Il tuo browser non supporta JavaScript!

MARETTI EDITORE

Arteologia. L'arte etica in dialogo fra passato e futuro

Libro: Copertina morbida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 184

"Arteologia intende porre il pensiero critico, razionale e oggettivo ai massimi livelli, in grado di sottoporre al suo vaglio ogni attività espressiva. Arte.o.logia significa rapportare (coniugare) il presente (contemporaneo) con l'antico, l'intero con il reperto, l'idea (il concetto) con la memoria. L'opera dell'Artista è la più innovativa e stupefacente interpretazione (visione) della connessione tra Arte contemporanea e pensiero (reperto) archeologico. L'Archeologia diventa così arte.o.logia, parola-o-azione, parola-o-arte. È opinione comunemente diffusa pensare all'Arte come a una rappresentazione diretta e inoppugnabile della realtà del nostro tempo e all'Artista come a un testimone sincero e fedele del pensiero contemporaneo. Proviamo, però, con la fantasia a viaggiare nel tempo e con il pensiero a trasferirci nel futuro. Proviamo a immaginare di vivere fra qualche secolo e di ritrovare delle testimonianze relative ai giorni nostri. Cosa immaginiamo di trovare? Non è facile dare risposta: la storia ci può aiutare, anche se essa più volte si è uniformata a una determinata ideologia."
40,00

David Beltrán. Ediz. spagnola e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

25,00
25,00

San Servolo. L'isola del design. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina rigida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 132

"L'idea di VID Venice Innovation Design nasce proprio dalla volontà di fare sintesi tra pubblico e privato, tra capacità artigianali e artistiche, tra manifattura di precisione e di ricerca realizzate in un luogo di respiro internazionale di grande bellezza, aperto al mondo culturale e imprenditoriale più dinamico com'è oggi l'Isola di San Servolo".
25,00

Gasnero. Catalogo della mostra. Ediz. italiana e inglese

Sandro Mele

Libro: Copertina rigida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 112

"Il mio percorso artistico rimane studiare, conoscere, capire e raccogliere le storie di vita e delle comunità che si sviluppano intorno a un tema o a un problema. Il libro è pensato in due parti: la prima è dedicata alla Tap, la seconda alla centrale elettrica a carbone di Cerano, che si trova vicino Brindisi. La questione Tap è nelle cronache italiane da tempo, io ho la mia idea e senza dubbio sono per il no, perché credo che il gas sia un approvvigionamento energetico antiquato. Il mondo va in un'altra direzione. Nel libro ho scelto di narrare attraverso fotografie, disegni e pitture alcuni fatti relativi al territorio, all'immagine e alla percezione che noi abitanti abbiamo di quel territorio. Questo perché è fondamentale documentare la trasformazione del luogo che in ogni caso ci sarà e di fatto è già in atto con il presidio militare costante attivo dall'estate 2017. Per il progetto di Cerano ho raccolto le testimonianze del comitato No al carbone, a cui mi lega un forte rapporto. Mi hanno aiutato a realizzare il video 'Raccontami di Cerano, 2010'. Tre anni dopo abbiamo realizzato la performance 'C'erano anche loro'." (L'autore)
25,00

Felix Lo Basso Restaurant incontra-meets Donato Piccolo. Ediz. italiana e inglese

M. Paola Poponi

Libro: Copertina morbida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 200

In fin dei conti lo ha detto proprio lui in un suo libro di ricette: "La mia cucina è un gusto da masticare". Non può quindi stupirsi se ora gioco (tra nome e sentimento) con le parole. Se si pensa poi che Felice Lo Basso, o Felix Lo Basso qualsivoglia, conquista la Stella a soli quattro mesi dall'apertura dell'omonimo ristorante a Milano aggiungendo un valore gourmet che ferma il tempo in una città che di tempo non ne ha neppure per se stessa, non si può certo pensare che passi (lui e il tutto) inosservato e indenne tra pubblico e critica, sempre famelici di novità da inchiodare.
50,00

Contemporaneità del ritratto. Dal futurismo all'eventualismo

Miriam Mirolla, Ludovica Aloia

Libro

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 96

"il ritratto può essere studiato da diversi punti di vista. È proprio questo che lo colloca nella contemporaneità: la rappresentazione del Sé, in qualunque epoca, non è necessariamente realistica, fedele e fisionomica, ma rappresenta l'immagine che di sé si vuole trasmettere, il proprio ruolo nel mondo e la propria immagine interna. Il Iritratto, essendo sempre il risultato di una volontà di memoria, è un elemento di enorme interesse per la contemporaneità".
20,00

Angelo Dozio. Palmyra. Catalogo della mostra

Libro: Copertina morbida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 136

La bellezza delle opere di Angelo Dozio non è dirompente, il colore non è impattante né "assordante", né le forme sono vibranti: quella delle sue opere è una bellezza che esalta ed evidenzia il tocco placido del pennello, il tratto del bello calmo, ragionato. La ricerca di Angelo Dozio è riconducibile e accostabile alla logica del kósmos, a un ordine forse non prestabilito, ma limpido nella mente dell'artista, secondo il quale il mondo viene analizzato e percepito subspecie picturae, trasferito poi sulla tela con dolce fermezza, regale e religiosa minuzia.
20,00

Pensieri sparsi

Claudio Verna

Libro: Copertina morbida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 80

"Scrivere d'arte è una tentazione alla quale, prima o poi, tutti gli artisti cedono. A me è capitato, per circostanze varie, perfino di eccedere. La cosa curiosa, rileggendo i miei testi dagli anni '60 ad oggi, è stata accorgermi che, a volte, una sola frase bastava a dare il senso di tutto un lungo ragionamento. Da lì a stralciarne una serie è stato relativamente facile. Nella prima parte parlo di pittura in senso generale, nella seconda mi soffermo di più sulla mia esperienza personale. Sono pensieri sparsi che, così brevi e fuori contesto, possono apparire qualche volta troppo assertivi o aforismi veri e propri: ma ne rispondo pienamente." (Claudio Verna)
20,00

Pizzi Cannella. La habana. Ediz. italiana, inglese e spagnola

Libro: Copertina morbida

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

pagine: 168

Pizzi Cannella, La Habana, 2015 è il nuovo progetto di Pizzi Cannella. In queste sue opere, il linguaggio universale della pittura si traduce in una "scrittura-lettura" intima, permeata di toni e sfumature, come uno sguardo che l'artista rivolge e dedica affettuosamente alla Isla Bonita e alla sua gente. Nell'opera di Pizzi Cannella, uno dei protagonisti assoluti del panorama artistico-culturale italiano degli ultimi decenni e tra i fondatori della Nuova Scuola Romana, troviamo il gusto per la ricerca, la rappresentazione intensa di verità e immaginazione, il dialogo con la materia attraverso ombre e luce. Sono proprio le ombre e la luce due elementi essenziali della sua filosofia dei colori che ben rispondono all'anima stessa dell'isola cui le opere sono dedicate: Cuba, l'isola inondata di luce cui tenta di sfuggire proteggendosi con espedienti urbanistici come gli archi de L'Avana e i colonnati dei palazzi e delle piazze o con espedienti pittorici nella scelta di tinte che cercano di neutralizzare i riverberi. Nelle opere su carta dell'artista ci troviamo di fronte ad una poetica di immediata fruizione .
40,00

Flânerie. La casa di Valentino

Duccio Trombadori

Libro

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2018

"Poi comparivano i ricordi. Non avrei fatto un passo, lo giuro. Eravamo dieci o poco più. Le bluse erano colore della notte. E noi teste brune di ragazzi, alberi che ondeggiano nel vento. La città tutto intorno silenziosa. Osserva bene l'occhio dell'adolescente quando è notte. Bestia piena di paure, bestia affamata, osserva pure il muto mantello dei caseggiati orgogliosi, lo stillante rimbalzo dei gatti nell'immondezzaio mentre la vita scorre, mossa dal vento di primavera. Le femmine erano diritte e ferme all'angolo dei muri: attendevano l'urto dei maschi, passeri ciechi e bene avvezzati allo scambio mercenario. Fra tanti strazi abbandonati, e tutti solitari, sentivi idiomi barbari, paesani e contadini arieggiare dai pennacchi dell'Esquilino fino alle tombe della Via Appia."
10,00

Franca Pisani. Palmyra

ALESSANDRO RIVA

Libro

editore: MARETTI EDITORE

anno edizione: 2017

"Che cos'è il segno, questo elemento primordiale, elementare, fondante dell'intero sistema del reale, così come siamo abituati a conoscerlo e a praticarlo fin dagli albori di tutta la storia della civiltà - che è, anzitutto, storia di segni e di simboli, oltre che dei sentimenti e delle pulsioni degli uomini, che di quei segni e di quei simboli si sono serviti per costituire tra loro situazioni e relazioni, vuoi d'amicizia, d'amore, di potere, di alleanza, anche di guerra, d'odio e d'inimicizia, e infine di ragionamento e di traduzione artistica e poetica sul mondo stesso?". Franca Pisani inizia con la parola, frantuma poi la parola in segno, e infine mescola parola e segno in un tutt'uno organico, coerente. Parola e segno: è qua, in queste due colonne portanti della conoscenza umana del mondo e sul mondo, che si gioca il rapporto di Franca Pisani con l'espressione artistica.
30,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.