Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Interlinea

Abbozzi di romanzi: La duchessa di Leyra, L'onorevole Scipioni, L'uomo di lusso

Abbozzi di romanzi: La duchessa di Leyra, L'onorevole Scipioni, L'uomo di lusso

Giovanni Verga

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: LXXXVIII-192

Per Verga il completamento del ciclo dei Vinti fu un impegno quasi ventennale alla ricerca di nuovi strumenti narrativi in grado di rappresentare la dissociazione interiore e il vuoto morale dei ceti dominanti della società borghese. Gli Abbozzi di romanzi raccolgono tutti i documenti superstiti di quel progetto incompiuto che divenne un caso letterario tra fine Ottocento e primi del Novecento e che condusse il vecchio Verga a chiudersi infine in un accigliato silenzio.
30,00
Gli strumenti di Ulisse. Esplorazioni di Maria Corti

Gli strumenti di Ulisse. Esplorazioni di Maria Corti

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 216

Una ricognizione intorno ai mondi, testuali e teorici, esplorati da Maria Corti (1915-2002), per restituirne «il dubbio critico» che «diventava per lei un invito alla soluzione inventiva» (Angelo Stella). Le angolazioni sono plurime: la comunicazione letteraria e il Novecento; l'impegno culturale nei giornali, nelle riviste e nell'editoria; Dante; i rebus filologici; la circolarità virtuosa tra ricerca e insegnamento; le interferenze tra stile saggistico e scritture affabulative: perché, proprio come Ulisse, «tutti gli uomini, scrittori e no, subiscono incantamenti che possono portarli al naufragio o farli approdare al nuovo; è un rischio che va corso nell'inquietante viaggio del vivere».
20,00
Scartafacce. Le mani, i volti, le voci della letteratura italiana del '900 nelle collezioni del Centro Manoscritti dell'Università di Pavia

Scartafacce. Le mani, i volti, le voci della letteratura italiana del '900 nelle collezioni del Centro Manoscritti dell'Università di Pavia

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 200

I libri sono barche che navigano su un mare di carta. Sciaborda contro le copertine la massa fluida di appunti, schemi, stesure provvisorie: tutti i materiali scritti attraverso i quali un'idea ha preso forma. I filologi li chiamano scartafacci. Nell'epoca in cui la scrittura si smaterializza, al tramonto dell'Età della carta, il Centro Manoscritti dell'Università di Pavia, che da mezzo secolo custodisce e studia un patrimonio straordinario, celebra i suoi primi cinquant'anni di vita con una mostra dedicata alle testimonianze autografe della letteratura italiana del Novecento. I documenti esposti, con le loro cancellature, le folte aggiunte, le pagine cassate e recuperate - sulle quali la penna spesso disegna oltre che scrivere - illustrano le pratiche compositive di tante grandi figure del panorama letterario: da Montale a Ginzburg, da Gadda a Calvino, da Quasimodo a Pasolini, Manganelli, Saba, Zanzotto, Eco, Flaiano e Rosselli per citarne solo alcune. Non solo manoscritti e dattiloscritti di opere che hanno segnato la storia della nostra cultura, ma anche lettere, diari, piani di lavoro, taccuini di viaggio, volumi postillati, appunti occasionali su ogni tipo di fogli. Ad accompagnare i materiali d'archivio, gli scatti di Carla Cerati che danno un volto a questi autoritratti d'inchiostro.
20,00
Giulio Cesare nella traduzione di Eugenio Montale

Giulio Cesare nella traduzione di Eugenio Montale

William Shakespeare

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 212

Nata su richiesta di Paolo Grassi e di Giorgio Strehler nel 1953, per il Piccolo Teatro di Milano, la traduzione del Giulio Cesare di Shakespeare firmata da Montale è rimasta finora inedita. Questo incontro del poeta col teatro shakespeariano esalta la maestria espressiva del premio Nobel nel rendere la concentrazione, la tensione e il dinamismo del potente dramma storico senza mai rinunciare a far sentire anche la propria voce. Ricco di personaggi vivi, tormentati, a tratti colpiti da una luce di grandezza, questo Giulio Cesare permette di assaporare insieme la sapienza teatrale di Shakespeare e l’inconfondibile stile di Montale.
18,00
Curiosando tra i libri degli Este. Le biblioteche di corte a Ferrara da Nicolò II (1361-1388) a Ercole I (1471-1505)

Curiosando tra i libri degli Este. Le biblioteche di corte a Ferrara da Nicolò II (1361-1388) a Ercole I (1471-1505)

Antonia Tissoni Benvenuti

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 640

La ricerca nasce dalla curiosità di conoscere quali libri circolassero alla corte Estense nel Quattrocento e quanto le preferenze, i gusti - o, se vogliamo, il mecenatismo - dei vari signori abbiano caratterizzato la cultura loro contemporanea. Per questo l'edizione degli otto cataloghi noti - cinque della biblioteca della Torre di Rigobello e tre della biblioteca di Ercole - è per la prima volta accompagnata dal tentativo di identificare le opere schedate (e in alcuni casi di ritrovarne i codici): operazione resa difficile dalla nota lacunosità delle schede, e soprattutto dalla mancanza degli incipit-explicit. La prima parte del lavoro riguarda la biblioteca della Torre: una sorta di biblioteca pubblica, che forniva prestiti ai funzionari e alle persone più vicine alla corte. Nel catalogo più antico, A, del 1436 - che è comunemente definito «catalogo dei libri di Nicolò III» - si sono identificati i libri già presenti a corte nel Trecento e in alcuni casi, anche sulla base degli emblemi, si sono distinti i manoscritti appartenuti a Nicolò II (1361-1388) da quelli personali di Nicolò III (1393-1441). La seconda parte riguarda la biblioteca di Ercole. Un esame attento di questi cataloghi ha permesso di riconoscere i molti libri appartenuti a Leonello e a Borso, che Ercole aveva raccolto con i suoi. In capitoli dedicati ad ognuno dei tre signori viene ricostruito un elenco della loro biblioteca privata, con particolare attenzione alle opere che più hanno caratterizzato la cultura loro contemporanea. L'ultimo elenco ferrarese di libri noto, del 1561, precedente il passaggio a Modena (1598), qui in appendice, testimonia la scarsa sopravvivenza dei manoscritti quattrocenteschi, ma permette anche di conoscerne alcuni - come per esempio il Trattato architettonico del Filarete presentato a Borso - non schedati nei cataloghi noti.
40,00
Diario fotografico di un alpino sul Don

Diario fotografico di un alpino sul Don

Pasquale Grignaschi

Libro

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 160

Gli scatti e le più drammatiche pagine dello straordinario diario fotografico di un alpino sul Don, con un testo di Mario Rigoni Stern. La storia di un ufficiale del IV battaglione Genio della Divisione alpina Cuneense e della sua Zeiss Ikon con dieci rullini e un taccuino: una documentazione fotografica unica nel suo genere sulla disastrosa spedizione dell'ARMIR, dalle tradotte dell'estate 1942 alla catastrofe dell'inverno e alla ritirata conclusasi 80 anni fa nell'estate del 1943. Scrive Rigoni Stern: «Erano tutti sui vent'anni - come diceva una canzone che cantavamo - "E le loro vite / non tornano più"». Servono libri come questo per non dimenticare.
14,00
Lo stupore. La gioia dello sguardo

Lo stupore. La gioia dello sguardo

Silvano Petrosino

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 136

Con una nuova riflessione su stupore e consumo al tempo di Chat GPT torna un illuminante e fortunato saggio di Silvano Petrosino che, a 25 anni dalla prima edizione, offre un contributo originale alla comprensione dell'esperienza del vedere e interpreta lo stupore come una forma di risposta a ciò che ci raggiunge e ci cambia nella quotidianità grazie allo «splendore del suo apparire». Un libro fondamentale che ci insegna a «guardare». E ci fa capire che l'uomo è sorpreso da uno stupore che non è un prodotto da consumare e neppure l'esito di una pratica tecnologica. Ecco perché, più il dominio consumistico e tecnologico si estende e impone, più emergono sintomi e necessità di scoprire che «c'è dell'altro».
12,00
Scrivere per emozioni. Una guida per raccontarsi

Scrivere per emozioni. Una guida per raccontarsi

Filippo Mittino

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 120

«Ogni vita è un'enciclopedia, una biblioteca, un inventario di oggetti, un campionario di stili, dove tutto può essere continuamente rimescolato e ricombinato in tutti i modi possibili» ha scritto Italo Calvino e sempre di più, tra pandemie e conflitti attuali, sentiamo il bisogno di mettere ordine nei nostri sentimenti, anche attraverso la scrittura. Questo libro, scritto da uno psicoterapeuta con una grande esperienza di libri, accompagna in un viaggio per imparare a scrivere usando le emozioni: si parte dallo scoprire qual è il loro luogo d'origine con consigli pratici per raccontarle e così conoscersi meglio. La scrittura per emozioni è il mezzo migliore per poter allenare e utilizzare il nostro personalissimo linguaggio affettivo che ha valore universale perché «ogni uomo parla lingue differenti ma è parlato dagli affetti» (Franco Fornari)
14,00
La traduzione del testo poetico tra XX e XXI secolo

La traduzione del testo poetico tra XX e XXI secolo

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 440

I massimi autori e studiosi sulla traduzione letteraria sono raccolti in un libro di riferimento. Da Bonnefoy e Sanesi a Bacigalupo, Magrelli e Gardini, sono messi in luce i diversi aspetti del tradurre nell’idea, proposta dal curatore Franco Buffoni, tra i massimi esperti del settore a livello europeo, che occorra comprendere e monitorare «il concetto di costante mutamento e trasformazione che è delle lingue e della traduzione, come metafora del nostro esistere».
28,00
Faccia di maiale

Faccia di maiale

Anna Lavatelli

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 48

Dopo un litigio con un compagno di classe un po' prepotente, Filippo scrive su un muro: «Il Giovanni ha la faccia di maiale». E a Giovanni la faccia di maiale viene davvero... Spaventato, Filippo torna sul luogo del "delitto" per cercare una soluzione e lì conosce una strana vecchia che sembra quasi una strega… Una storia sul potere delle parole e sull'importanza dell'amicizia. Età di lettura: da 7 anni.
10,00
Tu devi prendere il potere

Tu devi prendere il potere

Pietro Cardelli

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 160

«Mi sono alzato e ho visto il mondo / con gli occhi di un nemico» scrive Pietro Cardelli, una delle nuove voci della poesia italiana che Franco Buffoni invita a leggere e scoprire. È un dialogo con il lettore con «una distanza che ci fa stare bene». Scrive l’autore: «Sarebbe una vera soddisfazione sentirsi compresi nell’attimo che valga una vita… I rancori, gli straordinari, la spesa alle sette di sera, l’ufficio che chiama solerte, l’anzianità, i dolori costanti ai reni o alla prostata… Resta poco tempo e poca forza per l’ascolto»ۚ. Ma libri come questo aiutano ad ascoltare.
14,00
Nel tempo vegetale

Nel tempo vegetale

Gian Luca Favetto

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2023

pagine: 80

«La natura è volti viaggi persone paesaggi, sta fuori e dentro di noi». E il «tempo vegetale», come s’intitola questo sorprendente libro, è quello in cui viviamo, quello che noi siamo: scrive Favetto che siamo parte della natura, dunque meglio occuparsi di lei, altrimenti è lei a occuparsi di noi. Lo spazio e il tempo sono le coordinate di questo racconto in versi sul rapporto fra uomo e natura: con l’uomo che è costruttore e distruttore di natura; con la natura che è madre, figlia, sorella, ambiente e destino, indifferente e amorevole nei confronti dell’umanità.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.