Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Autore Libri Firenze

Storia di Freud

Laura Gallarini

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2011

pagine: 72

7,30

L'appello civile

Alberto Tedoldi

Libro

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2015

69,00
6,20

Capra e cavoli

Elisabetta Dassù

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2015

pagine: 184

"In fondo, il mare mi appare quieto. La sabbia rotola leggera e i granelli di quarzo si levigano sfregandosi l'un l'altro. In fondo la nuvola del cielo mi appare sbiadita, il riflesso del mondo è scomparso, la luna turchina e brillante è sepolta. Come appare, riluce e scintilla, la maestà del mare quaggiù! I miei pensieri presto si fanno circolari e soffici. Le persone mi appaiono lontane e strane, la sontuosità dell'abisso mi ha già stregato. I piccoli pesci volteggiano indisturbati perché i piedi dei turisti colorati nei sandali non arrivano a tanto. L'acqua, smossa dal battere delle pinne, ritorna benefica e piana là sotto, il moto ondoso si acquieta e solo un leggero rollio sbatte e ribatte le cose del fondo. Quando posso ficco la testa qua sotto e ammiro estasiata l'immensità benefica del mare...".
14,90

Capanni. Nel bellissimo Casentino la storia di un borgo fantasma

Alessandra Nanni

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 96

Capanni alla fine degli anni Trenta: un piccolo borgo fantasma del Casentino, nato come riserva di caccia e raccolto intorno alla villa dei conti O., ma non registrato sulla carta e perciò non toccato dalla guerra; un borgo in cui gli abitanti si conoscono tutti e non hanno mai visto il resto del mondo. È qui che la giovane Alice con la sua famiglia vive dedita al lavoro dei campi e della cura del bestiame, in un rassicurante tempo sempre uguale. Ed è da qui che nascono il suo amore per lo studio e il desiderio di migliorare la propria esistenza e di affermarsi, è da qui che parte la sua insolita ed imprevedibile vicenda di donna e di studentessa, alla ricerca di una strada diversa da quella che l'immobile, semplice e scontata vita del paese sembra già aver deciso per lei. Ma il prezzo da pagare per essere libera sarà alto: preannunciato da una folata di vento gentile ma deciso, il destino ogni volta avrà in serbo per lei tante sorprese, e vorrà portarla lontano dalla sua terra e dalle sue tradizioni, dagli affetti, dalle sue certezze; fino a quando...
9,90

La luna sul comò. E altre favole per sorridere

Rossana Bernacchia

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 48

Età di lettura: da 6 anni.
12,00

Libera mente

Patrizia Sanpietro

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 96

10,48

Affilati coltelli del mio silenzio

Antonio Zavoli

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 96

10,40

Il ceppo

Giovanni Gligora

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 56

In un piccolo paese dell'Aspromonte, nel periodo compreso tra la prima e la seconda guerra mondiale, vive una piccola comunità di pastori e di contadini. Maria, la protagonista di questo romanzo, è un'adolescente che non ha mai conosciuto il gioco perché occupata fin da piccola ad aiutare la madre in casa e a far crescere gli altri fratelli. Il padre è un pastore e un giorno, all'insaputa di Maria, la promette sposa ad Andrea, massaro anche lui. Comincia così per la giovane un calvario di fame e di miseria dal quale è molto difficile uscire...
6,50

Trittico veneziano

Albamaria Pane

Libro

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 80

Donne unite per combattere la solitudine. Alcune anziane amiche, vedove o single, decidono di riunirsi in una villa, al Lido di Venezia, per prevenire gli eventuali futuri ricoveri pilotati dai parenti. Forse il progetto non sarà senza rischi... Ma intanto la vita delle signore si divide fra i nuovi problemi e i ricordi della giovinezza negli anni felici dei telefoni bianchi; né manca la rivisitazione di lontani - ma neanche troppo - amori. Fatalmente il gruppo si assottiglierà. Solo tre sopravvissute conserveranno la vitalità per resistere ai cambi repentini del convulso mondo di oggi.
7,00

Le dimissioni del papa

Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 56

«Dissacrante, crudo, vero, condivisibile, Grassi traccia in questo "racconto" uno scenario possibile (se non probabile) che circonda la società disarticolata e cinicamente in progressione tecno di un futuro prossimo e paurosamente realistico...» (Dalla prefazione di Marco dei Ferrari) «In una specie di novella, raccontata al fuoco discreto delle braci di una stufa, lievita un pensiero ribelle che sa di stelle e di terra, di cenere e d'acqua, di immaginazione e di realtà, di futuro e passato, di eros e di etica, di filosofia e fantasia. È una pietra nello stagno del pensiero quotidiano, uno strale di luce/ombre che spezza le ragnatele della politica e del vivere tranquilli, una sassata contro la società dei consumi che addomestica e consuma piano piano (senza violenza, visibile) la libertà degli individui». (Dalla postfazione di Alessandro Scarpellini)
7,00

Allah Akhbar! (Dio è grande!)

Manrico A. Mansueti

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 272

"Allah Akhbar! (Dio è grande!) è il grido rituale che i muezzin lanciano tre volte al giorno dall'alto dei minareti delle loro moschee per invitare i "veri" fedeli del "vero" Dio a raccogliersi in preghiera per lodarne la grandezza e la misericordia. Ma "Allah Akhbar!" è da sempre stato anche il grido di battaglia lanciato dai guerrieri dell'Islam prima di gettarsi nelle più sanguinose battaglie della loro storia, da Poitiers a Vienna, da Lepanto ad Aqaba. Si tratta di un'espressione dunque così identificabile con la guerra e la morte che risulta facilmente spiegabile il perché Mansueti lo abbia scelto quale titolo per il suo poema epico dedicato alla prima Guerra del Golfo (20 agosto 1990-28 febbraio 1991). Quel grido, infatti e da lungo tempo, ha assunto il carattere di un vero e proprio simbolo della civiltà islamica scaturita dall'insegnamento politico-religioso del profeta Maometto e in tali vesti propagatosi poi in gran parte del mondo. Nato come grido di battaglia e insieme di preghiera, esso è diventato un momento di contrapposizione forte con le culture e le forme religiose che contrassegnano gli infedeli". (Dalla prefazione)
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento