Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il Punto PiemonteinBancarella

Forte di Fenestrelle. La grande muraglia piemontese

Mario Reviglio

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2020

pagine: 136

Percorrendo la strada in direzione Sestriere, in prossimità dell'abitato di Mentoulles, si nota un panorama inconsueto. Il profilo della montagna ha una forma strana. È troppo regolare, sembra l'opera di un ingegnere, non della natura. In effetti è opera dell'uomo: sono delle mura che sfuggono in sequenza verso l'alto, in una successione che sembra non avere fine. Cos'è quel "mostro" placidamente adagiato sul crinale del monte? È il Forte di Fenestrelle, il gigante di pietra, la "grande muraglia piemontese".
10,00
15,00

Porta Palazzo e il Balon nelle cartoline della collezione Piero Bianchi

Piergiuseppe Menietti, Piero Bianchi

Libro: Copertina rigida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2016

pagine: 176

Le cartoline raccolte in questo libro presentano la Porta Palazzo di un tempo, frequentata da umili contadini, madame eleganti e abili venditrici. Una piazza percorsa da carretti a mano, vecchi tram e fumose tranvie a vapore, a due passi dalle vie acciottolate del Borgo Dora con le bancarelle del Balon, il celebre mercato delle pulci di Torino. Sulla base delle antiche immagini, l'autore propone la riscoperta di questi luoghi attraverso due itinerari di visita ricchi di curiosità e aneddoti, integrati dai ritratti di personaggi famosi vissuti in queste zone.
20,00

Monumenti tricolori in Val Susa e Val Sangone

Mario Tonini

Libro: Copertina rigida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2015

pagine: 120

"Onorare i caduti di tutte le guerre è importante in ogni tempo, affinché la memoria di ciò che è accaduto nel passato sia strumento di consapevolezza del grande valore e dei sacrifici consumati nel corso dei diversi conflitti, a partire dal Risorgimento fino alle terribili Guerre Mondiali e alla lotta per la Liberazione. L'Associazione Il Ponte è onorata di pubblicare questa puntuale analisi realizzata da Mario Tonini, al quale va la nostra gratitudine. Una ricerca unica nel suo genere, grazie alla quale l'attenzione del lettore è indirizzata verso i monumenti e lapidi che ritroviamo nella Valle di Susa nella Val Sangone: ogni Comune, infatti, custodisce le testimonianze dei propri Caduti, che attraverso le immagini e le testimonianze di questa pubblicazione difficilmente saranno dimenticati."
20,00

Torino on the road. Artisti, pazzi e geni incompresi tra cielo e asfalto

Nico Ivaldi, Vincenzo Reda

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2015

pagine: 224

Questi ventisette racconti costituiscono una sorta di piccolo poema sinfonico scritto sopra uno spartito fino a oggi tenuto nascosto e, dunque, muto. Un poema sinfonico del quale protagonista è Torino, ma una Torino sottaciuta, furtiva, quasi pudica. Sono storie di personaggi fuori dei soliti schemi: venditori ambulanti, artisti di strada, geni mancati il cui talento è stato annichilito da vicende personali tragiche, imprenditori visionari, pazzi soltanto apparenti, piccoli grandi miti cittadini. Qualcuno se n'è andato per sempre, altri continuano a pestare i porfidi delle strade di Torino con alterne fortune e continui rovesci. Molti sono sconosciuti ai più, ma c'è chi ha guadagnato una qualche fama e chi è entrato nel mito dell'immaginario collettivo. Certo, nessuna di queste storie è banale. Come banale non è Torino. Questa Torino che li ama, anche se loro, forse, non lo sanno.
12,00

L'ombra del gatto

Flavio Massazza

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2015

pagine: 192

"Signora, forse ha perduto questa foto!", gridai affacciandomi sul cortile. Chi pronuncia questa frase è Luca, un giovane scrittore torinese. In un giorno autunnale nel cimitero di un paese della Lomellina ha trovato per terra una foto perduta da una donna anziana. In una situazione surreale è costretto ad ascoltare e a rivivere come uno spettatore una storia degli anni quaranta raccontata da una madre che vuole riscattare il ricordo della figlia. È il racconto dell'amore tra due giovani, lei sarta del paese, lui studente di medicina a Torino. È la storia della loro separazione durante la guerra, della prigionia in Russia, di un ritorno e di un delitto. Da quel momento Luca, uomo che ama la tranquillità, non ha più pace perché viene spinto da una forza misteriosa a scoprire la verità nascosta dietro quell'episodio di violenza apparentemente chiarito. A sconvolgere la vita di Luca interviene l'incontro con una misteriosa ragazza dagli occhi azzurri che lo accompagnerà in una serie di avventure sino a scoprire la verità. L'immagine di un gatto rosso striato appare spesso, come un misterioso regista che da dietro le quinte sembra guidare gli avvenimenti.
10,00

Una sporca faccenda

Lorenzo Papagna

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2015

pagine: 144

Il rapporto diceva: "Dai dati in nostro possesso possiamo rilevare che il pregiudicato Gazpropane Marc Donatien, residente in rue du Fromage Blanc al n° 16, risulta essere deceduto per effetto di una tossina venefica, somministratagli allo scopo di provocarne un collasso cardiocircolatorio. (vedi in allegato referto autoptico del dott. S. Kitemmùrt)". Molti particolari inquietanti, troppi per il sensibilissimo fiuto degli ispettori Aulin e Veramon. Cosa si nasconde dietro la morte di un insignificante bullo di quartiere? L'inchiesta procede tra personaggi ambigui, belle donne e piccoli malavitosi, ma solo ricostruendo la vita e il passato dei vari protagonisti si potrà dare un senso logico ai delitti commessi. L'ipettore Aulin procede, come al solito, senza un apparente metodo psicologico, anzi, come usa dire egli stesso "Io non penso mai", fino al colpo di scena finale. In un noir spassoso ed esilarante, gli ispettori sapranno conquistare i lettori con un susseguirsi di battute ironiche, divertenti, a volte irrispettose, sullo sfondo di una Parigi immaginaria, dove anche i nomi dei luoghi e dei personaggi formano arguti giochi di parole.
9,00

Un sorso di Torino. Questa è la mia città

Maurizio Ternavasio

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2012

pagine: 208

7,00

Torino cent'anni di gialli veri

Renzo Rossotti

Libro

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2000

pagine: 320

8,00
6,20

Maestà Maria Pia di Savoia

Giuseppe Conte

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto PiemonteinBancarella

anno edizione: 2021

pagine: 176

"... il suo essere donna e regina destavano meraviglia ovunque si recasse e a chiunque la incontrasse. Il suo portamento era diventato a tutti gli effetti regale, il suo modo di vestire, i gioielli che sapeva elegantemente indossare, il tono della voce quasi basso ma sicuro e scandito quando esprimeva i suoi pensieri erano oggetto di ammirazione..."
14,00
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento