Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mondadori Bruno

Catwalks. Le sfilate di moda dalle Pandora al digitale

Vittorio Linfante

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2022

pagine: 162

Catwalks intende indagare il "fenomeno" sfilata, come disciplina a sé stante, non solo limitato alla presentazione e messa in scena di una collezione o mero strumento di comunicazione, ma come forma di discorso, campo di sperimentazione creativa e progettuale. Il volume é strutturato in due sezioni: la prima affronta l'evoluzione delle sfilate dal XVII secolo, fino al contemporaneo e al loro consolidarsi, non solo come strategia comunicativa e commerciale, ma come forma di intrattenimento e modalità di comunicazione diretta tra il marchio e il consumatore finale. La seconda sezione presenta i quattro principali ambiti ai quali la sfilata fa riferimento: prodotto, spazio, atto performativo e da ultimo la "sfera" del digitale. Vengono inoltre presentati una serie di casi studio che rappresentano un esauriente compendio delle sperimentazioni attuate negli ultimi anni.
18,00

Gli ospedali italiani nell'età delle transizioni. Volume 1

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2022

pagine: 540

Il bisogno di rivedere il funzionamento degli ospedali alla luce della evoluzione della società e dei bisogni del malato sta all'origine di quest'opera che, dall'analisi dei numerosi problemi attualmente presenti e messi ancor più in evidenza dalla pandemia, tende a proporre soluzioni organizzative e gestionali per migliorare l'offerta di cura. Nella prima parte sono prese in considerazione modificazioni della governance istituzionale delle Aziende e degli ospedali e delle relazioni tra Servizi Sanitari Regionali e Aziende periferiche. Nella stessa prospettiva sono analizzati i modelli ge-stionali della tecnostruttura e del sistema delle tecnologie sanitarie con riferimenti ad esperienze internazionali. È in particolare sottolineata l'esigenza del miglioramento della qualità della produzione e della produttività finora considerata "politicamente non corretta" negli ospedali. Un gruppo più ampio di contributi riguarda la gestione finanziaria e mette in luce sia sprechi gestionali sia proposte di riduzione dei costi. Le ultime parti del volume analizzano i bisogni di salute semplici e complessi dei cittadini per come si manifestano nel corso dei ricoveri e delineano l'andamento della nuova epidemiologia che influenza in modo significativo la domanda di cura. La pandemia da COVI D-19 con i suoi originali problemi organizzativi, gestionali e clinici è stata utilizzata anche per rendere evidente le capacità e le difficoltà di offerta dell'ospedale nel corso di uno stato di eccezione. Presentazione di Silvio Brusaferro.
32,00

Gli ospedali italiani nell'età delle transizioni. Volume 2

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2022

pagine: 571

Il volume è dedicato alla produzione di cura negli ospedali caratterizzata da problemi relativi alla mancanza di risorse, burocratizzazione del lavoro, difficile gestione della cronicità complessa e dei percorsi, sia nell'urgenza che tra ospedale e territorio, e da una insufficiente attenzione alla crescita delle iperspecializzazioni. Le nuove attese dei cittadini nei confronti dell'offerta sanitaria evidenziano gravi carenze e discontinuità del sistema. I cambiamenti sociali hanno indotto modificazioni significative del lavoro clinico come risulta dalle riflessioni sulla comunicazione e sulla umanizzazione nella relazione di cura. Nuovi modelli di partecipazione sono ipotizzati per quanto attiene al lavoro medico ed infermieristico e per l'empowerment dei cittadini che è stato avviato in molti paesi occidentali. Viene sottolineato il ruolo dello spreco burocratico, dei ricoveri e delle cure, con particolare riferimento al problema non risolto del sistema delle appro-priatezze e lo spreco finanziario. Questi fenomeni sono stati posti in relazione alla mobilità sanitaria e alle attese che generano ulteriori costi per il cittadino (out of pocket). La produzione clinica viene analizzata per quanto attiene ai modelli territoriali e delle malattie complesse. In tale prospettiva vengono presentati modelli organizzativi come l'ospedale territoriale virtuale, la concreta applicazione dell'hospital-sparing e infine strutture per la cura della complessità che prevedano presenze multispe-cialistiche e multiprofessionali. Presentazione di Silvio Brusaferro. Postfazione di Dario Antiseri.
32,00

La decolonizzazione della moda. Lingua, appropriazione e sostenibilità nelle culture native nordamericane

Mariella Lorusso

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2022

pagine: 160

La Collana Scientifica "Culture, moda e società" si propone di diventare un punto di riferimento per le riflessioni critiche e le ricerche che si orientano verso il panorama degli studi culturali, con particolare ma non esclusiva attenzione ai fenomeni legati al sistema della moda visto come oggetto che coinvolge molteplici saperi, e invadendo territori d'interesse ampi e diversificati per un campo di analisi complesso e interdisciplinare. La Collana Scientifica "Culture, moda e società" è promossa dal Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita dell'Università di Bologna - Campus di Rimini
16,00

Sallustio e la «rivoluzione» romana

Antonio La Penna

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2018

pagine: 509

Questa monografia rappresenta la risposta all'interpretazione estetica e filosofeggiante prevalente negli studi sallustiani in Germania e in Italia del '900. Antonio La Penna, filologo classico dotato di una peculiare sensibilità storica informata a un marxismo critico, dimostra inoltre infondata la tesi di un Sallustio polemista politico di parte. Nel libro sono affrontate in modo approfondito e chiarite tutte le questioni fondamentali, a cominciare dall'atteggiamento di Sallustio rispetto ai protagonisti della vita politica della fase conclusiva della Repubblica romana (Cicerone, Cesare, Catone, cosi come Catilina). Il contributo fondamentale di questo studio risiede nella presentazione di Sallustio come il rappresentante delle classi proprietarie italiche, impegnato nella lotta, al fianco di Cesare, contro la vecchia aristocrazia così come contro il proletariato. Nel desiderio delle classi agiate di una stabilità politica che garantisca la loro posizione di privilegio si può già intravedere la soluzione augustea. Questa circostanza spiega la scelta delle virgolette che accompagnano il termine "rivoluzione" nel titolo del libro. Sallustio e la "rivoluzione" romana può a ben diritto essere considerato un classico della storiografia sul mondo antico ed è tempo che possa tornare a essere accessibile agli studenti e a tutti gli interessati.
21,00

L'Italia di fronte alla prima guerra mondiale

Brunello Vigezzi

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2017

pagine: 1026

In occasione del centenario della Grande Guerra, torna in libreria un classico della storiografia dell'Italia repubblicana. Un racconto avvincente sulla crisi del nostro paese di fronte al primo conflitto mondiale, che ha segnato in profondità il modo di guardare a quel drammatico snodo della vita nazionale. Perché l'Italia è entrata in guerra? Cosa ha significato quella scelta per il paese? L'interrogativo continua a inquietarci e a far parte della nostra storia più profonda e viva. La riproposta del volume nasce nell'ambito delle attività promosse dal Dipartimento di Studi Storici dell'Università degli Studi di Milano.
29,00

Governare l'assistenza primaria. Manuale per operatori di sanità pubblica

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Bruno

anno edizione: 2017

Questo manuale, realizzato attraverso un'azione collaborativa tra professionisti di diversa provenienza, nasce con lo scopo di promuovere e qualificare l'Assistenza Primaria come materia specifica di ricerca, studio e lavoro. Nel manuale convivono due anime: quella universitaria, frutto di un lavoro di ricerca rigoroso e supportato da una bibliografia autorevole, e quella operativo-organizzativa, di natura più pragmatica ed empirica. Esperienze e scuole diverse, ma convergenti verso contenuti forti condivisi per l'identificazione dei capitoli di studio e ricerca dell'Assistenza Primaria come disciplina unitaria. Il volume si articola in quattro parti. La prima definisce l'Assistenza Primaria, spiega in quale contesto epidemiologico si viene a trovare oggi e quali sono le sue figure professionali (medici, infermieri, ostetriche, assistenti sociali, fisioterapisti, psicologi...). La seconda parte illustra come governare l'Assistenza Primaria e con quali strumenti: nei Distretti Socio-Sanitari in raccordo con i Comuni e le comunità locali, supportando la comunicazione e la formazione continua, nel rispetto delle norme dei diversi settori. La terza sezione è dedicata al tema delle malattie croniche, da quelle a elevata prevalenza a quelle riferite a malati con bisogni assistenziali complessi o con necessità di approccio palliativo. Infine, l'ultima parte fornisce le linee guida per aiutare le persone a divenire protagonisti attivi nella salvaguardia del proprio patrimonio di salute, attraverso percorsi di partecipazione attiva e competente nella gestione dei propri problemi di salute e nell'adozione di stili di vita a valenza preventiva.
29,00
15,70

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.