Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Mimesis

Politiche della città. Rigenerare, abitare, convivere

Politiche della città. Rigenerare, abitare, convivere

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2021

pagine: 192

È possibile riqualificare aree dismesse e degradate senza innescare fenomeni di esclusione sociale (rigenerare senza gentrificare)? Qual è il ruolo effettivo della "partecipazione" in queste trasformazioni? Quale idea di città rivelano, o nascondono, le diverse politiche urbane? È possibile democratizzare il "diritto alla città"? Tali interrogativi cruciali, insieme a molti altri, sono affrontati in questo nuovo volume collettaneo dell'Associazione ODRADEK XXI di Brescia, che prosegue così la riflessione sul destino della città e il ruolo della cittadinanza attiva critica, iniziata con il precedente L'abitare e lo scambio. Limiti, confini, passaggi (2013). La riflessione, a più voci, è articolata intorno a quattro momenti cruciali: il nodo giustizia-amministrazione-politica; potenzialità, conflitti e sinergie nelle trasformazioni urbane e territoriali; il ruolo dello spazio pubblico nei processi di riconfigurazione urbana; una nuova "idea di città" che integri municipalismo responsabile, sostenibilità ambientale, maggiori investimenti in ricerca sperimentale sulle condizioni di vita nella città stessa. Un filo conduttore sembra attraversare tutti i contributi: la coimplicanza, etico-civile, fra trasformazioni delle strutture partecipative della città e tramutazioni delle coscienze dei suoi abitanti.
18,00
Daiquiri 2.0. Racconti e fotografie di reportage

Daiquiri 2.0. Racconti e fotografie di reportage

Gian Butturini

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2017

pagine: 217

Il percorso fotografico inizia a Londra nel '69. Le immagini pubblicate in questo volume sono tra quelle selezionate da Martin Parr per la sua collezione privata e la mostra "Strange and Familiar. Britain as Revealed by International Photographers" esposta alla Barbican Art Gallery della capitale inglese tra marzo e giugno 2016. Butturini era l'unico italiano tra i ventitre fotoreporter proposti; tra questi: Henri Cartier-Bresson, Tina Barney, Raymond Depardon, Bruce Gilden, Paul Strand. I racconti e le fotografie di Butturini proseguono con la Cuba di Fidel, il conflitto nell'Ulster, la rivoluzione dei Garofani in Portogallo, il Fronte Polisario nel Sahara occidentale, il Cile di Allende e la visita di Papa Wojtyla a Pinochet. Altri capitoli riguardano l'antipsichiatria di Franco Basaglia, i metalmeccanici italiani a Napoli. La sezione, dedicata con particolare affetto alla Romagna, include il laboratorio di Teatro e Fotografia (Sant'Arcangelo, 1980) che Gian condusse con la partecipazione di Dondero, Buscarino, Cerati e Lucas.
20,00
32,00

Dalla fine

Alain Badiou, Giovanbattista Tusa

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 98

In un dialogo a partire dalla critica serrata del pathos della finitudine che ha caratterizzato il ventesimo secolo, Alain Badiou e Giovanbattista Tusa riflettono sullo stato della filosofia nel ventunesimo secolo. Allontanandosi dal pensiero di Heidegger, i due autori rifuggono un approccio metafisico, e ricostruiscono il rapporto tra le verità e un assoluto non trascendente: in queste condizioni, il concetto di infinito diventa la condizione ultima delle verità universali.
10,00

Sesto senso. Immagini di memorie, identità e luoghi tra letteratura e arti performative

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

Il volume elabora alcune riflessioni maturate all’interno del Progetto OPHeLiA (Organizing Photo Heritage in Literature and Arts), focalizzando l’attenzione sul contributo che il concetto di patrimonio culturale può fornire alla definizione del ‘senso del luogo’. In tale prospettiva, il concetto di patrimonio culturale risulta approfondito senza limitarlo al patrimonio tangibile ma includendo anche quelle che in termini semiologici si definiscono “forme simboliche” quali sono i prodotti della letteratura e delle arti performative (teatro, musica, cinema). Strettamente connesso a questa ampia nozione di patrimonio culturale, vi è il concetto di sense of place, che si basa su una nuova visione dello spazio considerato non solo nella sua dimensione materiale ma anche in quella immateriale in riferimento all’insieme di idee, valori e persino emozioni che un dato territorio rappresenta per la sua comunità. In quanto espressione del senso di appartenenza a un luogo, il sense of place costituisce pertanto un fondamentale fattore di identità culturale e un potenziale fattore di sviluppo economico e sociale, nonché si rivela l’asse di raccordo interdisciplinare tra diversi saperi.
22,00

Quando la scuola è di casa. Prassi inclusive ed educazione di prossimità nel lavoro del docente ospedaliero e domiciliare

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 348

Scuola in ospedale e istruzione domiciliare, ma non solo. Un testo a più voci per immaginare insieme lo sviluppo del Servizio di istruzione ospedaliera e domiciliare e delle migliori prassi e politiche inclusive in Italia a sostegno delle studentesse e degli studenti con vulnerabilità (e senza). Un primo serissimo passo per aprire il confronto diretto sul tema dell’inclusione e per delineare il nuovo profilo del docente ospedaliero e domiciliare. Un volume rivolto a tutti i docenti e ai dirigenti scolastici che affrontano quotidianamente situazioni di alta vulnerabilità e che lavorano verso la costruzione di un’educazione di prossimità moderna e inclusiva. Prefazione di Stefano Suraniti.
30,00

L'impossibile necessario. Hantologia e afrofuturismo

Giorgio Rimondi

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 162

"L’impossibile necessario" indaga la possibilità di un confronto fra hantologia e Afrofuturismo ritenendo che entrambi i termini segnalino la disgiunzione temporale, storica e ontologica che caratterizza la contemporaneità. Immaginando uno spazio-tempo libero da ogni ipotesi antropocentrica e per questo imprevedibile, il testo ipotizza la necessità etica dell’impossibile nella convinzione – mediata dal pensiero di Jacques Derrida – che l’atto etico non dipenda da nessun calcolo o previsione, ma si costituisca in relazione a un evento che in quanto tale ha luogo solo quando “l’impossibile si fa possibile”. Per verificare tale assunto viene analizzato il lavoro di musicisti come Sun Ra e Drexciya, narratrici come Octavia Butler e Nnedi Okorafor, poeti e potesse come Fred Moten e Alexis Pauline Gumbs, filosofi e filosofe come Gilles Deleuze e Donna Haraway, Mark Fisher e Sadie Plant.
16,00

Lineamenti di una storia monetaria d'Europa

Marc Bloch

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 148

Nel 1954, quando Lucien Febvre e Fernand Braudel decisero di pubblicare questo testo di Marc Bloch, consegnarono a lettori e studiosi un’opera di straordinaria importanza per le discipline storiografiche ed economiche. In "Lineamenti di una storia monetaria d’Europa" il grande storico francese coglie i caratteri essenziali delle trasformazioni monetarie, mettendo in rilievo il rovesciamento dei rapporti fra l’Europa e l’Oriente, e allargando la visione a un quadro economico di ampio raggio, in cui si ribadisce la stretta connessione tra i fatti monetari e i movimenti profondi dell’economia, dei quali essi sono i rivelatori più sensibili. In queste pagine dense di interesse e di passione, Bloch analizza il passaggio dai sistemi economici precedenti al capitalismo, regimi fondati su rapporti personali, a quelli capitalistici e offre intuizioni suggestive e stimolanti, come quando ci suggerisce che “non il possesso dell’oro, ma la sua ricerca” ha messo in moto “i meccanismi della prosperità” europea. Il lavoro di Bloch è rimasto purtroppo incompiuto, ma – come osserva Braudel – “è sembrato utile e importante permettere a coloro che lo hanno amato di ascoltarlo ancora un istante con la sua vera voce, alla ricerca di problemi a volte a portata di mano, a volte all’orizzonte della ricerca storica”. Introduzione di Giulio Sapelli.
14,00

La storia del cattolicesimo contemporaneo e le memorie del cinema e dell'audiovisivo

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 392

Il volume raccoglie gli atti del convegno internazionale “La storia del cattolicesimo contemporaneo e le memorie del cinema e dell’audiovisivo” organizzato dal Centro di ricerca Catholicism and Audiovisual Stud-ies (CAST) dell’Università Telematica Internazionale UniNettuno. I diversi contributi mirano a realizzare un primo stato dell’arte sulle fonti audiovisive e le pratiche di ricerca per lo studio della storia del cattolicesimo contemporaneo: da un lato emergono le riflessioni delle istituzioni che conservano materiale audiovisivo afferente a realtà cattoliche e di enti ecclesiastici che consentono di mappare l’esistente e procedere a un raffronto teorico e tecnico sulle pratiche d’archivio e sulle frontiere aperte dalla svolta digitale; dall’altro viene sollecitato un dibattito ampio e interdisciplinare attorno alla funzione storiografica delle immagini in movimento e dell’audiovisivo per lo studio del cattolicesimo. Il quadro che scaturisce da queste ricostruzioni indica i confini di una sfida culturale globale che coinvolge diversi attori, ma dalla quale dipende la salvaguardia di un patrimonio fondamentale per la memoria del nostro passato.
32,00

Annali di meditazione e neuroscienze. Volume Vol. 3

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 406

Questo terzo volume degli Annali di Meditazione e Neuroscienze include i contributi degli allievi della terza e della quarta edizione del Master di I livello in “Meditazione e Neuroscienze”, svolto presso l’Università degli Studi di Udine negli anni accademici 2019/20 e 2020/21. Gli articoli sono stati preparati sulla base degli elaborati finali degli allievi del Master. Alcuni sono presentati in forma breve e altri in forma estesa e trattano temi di storia delle religioni, di tecniche di meditazione, di medicina e psicologia. Sono il risultato dell’esperienza di un anno e mezzo di lezioni ricevute da parte dei maggiori esperti italiani nel campo delle neuroscienze e della psicologia della meditazione, oltre che di studio personale e di pratica della meditazione di consapevolezza. Il volume contiene anche il contributo preparato da un docente del Master, il dott. Graziano Graziani, psichiatra e psicanalista. Il suo contributo tratta delle principali possibilità e criticità osservate nell’uso della meditazione e della presenza mentale nell’incontro terapeuta-paziente durante il processo della psicoterapia.
35,00

Avamposti invisibili. Sul linguaggio e altre cose

Claudio Amicantonio

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 144

L’orrore nichilistico che da tempo immemore avvolge la vicenda umana meriterebbe il silenzio, lasciando che ogni cosa possa definitivamente sprofondare nell’abisso da cui, forse, si è originata. Contribuire ad accumulare altre parole, lungo la scia che ci ha condotto al punto in cui siamo, parrebbe non avere alcun senso. E probabilmente è così. “Dire qualcosa a qualcuno” potrebbe rappresentare l’apice della follia, se non addirittura il sigillo della vanagloria di alcuni che credono di essere “desti”, mentre tutti gli altri sarebbero dei “dormienti”. Tacere, dunque. Il problema è che potrebbe non essere così e forse le parole sono ancora gli ultimi avamposti per difenderci dall’inganno che lo stesso linguaggio met¬te in scena ogni giorno. Parole, dunque, che tentano di distruggere altre parole, svuotando la scena in cui viviamo da millenni, da che l’uomo parla. Solo se il linguaggio s’incammina lungo il tentativo di cancellare se stesso, potrà mostrarsi l’essere dopo e oltre le parole? Solo se il linguaggio distrugge la propria visibilità, l’essere può emergere in tutta la propria immensa e abissale evidenza? Parole che possano scomparire nello stesso istante in cui appaiono per lasciare che sia visibile solo ciò che hanno indicato: l’essere e ciò che noi siamo. Parole che siano avamposti invisibili ovvero, dopo l’inganno del linguaggio, la verità dell’essere.
12,00

Tecnologia, politica, società

Libro: Libro in brossura

editore: Mimesis

anno edizione: 2024

pagine: 208

Le tecnologie cibernetico-digitali si sono affermate da qualche decennio come orizzonte indispensabile e ineludibile per la vita comunitaria nelle società industriali e post-industriali del pianeta. Esse fungono da volano di sviluppo per quei paesi che aspirano a emanciparsi da miseria, povertà e arretratezza culturale e sociale, secondo percorsi talvolta mimetici rispetto a quelli delle società cosiddette occidentali. La frontiera dell’intelligenza artificiale è già visibile, in rapida crescita in quanto a prestazioni, efficienza e velocità – incomparabili a quelle umane – anche se limitata a operazioni fondate sul possesso di una memoria prodigiosa ma non sempre adoperata creativamente. La dimensione antropocentrica viene messa in discussione sia per i rischi cui sottopone il sistema ambientale della Terra, sia per i limiti di insufficienza che la rapida digitalizzazione automatica consentirebbe di superare, esonerando l’umano da compiti ripetitivi affidati alle macchine. La sfera postumana si delinea in tale contesto, sovvertendo le barriere epistemiche dei tipi di sapere ereditati sino a oggi e provando a rielaborare una visione d’insieme disincantata rispetto alla modernità e, al tempo stesso, consapevolmente “reincantata” rispetto ai nuovi traguardi dei dispositivi tecnologici. Quanto tutto ciò intacchi la percezione e la costruzione stessa dei sistemi sociali e politici è ancora da decifrare. Questo libro contribuisce a misurare il livello di consapevolezza dei saperi politici e sociali nell’interpretare tendenze ed effetti della digitalizzazione, mantenendosi sul terreno di un’analisi necessariamente provvisoria e di un’indagine in progress, che assesterà le proprie osservazioni e le proprie riflessioni man mano che nuovi dispositivi tecnologici proveranno a trasformare i mondi della vita.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.