifico; la seconda ripercorre la storia della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani che, istituita per volontà di d'Annunzio, tutela e valorizza il complesso monumentale. La storia dell'istituzione è letta attraverso l'operato dei suoi presidenti che si sono succeduti dal 1937 a oggi. Introduzione di Giordano Bruno Guerri.
25,00

Domenica Regazzoni. Haiku. Ediz. italiana e inglese

Yagyu Fujio

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 72

Sono chiamate Haiku le celebri, brevissime poesie giapponesi, che in soli tre versi fissano, raccontandolo, il mondo della natura e gli stati d'animo che ne scaturiscono. Traendo spunto da questi componimenti, Domenica Regazzoni raccoglie in questo volume 24 collages polimaterici realizzati tra la fine degli anni novanta e il 2020, in cui trovano sintesi l'impalpabile senso della natura e del tempo che sono il cuore dei componimenti giapponesi. Le opere, accompagnate da altrettanti Haiku di famosi poeti nipponici, offrono una personale e raffinata interpretazione di questa forma d'arte. Il volume accoglie i testi di Silvia Evangelisti e Yagyu Fujio, ed è completato da cenni biografici.
26,00

Museo Civico di Palazzo Chiericati. Giocattoli storici della collezione Cavalli Rosazza

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 336

Prosegue la pubblicazione del catalogo scientifico del Museo Civico di Palazzo Chiericati di Vicenza, con questo volume dedicato a un fondo di assoluta eccezionalità: la collezione di giocattoli storici raccolti nel corso di una vita da Giancarlo Cavalli (Torino, 1939-2012) e Anna Rosazza (Torino, 1938). Oltre 5000 pezzi selezionati per qualità, rarità e perfetto stato di conservazione, che testimoniano le varie età del giocattolo nel periodo compreso tra il 1780 e il 1930, da quando cioè si avvia una produzione seriale di questi oggetti - seppure ancora elitaria - a quando il fenomeno assume una proporzione di massa, grazie a costi sempre più accessibili a ogni consumatore. Questa collezione, per importanza storica e culturale, costituisce uno dei fondi europei più significativi e cospicui nell'ambito del collezionismo del giocattolo d'epoca, in cui spiccano alcuni pezzi estremamente rari, se non unici. Nel presentare i giocattoli in ordine cronologico, suddivisi per categoria - soldatini, diorami, giocattoli, trenini, lanterne magiche - il volume permette di avvicinare opere di altissima qualità artigianale, e di riflettere sull'Ottocento europeo attraverso un fenomeno poco noto ma di grande interesse sociale.
45,00

Joe Colombo. Designer. Catalogo ragionato 1962-2020. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 304

Joe Colombo (Milano, 1930-1971) è stato uno dei più grandi designer del XX secolo, visionario e geniale, capace di dare forma a idee che colpiscono ancora oggi per la loro attualità. Formatosi dapprima all'Accademia di Brera e poi al Politecnico di Milano, Joe Colombo ha espresso, in soli vent'anni, una visione del mondo innovativa, che ponendo al centro della riflessione l'uomo e la sua vita immaginava un habitat dinamico e trasformabile sia su scala domestica che urbanistica. Una progettazione, la sua, a tutto tondo, volta a soddisfare ogni esigenza grazie alla tecnologia e ai nuovi materiali, e a plasmare lo spazio e i suoi oggetti in funzione delle diverse attività lavorative e di interazione sociale. Da qui, i complementi di arredo modulari e dinamici dalle linee futuristiche, tra i quali spiccano alcuni pezzi divenuti iconici del design italiano come la lampada Acrilica (medaglia d'oro alla XIII Triennale del 1964), la Tube Chair (oggi al Musée des Arts Décoratifs del Louvre), la lampada Spider (Compasso d'Oro nel 1967), il carrello Boby (premio S.M.A.U. nel 1971) e i "monoblocchi polifunzionali", come Minikitchen (medaglia d'argento alla XIII Triennale del 1964) fino al Total Furnishing Unit del MoMA di New York. Questo volume di Ignazia Favata, sua storica assistente dal 1968, accompagnato dal saggio critico di Domitilla Dardi, costituisce il primo catalogo ragionato del suo lavoro, di cui sono documentati 200 progetti, con particolare rilievo dato alle opere ancora in produzione da cinquant'anni.
85,00

Il Rinascimento a Lugano. Arte e architettura

Lara Calderari

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 736

Il volume raccoglie gli esiti di un accurato e inedito studio dedicato ai cantieri rinascimentali più importanti della città di Lugano, che contribuisce a chiarire un capitolo di storia artistica - quello riguardante i territori della Svizzera italiana - ancora poco apprezzato nella sua completezza e complessità. La storia della regione di Lugano e della sua valle, infatti, dipendenti per secoli dalla diocesi di Como, è stata segnata da numerose distruzioni e da gravi lacune documentarie, che hanno reso particolarmente complesso e per questo meritorio il lavoro qui pubblicato. A un ampio e scrupoloso inquadramento storico artistico del bacino luganese seguono i capitoli monografici dedicati alle chiese di San Lorenzo (oggi cattedrale), San Francesco (demolita, ma di cui sopravvive a Moncucco di Brugherio, Brianza, la cappella di Sant'Antonio da Padova), Santa Maria degli Angeli e Santa Maria di Loreto. Le conclusioni cui giunge la studiosa rappresentano una globale riscrittura della storia dell'arte rinascimentale nella Svizzera italiana e costituiscono una base imprescindibile per ogni futura indagine. Prefazione di Mauro Natale.
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento