Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Il Mulino

Gli errori fecondi. Come uno sbaglio può contribuire al progresso

Gli errori fecondi. Come uno sbaglio può contribuire al progresso

G. B. Zorzoli

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 136

Dai banali errori di calcolo di Cristoforo Colombo, agli investimenti sbagliati di Rockefeller, fino alla boccaccesca scoperta degli effetti del Viagra, la storia è piena di errori clamorosi che hanno reso celebri i loro autori, trasformandosi in successi. In questo volume G.B. Zorzoli ci propone alcuni tra i casi più interessanti: oltre a quelli già menzionati troviamo errori politici che spianarono la strada alla ricerca sulle energie rinnovabili, imbrogli scientifici - è il caso della misura della carica dell'elettrone - che consentirono il boom dell'elettronica, della digitalizzazione e di Internet, fino alla distrazione che consentì a Fleming di isolare la muffa battericida che chiamò Penicillina. Perché è pur vero che sbagliando s'impara.
15,00
C'eravamo tanto odiati. Breve storia dell'antiberlusconismo

C'eravamo tanto odiati. Breve storia dell'antiberlusconismo

Andrea Minuz

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 128

«Ma come fa a vincere le elezioni? Non conosco nessuno che l'abbia votato!» L'antiberlusconismo come collante sociale, catarsi, esorcismo collettivo, manuale di conversazione e nuovo rito della borghesia occupò la scena pubblica dalla metà degli anni Novanta in poi. Fu il grande tratto identitario della sinistra di quegli anni e uno straordinario veicolo di carriere. Vetrina per scrittori, registi, giornalisti, opinionisti, martiri, epurati, personaggi TV. Come il berlusconismo, anche l'antiberlusconismo fu un'autobiografia della nazione e un romanzo di formazione della generazione che aveva vent'anni all'epoca della discesa in campo. Trent'anni dopo resta nella memoria come cumulo di appelli, marce, girotondi, conversazioni a tavola sempre uguali; un campionario di tic, frustrazioni e ritardi culturali del mondo intellettuale, non tutto certo, ma di gran parte sì.
11,00
Le tre rivoluzioni e altri saggi di storia economica e sociale

Le tre rivoluzioni e altri saggi di storia economica e sociale

Carlo M. Cipolla

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 464

«Dal microcosmo del Castello di Scaldasole al macrocosmo del subcontinente Europeo: i vari saggi scandiscono le tappe di un viaggio che mi ha affascinato e che indipendentemente dai possibili meriti della mia descrizione spero affascini anche il lettore invogliandolo a riflettere sul significato storico di quel processo che portò l'Europa a essere il centro del mondo sui piani economico, tecnologico e culturale» Questo volume raccoglie i saggi che Carlo M. Cipolla ha via via pubblicato tra il 1945 e il 1985, e trae il suo titolo dal saggio che - come è chiarito dallo stesso autore - meglio rappresenta il suo modo di intendere e vedere lo sviluppo dell'Europa occidentale dal X al XIX secolo (con riferimento alla rivoluzione comunale, a quella industriale e a quella scientifica). I tanti temi affrontati - tra i quali il declino dell'Italia e degli imperi, le professioni, le epidemie, la moneta, lo sviluppo demografico, le fluttuazioni economiche - inducono il lettore a riflettere sul processo che portò l'Europa al centro del mondo. Comune a tutti questi lavori è il gusto della chiarezza dell'esposizione e il rigore del ragionamento oltre alla sensibilità per il lato umano della storia economica.
32,00
Storia del Gruppo Edison: 1883-2023. Le direttrici di sviluppo di una grande impresa industriale

Storia del Gruppo Edison: 1883-2023. Le direttrici di sviluppo di una grande impresa industriale

Marco Fortis

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 240

I 140 anni di storia del Gruppo Edison sono davvero ricchi di vicende fondamentali per l'industria italiana, personaggi di grande caratura, periodi di alterna fortuna, trasformazioni, problematiche e crisi, nonché innovazioni e nuove sfide, alcune vinte e altre da affrontare. Questo volume ripercorre l'intera storia del Gruppo Edison dalla nascita della società nel 1883 fino al 2023. Si evidenziano altresì i profili di continuità tra la «Edison storica» e la Edison attuale. La società Edison è stata una pioniera dell'elettrificazione alla fine dell'Ottocento, con la costruzione a Milano della prima centrale elettrica d'Europa, quella di Santa Radegonda, e l'illuminazione della Scala. Negli ultimi 30 anni, il Gruppo Edison è tornato progressivamente ad essere un operatore nazionale di primo piano nel settore dell'energia, con rilevanti cambiamenti nell'azionariato, nell'orientamento delle attività della società e nella ridefinizione della sua strategia industriale. La «nuova» Edison, soprattutto nell'ultimo decennio, ha concentrato la sua visione e i suoi orientamenti strategici per il futuro sempre di più nella produzione di energie rinnovabili, nella diversificazione geografica delle sue fonti di approvvigionamento di gas naturale, nelle attività commerciali, nei servizi energetici ed ambientali e verso una rinnovata attenzione nei confronti dell'energia nucleare.
18,00
Robotica e intelligenza artificiale nell'attività medica. Organizzazione, autonomia, responsabilità. Una ricerca sociologica e giuridico-penale

Robotica e intelligenza artificiale nell'attività medica. Organizzazione, autonomia, responsabilità. Una ricerca sociologica e giuridico-penale

Nicolò Amore, Eleonora Rossero

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 280

Il volume si propone di indagare come le dimensioni che caratterizzano la relazione tra medico e paziente, ossia la fiducia, l'autonomia e la responsabilità, siano interessate dall'introduzione di due nuovi attori tecnologici: la robotica in ambito chirurgico e la cosiddetta intelligenza artificiale nella pratica radiologica. La ricerca connette la prospettiva sociologica con quella giuridico-penale, esplorando anche empiricamente i contesti di cura individuati attraverso un approccio sociotecnico. A partire dai dati empirici, gli autori si interrogano sulle trasformazioni emergenti relative all'interazione uomo-macchina, che mettono in discussione confini e limiti del corpo umano, ridisegnano le configurazioni relazionali tra i professionisti della cura e tra questi e i pazienti, e complicano l'individuazione delle responsabilità per gli eventi infausti. A tale proposito, viene offerta un'attenta disamina delle implicazioni legali riscontrate nel contesto dell'equipe «robotica» e della diagnostica assistita dall'IA, delineando possibili soluzioni utili ad affrontarle efficacemente sia sul piano ricostruttivo che politico-criminale.
26,00
Pandemia e scarsità delle risorse. Una ricerca antropologica e giuridica

Pandemia e scarsità delle risorse. Una ricerca antropologica e giuridica

Laura Ferrero, Elisabetta Pulice, Ana Cristina Vargas

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 224

Questo terzo volume della serie di studi pluridisciplinari antropologici e giuridici dedicati a temi di rilievo etico e deontologico, riguarda aspetti emersi nella pandemia da Covid-19. Ha avuto un peso grave, specialmente in una prima fase, la scarsità delle risorse rispetto alle necessità improvvisamente manifestatesi. Insieme all'urgenza delle decisioni da assumere, sia sul piano organizzativo che relativamente ai singoli pazienti, in assenza di idonee disposizioni preventivamente date per l'eventualità di pandemia, la scarsità delle risorse materiali e personali ha condotto alla restrizione o all'abbandono di aspetti rilevanti del diritto alla salute e dell'autodeterminazione dei pazienti e ha fortemente gravato sui professionisti sanitari. Essi hanno dovuto assumersi la responsabilità di decisioni difficili, come il triage nell'ammissione alle Terapie intensive, e affrontare esigenze di carattere relazionale, sociale e culturale, proprie del diritto alla salute, come la gestione della limitazione alle visite dei familiari e aspetti legati al fine vita.
22,00
La Grecia micenea

La Grecia micenea

Dieter Hertel, Sigrid Deger-Jalkotzy

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 176

Quando Heinrich Schliemann avviò i suoi scavi a Micene, scrisse un nuovo capitolo non solo della storia greca ma della storia culturale europea in generale. Infatti, fino a quel momento, nessuno aveva sospettato che, molto prima dell'antichità classica, in Grecia fossero stati creati monumenti e opere d'arte di altissima qualità e complessità estetica e tecnica, e che fossero state intrattenute relazioni diplomatiche con le corti delle antiche civiltà più avanzate. In questo volume due studiosi di fama internazionale spiegano la storia e l'archeologia della leggendaria Micene e della cultura micenea nel complesso.
16,00
Il Santo Graal. Storia del calice di Cristo da Artù a Indiana Jones

Il Santo Graal. Storia del calice di Cristo da Artù a Indiana Jones

Matthias Egeler

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 144

Un'affascinante storia d'avventura lunga ottocento anni: è la leggenda del Santo Graal, nata con la letteratura medievale del ciclo di Artù e giunta fino a noi, che possiamo riviverla nella saga dell'impareggiabile Indiana Jones. Il libro ricostruisce l'appassionante vicenda seguendo le tracce di questo oggetto di profondo desiderio religioso, che più e più volte ha acceso l'immaginazione di scrittori e artisti d'Europa. Ogni epoca ha avuto il suo Graal. In Robert de Boron è il calice dell'Ultima Cena che smaschera i peccatori. In Wolfram von Eschenbach è una pietra magica che anticipa il banchetto del regno dei cieli. Il Lohengrin e il Parsifal di Wagner riuscirono persino a ispirare i nazisti avidi di mito inducendoli ad andare a cercare la sacra coppa nei Pirenei. Una storia che continua ancora oggi, seminando tracce nella cultura pop internazionale e nella religiosità neopagana del nostro tempo.
15,00
Le emissioni segrete. L'impatto ambientale dell'universo digitale

Le emissioni segrete. L'impatto ambientale dell'universo digitale

Giovanna Sissa

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 176

È possibile una transizione digitale che sia anche ecologica? La risposta può essere affermativa solo se impariamo a comprendere i costi ambientali dei sistemi digitali, intelligenti o meno, che permeano la vita contemporanea e quelli di ciò che ne consente il funzionamento: le infrastrutture di telecomunicazione e i data center. La consuetudine con gli oggetti digitali ci rende insensibili al loro impatto in termini di emissioni di gas serra, consumi di energia elettrica, sfruttamento di risorse non rinnovabili e produzione di rifiuti elettronici, impronte che spesso restano «segrete», invisibili ai nostri occhi, perché il settore digitale non si è mai preoccupato davvero di evitarle e ridurle. Un libro contro i luoghi comuni per chi ha a cuore il futuro tecnologico e ambientale del nostro pianeta.
13,00
Il Parlamento europeo. Simbolo o motore dell'Unione?

Il Parlamento europeo. Simbolo o motore dell'Unione?

Claudio Martinelli

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 256

Sebbene sia elettivo dal 1979, il Parlamento europeo è ancora poco conosciuto. Nella mente dei cittadini europei è radicata l'impressione che si tratti di un bel simbolo democratico, ma con poco potere; le dinamiche politiche e istituzionali raccontano però una realtà completamente diversa, in cui il Parlamento europeo gioca un ruolo di primo piano nell'assunzione di decisioni capaci di incidere sulla vita quotidiana delle persone. Con questo libro proviamo a superare i pregiudizi e le percezioni, e a guardare al funzionamento dell'Unione europea a partire dal suo cuore democratico e federale.
16,00
Introduzione al pensiero politico classico

Introduzione al pensiero politico classico

Giovanni Giorgini

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 288

Studiare il pensiero politico antico significa entrare in una società che concepiva l'essere umano, i rapporti politici, il ruolo della comunità politica, la funzione della religione, in maniera completamente diversa da noi. Occorre un esercizio di distanziamento ed estraniazione che consenta di vedere sia la storicità della nostra condizione sia l'eternità di alcuni temi che riguardano la vita umana associata: che cos'è la libertà, il suo rapporto con l'eguaglianza, la giustizia, la miglior forma di governo. Questa combinazione di contingenza e di eternità è decisiva per conoscere un mondo diverso e aiuta nel contempo a comprendere meglio quello di oggi. Il volume introduce al pensiero degli autori antichi con un'accuratezza scevra di tecnicismi, inserendoli nel contesto della loro epoca e andando al cuore delle sfide teoriche e pratiche alle quali essi intendevano rispondere.
26,00
La comunicazione politica contemporanea

La comunicazione politica contemporanea

Sara Bentivegna, Donatella Campus, Augusto Valeriani

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 248

Disciplina relativamente giovane, la comunicazione politica ha già al suo attivo l'archiviazione di stili comunicativi e campagne elettorali proprie del passato, quando il sistema politico e il sistema mediale presentavano tratti profondamente diversi da quelli di oggi. Questo volume si pone l'obiettivo di analizzare la comunicazione politica contemporanea, riflettendo sulle radici che affondano nel passato ma proiettandosi nettamente nel futuro. Il testo si sviluppa in tre parti che ricomprendono le dimensioni più significative della comunicazione politica oggi. La prima parte affronta il tema della costruzione del dibattito pubblico, evidenziando le difficoltà che caratterizzano i rapporti tra politica, media e cittadini. La seconda parte indaga e ricostruisce le profonde trasformazioni che hanno investito le forme della partecipazione politica, proponendo una ridefinizione del suo perimetro in termini di instabilità e inclusività. La terza parte affronta la questione della conquista del consenso nell'attuale ecosistema mediale. A conclusione di questo viaggio, risultano ben chiare le sfide presenti nello studio della comunicazione politica contemporanea e altrettanto chiari appaiono gli strumenti necessari per affrontarle.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.