Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Iscriviti alla newsletter

Il Mulino

Andare per i luoghi dell'editoria

Roberto Cicala

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 192

L'editoria italiana è un arcipelago di luoghi, presidi della cultura, con belle storie da raccontare. Dai sestieri lagunari di Manuzio alle gallerie del centro storico di Milano; dalla Mole di libri torinesi tra Gobetti, Einaudi e don Bosco, alla Bologna del Mulino e alla Firenze dei caffè scelti dai poeti per le riunioni di redazione; dalla Roma di politica e santità alla Napoli delle bancarelle, alla Bari laterziana e alla Palermo della «Memoria» si incontra la storia di chi ancora oggi è animato dalla passione delle parole stampate. Scoprire i luoghi dove gli editori hanno le loro case e dove nascono amati libri significa anche ricostruire i contesti storici e la temperie culturale che li hanno motivati, e la proposta civile e formativa che ancora ci rivolgono. Conoscere le loro storie ci racconta come e perché si produca tanto sapere lungo tutta la penisola. Una bibliodiversità che è lo specchio della variegata identità del nostro paese.
14,00

Vite formidabili. Alla scoperta degli insetti

Maurizio Casiraghi

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 288

Invincibili e inarrestabili. Gli insetti sono sorprendenti fin dalle origini della vita animale sulle terre emerse. Formidabile. Questa parola deriva dal latino «formidare», che significa «temere, spaventarsi». Sembra essere questo il destino degli insetti. Considerati spesso fastidiosi e poco degni di interesse, ma soprattutto causa di paure talvolta irrazionali, essi rappresentano la quasi totalità del mondo animale e sono indispensabili per la biodiversità e quindi per la nostra vita. Sono gli esseri viventi di maggiore successo evolutivo e, ci si può scommettere, quelli destinati a durare più a lungo. Questo libro è un viaggio tra prati, campi coltivati, terre esotiche o domestiche, per scoprire come e perché abbiamo a che fare con i migliori coinquilini che l'essere umano potrebbe avere sul pianeta.
17,00

Dodici. Un numero che mette d'accordo

Marco Malvaldi

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 184

Alla base della nostra capacità di contare e raggruppare, di seguire lo scorrere del tempo e persino di fare musica senza offendere le orecchie più sensibili, il dodici è un numero trasversale, dai molti significati, a volte contraddittori anche all'interno della matematica. In queste pagine si parlerà soprattutto di cosa ci permette di fare questo numero, fino a scoprire come sia fondamentale per la comunicazione umana - permettendoci addirittura di capire come mantenere un segreto e come comunicarlo solo a chi vogliamo noi. Se siete curiosi di sapere come una cifra possa essere così versatile, allora questo libro potrebbe interessarvi.
14,00

Effimero Novecento. Il costume degli italiani

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 368

Ma non «pezzi di costume». Chi se ne frega del costume? Lascia che se ne occupino quelli che fanno le colonnine sul «Mondo» (Italo Calvino a Leonardo Sciascia, 25 novembre 1957) Ci sono molti modi per raccontare il Novecento: è il secolo della violenza; il secolo delle masse, delle religioni politiche, degli esperimenti totalitari, del welfare state, della democrazia. Ma esiste anche - così visibile da passare quasi inosservato - un Novecento effimero nel quale ciò che cambia è la vita privata delle italiane e degli italiani: il loro modo di pensarsi, vestirsi, vivere il corpo e la sessualità, organizzare la propria vita, i propri consumi, le case, i viaggi, le città. Attraverso il prisma delle cronache di costume, questo libro descrive appunto mutamenti e permanenze quotidiane dagli ultimi anni dell'Ottocento fino alla grande trasformazione degli anni Sessanta del Novecento. La storia pubblica delle nostre storie private.
28,00
Colombia. Biografia di una nazione dall'indipendenza a oggi

Colombia. Biografia di una nazione dall'indipendenza a oggi

Gianni La Bella

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 256

La Colombia è uno dei paesi cardine dell'arcipelago nazionale latinoamericano: patrimonio universale per la biodiversità, al terzo posto nel continente per popolazione, capacità economica e produttiva, arteria vitale tra il Nord e il Sud del Sudamerica. Ha vissuto un tormentato e prolungato processo di state-building e di nation-building, che ne ha segnato nel profondo le vicende politiche, economiche, sociali e culturali. Tracciarne la storia dall'indipendenza a oggi significa raccontare anche il sanguinoso conflitto interno che la tiene in ostaggio e la destabilizza da oltre settant'anni. Movimenti guerriglieri, organizzazioni paramilitari, narcotraffico, secolari ingiustizie e radicata povertà sono gli ingredienti di un cocktail esplosivo che ha prodotto otto milioni di vittime accertate (ma sono molte di più), sette milioni di profughi interni e 164.000 desaparecidos.
19,00
Politica in Italia. I fatti dell'anno e le interpretazioni. 2024

Politica in Italia. I fatti dell'anno e le interpretazioni. 2024

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 288

Il 2023 ha rappresentato per la politica italiana il primo vero test sull'operato del governo Meloni, chiamato a corrispondere nei fatti alle aspettative che aveva suscitato nella campagna elettorale dell'anno precedente, oltre che l'anno in cui è venuto a mancare il principale protagonista politico dell'ultimo trentennio: Silvio Berlusconi. Grazie al contributo di qualificati esperti, il volume ripercorre il tragitto politico del leader fondatore della coalizione di centrodestra e si interroga, in senso più ampio, circa l'evoluzione del sistema partitico italiano, i cui due principali schieramenti sono oggi per la prima volta guidati da due donne: Giorgia Meloni ed Elly Schlein. Secondariamente, il volume si focalizza sulle principali scelte politiche compiute dal governo, dalla complessiva attività legislativa all'approfondimento della politica ambientale ed estera. Infine, particolare interesse è dedicato al nuovo modello economico italiano in tempi di crisi inflattiva e climatica, alla gestione dei flussi migratori e alla cattura e successiva scomparsa dell'ultimo grande boss latitante di Cosa Nostra: Matteo Messina Denaro.
28,00
La terra piatta. Geneaologia di un malinteso

La terra piatta. Geneaologia di un malinteso

Violaine Giacomotto-Charra, Sylvie Nony

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 224

Nel Medioevo si credeva davvero che la Terra fosse piatta? Violaine Giacomotto-Charra e Sylvie Nony tracciano la storia di questo luogo comune e cercano di comprenderne la genesi. A partire dalle fonti antiche, questo libro rigoroso e vivace esplora la storia della scienza e del sapere durante il Medioevo e il Rinascimento e si concentra sulla genealogia del mito della Terra piatta per capire perché persista nonostante le evidenze scientifiche contrarie. Una riflessione, non priva di umorismo, su come le idee errate possono resistere nel tempo e sul modo in cui le credenze si diffondono nella società. Prefazione di Alessandro Vanoli.
20,00
Le vie della democrazia

Le vie della democrazia

Yves Mény

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 256

L'avventura più avvincente del nostro continente: far scaturire dal basso il potere «divino» a lungo incarnato da re e imperatori. Lunga, cruenta, imperfetta, mai scontata. La democrazia moderna ha percorso un lungo e tormentato cammino: si è ispirata ai principi della democrazia ateniese e della Repubblica romana, si è risvegliata da un lungo sonno con il movimento medievale dei Comuni, si è giovata del dissenso delle chiese protestanti, si è rinvigorita con il parlamentarismo e liberalismo inglesi. Ha poi attraversato l'Atlantico, rimbalzando a Parigi nella Dichiarazione dei diritti dell'uomo del 1789. Il pur debole costituzionalismo piemontese ne tenne accesa la fiaccola, facendola sopravvivere alle crisi susseguitesi da metà '800 fino al naufragio della Grande guerra, e all'affermarsi delle esperienze populiste e marxiste. Dopo la catastrofe del 1945, la democrazia ha conosciuto ulteriori sviluppi, affiancati da nuove conquiste (diritti individuali, welfare). Questo libro ne traccia l'itinerario storico attraverso i luoghi iconici delle nostre libertà.
16,00
25 aprile. La storia politica e civile di un giorno lungo ottant'anni. È ancora una data fondamentale per l'Italia di oggi?

25 aprile. La storia politica e civile di un giorno lungo ottant'anni. È ancora una data fondamentale per l'Italia di oggi?

Luca Baldissara

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 176

Possiamo immaginare l'Italia senza il 25 aprile? Il 25 aprile è una festa civile fondativa dello spirito repubblicano. Eppure, non è mai stata pienamente condivisa dagli italiani, talvolta addirittura percepita come divisiva. Sino agli anni Ottanta, anche nel conflitto politico più duro, ha rappresentato uno spazio di legittimazione democratica delle culture politiche che avevano traghettato il paese dalla dittatura alla Repubblica e scritto la Costituzione. Con l'implosione del sistema dei partiti, negli anni Novanta, è sembrata trasformarsi in un'arena di reciproca delegittimazione, per poi presentarsi nell'ultimo quindicennio col generico e asettico volto di una «festa della libertà». Un libro dalla parte del 25 aprile.
13,00
I generi e la storia. Femminile e maschile in rivoluzione

I generi e la storia. Femminile e maschile in rivoluzione

Giulia Sissa

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 272

Un saggio sul divenire e l'avvenire dei generi, che mette in luce un lungo e inarrestabile cammino neomoderno verso nuove esperienze e nuovi corpi. C'era una volta il sesso, differenza ovvia che indicava le maniere femminili e maschili di essere al mondo. Ma anche in questo campo la civiltà è andata oltre i vincoli imposti dalla Natura: la sua genetica, i suoi piani anatomici, la sua legge. Ed ecco il genere. Parola che ci aiuta a descrivere attitudini, ruoli, identità, ma che ci rivela anche disparità e discriminazioni. Questo libro appassionato e militante segue il filo di una vicenda tenuta insieme dal progredire, nelle società occidentali, dei diritti civili. Il progetto di emancipazione femminista ha costituito un formidabile motore di trasformazione. Il futuro che ci aspetta è segnato da una nuova dialettica, in cui ridistribuiremo i tratti del femminile e del maschile in incarnazioni sempre più evolutive, elastiche e personali.
17,00
Diritto processuale civile. Volume Vol. 2

Diritto processuale civile. Volume Vol. 2

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 512

Il manuale, suddiviso in tre volumi, offre una trattazione completa del diritto processuale civile, elaborata sia alla luce della recente riforma della giustizia civile sia dell'esperienza del processo civile telematico. L'opera nasce dall'esigenza, non soltanto didattica, di offrire al lettore una ricostruzione sistematica della materia. È il sistema, infatti, che consente di ordinare e analizzare la legislazione. Dalla comprensione dello stesso non può prescindere né il giurista che voglia interpretare il significato dei testi normativi né il legislatore che voglia modificarli.
40,00
Il chierico, il medico, il santo. Guarire con l'immaginazione nella Napoli di età moderna

Il chierico, il medico, il santo. Guarire con l'immaginazione nella Napoli di età moderna

Stefano Daniele

Libro: Libro in brossura

editore: Il Mulino

anno edizione: 2024

pagine: 224

A Napoli, l'11 agosto 1752, in una cella del monastero di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, il novizio Carlo de Vivis attende di passare a miglior vita. Il medico ordinario lo ha dato per spacciato poiché una malattia contagiosa gli ha corroso irreversibilmente i polmoni. E invece nel primo pomeriggio il fraticello si risveglia risanato e confessa agli sbigottiti confratelli di aver sognato Francesco Caracciolo (1563-1608), fondatore dell'ordine religioso dei Chierici Regolari Minori, di cui il giovane veste l'abito. Francesco gli ha intimato di alzarsi, perché ormai ristabilito. Tutti gridano al miracolo, ma l'autorità apostolica vuole andare più a fondo in quella misteriosa guarigione: può esser fatta risalire all'immaginazione del fraticello? E in tale circostanza si può ancora parlare di miracolo? Il caso, a oggi inedito e qui ricostruito a partire dai verbali dei processi per la beatificazione e canonizzazione del Caracciolo, offre un contributo alla questione dei confini tra naturale e soprannaturale nella storia della scienza.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.