Il tuo browser non supporta JavaScript!

Homeless Book

Lavorare al nido, testimonianze. In cambiamento quasi ogni giorno

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 291

Queste pagine rendono conto di un percorso di lavoro vissuto da educatrici, coordinatrici di servizi e coordinatrice pedagogica che rispondono quotidianamente ai bisogni dei bambini, alle attese delle famiglie e alle richieste dei capitolati d'appalto. In questa ricerca di aderenza ai propri compiti specifici e alle istanze dei committenti, tutte le componenti dei gruppi sono impegnate a crescere ed a cercare di garantire la qualità richiesta. Il testo vuole raccogliere il contributo di ognuna di loro. Testimonianze di un percorso professionale all'insegna di una sempre maggiore consapevolezza, riflessività e capacità di rendere conto del proprio lavoro. Anche scrivere, a volte per la prima volta, è un piccolo segno della tensione a rispondere responsabilmente e pubblicamente rispetto al proprio operato. Prefazione di Francesco Caggio.
14,00

La rete e la ruspa. I nuovi populismi fra politica e antipolitica

Nicola R. Porro

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 167

La questione populista che ha fatto irruzione nell'agenda politica planetaria presenta un profilo non privo di contraddizioni: se tutto è populismo, nulla è più precisamente individuabile come populismo. Il caso italiano merita dunque un'osservazione specifica. Per la prima volta, infatti, due forze antagonistiche, ma assai diverse fra loro, concorrono alla guida di un grande Paese europeo. A presiedere all'operazione è una specie di contratto notarile che dovrebbe surrogare il più politico degli atti: la formazione niente meno che di un «governo del cambiamento» immaginato come l'esito di una rivoluzione elettorale. Nicola R. Porro, sociologo della politica e docente universitario, propone una lettura originale del doppio populismo «di lotta e di governo». Il suo stato nascente è ricostruito attraverso vicende esemplari tratte dall'attualità e attingendo alla cassetta degli attrezzi delle scienze umane e sociali.
15,00

Crestarossa e il mistero del roseto

Flavio Milandri, Renata Franca Flamigni

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 76

"Crestarossa e il mistero del roseto" ci aiuta a vincere la paura di superare le soglie. Questo testo con undici avventure, e una cassetta degli attrezzi per "favolare", emerge meditato e irrefrenabile dal lavoro sul fare e disfare favole del progetto Riscossa fantastica - Quadreria in Pediatria. Da quel luogo colorate finestre sul mondo si spalancano oltre il confine vero-verosimile e i racconti di Renata Franca Flamigni consentono a tutti i piccoli lettori di sperimentare in totale sicurezza emotiva percorsi fondamentali per il futuro. Sconfinamenti, alterità, resilienza: in questo testo ci sono storie d'incontri prodigiosi, di diversità, di lotta per il bene comune che ci sussurrano di restare umani... ancora, sempre. Età di lettura: da 7 anni.
14,00

In controluce. Scatti di epilessia

Davide Oldani

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 66

Come cambia l'esistenza di una persona adulta che scopre di soffrire di epilessia? Ce lo racconta Davide Oldani lungo queste pagine. Un viaggio le cui stazioni scorrono dallo sbigottimento iniziale alla sofferenza, passando per la maturazione di un tenace sentimento di resistenza alla malattia e allo stigma. Una volontà di strenua lotta alimentata anche dal supporto dei familiari, dei medici e dell'Associazione Epilessia Emilia Romagna grazie al cui contributo questo libro è possibile. Prefazione di Ranieri Salvadorini.
10,00

L'appetito sociale. Il cibo come desiderio di riscatto nel linguaggio cinematografico di Pier Paolo Pasolini. Il caso di «Mamma Roma»

Eleonora Sparano

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 310

L'anno 2018 è stato proclamato Anno nazionale del cibo italiano. Ciononostante mostra enormi squilibri e contraddizioni, soprattutto in riferimento a tematiche come il cibo e la povertà. Il testo compie una disamina dei modelli nutrizionali che si sono storicamente affermati e analizza il rapporto tra il cibo e la cultura partendo da una prospettiva filosofica e passando attraverso la lettura di alcune operette letterarie, con lo scopo di porre l'accento sul cibo come 'fattore identitario'. Luogo di elezione per la parte empirica è il cinema, da sempre spazio di raccolta e di espressione enfatica dei sogni che animano l'immaginario collettivo. La centralità delle immagini è cruciale nello studio dei paradossi tipici dell'epoca attuale, tra i quali spicca la 'cibomania contemporanea'. Il cinema è un ambito privilegiato per le analisi dei mutamenti intercorsi nella società.
16,00

Consapevolezza, adattamento creativo e crescita

Gianluca Piscitelli

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 52

Il testo che si propone cercherà di illustrare in che modo l'intervento sociologico-clinico possa essere inteso come approccio abilitante per valorizzare le risorse e le capacità progettuali delle persone, dei gruppi e delle organizzazioni al fine di conseguire un nuovo benessere, il "well being" ossia una congeniale qualità di vita.
8,00

Le unioni dei Comuni. Il conferimento delle funzioni per una ricerca di maggiore efficienza ed efficacia dei servizi

Cristina Gianfelici

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 64

Le funzioni istituzionali e i servizi dei Comuni sono fattori fondamentali per la qualità di vita dei cittadini e lo sviluppo delle imprese. Negli ultimi trent'anni, però, i crescenti vincoli alla spesa pubblica hanno reso inevitabile interrogarsi su come i Comuni possano continuare a erogare servizi essenziali sempre più complessi e numerosi a fronte di risorse sempre più scarse. L'Unione dei Comuni rappresenta una delle principali risposte giuridico-istituzionali. Alcune cautele, però, sono necessarie. Le numerose realtà comunali italiane si caratterizzano per rilevanti specificità territoriali, storico-culturali, sociali ed economiche, che necessitano di risposte mirate. Questo lavoro vuole fornire un contributo al dibattito scientifico in corso sull'efficienza e sull'efficacia delle Unioni di Comuni, nella prospettiva economico-aziendale. Ma anche rappresentare un ausilio per i politici e gli amministratori locali, che nel conferire in Unione una o più funzioni non possono ignorare, accanto ai vantaggi, anche le possibili criticità.
8,00

Oltre i distretti. Alla ricerca di nuovi cluster di fattori per lo sviluppo locale

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 308

Questo testo nasce da una valutazione critica che si origina da fattori, ormai facilmente osservabili, quale in primo luogo la disseminazione delle piccole e medie imprese che, soprattutto nelle aree interne di una regione adriatica come l'Abruzzo, mettevano in evidenza la loro strutturale fragilità per l'incapacità di "fare grappolo" (clustering) tra di loro, valorizzando al massimo le loro diversità e per la incapacità di fare rete (networking), anche per una eccessiva dipendenza delle stesse dalle risorse distribuite della programmazione nazionale e soprattutto regionale. In secondo luogo, la crisi profonda del settore manifatturiero labour intensive, si manifesta non solo su scala nazionale e trae le sue premesse nella crisi economico finanziaria che su scala globale muta profondamente le logiche e le sedi della produzione industriale. La dimensione territoriale presenta, tuttavia, nuove opportunità di combinazione e di integrazione (una sorta di inedito clustering) di fattori e processi che fanno riferimento al ricco ed articolato patrimonio rappresentato dal capitale sociale e culturale di comunità.
13,00

Tutti leggono... La festa dei ceri! Ediz. CAA

Silvia Fanucci, Valeria Ruspi

Libro

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 44

Scopri anche tu, la magia della Festa dei Ceri, che ogni 15 maggio dal 1160 riempie la città di Gubbio di gioia e stupore. Questo libro scritto coi simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) è un invito a tutti a vivere e comprendere questo rituale antico che porta con sé allegria, spirito di amicizia e la fierezza di essere per un giorno, adulto o bambino, un autentico ceraiolo.
16,00

Probi pionieri dell'Emilia-Romagna. Confcooperative. Una storia di cinquant'anni 1968-2018

Elio Pezzi

Libro: Copertina rigida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 346

"Quella di Confcooperative Emilia Romagna è innanzitutto una storia di uomini e donne. Uomini che nel secondo dopoguerra hanno fondato le nostre imprese cooperative, e donne che sono sempre rimaste al loro fianco, pronte a sostenerli, correggerli e guidarli. Uomini e donne che insieme, pur nella distinzione dei ruoli tipica dell'epoca, hanno risposto a tanti bisogni e hanno contribuito a rendere realtà quello che inizialmente poteva sembrare soltanto un sogno. Uomini e donne la cui memoria oggi è indispensabile per guardare al futuro della cooperazione, avendo ben chiare le radici da cui nasce il nostro albero in continua crescita. E questo perché abbiamo la convinzione che nessuno possa raggiungere la meta se non ci arriviamo tutti." (Francesco Milza)
15,00

La maestra Laura e il luna park

Lorena Miano

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 36

Questo racconto - scritto da Lorena Miano e illustrato da Enrico Gamberini - vuole evidenziare ai bambini l'importanza di condividere esperienze ed emozioni per mostrare che le diversità non sono necessariamente sottrazioni, che una crisi epilettica è solo una frattura nel tempo, e la vita - pur con le sue difficoltà - può essere per tutti un luna park con diverse attrazioni. L'introduzione al testo è a firma della scrittrice per bambini Manuela Sardella. Età di lettura: da 6 anni.
13,00

Un giorno dopo l'altro... L'incanto di stare con i bambini

Libro: Copertina morbida

editore: Homeless Book

anno edizione: 2018

pagine: 448

Si può far scuola con bambini e maestre che si divertono, pur nell'impegno dell'apprendere? Forse sì. Le esperienze educative e didattiche raccontate nel testo da chi per quasi trentacinque anni è stata con i bambini direttamente prima e dirigendo poi scuole dell'infanzia paiono andare in questa direzione; in direzione di una pedagogia fatta di vicinanza e di condivisione da parte delle maestre della vivida e fertile mente infantile come terreno assolutamente privilegiato per incamminarsi lungo le vie del sapere, intrecciando fantasia, immaginazione e creatività verso apprendimenti collocabili e collocati su più livelli con bambini molto coinvolti e impegnati a risolvere questioni e problemi. Forse c'è anche un tentativo di evitare che la scuola annoi chi la frequenta, sia come piccolo allievo sia come maestra in un orizzonte di già dato, già previsto e forse di ripetuto e ripetitivo. Le esperienze raccolte nel testo vanno dai primi anni '80 fino alla fine dei '90 e si avvalgono del contributo diretto di chi le ha condotte, ma soprattutto delle parole dei bambini come guida delle maestre stesse nel lavorare con e per loro.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.