Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'Artistica Editrice

Ricordati di non dimenticare. Nuto Revelli, una vita per immagini

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2020

pagine: 164

Il giovane ufficiale nella sua divisa impeccabile. Il partigiano, con i suoi uomini nell'estate del riscatto. Lo scrittore con i suoi testimoni. Il marito a fianco della donna che ama. L'amico con cui condividere impegno e convivio. Può una raccolta di fotografie raccontare la vita di un uomo? Può seguirne la traiettoria evidenziandone le svolte, fissandone i passaggi cruciali? E può, nel medesimo tempo, oltrepassare la vicenda individuale trasportando chi osserva in un passato condiviso, con i suoi rimandi, le sue suggestioni? Le mille e mille fotografie conservate nell'archivio personale di Nuto Revelli offrono una risposta a queste domande e la risposta non può che essere affermativa. Nelle piccole stampe in bianco e nero dai bordi frastagliati e nelle immagini dai colori già un poco alterati dal tempo scorre quasi un secolo, quel Novecento che concentra tutto il male e tutto il bene della storia d'Italia tra dittature, guerre e capacità di rinascita. E in quel secolo, pur "breve", affiora il dettaglio di chi ne ha percorso ogni tappa con il piglio del protagonista, in un cammino di consapevolezza umana e civile, tra impegno e vita privata. È di questa cavalcata lunga eppure rapida che narrano le fotografie di casa Revelli ed è ciò che narrano le pagine di questo libro, tra immagini e parole.
20,00

Il bue nella storia dell'uomo e nelle tradizioni del Piemonte. Note tecniche, storiche, artistiche e letterarie

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2020

pagine: 202

Il bue ha attraversato la storia della civiltà umana, lasciando una traccia profonda nella cultura, nell'agricoltura, nell'arte, nelle tradizioni e nella vita dei popoli. In modo particolare in Piemonte ha avuto un ruolo centrale per certe comunità rurali che hanno reso questa produzione caratteristica, tipica e tradizionale. Gli autori del libro, docenti universitari e professionisti che operano nell'ambito delle scienze animali, hanno inteso affrontare questo tema in un'ottica interdisciplinare e divulgativa. Partendo da una ricerca sul ruolo di questo animale nei miti, nelle leggende, nelle religioni, nell'arte e nella letteratura, il libro analizza da un punto di vista storico e scientifico la castrazione, i suoi effetti, i suoi ruoli e si conclude con un riferimento alla tradizione ed alla tipicità della produzione del bue in Piemonte attraverso notizie storiche sulle fiere dedicate a questo animale.
16,00

Il giardino dei frutti perduti. Disegni e descrizioni dei fratelli Roda

Elena Accati, Agnese Fornaris

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2012

pagine: 408

L'opera raccoglie la preziosa e inedita Pomologia dei fratelli Giuseppe e Marcellino Roda, maestri giardinieri e progettisti di parchi e residenze reali, formatisi alla corte di Carlo Alberto. Le meravigliose tavole di questo volume permettono di cogliere, grazie alla vivezza delle forme, colori e particolari la bellezza di circa 170 frutti, molti dei quali scomparsi. Le tavole sono corredate da schede, complete di sinonimi, provenienza dei frutti, descrizione scientifica e informazioni colturali. Un'opera dunque di grande pregio botanico e storico, che mette a disposizione di esperti e appassionati l'arte e gli studi di illustri piemontesi, quali furono i fratelli Roda.
40,00

Etat général des uniformes des troupes de S. M. Le Roy de Sardaigne. Ediz. italiana

Antonio M. Stagnon

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2011

pagine: 248

Il volume contiene la riproduzione anastatica dell'opera "État général des uniformes des troupes de S.M. le Roy de Sardigne" di Antonio Maria Stagnon, celebre incisore al servizio di Vittorio Amedeo III. Nelle sue tavole rivive, grazie all'abilità e alla mirabile precisione di un incisore eccezionale, l'epopea di coloro che contribuirono a fare del Piemonte l'esempio da cui sarebbe scaturita la scintilla per dare agli italiani una sola patria. Un volume a commento, con i saggi di Franca Porticelli, Patrizia Delpiano ed Enrico Ricchiardi, accompagna il lettore nell'inquadramento storico dell'opera.
60,00

C'è sempre una strada

Mario Tible, Gianni Tenino

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 224

"C'è sempre una strada per Mario Tible (Fossano 1942-Colle del Nivolet 2020) signore nello sport e nella vita. È la strada delle sue passioni che portano lui, atleta, fotografo, artista, ma soprattutto amico di grande sensibilità, a viaggiare in un'Africa ancora poco toccata dalla modernità. Candido ma non ingenuo viaggiatore, capace di vedere ancora con occhi innocenti, si muove a piedi e in bicicletta o comunque con mezzi locali fra la gente. Gentile ma determinato, coraggioso e anche un po' incosciente, ci accompagna in polverose e fantastiche contrade, spazi geografici sì, ma anche luoghi del sogno. Il passo è leggero, come quando correva le maratone, storie di gente normale, senza spocchia e sensazionalismi, così diverse perciò da tanti racconti di avventure sopra le righe. Proviamo a camminare anche noi su questa strada."
16,00

Il giallo e il rosa. Giuseppe Piumatti, un imprenditore fai da te. Spunti per cercare il talento che c'è in te

Massimo Tallone, Gian Maria Aliberti Gerbotto

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 160

Giuseppe Piumatti ci racconta molto di più di un percorso di successo. Pagina dopo pagina, abbiamo un esempio concreto di come l'impresa familiare sia la vera e propria colonna vertebrale del sistema economico italiano. Questo è possibile in quanto l'azienda familiare esprime direttamente i valori della famiglia e delle persone che ne fanno parte, valori immateriali: la moralità, la serietà, il rispetto, l'attenzione alle persone. L'esempio di Giuseppe Piumatti dimostra come le aziende familiari assumono un ruolo sociale determinante, abbinando i valori alla visione imprenditoriale, sostenibilità aziendale all'interesse per la comunità. Ma è anche la storia di una famiglia determinata, con un'innata propensione al dinamismo, che ha permesso alla propria attività di crescere e di espandersi mantenendo fermi i propri valori forgiati dalla tradizione, con la consapevolezza che la continuità tra impresa famiglia è un bene da salvaguardare e tramandare.
16,00
100,00

Terra & tempo. Vita e ricordi di un compositore

Correggia Enrico

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 256

Da subito sembra un libro-intervista, poi il colloquio fra due compositori assume via via le fattezze di un diario in forma di dialogo, il cui obiettivo è raccontare la vita e i ricordi del Maestro Enrico Correggia, che ha dato lustro a Torino come fondatore della Corale Universitaria Torinese, di Antidogma Musica, dell'ICONS (International Centre of New Musical Sources), della Camerata Strumentale Alfredo Casella e come attivissimo organizzatore musicale e docente di composizione al Conservatorio di Torino per ben ventitré anni; ha firmato opere per il teatro musicale, composizioni da camera e sinfoniche eseguite in tutta Europa, soprattutto in Francia. A far rivivere ricordi e emozioni di un percorso di vita in musica tanto significativo e intenso - iniziato con gli anni di formazione a Salisburgo, come pianista e direttore d'orchestra, nientemeno che sotto la guida di Carlo Zecchi, Erich Leinsdorf, Lovro von Mata?i? e Herbert von Karajan - non è un musicista di professione o un musicologo, bensì la singolare figura di Raffaele Montanaro, pianista e compositore "neoromantico", come lo si definirebbe oggi.
20,00

Esmaltis viridibus. Lo smalto de plique tra XIII e XIV secolo

Giampaolo Distefano

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 352

Questa raccolta di materiale, in realtà un vero e proprio corpus accompagnato da foto di particolari per la maggior parte inediti, permette per la prima volta di avere una visione d'insieme di questi smalti, di capire le varianti, di apprezzare la loro tecnica, spesso perfetta, altre volte più insicura. Giampaolo Distefano ha così potuto determinare le modalità che favorirono la loro diffusione in Europa, mettendo in luce, dove già non riconosciuto in precedenza, le imitazioni.
36,00

Ritratti d'oro e d'argento. Reliquiari medievali in Piemonte, Valle d'Aosta, Svizzera Savoia

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2021

pagine: 160

Catalogo della mostra presso Palazzo Madama, Torino (5 Febbraio 2021 - 12 Luglio 2021). Questo catalogo presenta una galleria di busti reliquiario dal Trecento al primo Cinquecento, raffiguranti santi legati alle devozioni del territorio e alle titolazioni di determinate chiese locali: le opere provengono da tutte le diocesi del Piemonte oltre ad alcuni esemplari dalla Svizzera e dall'Alta Savoia. Documentati già dall'XI secolo per contenere la reliquia di alcuni santi, i busti sono a tutti gli effetti ritratti in oreficeria, solitamente in rame o in argento dorato, spesso arricchiti da pietre preziose, vetri colorati e smalti. Una produzione specificatamente medievale, in cui convivono il gusto per il ritratto di tradizione classica e le pratiche devozionali teorizzate da alcuni ecclesiastici e filosofi del XII secolo, secondo cui la contemplazione dell'immagine di un santo, realizzata con materiali preziosi, poteva condurre il fedele verso l'elevazione spirituale. I busti e le teste reliquiario si configurano quindi come opere di valenza doppia: sia opere d'arte sia ricettacolo delle reliquie dei santi che rappresentano e in quanto tali oggetto della venerazione dei fedeli. Il Piemonte e l'area alpina contano un numero molto elevato di queste testimonianze per il periodo XII-XVI secolo, soprattutto in rapporto alle altre regioni d'Italia.
20,00

Alto Adige. Vini, cantine e vignaioli

Mauro Fermariello, Eros Teboni

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2020

pagine: 304

Un lungo viaggio attraverso le più belle realtà vitivinicole dell'Alto Adige, per conoscere al meglio la stilistica enologica della regione. Un intero anno di interviste e degustazioni, con i racconti e le immagini di Mauro Fermariello, le bottiglie scelte e commentate da Eros Teboni, le parole dei protagonisti. Tutto quello che si deve assolutamente assaggiare per conoscere il vino altoatesino.
20,00

Sudtirol weine, kellereien und winzer

Mauro Fermariello, Eros Teboni

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2020

pagine: 304

20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento