Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Polistampa

I am you. Mostra dei vincitori della XIV Florence biennale

I am you. Mostra dei vincitori della XIV Florence biennale

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2024

pagine: 72

Svoltasi alla Fortezza da Basso di Firenze nell'ottobre 2023, la XIV Florence Biennale - Mostra internazionale d'arte contemporanea e design è stata un appuntamento di rilievo internazionale. Le opere più votate dalla Giuria internazionale, esposte gennaio 2024 all'Accademia delle Arti del Disegno e riprodotte in questo catalogo, ci permettono di indagare l'arte attraverso il concetto delle identità personali e collettive, sfruttando tecniche e punti di vista tra loro differenti. "È l'umanità appunto", scrive Cristina Acidini, "che resta protagonista, implicita o in filigrana, nelle opere di questi artisti, i quali padroneggiano i linguaggi della contemporaneità in una continua sperimentazione che è scavo intellettuale e ricerca tecnica, ma anche viaggio negli abissi della memoria collettiva della specie vagheggiando il ritorno al grembo di Gea". Testi di Cristina Acidini, Eugenio Giani, Alessia Bettini, Jacopo Celona, Giovanni Cordoni.
18,00
Giorgio La Pira sindaco di Firenze. Ambasciatore di pace

Giorgio La Pira sindaco di Firenze. Ambasciatore di pace

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2024

pagine: 192

Gli anni adolescenziali, in una Messina ancora sconvolta dal terremoto del 1908, e i primi sforzi letterari. L'iscrizione all'università e l'approdo alla fede. L'arrivo a Firenze, le opere di carità, quindi gli anni della guerra, l'impegno politico, le grandi iniziative internazionali. Una serie di documenti d'eccezione – specialmente foto d'epoca, lettere, articoli di giornale – accompagna il percorso umano di uno statista la cui vita è stata segnata dallo sforzo, mai dismesso, di porsi quale ambasciatore per la pace e la fraternità dei popoli.
28,00
Marco Fidolini. Passato e presente. La scatola di Dachau et cetera (2006-2008). Dipinti, disegni, acqueforti

Marco Fidolini. Passato e presente. La scatola di Dachau et cetera (2006-2008). Dipinti, disegni, acqueforti

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2024

pagine: 60

Il catalogo della mostra allestita dal 7 gennaio al 4 febbraio 2024 nel museo di Casa Masaccio, a San Giovanni Valdarno (Firenze), riproduce una trentina di opere – tra dipinti, disegni e acqueforti – eseguite dal maestro Marco Fidolini tra il 2006 e il 2008. Una selezione il cui tema principale è incentrato sull'olocausto ebraico, ma che nel contempo impone una riflessione su altre violenze partorite dalle crudeltà dell'uomo contemporaneo. "Una fonda, cupa amarezza", scrive Giorgio Seveso, "è lo sfondo doloroso di questi straordinari lavori. Stupendi e fulgidi nella loro affilatezza glaciale, nella superba icasticità delle suggestioni, essi rimandano a visioni nitide, incisive, flashback memorabili, tanto più spaventosi quanto più ognuno di loro, lentamente, svela alla nostra attenzione non solo l'impronta gelida della Shoah ma la sua implicita consistenza di emblema e di metafora, il richiamo a tutto ciò che oggi, qui e ora, in questo nostro migliore dei mondi possibili viene accadendo ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo". Testi di Valentina Vadi, Marco Fidolini, Giorgio Seveso.
14,00
«Bisogna smettere di armare il mondo». Giulio Andreotti-Giorgio La Pira. Carteggio (1950-1977)

«Bisogna smettere di armare il mondo». Giulio Andreotti-Giorgio La Pira. Carteggio (1950-1977)

Augusto D'Angelo

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 312

Il carteggio completo tra Giulio Andreotti (1919-2013) e Giorgio La Pira (1904-1977) ripercorre intere pagine della storia politica italiana da una prospettiva inedita. Partendo dagli anni Cinquanta, in cui La Pira fu sindaco di Firenze, lo scambio prosegue con la stagione di apertura dell'area di governo italiana alla componente socialista, per finire con il confronto su temi etici quali il divorzio e l'aborto. È un fitto dialogo che non si esaurisce nemmeno di fronte ai più palesi punti di divergenza. Augusto d'Angelo tratteggia nella prefazione due figure politiche certamente differenti nell'atteggiamento e nella vocazione politica: «Nell'uno c'è una radicalità che tenta di travalicare i limiti in nome del primato della persona, per l'altro tutto è realizzabile, ma attraverso un cauto riformismo». Da una parte emerge dunque l'idealismo di stampo segnatamente cattolico di La Pira, guida per ogni sua azione politica, dall'altra il "realismo" di Andreotti, uomo politico concreto seppure non privo di ideali. Prefazione del Card. Matteo M. Zuppi.
23,00
Carlo Dolci. Gesù Cristo e Vergine Addolorata

Carlo Dolci. Gesù Cristo e Vergine Addolorata

Sandro Bellesi

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 24

Il Gesù Cristo e la Vergine Addolorata (o "Madonna del dito") sono due fortunate effigi di Carlo Dolci (1616-1686), pittore che abbracciò la tecnica realista e che "visse la sua professione come un umile atto di fede". Le sue opere divennero, grazie soprattutto agli allievi, immagini di devozione popolare, conosciute in gran parte d'Italia. Il recente restauro ha permesso di portare alla luce questi due meravigliosi dipinti e i loro soggetti: Gesù Cristo dallo sguardo sereno "quasi dialogante verso uno o più immaginari astanti", la Vergine invece "racchiusa nella sua più intima sofferenza […] dallo sguardo perso melanconicamente nelle proprie riflessioni". Entrambe le effigi portano comunque i tratti distintivi dell'innegabile estro di Dolci, tra cui lo splendore delle aureole "a conchiglia", gli effetti alabastrini degli incarnati, i brillanti colori effetto smaltato.
10,00
Giovanni Stradano. Le più strane e belle invenzioni del mondo. Ediz. italiana e inglese

Giovanni Stradano. Le più strane e belle invenzioni del mondo. Ediz. italiana e inglese

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 352

È il catalogo della prima mostra fiorentina dedicata al pittore Giovanni Stradano (Jan van der Straet, Bruges 1523 - Firenze 1605), allestita dal 17 novembre 2023 al 18 febbraio 2024 nelle sale del Museo di Palazzo Vecchio. Sono riprodotte circa ottanta opere tra dipinti, disegni, stampe, libri, arazzi e strumenti, affiancate da contributi critici volti ad approfondire la figura dell'artista fiammingo, che a metà del Cinquecento lavorò per il granduca Cosimo I e fu tra i principali collaboratori di Giorgio Vasari."Incontreremo Stradano", scrive Carlo Francini, "a Palazzo Vecchio e in altri luoghi della città, cercando di capire quanto questo artista proveniente da lontano, da Bruges, sia stato in grado di integrarsi ed arricchire la cultura figurativa della Firenze della seconda metà del XVI secolo: una città curiosa, vivace e attenta alle novità che la circondavano e pronta ad accogliere quelle che provenivano dai nuovi mondi". Testi di Dario Nardella, Matteo Spanò, Carlo Francini, Alessandra Baroni, Valenzina Zucchi, Samir Boumediene, Fausto Barbagli, Clara Bargellini, Elisabetta Baldanzi, Alessandro Farini.
55,00
Nuova antologia. Volume Vol. 158

Nuova antologia. Volume Vol. 158

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 400

Etica ed economia: Gian Luca Trequattrini, Antonio Patuelli, Gian Maria Gros-Pietro Ignazio Visco, Sfide globali e multilateralismo Benedetto Croce, I discorsi di Oxford Mario Pacelli, L'autodichia Giovanni Maria Flick, Amato interprete della complessità Renato Farina, Rosmini e il Risorgimento Pietro Masci, Giuseppe Pappalardo, Tocqueville e il sistema americano Mario Di Ruvo, Il politically correct Fausto Barbagli, Francesca Bigoni, Lettere di E. Modigliani a N. Puccioni Ermanno Paccagnini, Riscriversi e riscrivere… Stefano Folli, Diario politico Federica Marino, Mio padre non si ricorda di me Paolo Giorgi, Puccini, un uomo in musica Ugo De Vita, Oriana Fallaci. Un ritratto Settimio Luciano, Lo sguardo sulla storia Maria Ilaria Maestrelli, Bambina con il cappottino giallo Riccardo Campa, La rappresentazione linguistica Ilda Tripodi, Poesie inedite: Economia d'amore Els Pannecoucque, Amare la vita con il mare negli occhi Maurizio Naldini, Brasile, regno dei venti La sfida dell'ambiente Giorgio Parisi, Non abbiamo più molto tempo Massimo Livi Bacci, Popolazione e migrazioni.
16,50
Eleonora Tolu. Io e il conventino

Eleonora Tolu. Io e il conventino

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 32

La pubblicazione riproduce gli scatti realizzati da Eleonora Tolu all'interno degli spazi del Conventino, suggestivo complesso dell'Oltrarno fiorentino risalente alla fine dell'Ottocento. "Eleonora", scrive Lucilla Saccà nel testo introduttivo, "conosce bene questo luogo che ha fotografato nel corso del tempo e del rinnovamento. Racconta che ha scoperto la passione della fotografia quando per i suoi 17 anni i genitori le regalarono una macchina fotografica, e aggiunge che non vuole essere considerata 'una fotografa' e che ritrae il mondo e le cose che incontra, perché le piace e l'appassiona. Nelle sue foto traspare un coinvolgimento emotivo e sensibile; non si tratta di una descrizione onnicomprensiva di stampo turistico, ma piuttosto di una visione di ricordi e suggestioni che segnano il percorso di una memoria personale".
10,00
Punto d'incontro di artisti. Contributi per i 180 anni della Società delle Belle Arti Circolo degli Artisti «Casa di Dante» (1843-2023). Ediz. italiana e inglese

Punto d'incontro di artisti. Contributi per i 180 anni della Società delle Belle Arti Circolo degli Artisti «Casa di Dante» (1843-2023). Ediz. italiana e inglese

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 176

Fondata a Firenze nel 1843, la Società delle Belle Arti - Circolo degli artisti "Casa di Dante" costituisce un fondamentale punto d'incontro e di scambio culturale. Frequentata nei secoli da artisti quali Giovanni Fattori, Odoardo Borrani, Francesco Chiappelli, Giorgio De Chirico, Carlo Carrà, Lorenzo Viani, nonché letterati tra cui Giosuè Carducci e Sem Benelli, custodisce nei propri archivi un vero e proprio tesoro. Il volume si concentra in particolare su una serie di dipinti, tra cui molti autoritratti, conservati nella pinacoteca. Una selezione di opere differenti nella tecnica – dalla pittura a olio, al pastello, fino al semplice carboncino – ma accomunate dalla pregevole fattura, dimostrazione chiara dell'importanza della "Bella Pittura" nel panorama culturale otto e novecentesco.
32,00
Francesco Pozzi

Francesco Pozzi

Sandro Bellesi, Gabriella Tassinari

Libro: Libro in brossura

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 1251

È la prima monografia dedicata a Francesco Pozzi, figura di primissimo piano nell’ambito della scultura neoclassica in Toscana, oggi quasi del tutto sconosciuta alla critica contemporanea. Il volume, che ricostruisce capillarmente la vita e la prolifica attività dello scultore, mette in luce le potenzialità artistiche di questo personaggio che, legatissimo all’Accademia di Belle Arti di Firenze, operò a ritmo serrato per i granduchi di Toscana, per molte famiglie importanti locali, per committenti romani negli anni da lui trascorsi nell’Urbe e per molti nobili stranieri, soprattutto inglesi e polacchi. Il volume, oltre a focalizzare l’attenzione sull’attività di Pozzi come scultore, indaga a fondo anche le sue opere nel campo della glittica, della ceroplastica e dell’incisione di gemme, settore nel quale si distinse per la creazione di opere di altissimo livello qualitativo.
30,00
I fichi a raggi x

I fichi a raggi x

Libro: Libro rilegato

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 240

«Orgoglioso, indomito, produttivo, resistente, parco, seducente, amichevole, dignitoso, selvaggio e retto: il fico è l'albero giusto in cui nascondere la Conoscenza dell'universo» (Stefano Mancuso) Per chi è nato e vive sulle rive del Mediterraneo, il fico è spesso il primo frutto che si sia mai assaggiato raccogliendolo direttamente dall'albero. La pianta del fico ha accompagnato la storia dell'uomo fin dagli albori della civiltà: è stata la prima ad essere addomesticata, ben prima di vite e olivo. Questo volume illustrato ci permette di conoscerla meglio, approfondendone il passato e il presente, passando per proprietà organolettiche e tecniche di coltivazione, in una panoramica che abbraccia scienza, arte e gastronomia.
50,00
Sergio Orsi. Un'avventura umana di passione sportiva

Sergio Orsi. Un'avventura umana di passione sportiva

Libro: Libro rilegato

editore: Polistampa

anno edizione: 2023

pagine: 216

Il fiorentino Sergio Orsi (1918-2008), a lungo docente di Agraria e accademico dei Georgofili, è nondimeno ricordato per aver legato il proprio nome al mondo dello sport: impegnato in particolare nella promozione e nello sviluppo del canottaggio, è stato capace di ricoprire le più alte cariche internazionali e ottenere ambiti riconoscimenti. Il volume ne ripercorrere la vita e i numerosi successi, mettendo in evidenza l’importanza del suo lascito e ricordando le passioni che lo hanno contraddistinto, prima fra tutte lo smisurato amore per Firenze e la “fiorentinità”.
50,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.