Il tuo browser non supporta JavaScript!

Logos

Bimbo uovo cane osso. Wonder Ponder mini

Ellen Duthie

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 24

È l'ora della pappa. Un bimbo è seduto a tavola con un bell'uovo al tegamino nel piatto e il suo cagnolino è pronto a sgranocchiare un osso. Fin qui niente di strano finché... Cambio! Ecco che l'uovo compare ai piedi del cane, mentre il bimbo trova davanti a sé l'osso! Ormai il gioco è cominciato e parte uno scambio di ruoli che pagina dopo pagina diventa sempre più bizzarro: e se il cane fosse seduto a tavola al posto del bimbo? E se il bimbo finisse nel piatto al posto dell'uovo? Quante cose diverse possono accadere? Una simpatica prima lettura per accompagnare il momento della pappa, che incoraggia i più piccoli a fare esperienza del mondo sviluppando il proprio senso di autonomia. Un libro dal resistente formato cartonato tutto da toccare, guardare e leggere da soli o in compagnia. E perché no, ci si potrebbe anche divertire a riprodurre la scenetta con l'aiuto di un animaletto domestico o di un peluche! Età di lettura: da 1 anno.
10,00

Bimba gatto acqua papera. Wonder Ponder mini

Ellen Duthie

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 24

È tutto pronto per il bagnetto: sotto l'occhio attento del gatto di casa, una bimba riempie d'acqua la vasca dove galleggia una paperella di gomma, quando... Cambio! Ora c'è il gatto nella vasca, e non sembra per niente contento! E così, uno per uno, i nostri amici passano a turno sotto l'annaffiatoio finché, fra uno scherzo, un tuffo e una risata, l'acqua finisce e li ritroviamo lindi e profumati, giusto in tempo per l'applauso finale! Una simpatica prima lettura per accompagnare i primi bagnetti in autonomia, che incoraggia i più piccoli a fare esperienza del mondo attraverso il gioco. Un libro dal resistente formato cartonato tutto da toccare, guardare e leggere da soli o in compagnia. E perché no, ci si potrebbe anche divertire a riprodurre la scenetta trasformando un momento non sempre amato in uno spassoso spettacolo acquatico! Età di lettura: da 1 anno.
10,00

Urla Daisy, urla

Jane Simmons

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 32

Daisy e Pip amano andare a trovare Zia Gigliola perché possono giocare con un sacco di cose: i fiori, la casetta degli uccellini, i topi, i pesci e persino un palloncino! Peccato che nessuno voglia giocare con loro: tutti scappano e i due fratelli rimangono soli ad annoiarsi. Per fortuna la zia sa dove possono andare a fare tutto il chiasso che vogliono: allo stagno insieme alle altre anatre. Qui però tutti schiamazzano in modo assordante e ben presto Daisy e Pip perdono di vista la mamma e la zia. Come faranno a ritrovarle? Tornano le avventure dell'ingegnosa Daisy, esperta nel cacciarsi nei guai e altrettanto brava a tirarsene fuori grazie alle sue mille risorse. Questa volta la nostra anatroccola scoprirà che è in grado di far sentire la propria voce e che ogni tanto, anche se non è divertente, il silenzio può essere piacevole! Età di lettura: da 3 anni.
17,00

La donna uccello

Ethel Batista, David Alvarez

Libro: Copertina rigida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 32

All'interno di una torre nasce e cresce una donna uccello. Le giornate passano, una uguale all'altra, sotto lo sguardo di cavalieri e dame, e con la sola compagnia di una bambola e una gatta. Come è accaduto per generazioni, anche a lei viene insegnato come dovrà condurre la sua esistenza: in silenzio e a testa bassa, proprio come tutte le altre donne. E così vive inerte, nutrendosi di paura e, a volte, cantando, come un uccello in gabbia. Finché un giorno, la gatta salta e fa crollare la gabbia, lasciandola finalmente libera di volare via dalle macerie della sua prigione. Con pochissime parole e potenti illustrazioni Ethel Batista e David Álvarez danno vita a una metafora della condizione della donna, costantemente controllata da una società che ancora oggi la vuole relegata a un ruolo ancillare e di sottomissione. La scelta di usare una torre come ambientazione richiama la dimensione della fiaba, conferendo a questa storia una portata universale e un significato ancestrale, sottolineati dall'uso del bianco e nero a cui si contrappone l'azzurro del cielo, simbolo di libertà. Non manca naturalmente la connessione con il presente, nella penultima tavola, dove troviamo sullo sfondo il profilo di una città moderna, a ricordarci quanto ancora è necessario cambiare per costruire una società più equa. Età di lettura: da 9 anni.
17,00

Al luuuuuuupo!

André Bouchard

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 48

Una notte, il lupo entra nella camera di una bambina addormentata per spaventarla. Ulula a più non posso, ma niente da fare, la piccola dorme come un ghiro. A un tratto, un mostriciattolo viene fuori borbottando da sotto il letto. È l'incubo della bambina e non vuole che lei si svegli per poterla terrorizzare a sua volta. Così, i due spaventatori di professione cominciano a litigare su chi debba far paura alla piccola e alla fine il lupo risolve la situazione a modo suo. Tolto di mezzo il guastafeste, sente avvicinarsi dei passi pesanti nel corridoio. Tutto quel baccano ha svegliato l'incubo della nonna, un altro mostro ma molto più grosso, che stava riposando dopo averla terrorizzata per bene. Forse potrà aiutare il lupo a svegliare la bella addormentata? André Bouchard dà prova del suo talento nel giocare con le fiabe tradizionali rimescolando spunti da Cappuccetto Rosso e dalla Bella Addormentata in un susseguirsi di colpi di scena fino a un sorprendente epilogo alla David Lynch! Il testo, perfetto per una messinscena comica, consiste in una serie di spassosi botta e risposta accompagnati da immagini buffe e colorate in cui si presta particolare attenzione alla caratterizzazione dei vari personaggi, che appaiono irresistibili. Un albo esilarante per aiutare tutta la famiglia a parlare e sorridere insieme dei brutti sogni e delle paure dei più piccoli. Età di lettura: da 4 anni.
18,00

Jack London. Ediz. italiana

Nicolas Arispe

Libro: Copertina rigida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 40

In una città come tante altre vive un cane. È stato abbandonato alla nascita e conduce la sua esistenza cercando cibo fra i rifiuti e rifugio negli angoli più appartati, nell'indifferenza della metropoli e dei suoi abitanti. Una notte, mentre dorme profondamente, alcuni uomini vengono a prenderlo per portarlo in un laboratorio. Qui, dopo tanti test, si dimostra idoneo a intraprendere un viaggio importante e per questo, in onore dello scrittore che inventava storie di cani avventurosi, viene chiamato Jack London e mandato nello spazio. Nuovamente abbandonato dopo che gli scienziati hanno dichiarato chiuso l'esperimento, Jack London prosegue il suo percorso e raggiunge un mondo nuovo a cui però sente stranamente di appartenere... Nicolás Arispe omaggia il celebre scrittore americano e si ispira al Richiamo della foresta per raccontare l'avventura di un cane dei nostri giorni, spostando la frontiera da conquistare dalle terre selvagge dell'Ovest a un luogo ancora più indomabile e alieno alla presenza umana: lo spazio. Ancora una volta, il viaggio termina con un ritorno alle origini, a un mondo in cui l'uomo era un animale fra gli altri, invitandoci a riflettere sul nostro rapporto con le altre specie e l'ambiente in cui viviamo, sulla rottura degli equilibri generata dalla nostra presunzione di superiorità e sulla necessità di ripristinarli.
19,00

Mortale

Emmanuelle Houdart

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 48

Solitamente è il nero il colore associato alla morte. Invece questo originale albo illustrato, che affronta un argomento tanto controverso e universale, appare allegro e variopinto, come nello stile di Emmanuelle Houdart. Attraverso quattro capitoli (personaggi, luoghi, pericoli, piaceri), l'autrice si propone di avvicinare con leggerezza i bambini a un tema particolarmente delicato e alle sue implicazioni nella vita quotidiana. Armi, diavoli, case infestate, cimiteri, malattie, catastrofi naturali, paradiso e inferno: l'argomento viene sviscerato in tutti i suoi aspetti, sia materiali sia spirituali, sfumando i confini tra realtà e immaginazione. Scegliendo di trattarla in quanto concetto invece di soffermarsi sulla perdita di una persona cara o di un animale, come nella maggioranza degli albi per l'infanzia, Emmanuelle racconta la morte con naturalezza, sdrammatizzandola, pur senza tralasciare i sentimenti contrastanti che essa suscita, dalla repulsione alla paura, dalla curiosità alla fascinazione. I testi, che imitano ironicamente lo stile pedagogico, si accompagnano a immagini traboccanti di colori e piccoli dettagli per rispondere a molti interrogativi sul tema e suscitarne altri, mentre gli aneddoti riportati a fine pagina aprono una finestra sulle consuetudini e le credenze di altre culture e tradizioni. Pagina dopo pagina, la morte ci farà sempre meno paura e alla fine saremo pronti ad accogliere l'invito a non preoccuparcene troppo, godendoci piuttosto quella cosa straordinaria che è la vita! Età di lettura: da 5 anni.
20,00

Lo spettatore

Théo Grosjean

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 172

Samuel viene al mondo senza piangere. I suoi genitori sono preoccupati e il medico giura di non aver mai visto nulla di simile. Nei primi mesi di vita, continua a non emettere alcun suono e viene portato da uno specialista, il quale constata la perfetta funzionalità delle sue corde vocali. Non resta altro che aspettare. Samuel continua così a vivere come uno spettatore ed è costretto ad affrontare molteplici prove, ad assistere a una serie di eventi tragici senza poter in alcun modo intervenire. Ogni evento lo sottopone a un nuovo shock ma fin da piccolo conosce un modo per esprimere le proprie emozioni: l'arte. Questa graphic novel ci rende a nostra volta spettatori della vita di Samuel e, ricorrendo alle inquadrature insolite tipiche delle riprese in soggettiva, ci mostra il mondo attraverso i suoi occhi. Condividiamo così le sue emozioni mentre la sua storia ci porta a interrogarci su temi cruciali come la malattia, la morte, la diversità, la difficoltà nelle relazioni umane e, soprattutto, il senso di impotenza che spesso ci coglie di fronte al destino.
24,00

La falesia

Manon Debaye

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 160

Astrid e Charlie sono diverse come il giorno e la notte: una è bionda, dolce e sognatrice, ama immergersi nella lettura e scrivere a propria volta storie fantastiche, mentre l'altra è mora, irascibile e violenta, un vero 'maschiaccio' che in quanto tale è stato accettato di buon grado nella gang della scuola. Non sembrano avere niente in comune a parte la falesia dove si incontrano ogni giorno e una reciproca promessa: quella di non sopravvivere ai propri tredici anni. Dopo aver recitato la formula del giuramento, si danno appuntamento in quello stesso luogo, per il mezzogiorno del venerdì. Nel frattempo, dovranno comportarsi come sempre, a scuola e in famiglia e, appena si ritroveranno, salteranno giù insieme. Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì... i giorni passano fino alla data stabilita. Si getteranno davvero nel vuoto o riusciranno a fare i conti con sé stesse e a prendere una strada diversa? In questo fumetto intenso e coraggioso, Manon Debaye affronta un argomento molto delicato e da molti considerato un tabù. E lo fa senza mascherare o addolcire il disagio di cui sono spesso vittima i giovani, mettendo in evidenza le difficoltà che molti hanno a relazionarsi con la famiglia, con i coetanei e con sé stessi. Un libro che, senza offrire scontate consolazioni, invita ad affrontare i problemi per quello che sono, facendo brillare uno spiraglio di luce, aprendo la strada a nuove possibilità. Età di lettura: da 8 anni.
24,00

Estinzioni. Il crepuscolo delle specie

Jean-Baptiste de Panafieu

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 128

Heyerdahl Island, Mar Glaciale Artico, inizio luglio. Per due mesi i giornalisti Emma e Luis resteranno sull'isola, tagliati fuori dal cosiddetto mondo civilizzato, per documentare il lavoro di un'équipe di scienziati impegnata a studiare la sesta estinzione in atto. Oggi le attività umane e il riscaldamento globale stanno seriamente minacciando la biodiversità della flora e della fauna terrestri. Come si sono verificate le prime cinque estinzioni e cosa sostiene la scienza a proposito della sesta? Cosa accadrà dopo? Il biologo Jean-Baptiste de Panafieu e l'illustratore Alexandre Franc riescono a trasmettere moltissime informazioni su questo tema appassionante e al tempo stesso inquietante attraverso un racconto avvincente, in cui i personaggi appaiono ben caratterizzati e la sceneggiatura si arricchisce di mappe, grafici, tabelle e riproduzioni di fotografie puntuali e alleggerite da un tocco di umorismo. Pagina dopo pagina, scopriremo le particolarità e le vicissitudini di specie animali e vegetali di cui magari non sospettavamo neppure l'esistenza e approfondiremo l'affascinante storia evolutiva del nostro pianeta. Un'opera di divulgazione scientifica a fumetti, che ci invita a conoscere il passato per meglio comprendere il presente e raccogliere le sfide del futuro. Età di lettura: da 8 anni.
22,00

Struwwelpeter. La vera storia di Pierino Porcospino

Stefano Bessoni

Libro: Copertina rigida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 80

"Oh, che schifo quel bambino! È Pierino il Porcospino. Egli ha l'unghie smisurate che non furon mai tagliate. I capelli sulla testa gli han formata una foresta." Pierino, soprannominato il Porcospino per i suoi capelli irti e spettinati, è un bambino nato più di un secolo e mezzo fa dalla fantasia del dottor Heinrich Hoffmann, un medico tedesco che, dopo aver esplorato i più nascosti recessi del corpo umano studiando i cadaveri nelle aule di dissezione decise di addentrarsi nei fumosi e affascinanti misteri della mente. Passato agli studi di psichiatria, con particolare predilezione per quella infantile, prese a curare ragazzini derelitti, disadattati, traumatizzati, abbandonati da genitori disperati e lo fece mettendo a punto un sistema tutto suo, basato sulla dolcezza e sul libero sfogo dell'immaginazione. Un metodo davvero rivoluzionario per un'epoca in cui i bambini con problemi psichici venivano segregati negli istituti, dove erano immobilizzati, sottoposti a docce fredde e ad altre cruente punizioni. Il buon dottore amava anche inventare delle storielle in rima per i suoi piccoli pazienti, per insegnare loro a comportarsi bene. Protagonisti di queste filastrocche erano bambini maleducati, disobbedienti, cattivi, che andavano incontro a una sorte terribile. Nel Natale del 1844, il dottore si armò di carta, colori, inchiostri e pennini e di tutte queste storie fece un libro illustrato da regalare al figlio Carl, che al tempo aveva 4 anni. Si intitolava Der Struwwelpeter e lo avrebbero letto molti altri bambini, e i loro genitori, in Italia (con il titolo di Pierino Porcospino) e in ogni parte del mondo. Età di lettura: da 5 anni.
17,00

La famiglia Porelli

André Bouchard

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2022

pagine: 40

La famiglia Porelli vive in una baraccopoli, ma i quattro bambini sono comunque felici: giocano, vanno a scuola e come tutti i loro coetanei aspettano l'arrivo di Babbo Natale. Se i più piccoli sembrano non darci peso, per gli adulti la povertà è molto difficile da sopportare, al punto che ormai non riescono più a ridere. Tutti, compresi i finti Babbo Natale, hanno sempre un'aria cupa e avvilita, tranne il signor Nicola, il maestro di scuola, che è sempre allegro. Temendo che gli adulti rovinino le festività natalizie con le loro facce da funerale, i bambini decidono di metter su una scuola della risata, obbligatoria per chi ha più di vent'anni. Purtroppo, dopo una settimana, gli alunni non hanno fatto alcun progresso, così la scuola chiude. Per fortuna a rallegrare gli adulti arriva una pentola magica, dono del signor Nicola, in grado di preparare all'istante qualsiasi piatto si desideri... Perché, si sa, si ride meglio con la pancia piena. Il cenone di Natale è pronto, ma Cencione rischia di rovinare la festa rifiutando di lavarsi le mani... In questo albo illustrato, André Bouchard affronta il tema della povertà e delle migrazioni riuscendo a divertire grandi e piccini e al contempo incoraggiandoli a riflettere sulle disparità sociali e a credere, nonostante tutto, alla magia del Natale. Età di lettura: da 4 anni.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.