Il tuo browser non supporta JavaScript!

MONDADORI EDUCATION

Silvae. Liber I. I carmi di Domiziano

Publio P. Stazio

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2021

pagine: 408

I componimenti 1, 4 e 6 del primo libro delle Silvae formano un ciclo dedicato alle manifestazioni spettacolari del potere imperiale. I 'carmi di Domiziano' trattano con varietà di atteggiamenti soggetti di grande rilievo politico e letterario, proponendosi come modelli di scrittura raffinata e innovativa. All'epistola prefatoria e all'ekphrasis del colosso di Domiziano spetta il compito di introdurre il lettore alla complessa e provocatoria poesia delle Silvae: a questi due testi cruciali è dedicato il presente volume.
40,00

L'italiano in testa. Corso di lingua italiana per stranieri

Maurizio Trifone, Andreina Sgaglione

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2021

pagine: 240

"L'italiano in testa" è un corso di italiano per stranieri basato su contenuti stimolanti che si riferiscono ai temi chiave della lingua e della cultura italiana. La progressione di studio è rapida e permette di raggiungere gli obiettivi linguistici in tempo breve e in modo semplice. I volumi del corso si dividono in due parti, strettamente collegate tra loro: il Manuale e il Quaderno dello studente. Il Manuale A1 si articola in 10 unità didattiche, più un'unità aggiuntiva che propone un lavoro extra (opzionale) che anticipa alcuni contenuti del livello A2. Il Quaderno dello studente contiene una serie di attività create in modo da integrare e completare il percorso di apprendimento, dando la possibilità allo studente di cimentarsi in maniera autonoma. Completano il volume 9 schede grammaticali sui principali argomenti trattati; 5 mappe lessicali personalizzabili anche in PowerPoint; un vocabolario multilingue (in digitale), che raccoglie oltre 1.000 parole fondamentali dell'italiano, fornendone la trascrizione fonologica, l'indicazione della categoria grammaticale e la traduzione in sei lingue.
24,80

L'età contemporanea

Salvatore Lupo, Angelo Ventrone

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2018

pagine: 580

L'Ottocento e il Novecento sono due secoli che vanno necessariamente considerati parti integranti dell'Età contemporanea; solo così, infatti, si possono mettere in evidenza le radici del mondo in cui viviamo. Questo è il quadro in cui, nel presente volume, si parla di Italia, di Europa, dell'altro Occidente (le Americhe), di Oriente (l'Asia), degli altri continenti. E insieme ad essi, di ideologie e grandi religioni, dell'affermarsi dello Stato-nazione e della competizione tra sistemi politico-economici differenti, del passaggio dalla società rurale a quella industriale e poi postindustriale, del consolidamento e poi della crisi dell'egemonia europea. Il percorso si chiude con l'emersione di nuove potenze e con il conseguente stravolgimento a livello planetario delle precedenti gerarchie politiche ed economiche. Queste imponenti trasformazioni vengono esaminate anche attraverso le vicende esemplari di esseri umani alle prese con i problemi e le sfide del loro tempo, di personaggi realmente vissuti, donne e uomini, aristocratici e contadini, imprenditori e operai, grandi statisti e semplici cittadini, carnefici e vittime, vincitori e perdenti.
32,00

Storia della filosofia moderna

Giulia Belgioioso

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2018

pagine: 510

La storia della filosofia di età moderna mostra che i grandi ideali - circolazione e comunicazione del sapere, tolleranza e laicità - nascono e si consolidano in Europa tra i secoli XV-XIX e che in questo periodo sono, dunque, da ricercare le più profonde radici del nostro presente. Capitolo dopo capitolo, questa storia ricostruisce l'accidentato cammino attraverso il quale, dall'Umanesimo a Kant ed Hegel, passando per Descartes, l'uomo si è fatto protagonista e centro di unificazione del sapere, la filosofia si è affrancata dalla teologia, via via è crollato l'impianto della metafisica aristotelica e nuove discipline si sono affacciate all'orizzonte. È, infatti, attraverso le dottrine dei pensatori che difendono la filosofia aristotelica insegnata nelle scuole e di quelli che ne denunciano l'inadeguatezza prospettando nuovi modelli di sapere, dal loro fronteggiarsi e combattersi senza esclusioni di colpi che, da ultimo, è nata la filosofia moderna.
36,00

Riscrivere la nazione. La letteratura italiana postcoloniale

Caterina Romeo

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2018

pagine: 182

La letteratura italiana postcoloniale è fra i fenomeni letterari più rilevanti dal punto di vista storico, incisivi dal punto di vista culturale e rivitalizzanti dal punto di vista artistico degli ultimi decenni. Essa ha fornito e quotidianamente fornisce una rappresentazione simbolica dei numerosi cambiamenti sociali che hanno avuto luogo in Italia dalla fine degli anni Ottanta a seguito delle migrazioni globali transnazionali, incoraggiando la società a mettere in discussione il concetto stesso di identità italiana, a ripensare sé stessa e a concepire i migranti e le generazioni seguenti di nuovi italiani in modi che vanno oltre il rifiuto e la vittimizzazione. Il presente volume è un tributo alla rilevanza culturale e letteraria della letteratura italiana postcoloniale e al ruolo cruciale che essa ricopre nell'ampio contesto della cultura italiana contemporanea.
16,00

Istituzioni di diritto privato

Cristiano Cicero

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2018

pagine: 492

Il volume, con linguaggio prevalentemente rivolto agli studenti del primo anno, affronta le tradizionali materie civilistiche secondo la partizione del codice civile, storicizzando il fenomeno giuridico e stimolando la riflessione sui profili comparatistici. La trattazione tiene in massimo conto le prassi sociali e l'applicazione concreta della regola giuridica, alla ricerca di quello che è il diritto vigente, nel tentativo di abbattere la frattura tra la teoria e la pratica. Lo studio delle Istituzioni impone di comprendere che il diritto privato è un sistema giuridico unitario, non da vedersi come cristallizzato nella lettera della legge, ma in un'ottica dinamica, per giungere alla giustizia del caso concreto. È in tal senso costante nella trattazione il dialogo con le Corti, non certo tuttavia nell'ottica dell'appiattimento sulla massima giurisprudenziale, anzi, tentando di sviluppare un metodo per cui l'interprete - lungi dal concepire il diritto come mera tecnica - deve farsi portatore di ideologie e di valori.
38,00

Dentro la guerra. Le italiane dal 1915-1918

Emma Schiavon

Libro

editore: MONDADORI EDUCATION

anno edizione: 2018

pagine: 218

Il primo conflitto mondiale mutò in profondità il volto delle società europee innescando un'intensa trasformazione economica, politica e culturale. L'impatto della guerra è stato studiato soprattutto in rapporto al fronte e al vissuto dei soldati. Tuttavia, i cambiamenti più duraturi si verificarono all'interno dei paesi e le donne ne furono, di necessità, le protagoniste. Questo libro propone la prima sintesi complessiva sulle italiane nella Grande guerra: dalle contadine alle infermiere, dalle impiegate alle profughe, dalle operaie alle vedove, ogni condizione professionale e personale fu investita dalla «guerra totale», nella quale il fattore decisivo per la vittoria era ormai la capacità di produrre armi e derrate alimentari, e di sostenere con l'assistenza i soldati e le lavoratrici.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.