Il tuo browser non supporta JavaScript!

Nomos Edizioni

Il risparmio con gli occhi degli artisti. Il salone della gestione del risparmio 2010

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2010

pagine: 56

14,00

Costruzioni della terra e dell'acqua. Michele De Lucchi

Michele De Lucchi

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2010

pagine: 64

12,00

Greenhouse. Atto terzo

Libro

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 48

Con la frase conclusiva del progetto "Greenhouse", la giovane artista Marica Moro trasforma lo spazio in una sorta di "serra genetica" formata da sculture in resina colorata realizzate sapientemente e organizzate in istallazione; completano la lettura del progetto alcune opere fotografiche. Il catalogo illustra inoltre tutte le fasi del progetto: genesi, nascita, crescita, distacco, disgregazione.
14,00

Silvio Consadori 1909-1994

Libro: Copertina rigida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 144

In occasione del centenario della nascita di Silvio Consadori (1909-1994), una monografia per rendere omaggio alla figura e alla personalità dell'artista di origini bresciane. Esponente tipico della cultura figurativa, spaziando dalla pittura murale a quella di cavalletto, Consadori è anche professore al Liceo Artistico dell'Accademia di Brera dal 1941 al 1973. Partecipa nel 1944 alla Biennale d'Arte Sacra all'Angelicum, nel 1962 affresca in Santa Maria delle Grazie a Milano e dal 1963 esegue gli affreschi nella Cappella degli Svizzeri in Vaticano e nella cappella privata di Papa Paolo VI. Monografia a cura di Flaminio Gualdoni con un testo di Paolo Biscottini e un'antologia critica con testi di Giulia Veronesi, Oscar Di Prata, Carlo Munari, Ermanno F. Scopinich, Mario Ghilardi, Claudio Toscani, Giannetto Valzelli, Luigi Santucci, Raffaele De Grada, Orlando Consonni, Mauro Corradini.
24,00

La vertigine del teatro. Ediz. italiana e inglese

Silvia Lelli, Roberto Masotti, Angela Madesani

Libro: Copertina rigida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 176

La vertigine del teatro presenta un percorso d'autore attraverso uno degli aspetti più tipici e significativi della realtà culturale e sociale italiana: quello dei teatri storici. In molti di questi edifici sono state ospitate le prime dei melodrammi, dove la gente ha ascoltato, cantato, sperato e, in fondo, costruito una nuova Italia, nel corso del XIX secolo. Quello presentato è un momento fondamentale della storia della musica e dello spettacolo, oltre che dell.architettura, filtrato da occhi fotografici perfettamente a loro agio in ambienti così raffinati e riservati; tutte le immagini, infatti, sono state realizzate lungo un trentennio di attività dalla più famosa coppia di fotografi dello spettacolo italiani: Silvia Lelli e Roberto Masotti. Quelli da loro fotografati sono per lo più teatri edificati tra il XVI e il XIX secolo. Dalla perfezione classica del Teatro Olimpico di Vicenza, progettato dal Palladio, al Teatro alla Scala di Milano, concepito secondo gli schemi del Neoclassicismo da Giuseppe Piermarini, al San Carlo di Napoli, al Massimo di Palermo. Senza tralasciare il Farnese di Parma, uno dei più belli al mondo, l.Olimpico di Sabbioneta, e il piccolissimo gioiello del Teatro di Monte Castello di Vibio, in Umbria.
19,00

FIS 100. La Federazione italiana scherma compie 100 anni

Giancarlo Toràn

Libro: Copertina rigida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 176

In occasione del primo centenario della Federazione italiana di scherma, Nomos Edizioni pubblica il primo volume che ripercorre le origini, fino agli anni quaranta, della federazione più medagliata del panorama olimpico italiano. Lo scenario, fatto di grandi campioni, giornalisti duellanti, personaggi politici ed eterne contese tra Francia e Italia, è tratteggiato attraverso le cronache sportive dell'epoca e un apparato iconografico raro ed inedito.
39,00

Natura snaturans

Angela Madesani

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 96

18,00

Sguardi al femminile. Visioni d'innocenza e seduzione nell'arte del '900 italiano. Catalogo della mostra (Innsbruck, 27 maggio-28 giugno 2009)

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 128

La mostra propone circa 45 opere di autori italiani che hanno dedicato alla figura femminile opere di grande intensità psicologica ed emotiva, ritraendola in diverse pose, dalla giovinezza alla vecchiaia, ed esaltandone bellezza ed emotività. Tra i numerosi artisti presenti emergono: Felice Casorati, Massimo Campigli, Ninì Pietrasanta, Evangelina Ascati, Carlo Vitale, Giuseppe Ajmone, Renato Guttuso, Bruno Cassinari, Achille Funi. Le opere presenti in mostra provengono tutte da collezioni private italiane, molte delle quali mai esposte prima d'ora.
18,00

Giuliano Collina. Il corpo è sacro. Opere dal 1990 al 2009

Rachele Ferrario, Paolo Biscottini, Stefano Crespi

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 80

La mostra monografica di Giuliano Collina presso il Museo diocesano di Milano presenta un ciclo di opere realizzate in quasi un ventennio di attività artistica, dal 1990 al 2009. È possibile scandire il percorso della mostra in cinque ambiti tematici. Il primo è dedicato interamente al corpo, alla sua espressività, drammaticità e totale abbandono, mentre il secondo all'angelo, figura effimera, impalpabile, mediatore di un confine ancora sconosciuto. Il tema dell'anima, svelata nelle opere intitolate Animi Domus, è rappresentato attraverso forme chiuse e colori freddi che rimandano a una serena solitudine e a una instancabile riflessione sul rapporto vita-morte; Mater Dei raccoglie tutta la tenerezza della maternità e, assieme, il miracolo della vita. Infine l'eucaristia, dove tutto, nella sua essenzialità e rigore, diventa condivisione, compartecipazione e comunione. La mostra si conclude con cinque nature morte, opere recenti, in cui lo studio di un oggetto umile e quotidiano come un piatto, un uovo, una tazzina da caffè, risente di quel riverbero di sacralità, pur nella sua natura così semplice e misera.
18,00

Giulio Paolini. Un viaggio a distanza

Rachele Ferrario

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 144

La collana "Stanza d'artista" nasce intorno all'idea dello studio come spazio dell'invenzione. La stanza è metafora dell'opera, ma anche del suo autore e dei suoi mezzi espressivi, è sospesa tra mondo reale e virtuale, tra l'architettura di un edificio e la dimensione eterea del pensiero. È nella propria stanza che l'artista attende l'immagine o l'idea. Giulio Paolini a questo tema ha dedicato molta parte della sua ricerca, ha usato come simbolo gli strumenti dell'antico mestiere di pittore, dal primo lavoro sul Disegno geometrico, da cui partono tutte le "opere", a Synopsis, che significa sintesi, la fotografia dello studio restituito allo spettatore nella sua essenzialità. Per questo la collana "Stanza d'artista" non poteva che partire da lui, protagonista del proprio tempo e interprete raffinato delle "stanze" dell'arte e degli "attori" che nei secoli le hanno animate. In Paolini si compie l'esperienza della rappresentazione: autore e spettatore s'incontrano. Dall'atelier all'opera, dal museo alla collezione, alle sale di lettura: è un viaggio tra memoria del passato e percezione del presente. Come nell'opera Museo, la stanza d'artista per eccellenza, in cui ogni immagine ripresa da Paolini, è riconducibile a un artista, dal Beato Angelico a Giorgio De Chirico, e al luogo in cui ha vissuto, dipinto e colto l'ispirazione. Perché l'opera non si fa annunciare e giunge inattesa.
18,00

Dalla vanga all'officina. Il percorso di industrializzazione a Cavaria con Premezzo

Giuseppe Morreale

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 208

La storia industriale - e non solo - di Cavaria con Premezzo, dall'era contadina a allo sviluppo del secondo dopoguerra. Il volume riscopre la storia del Comune con particolare attenzione al lavoro di uomini e donne, dai più umili ai più fortunati, che hanno contribuito allo sviluppo economico e sociale della comunità. Questo il piano dell'opera, affidata alla penna di Giuseppe Morreale: Breve storia delle origini di Cavaria e di Premezzo - L'era contadina, dalla seconda metà dell'Ottocento - L'istituzione del comune di Cavaria con Premezzo e le vicende amministrative fra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento - La nascita delle prime industrie e l'iniziale trasformazione della società - L'emigrazione - I progressi d'inizio Novecento: ferrovia, energia elettrica, autostrada - I circoli o cooperative di consumo Storia delle industrie più note del paese - Testimonianze di datori di lavoro e di operai - Lo sviluppo industriale dopo la Seconda Guerra Mondiale L'immigrazione e l'espansione dell'abitato.
22,00

Memoria e speranza. Dal fronte della Grande Guerra. Diari di due «nemici»

Luigi Giavini

Libro: Copertina morbida

editore: Nomos Edizioni

anno edizione: 2009

pagine: 72

Riflessioni sulla prima grande guerra, vista e vissuta dalla trincea, dal fronte, dal campo di prigionia di due mondi diversi, opposti, ma così simili e ugualmente condivisi; le osservazioni di Luigi Giavini nascono dal raffronto e incontro di stralci di diari appartenenti a due "nemici" che svelano entrambi, nel corso delle pagine del libro, tutta la loro interezza, debolezza e umanità: il bustocco Battista Giavini, zio del padre dell'autore, e Rudolf David, tedesco, prigioniero nel lager di Busto Arsizio. Le pagine dei diari sono permeate dalla grande storia, dalla fatica di combattimenti continui, dalla sofferenza fisica e dal costante pensiero alla famiglia, agli affetti più cari, alla vita vera. Nonostante tutto, il male, la violenza e la prepotenza della guerra sono affrontati e combattuti dai due "protagonisti" attraverso piccoli gesti semplici, grazie al sentimento di compassione e di condivisione che permette di rimanere saldi, in piedi, vivi. Un libro di memoria, per non dimenticare e censurare nulla, ma insieme di speranza, d'attaccamento alla vita e di incessante dignità umana.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.