Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Ledizioni

L'intelligenza della folla

L'intelligenza della folla

Scipio Sighele

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2023

pagine: 147

Contributo fondamentale per la storia della psicologia sociale del Novecento, L'intelligenza della folla di Scipio Sighele ha raggiunto fama internazionale ed è stata d'ispirazione per studiosi come Gustave Le Bon, Émile Zola, Émile Durkheim e Max Simon Nordau. In quest'opera l'autore analizza i meccanismi complessi della folla sottolineando come l'essere umano, inserito in un simile contesto, perde ogni forma di autocontrollo razionale lasciando entrare in gioco la sua natura crudele e i suoi istinti criminali.
14,90
Metodi e prospettive della ricerca linguistica

Metodi e prospettive della ricerca linguistica

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2022

pagine: 187

Che cosa vuol dire fare ricerca in linguistica oggi? Alla domanda (piuttosto vasta) cercano di rispondere alcuni giovani ricercatori, mostrando gli obiettivi di ricerca e le metodologie utilizzate da diversi approcci che fanno capo all’analisi scientifica delle lingue e del linguaggio. In una prima parte vengono discussi, da prospettive diverse, sia l’oggetto di studio della disciplina sia alcuni dei principali metodi di raccolta e analisi dei dati empirici. Nella seconda parte vengono presentate alcune applicazioni concrete, dalla linguistica storica a quella computazionale, passando per la linguistica del testo, l’analisi dei corpora e la linguistica clinica e acquisizionale. Il volume vuole quindi integrare i manuali di base a disposizione degli studenti, con un focus privilegiato sui metodi e le prospettive recenti dell’analisi linguistica, mostrando la variegata molteplicità di approcci e applicazioni di questa affascinante e poliedrica materia. Prefazione di Ilaria Fiorentini.
28,00
Sul fascismo

Sul fascismo

Antonio Gramsci

Libro: Copertina morbida

editore: Ledizioni

anno edizione: 2022

pagine: 473

Gramsci, fra i fondatori del Partito Comunista Italiano, è uno degli intellettuali italiani del Novecento più noto a livello globale. Questa raccolta di scritti, pubblicati perlopiù su quotidiani quali L'Avanti!, L'Ordine Nuovo e la neonata l'Unità, comprende anche il celebre discorso alla Camera contro la legge che, col pretesto di colpire la massoneria mirava a mettere a tacere le opposizioni. Quel discorso rimarrà l'unico pronunciato in quella sede, dato che Gramsci venne incarcerato poco dopo. I testi qui raccolti offrono molti spunti per approfondire il pensiero dell'intellettuale, padre del concetto di egemonia.
18,90
Anatema! I copisti medievali e la storia delle maledizioni nei libri

Anatema! I copisti medievali e la storia delle maledizioni nei libri

Marc Drogin

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2022

pagine: 154

Scrivere non era affatto un passatempo rilassante per i monaci medievali, ma un mestiere faticoso e usurante che contribuiva al valore dei libri in un’epoca in cui erano oggetti rari. Non stupisce quindi che una volta terminata la copia di un manoscritto, si ricorresse a tutte le tecniche conosciute per garantirne l’integrità: così i manoscritti medievali contengono anche numerosi anatemi (maledizioni, minacce di sventura, invocazioni a demoni e forze oscure), rivolti a quanti potrebbero maneggiare l’oggetto senza la dovuta cura o – peggio – provare a sottrarlo al legittimo proprietario.
19,90
Il medico di campagna

Il medico di campagna

Honoré de Balzac

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2021

pagine: 319

Nel 1829 Genestas, comandante dell’esercito napoleonico, arriva in un villaggio della Savoia, dove incontra il dottor Benassis medico parigino che, con impegno e dedizione, si applica al miglioramento della vita della comunità, che lo ripaga eleggendolo sindaco. I due diventano amici e il comandante accompagna quotidianamente il medico nel suo giro di visite durante le quali racconta come in dieci anni ha trasformato un paese arretrato in fiorente cittadina. Ma i due protagonisti hanno ciascuno un doloroso segreto che verrà confessato alla fine della storia. "Il medico di campagna" è uno tra i romanzi più politici di Balzac, che avrebbe voluto intraprendere una carriera politica ma ne era rimasto deluso. La lettura di questo libro vuole far comprendere che il politico deve essere generoso e disponibile verso coloro che rappresenta e soprattutto saperli ascoltare: la sua non deve essere bramosia di potere, bensì una missione umanitaria.
16,90
Laudatio turiae e propaganda augustea: quando anche la morte è politica

Laudatio turiae e propaganda augustea: quando anche la morte è politica

Laura Fontana

Libro: Copertina morbida

editore: Ledizioni

anno edizione: 2021

pagine: 230

Questo volume prende le mosse dalla celebre quanto controversa iscrizione nota come Laudatio Turiae. Tale documento, di carattere squisitamente privato giacché elogio funebre d'un marito per la defunta moglie, si presta a più ampie considerazioni di natura storica, politica e sociale poiché offre un inedito spaccato di episodi di primario rilievo nella Roma d'età tardo repubblicana ed augustea. L'analisi proposta intende dunque coniugare un approccio linguistico e letterario, mirante a fornire una nuova edizione critica e traduzione del testo, ed uno più propriamente storico, volto a definire i legami che l'iscrizione intrattiene con il complesso concetto di propaganda augustea.
28,00
Cambiare il mondo con un pallone. Da Nelson Mandela a Megan Rapinoe, da Diego Maradona a Che Guevara: quando in gioco c'è l'identità

Cambiare il mondo con un pallone. Da Nelson Mandela a Megan Rapinoe, da Diego Maradona a Che Guevara: quando in gioco c'è l'identità

Lorenzo Zacchetti

Libro: Copertina morbida

editore: Ledizioni

anno edizione: 2020

pagine: 375

"Tanto si è scritto sul calcio, troppo. E proprio questo eccesso di scrivere ha portato a una generale omologazione. Chi si occupa della materia, ormai, lo fa quasi esclusivamente per raccontare storie di calciatori, club, a volte di intere nazioni, ma raramente si va oltre l'aspetto cronologico. Mancava, invece, un approccio capace di unire alle vicende squisitamente tecniche anche un'attenta analisi sociologica. Perché il calcio, da fenomeno solo sportivo, è diventato sempre più espressione culturale, finanziaria e a volte persino politica, quando non religiosa. [...] Zacchetti ha studiato, correlato, analizzato e incrociato vicende di pallone e di politica. Di potere e di tecnica. Di gol e dittature, a volte anche di orribili persecuzioni razziali. Ne viene a galla una storia completamente diversa, nuova e affascinate del calcio. [...] L'effetto di questo libro risulta tanto più straordinario se si considera che il fenomeno non ha praticamente età, né confini geografici. [...] La sensazione è che preservare la purezza del calcio diventi sempre più difficile con il passare del tempo. Invece Lorenzo Zacchetti riesce a vedere e a trovare mille storie, spesso segrete, di uomini. Uomini che a volte in condizioni del tutto estreme, smettono di essere semplicemente calciatori e assurgono al ruolo di eroi". (Dalla prefazione di Fabio Ravezzani)
16,90
Che genere di stereotipi? Pedagogia di genere a scuola. Per una cultura della parità

Che genere di stereotipi? Pedagogia di genere a scuola. Per una cultura della parità

Patrizia Danieli

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2020

pagine: 187

Il presupposto di questo testo è che le differenze tra uomini e donne non sono poi così tante. Non sono tante se consideriamo la complessità dell'esperienza umana, non sono tante se pensiamo che siamo tutti figli e figlie della stessa cultura. Una cultura familistica, in cui le donne italiane lavorano meno della media delle donne europee e sopperiscono alle carenze del welfare. La trasmissione di credenze, valori e ruoli sociali è il cuore dell'educazione: nelle case, nelle istituzioni.L'intento di questo volume è, da una parte, decostruire l'ovvio, riconoscendo gli stereotipi di genere nel linguaggio, nelle immagini, nei libri di testo della scuola primaria, nel canone letterario. Dall'altra proporre un'idea di formazione pedagogica che parta dal sé, poiché nessuno può dirsi esente dall'incorrere in stereotipi di genere, sia nella vita personale che professionale. Proprio per il suo potenziale trasformativo, la pedagogia di genere dovrebbe far parte del bagaglio di ognuno. Questo testo contiene delle proposte: materiali, ricerche, giochi, per l'insegnante e per chiunque senta responsabilità educative. Strumenti per costruire una cultura della parità.
16,00
Il monte delle muse

Il monte delle muse

Ulrich von Wilamowitz Moellendorff

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2020

pagine: 118

Molti hanno visitato l’Elicona ma solo Esiodo vi incontrò le Muse, che da pastore lo promossero a poeta e teologo e, come scrive Wilamowitz, a “primo europeo”. Nel breve giro di non più di venti pagine Il monte delle Muse (1924) porta il lettore in una discesa abissale dalla Beozia preistorica alla pittura del Rinascimento e alla raffinata poesia dell’Ottocento – per poi risalire tramite i poeti dotti imitatori di Esiodo (Callimaco, Ennio, Properzio) fino all’Esiodo profeta che nel metro di Omero predicò la fede nella giustizia di Zeus e dal canto delle dee ricevette la conoscenza delle origini del mondo. Sulla Beozia superstiziosa e fiabesca di Corinna e Pindaro si staglia con le sue sorgenti e il suo culto di Posidone e delle Muse il sacro monte Elicona. Wilamowitz, che in una gita di giovinezza si era arrestato alle sue pendici, ne completa ora la scalata con gli strumenti della scienza, la tenacia del ricercatore, e l’esperienza degli anni.
18,00
Open source, software libero e altre libertà. Un'introduzione alle libertà digitali

Open source, software libero e altre libertà. Un'introduzione alle libertà digitali

Carlo Piana

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2018

pagine: 157

Questo libro ci presenta una visione d’insieme sul mondo dell’openness, dal software open source ai servizi cloud, passando per le licenze Creative Commons e gli open data. Tra i primi ad averne fatto l’oggetto principale della propria attività scientifica e professionale, per la prima volta nel panorama italiano l’autore ci offre un quadro sistematico di come realizzare l’apertura e la condivisione di beni intellettuali che altrimenti rimarrebbero riservati. Un fenomeno che, da marginale, è divenuto centrale in vari contesti. L’opera si presenta al lettore in modo chiaro ma non banale. L’autore affronta temi complessi con stile lineare e comprensibile anche ai digiuni di diritto, ma conservando un necessario rigore scientifico, fornendo gli elementi per una teoria generale per la creazione e la promozione di beni intellettuali comuni, o commons. Un approccio rivoluzionario a questa branca del diritto, che capovolge l’uso di strumenti ben noti come il copyright e le licenze, richiedeva l’intervento di un giurista fuori dagli schemi e anticonformista come Piana. Prefazione di Roberto di Cosmo. Postfazione di Simone Aliprandi.
16,00
Quel che il cuore sapeva. Giulia Beccaria, i Verri, i Manzoni

Quel che il cuore sapeva. Giulia Beccaria, i Verri, i Manzoni

Marta Boneschi

Libro: Copertina morbida

editore: Ledizioni

anno edizione: 2012

pagine: 387

21,00
Il filo di Arianna della filosofia. Per le Scuole superiori. Volume Vol. 1

Il filo di Arianna della filosofia. Per le Scuole superiori. Volume Vol. 1

Martino Sacchi

Libro: Libro in brossura

editore: Ledizioni

anno edizione: 2012

pagine: 191

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.