Il tuo browser non supporta JavaScript!

Morlacchi

Boldrino da Panicale storia di un capitano di ventura. Da guerriero per vendetta, a Signore della Marca

Luciano Taborchi

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2022

pagine: 320

Questo libro, prima biografia completa di Giacomo Paneri detto Boldrino, riporta alla memoria uno dei più controversi condottieri del XIV secolo. I pochi storici che di lui si sono occupati lo hanno accomunato più a un brigante che a uno dei più grandi capitani di ventura del tempo. Allievo dell'inglese Giovanni Acuto, maestro di Muzio Attendolo, ispiratore di tanti altri, Boldrino fu, invece, primo attore delle vicende belliche di anni tormentati, ma anche fecondi d'innovazione. Con lui l'arte della guerra diventò anche arte del potere, ma una congiura di palazzo e i pugnali dei traditori posero fine al suo sogno di una vasta signoria nella Marca. Restano la sua storia e le sue imprese a dare lustro a Panicale, a Perugia, all'Umbria.
15,00

Il principe arabo

Giampaolo Falciai

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 240

Al cuor non si comanda, recita un vecchio adagio. Così fa Charlotte innamorandosi di un principe arabo in odore di fondamentalismo islamico, conosciuto per caso a Parigi. Pur di rivedere il suo Lawrence d'Arabia, accetta una missione pericolosa a Riad come spia dell'Intelligence francese dove tra piacere e dovere vive un'avventura fantastica. Coinvolta in un attentato alla Torre Eiffel rischia la vita, ma l'amore per il suo principe supera ogni ostacolo.
14,00

Diritti sociali europei. Un nuovo welfare per l'UE

Ugo Carlone

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 184

Durante la pandemia, i sistemi di welfare sono stati sottoposti a una pressione senza precedenti. L'Unione europea ha predisposto un gran numero di interventi, ma può fare ancora molto, rafforzando la sua dimensione sociale. Il Pilastro europeo dei diritti sociali, a cui è dedicato questo libro, è un utile punto di partenza, perché definisce i contenuti di prestazioni universali e costituisce un "manifesto" a cui guardare per edificare una società più giusta ed inclusiva.
16,00

Risacca

Gabriella Filippi Basile

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 110

«Nel controllare che cosa ha lasciato la risacca nell'armadio della mia vita ho pensato che distruggere la documentazione di una vita insolita è un'ingiustizia verso i golosi che non hanno la possibilità di assaggiarla. Offro questi rari reperti su un vassoio d'argento» (G. Filippi Basile). Il vero viaggio della scoperta non consiste nel cercare nuovi paesaggi ma nell'avere nuovi occhi.
12,00

Il grande abete

Laura Mancini

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 112

Una giovane coppia di Torre del Greco si trasferisce a San Nicolò Valfurva per lavoro: Gennaro e Rosa, che portano il nome dei santi patroni della loro terra natale, vengono accolti da un Nord inaspettatamente caloroso, dove pian piano iniziano a costruire il loro futuro. Ma la casa che hanno scelto di abitare si rivela presto un luogo di angoscia e ricordi dolorosi, la scoperta di alcuni diari riapre ferite del passato mai rimarginate.
12,00

Indelebili. Fotografie

Emanuele Grilli

Libro: Copertina rigida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 48

Sono luoghi della memoria. Pezzi sparsi di me. Paesaggi dentro e fuori la mia anima. Lo sguardo attraversa lo spazio, un'estasi di colori dentro il mio più intimo e puro piacere del vivere osservando. La mia Visione dentro la bellezza di quell'istante, catturato con il cuore attraverso l'anima del mio sentire. Il bianco sposa la luce. Il nero si veste di forti contrasti dentro seduzioni di forme.
15,00

La mano del vento

Maurizio Muccitelli

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 180

Ottobre 2020. Tre amici di vecchia data - Fabrizio, Federico e Alberto - si ritrovano a cena nella suggestiva torretta dell'abitazione di quest'ultimo, insieme a Giuliano, cugino milanese di Federico, in città per motivi di lavoro. L'altro invitato, Dimitri, ha promesso di raggiungere il resto del gruppo in un secondo momento. Battute leggere e goliardiche, discorsi impegnati e confidenze personali, la lettura di uno strano racconto, daranno il via a una serata dagli sviluppi imprevedibili che metterà in luce le fragilità e le debolezze dei protagonisti, e al termine della quale nulla sarà più come prima. L'autore dipinge un affresco dell'età adulta denso e ricco di sentimenti con problematiche e nodi da sciogliere, evidenziando la precarietà degli equilibri su cui si fondano le nostre esistenze e la facilità con cui le illusorie certezze - faticosamente conquistate - possano crollare, spazzate via dalla mano del vento.
14,00

Saggio storico-medico sulle pestilenze di Perugia e sul governo sanitario di esse dal secolo XIV fino ai giorni nostri

Cesare Massari

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 244

«Dalla lettura del Saggio di Massari, proprio per l'attualità dei temi in esso trattati, è scaturita l'idea di offrire una nuova edizione del volume, con l'intento di renderlo accessibile a tutti e di fornire spunti di riflessione sull'eccezionalità del momento che stiamo vivendo. Il Saggio è strutturato in capitoli dove, secolo per secolo, vengono forniti cenni storici, cronache e riflessioni in merito alle epidemie occorse a Perugia; ampliano l'opera le conclusioni e una nutrita appendice corredata di documenti. [...] Riconsegnare alla città di Perugia questo Saggio storico-medico significa restituire la memoria di un lungo periodo storico della nostra città, ma soprattutto far emergere la consapevolezza che il vissuto epidemico attuale non è poi così diverso da quello affrontato dai nostri avi. Chiunque si dedichi alla lettura del Saggio potrà trarre conoscenze sulla storia della città di Perugia e su usi e costumi dei cittadini e del contado.» (dalla Prefazione di Stefano Laureti)
15,00

Il mio PCI. Tante storie in una. Testimonianze dalla Provincia di Terni

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 360

Questo volume, il primo dei tre che andranno a comporre l'opera, è una storia sentimentale collettiva dei comunisti umbri, che, attraverso i diversi racconti, parla di "una storia d'amore", prendendo in prestito le parole dalla Storia sentimentale del PCI di Sergio Staino, di «una storia meravigliosa e terribile allo stesso tempo o forse, [...], soltanto una grande scorciatoia, tanto dolorosa da farti bestemmiare e poi piangere. Per tutto quello che è accaduto, per tutto quello che poteva essere e non è stato. Per i desideri appagati e per i sogni abortiti e abdicati, per quelli che ancora rimangono. Perché sognare una società più giusta non è soltanto una chimera da vecchi nostalgici, ai quali comunque sento [sentiamo] di non appartenere per nulla. È il comandamento che tutti i progressisti dovrebbero seguire, la stella polare di una esistenza vissuta alla ricerca della felicità, per sé e per gli altri. Sì, per tutti gli altri esseri umani» (dalla Prefazione di Fabrizio Bracco e Renzo Patumi).
15,00

Le amiche di Lisistrata. Lingua, genere, comicità nel tempo

Valeria Melis, Rita Fresu

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 264

Questo libro si pone al crocevia di tre dimensioni: quella del comico, categoria complessa e sfaccettata, difficile da inquadrare, e pure dotata, per condivisa affermazione degli studiosi, di elementi comuni e ricorrenti, specialmente sul piano linguistico; il linguaggio, appunto, a cui la comicità si lega nella convinzione che essa si realizzi soprattutto mediante precise strategie formali; il genere, infine, che costituisce il trait d'union tra le altre due dimensioni. Il volume si focalizza, dunque, sul rapporto tra lingua e genere in relazione alla resa del comico. Si tratta di un nodo tematico ancora peregrino nel panorama degli studi (che iniziano a essere numerosi anche in Italia) su lingua e genere, e, finalmente, su genere e comico. La tematica costituisce anche l'occasione per ribadire l'inconfutabile continuità tra antico e moderno in tema di stereotipi di genere. Numerosi contributi hanno messo in luce l'esistenza, dall'antichità a oggi, di una linea ininterrotta e persistente di comportamenti linguistici attribuiti ai generi, diversi dei quali chiamano in causa anche la dimensione del comico e le implicazioni che a essa pertengono.
17,00

Passaggi. L'Umbria nel futuro. Rivista semestrale di società e cultura. Volume 1-2

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 230

Come ha reagito la sanità umbra allo stress test della pandemia? Come era cambiata già prima del 2020? E come infine, oggi, alla luce del Covid, va rifondata? Sono queste le domande a cui cerca di dare una risposta questa prima sezione della rivista. Luca Ferrucci (ordinario di Economia all'Università di Perugia) e Cecilia Chirieleison (docente di comunicazione d'impresa nello stesso ateneo) hanno studiato l'impatto del ciclone pandemia secondo quattro variabili: la capacità di fare tamponi, i vaccini somministrati rispetto a quelli consegnati, la copertura vaccinale completa per gli ultrasessantenni, i letti nelle terapie intensive. Le performances dell'Umbria la collocano all'ottavo posto dopo Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Lombardia Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige e Lazio: un po' al di sopra quindi di metà classifica con alcune differenze però molto significative. La regione infatti va meno bene per copertura vaccinale degli ultrasessantenni (nono posto) e decisamente male per i letti in terapia intensiva (penultimo posto); mentre va meglio per l'intensità dei tamponi (quarto posto) e per la percentuale dei vaccini inoculati rispetto a quelli consegnati (sesto posto).
15,00

Villa Boccaglione. Identità, storia e restauri del complesso monumentale

Valeriana Mazzasette, Maria Brucato, Gilda Giancipoli

Libro: Copertina morbida

editore: Morlacchi

anno edizione: 2021

pagine: 240

Il secondo numero della collana Riflessioni. Studi della Soprintendenza ABAP dell'Umbria sulla Tutela del Patrimonio Culturale vuole fare il punto alla data odierna sulle vicende di nascita, sviluppo, decadenza e restauro della Villa Boccaglione a Passaggio di Bettona (PG), con particolare riguardo allo studio architettonico, come passaggio preliminare ineludibile degli interventi di restauro. Questo Bene Culturale di proprietà dello Stato dal 1991, la cui tutela è assegnata alla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria, ha visto una lunga vicenda di abbandono e depauperazione durante il secolo scorso, arrestatasi solamente all'alba del XXI secolo con l'inizio dei consolidamenti strutturali del complesso e dei restauri architettonici, e in parte pittorici, degli interni. La conoscenza diretta della Villa Boccaglione e gli approfondimenti tematici della stessa confermano che l'edificio è molto probabilmente frutto di un progetto organico, ideato con piena fedeltà al gusto neoclassico, anche se ancora contaminato da reminiscenze e suggestioni del tardo periodo barocco.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.