Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

IoScrittore

L'occhio del leviatano

L'occhio del leviatano

Paolo Maria Lodigiani

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2024

pagine: 400

Una storia di mare, di destini incrociati, di morte e di rinascita. Il mare è vita, il mare è movimento incessante, perenne. Il mare è forza, primitiva e terribile, energia vitale e rigenerante; senso e fuga, scopo e abbandono, inizio e fine. In mare e per mare Giulio intende percorrere l'ultimo tratto della sua vita: un finto funerale, la fuga da famiglia e affetti dopo un'esistenza apparentemente felice e appagata e Zoe, la fedele barca a vela, pronta per una nuova, ultima rotta verso l'ignoto, per perdersi o, forse, ritrovarsi definitivamente. Ma le storie di mare non sono mai lineari e i venti sono incostanti e capricciosi, e il lungo viaggio tanto vagheggiato si arena in un tranquillo paesino del sud della Francia, per quattro anni. Un lungo abbandono, presso un molo assolato e silenzioso, che sembra imprigionare Giulio in un incantesimo omerico; ma un messaggio della piccola nipote adorata lo raggiunge e lo strappa dal suo torpido limbo. Deve riprendere il mare, deve tornare, nonostante all'orizzonte si profili una delle terribili burrasche per le quali è famoso il Golfo del Leone. Su quelle stesse acque, sulla cresta delle stesse onde, altri destini si stanno compiendo: uno yacht, il Beau Geste, naviga incerto come le vite delle otto persone che sono a bordo, sballottate dal vento come dalla vita tra inganni e passioni. Tra loro c'è Camila, che sul mare è nata e che del mare sembra conoscere ogni segreto; quando le due barche incrociano le loro rotte, si incrociano anche i destini di Giulio e Camila. Come in tutte le tempeste, riaffioreranno antichi ricordi e lontani episodi, dolori mai sopiti saliranno in superficie, ma pure nuove prospettive si apriranno come le nubi all'arrivo del sole. E resterà una nuova leggenda d'acqua salata, un'altra storia di marinai in una taverna di porto.
15,00
I fiori inutili

I fiori inutili

Luciano Menotta

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2024

pagine: 159

Un'estate che comincia, quattro vite che si sfiorano, la fragile ricerca della felicità  Cristiano ha diciannove anni. Più che con la testa tra le nuvole, preferisce stare con i piedi nel fondo del mare, dove può rifugiarsi a scrivere poesie, e fantasticare indisturbato lontano dalle sue paure. Quando in biblioteca incontra lo sguardo di Alice, decide che per lei vale la pena emergere dai suoi fondali, per poterla avvicinare. Paolo all'apparenza è un integerrimo professore e padre di famiglia. Di notte lo sconvolgono incubi inconfessabili. Di giorno è tormentato da imbarazzanti fantasie erotiche. Logorato dal senso di colpa, cerca conforto nella sua educazione cattolica, ma inutilmente. L'istinto irrefrenabile del suo cane lo obbligherà all'incontro con un eccentrico psicoterapeuta: l'unico capace di trattarlo come un uomo e di farlo piangere come un bambino. Alice è bellissima e irresistibile. Ha un passato che non le dà pace, e un presente scandito da ricordi e sigarette. Vorrebbe essere diversa da come la vita l'ha modellata, ma si sente intrappolata nel ripetersi dello stesso copione. Leonardo ama la sua auto, ma odia se stesso. Vive aiutando dei minorenni immigrati a ricostruirsi una vita, perché non riesce a prendersi cura della sua. Un promontorio a picco sul mare, la macchia mediterranea, una vecchia Volvo, l'invisibile routine di un'estate di provincia, all'interno della quale le trame di questi personaggi scorrono l'una accanto all'altra sfiorandosi, fino a entrare irrimediabilmente in collisione tra loro, nell'epicentro di un cataclisma chiamato amore. Un inno alle persone fragili, dove ogni storia è un tassello di un unico mosaico che parla delle paure e delle devianze che si cristallizzano con l'avvento dell'età adulta. Un piccolo affresco della nostra civiltà che racconta l'inevitabile perdita dell'innocenza che caratterizza la giovinezza e dell'enorme fatica per riconquistarla, prima che sia troppo tardi.
15,00
Nickname hunter investigations. Dossier @rip. Chi si nasconde in rete dietro un nickname non ha più possibilità di sfuggire...

Nickname hunter investigations. Dossier @rip. Chi si nasconde in rete dietro un nickname non ha più possibilità di sfuggire...

Francesco Cellini

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2024

pagine: 264

Chi si nasconde in rete dietro un nickname non ha più possibilità di sfuggire... Centinaia di persone individuate, servizio altamente professionale, massima riservatezza, indagini personalizzate. No, non sono le solite frasi che si scrivono su un sito internet. La Nickname Hunters Investigations è davvero l’agenzia investigativa più avanzata del terzo millennio, in grado di mandare in pensione i vecchi detective. Il suo scopo principale è scovare le vere identità dietro le migliaia di nickname che si trovano sparsi in rete. Per farlo, non è più necessario rischiare la pelle in luoghi poco raccomandabili e girare con la pistola. Le informazioni ormai si trovano tutte su Internet, basta saperle cercare. E avere il tempo per farlo. Ed è proprio questo il metodo che verrà adottato per risolvere il Dossier @RIP, che si apre quando un cliente scopre che un dato giorno, a una data ora e in un luogo ben preciso verrà commesso un omicidio. Un omicidio di cui lui stesso sarà la vittima. Non resta molto tempo per sventare il delitto a colui che è il cuore operativo della Nickname Hunters Investigations: Cremalcarè Rossi, che ha deciso di fare il nickname hunter perché il suo nome è un nickname.
15,00
Diamante

Diamante

Giovanna Ventrella

Libro

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 279

Il 1928 è un anno particolare, in bilico tra lo slancio verso una modernità che pare a portata di mano e le conseguenze di tragedie appena passate. Ma in un piccolo paese della provincia profonda pugliese è soprattutto un anno bisestile, dove una bambina che nasce deve fare i conti con superstizioni e credenze ancestrali, profondamente radicate nell'anima collettiva della comunità. Se poi la piccola rimane da subito orfana della madre, morta di parto, e soprattutto se nasce prematura con sei dita nella mano sinistra, la mano del demonio, la sentenza è inappellabile: è una strega, va tenuta nascosta, lontana dagli abitanti del paese, emarginata. Così la piccola Diamante cresce con la nonna Genesia, che fa di tutto per proteggerla, anche perché ha riconosciuto nella nipote le stesse doti di cui lei stessa è portatrice: è una “masciara”, una sensitiva, capace di entrare in contatto con il mondo delle ombre, dei defunti e di percepire l'urlo straziante che proviene dalle viscere della terra ogniqualvolta una persona conosciuta muore. Con rude saggezza saprà aiutarla a superare angherie e cattiverie, in un momento particolare e drammatico della piccola Storia locale così come della grande Storia europea: il fascismo trionfante che incattivisce ed esaspera i contrasti politici e sociali, la decisione insensata e sanguinosa di trascinare l'Italia in guerra, le scelte difficili per trovare riscatto e redenzione. Diamante infatti, ormai ragazza, scoprirà in questi tempi difficili l'amore di Gerlando, figlio dell'ex sindaco socialista del paese, che la condurrà in un viaggio pieno di insidie e di pericoli, per raggiungere le formazioni partigiane che combattono a Nord contro i nazifascisti. Un affresco potente, picaresco e tenero, in grado di evocare vivide passioni e di richiamare sentimenti autentici in una narrazione coinvolgente.
15,00
Pietà del nostro mal perverso

Pietà del nostro mal perverso

Andelon Curse

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 487

Amor ch'a nullo amato amar perdona: come non ricordare i versi di Dante che hanno reso immortale l'amore tragico di Paolo e Francesca? Ma chi conosce davvero i protagonisti di questa storia diventata leggenda? Quanti giorni di passione e quali azioni hanno alimentato questo profondo sentimento? Saranno proprio i due sfortunati amanti a raccontare come la potente e spietata famiglia Malatesta abbia stretto un'alleanza strategica con Guido Da Polenta per espandere il proprio dominio su Ravenna e su tutta la Romagna. A sigillare questo accordo, un matrimonio tra il secondo figlio dei Malatesta e Francesca, la figlia quattordicenne di Guido. È un matrimonio per procura, come consuetudine all'epoca, e il fratello minore di Paolo viene inviato a sottoscrivere il contratto nuziale. Questo è il primo intoppo del destino... perché Paolo, già famoso per le sue gesta come condottiero e per la sua straordinaria bellezza, si fa passare per lo sposo promesso a Francesca senza che nessuno abbia il coraggio di svelare la verità alla giovane. Durante il viaggio dalla sua casa d'origine alla nuova dimora, Francesca vive una fiaba d'amore, incantata da un uomo capace di accendere i suoi sentimenti e la sua passione. E nemmeno Paolo rimane immune alla sua sfolgorante, seppur ancora acerba, bellezza. Ma il velo dell'illusione cade troppo presto, rivelando un crudele inganno: il vero marito di Francesca, Gianciotto, è un uomo insensibile e feroce, che non le risparmierà umiliazioni e soprusi. Amor condusse noi ad una morte: sarà irrimediabilmente così? O riuscirà Francesca, intelligente e colta, a trovare il coraggio di riscrivere un finale inedito e pieno di speranza per la propria esistenza?
15,00
Cigno blu

Cigno blu

Marco Nese

Libro

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 352

Un Paese unico e affascinante, una terra dura e scintillante, l'Afghanistan, capace di rubarti il cuore con un solo sguardo verso le vette più alte del mondo e distruggerti in un attimo per l'asprezza del suo clima e della sua natura selvaggia. E la storia di questi luoghi non è che la rappresentazione più fedele di questi segni e di questi sentimenti, perché scritta da un popolo indomito e orgoglioso, brutale e incantevole, chiuso in una cultura arcaica, figlia di convinzioni primitive, millenarie come le eterne montagne da cui è circondato. Una terra martoriata dalla guerra e dai continui tentativi di invasione nell'arco dei secoli, e degli ultimi decenni soprattutto, senza che nessuno degli stranieri che hanno provato a calpestarla siano stati in grado di modificarne o addirittura migliorarne il destino. Questo lo scenario in cui Luca, agente segreto incaricato di raccogliere informazioni e di tessere relazioni utili ad aiutare e proteggere la missione del contingente militare italiano, incontra Aisha, giovane donna, sposata per contratto e senza amore, come da tradizione, a un uomo molto più anziano di lei. Niente può essere più travolgente, perché lei, seguendo la sua indole ribelle, vede nella presenza straniera la possibilità di scardinare consuetudini pietrificate, scegliendo di candidarsi per il nuovo Parlamento che si costituisce a Kabul, per ribaltare il secolare predominio dei signori della guerra e trova in Luca la persona più adatta ad aiutarla. D'altro canto, “l'agente Gabbiano”, questo il nome in codice, sarà sopraffatto dalla bellezza, dall'ardore, dall'impeto di questa donna coraggiosa e non potrà impedire la nascita di un amore coinvolgente. Un amore che però dovrà fare i conti con i pericoli e le minacce di un mondo dove la vita è un'eterna lotta sanguinosa.
15,00
Le ceneri di Alisea

Le ceneri di Alisea

Merilù Lanziani

Libro

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 247

E se ti dicessi che esiste una città che ha per nome un vento, Alisea, in cui il tempo atmosferico cambia da una via all’altra in base all’ora e al giorno della settimana? Una città in cui gli abitanti nascono con occhi prodigiosi, che li rendono parte di uno Stormo ben preciso? Come i Nestor, capaci con un solo sguardo di sapere se pioverà o farà bello, oppure i Capovaccai, che riescono a vedere i bambini invecchiare nel giro di un secondo, o i Falcetti, in grado di scorgere le emozioni altrui svolazzare come insetti. Ma non è solo questo a rendere singolare Alisea, no... Ci sono anche le sue beffarde torri campanarie – la Papessa, l’Appeso, gli Amanti e il Bagatto – che stanno a guardia del Quadrato Magico, un luogo sinistro in cui nessuno sano di mente metterebbe mai piede. E vogliamo parlare del galleggiante Mercato delle Granaglie, in cui si fanno affari scambiando Promesse e Giuramenti? Senza dimenticare Orior, la misteriosa febbre che miete vittime, e neppure l’Ora Burrascosa, quando si scatenano tempeste che distruggono ogni cosa...  È proprio nella terribile e ammaliante Alisea che Calpurnia, una ragazzina di tredici anni, entra in possesso di un indumento davvero singolare: un impermeabile con dodici tasche, ciascuna dotata di una proprietà straordinaria, come moltiplicare gli oggetti, farli scomparire e persino viaggiare avanti e indietro nel tempo. Una giacca portentosa, che vale ben più di qualsiasi altra si sia mai vista in città, e su cui molti vorrebbero mettere le mani, anche a costo di uccidere. Tra questi c’è Astor, un giovane Nestor che ha tutte le ragioni per disprezzare Calpurnia, visto che i due appartengono a Stormi diametralmente opposti. Eppure, è proprio insieme a lui che la nostra eroina affronterà pericoli e avventure, fino a sfiorare il mistero che sta alla base del suo mondo e del male che lo affligge…
15,00
L'estate sospesa

L'estate sospesa

Marco Pulejo

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 223

Un'estate come tante in Puglia, calda, struggente, estenuante, come solo questa terra può regalare; riti e ritmi consueti, dolci come una carezza, immutabili come una prigione. Poi l'eco di un'amicizia antica che irrompe nell'atmosfera immota della Gravina e stravolge l'esistenza di Nicolò, studente di medicina a Pisa, tornato per trascorrere le vacanze e ritrovare la famiglia. La preghiera che risuona nella calura torpida è quella di Angelo, un amico d'infanzia, recluso nel carcere di Taranto per omicidio. Nicolò sente di avere un antico debito di amicizia nei suoi confronti e accetta di incontrarlo in prigione. Il racconto di Angelo lo lascia senza fiato e lo trascina in un vortice inatteso: l'amico infatti sconta una pena per un omicidio che in realtà non ha mai commesso. Un'enigmatica organizzazione criminale ha comprato la sua libertà in cambio di un milione di euro che potrà ritirare solo al termine della pena. Ora però è gravemente malato e chiede all'amico di trovare le prove della sua innocenza. Stretto all'angolo dai sensi di colpa che la condizione di Angelo fa riaffiorare nel suo animo, Nicolò accetta di entrare in contatto con l'organizzazione e di ripercorrere la sua strada, per liberare l'amico dalle infamanti accuse e, forse, sé stesso dai fantasmi che lo agitano dentro. Questa scelta, il contatto con una realtà inaspettata e sconvolgente, le terribili verità che si troverà ad affrontare, spingeranno però Nicolò sull'orlo del baratro e lo faranno riflettere sul concetto di libertà e sul peso di una scelta, portandolo a prendere delle decisioni drammatiche e definitive.
15,00
Il passato negato

Il passato negato

Simonetta Pavanello

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 312

Federica vive a Lugano con la madre e il fratello da oltre vent'anni, a malapena rammenta il suo vero nome e la città dove è nata; per sopravvivere ha dovuto morire, cambiare paese e identità. Palermo è una voce lontana, l'eco di affetti, bugie e ossessioni che rimangono sul fondo dell'anima, uniche tracce di una verità che non trova voce. Perché Federica e la sua famiglia usufruiscono di un programma di protezione, che li tiene lontani dalla vendetta mafiosa. Anche Salvo ha alle spalle una storia complessa, intrisa di dolore, che crede di poter domare, lasciata la Sicilia, grazie all'attività di psicoterapeuta in collaborazione con il tribunale dei minori. Ed è in questa veste che incontra Federica una prima volta; un incrocio che sembra non lasciare traccia in nessuno dei protagonisti. A volte però il destino è l'unica forza capace di restituire un significato a una vita lacerata: a decine di anni di distanza, i due si ritrovano per caso nella casa di cura svizzera dove la ragazza collabora come lettrice. La casa di cura diventa un non luogo capace però di riannodare i molti fili strappati. Sebbene inconsapevoli, le confessioni si salderanno ai ricordi passeggeri, dove ognuno, rincorrendo qualcosa, proverà a ricostruire il senso della propria esistenza. Come in un erebo, il luogo dei morti della mitologia greca, le tenebre servono a determinare la verità e a rinsaldare le intenzioni, così Federica avrà l'occasione di frantumare la lastra di piombo che l'ha oppressa e liberarsi definitivamente dai propri fantasmi.
15,00
Triplo delitto

Triplo delitto

Raffaele Raja

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2023

pagine: 320

Quando, nel giugno del 1789, Lord Richard Trumbull, giovane e brillante rampollo di una nobile famiglia inglese, fa il suo ingresso nel regno di Napoli, non si aspetta di certo di poter essere immediatamente catapultato in una pericolosa avventura, un sanguinoso intrigo capace di impegnare tutte le sue doti fisiche e spirituali e di scuotere le certezze più intime e più radicate. Infatti Richard, cosmopolita e illuminista convinto, è chiamato a Napoli dall'amico Lord John Acton, ministro di Ferdinando IV di Borbone, proprio grazie ai successi ottenuti come investigatore nel Granducato di Toscana e nello Stato della Chiesa; il potente uomo politico lo vuole al suo fianco per organizzare un moderno servizio di informazioni di polizia in grado di proteggere, sorreggere e indirizzare l'operato politico del giovane Re, per la creazione di uno stato moderno. Ma prima ancora di arrivare a Napoli, l'aristocratico ufficiale s'imbatte nel cadavere di un giovane principe partenopeo, Teobaldo D'Aquino di Caramanico, orribilmente sfigurato. Incaricato dal sovrano in persona di trovare il colpevole dell'atroce delitto contro il rappresentante di una delle famiglie più potenti a Napoli, Richard deve muoversi in un ambiente difficile, nella realtà complessa di un regno in trasformazione, dove convivono tradizioni ancestrali e potenti logge massoniche; feroci baroni, riottosi a qualsiasi autorità e pericolosi giochi politici. Grazie al prezioso aiuto del valletto Cyrus, proprio di origine napoletana, si districherà tra inganni e tranelli, accoglienti alcove in straordinari palazzi e tenebrose segrete nei castelli della provincia più profonda, fino all'incredibile soluzione, in uno dei giorni più importanti della Storia, il 14 luglio del 1789.
15,00
La goccia

La goccia

Paolo Pasquale

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2022

pagine: 368

Philip Howell, un killer professionista, sta facendo colazione in un caffè di Dallas prima di procedere all'ennesima, terribile missione, quando Emily, cameriera in quel locale, gli fa schizzare una gocciolina di marmellata nel colletto della camicia. In questo preciso istante, mentre nell'universo che noi conosciamo la goccia non colpisce Howell e tutto procede indisturbato, in un mondo possibile e parallelo muta per sempre il corso della Storia. Perché è il 22 novembre del 1963 e l'incarico di Howell è quello di eliminare il presidente Kennedy, ma la goccia farà in modo che l'assassino venga disturbato al momento dello sparo. Il presidente sopravvivrà, innescando una serie di avvenimenti e conseguenze imprevedibili e inattese. La lobby che aveva organizzato il complotto cercherà di correre ai ripari, mentre Kennedy, diffidando degli investigatori istituzionali, affiderà le indagini al più capace dei suoi amici personali, Alan Green. E la giovane Emily sarà costretta ad affiancare Green nel più pericoloso degli intrighi politici, mettendo a rischio la sua vita e quella del suo bambino. In un crescendo di tensione, verità storiche e ipotesi affascinanti, una rilettura di un episodio cardine della nostra epoca, capace di appassionare e far riflettere sulle conseguenze di ogni minimo gesto.
15,00
La contea. Storia d'arme e d'amore in terra d'Otranto

La contea. Storia d'arme e d'amore in terra d'Otranto

Luigi Giorgino

Libro: Libro in brossura

editore: IoScrittore

anno edizione: 2022

pagine: 328

Abbazia di Cerrate, contea di Lecce, anno Domini 1133. Il giovane Lupo cresce sano e forte, tra campi e boschi, grazie agli insegnamenti di Paolo, frate della chiesa greco-bizantina e suo maestro nelle lettere e nell' uso dell'arco. Ma i suoi tredici anni stanno per essere sconvolti da una delle più terribili calamità dell'epoca: l'abbazia subisce una feroce scorreria saracena, che devasta il territorio e distrugge la piccola comunità, massacrando senza pietà, tra gli altri, la madre stessa di Lupo e catturando i superstiti come schiavi. In un attimo il destino di Lupo si compie; quel dolore quasi insopportabile lo rende immediatamente adulto, catapultandolo in un mondo duro, di ferro e di sangue, dove il coraggio, l'abilità nel maneggiare le armi e lo sprezzo del pericolo sono le qualità necessarie anche per chi intende coltivare i migliori sentimenti: l'amicizia, la lealtà, l'amore. Seguendo sempre i saggi consigli di Frate Paolo, Lupo, avrà l'opportunità di entrare a servizio dei Conti di Lecce, diventare cavaliere, conoscere donne straordinarie e saprà districarsi tra l'impeto delle passioni carnali e la forza assoluta ed eterna dell'amore. Soprattutto sarà testimone e al tempo stesso protagonista di un'epoca di fondamentale importanza per la Storia del regno del Sud e del nostro Paese. Un affresco potente che, sullo sfondo di una ricostruzione accurata degli avvenimenti, rende vivide e reali le vicende dei personaggi narrati.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.